Vai al contenuto

Consiglio primo acquisto importante


Recommended Posts

Buongiorno, dopo un pò di anni di studio mi sento pronto per passare dal mio clarinetto di fascia economica (soundsation) in ABS a uno strumento più professionale. Io suono in banda e penso che uno strumento estremamente raffinato sia sprecato per questo scopo, ma volevo comunque acquistare un buon strumento che mi faccia compagnia a lungo. Mi sapreste consigliare, in base alla vostra esperienza, un buon clarinetto in sib? il budget massimo che avevo in mente era 1500-1700€. Non ho nessun pregiudizio verso marca e paese di fabbricazione.


Tutti i consigli sono ben accetti.


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno, dopo un pò di anni di studio mi sento pronto per passare dal mio clarinetto di fascia economica (soundsation) in ABS a uno strumento più professionale. Io suono in banda e penso che uno strumento estremamente raffinato sia sprecato per questo scopo, ma volevo comunque acquistare un buon strumento che mi faccia compagnia a lungo. Mi sapreste consigliare, in base alla vostra esperienza, un buon clarinetto in sib? il budget massimo che avevo in mente era 1500-1700€. Non ho nessun pregiudizio verso marca e paese di fabbricazione.

Tutti i consigli sono ben accetti.

Hai due opzioni: o comprare un clarinetto professionale usato (con quella cifra se ne trovano di molto buoni) oppure un semiprofessionale. Tra l'usato con quel prezzo si trovano vari modelli di Buffet, Patricola. Selmer ecc... mentre se vuoi orientarti su di uno strumento nuovo potresti provare o lo Yamaha 650 o il Buffet E13 che oltretutto dovrebbero costare meno di 1500-1700 euro (non sono tanto aggiornato sui prezzi)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao,su mercatino musicale,trovi ,a 1200euro,uno yamaha Custom,che è il top della gamma,che mi è parso molto bello e seminuovo,è in Sardegna a Sassari, lo vende un certo Teo.Oppure,sempre su mercatino,c'è un patricola,cl 2,molto bello,sempre per quella cifra li.Però,se mi posso permettere di darti un consiglio,al tuo posto,non spenderei tutti quei soldi,se ti serve soltanto per suonare in banda,perchè sono strumenti in legno e di conseguenza sensibili alle intemperie ,sbalzi di temperatura,e richiedono una certa cura.Diverso è se lo devi usare più per concerti magari al chiuso,allora sono il meglio che con quei soldi li puoi trovare.per banda,prenditi un bel b12 buffet crampon,che ,nuovo,non spendi neanche 600 euro,suona bene è intonato,e,non teme niente,ne sbalzi di temperatura ne acqua,ecc. ecc. e ti accompagnerà per molti altri anni.ciao.....


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a tutti per i molti consigli... Io sarei orientato verso il nuovo per un fatto mio psicologico... Suono in banda ma in esterno solo d'estate, d'inverno facciamo prevalentemente concerti al chiuso, mi interessavano molto Yamaha 650 o il Buffet E13 che ha consigliato Maestro. Ma cosa si deve guardare per capire quale è meglio come qualità? ad esempio se vado in un negozio e provo dei clarinetti quale sono le cose a cui devo porgere più attenzione? girando in internet mi sono imbattuto in clarinetti Backun come sono?


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a tutti per i molti consigli... Io sarei orientato verso il nuovo per un fatto mio psicologico... Suono in banda ma in esterno solo d'estate, d'inverno facciamo prevalentemente concerti al chiuso, mi interessavano molto Yamaha 650 o il Buffet E13 che ha consigliato Maestro. Ma cosa si deve guardare per capire quale è meglio come qualità? ad esempio se vado in un negozio e provo dei clarinetti quale sono le cose a cui devo porgere più attenzione? girando in internet mi sono imbattuto in clarinetti Backun come sono?

Quando compri un clarinetto devi accertarti che sia ben intonato, che abbia un bel suono, sopratutto omogeneo, una meccanica fluida, ma sopratutto deve darti delle buone sensazioni nel suonarlo, devi trovarci un certo feeling. I clarinetti Backun sono strumenti Canadesi molto costosi, con il Budget che hai tu forse potresti comprare un modello alfa, ma comunque io non te li consiglio, a me personalmente non sono piaciuti per niente.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quando compri un clarinetto devi accertarti che sia ben intonato, che abbia un bel suono, sopratutto omogeneo, una meccanica fluida, ma sopratutto deve darti delle buone sensazioni nel suonarlo, devi trovarci un certo feeling. I clarinetti Backun sono strumenti Canadesi molto costosi, con il Budget che hai tu forse potresti comprare un modello alfa, ma comunque io non te li consiglio, a me personalmente non sono piaciuti per niente.

Grazie per la risposta, e i patricola come sono, un clarinettista che a volte viene a suonare con noi ha il cl2 e dice che è molto buono... ho provato a guardare su internet ma di prezzi sul nuovo non li ho trovati quanto può costare (come ordine di grandezza) è molto al di fuori dal mio budget?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per la risposta, e i patricola come sono, un clarinettista che a volte viene a suonare con noi ha il cl2 e dice che è molto buono... ho provato a guardare su internet ma di prezzi sul nuovo non li ho trovati quanto può costare (come ordine di grandezza) è molto al di fuori dal mio budget?

Io suono clarinetti Patricola quindi sono troppo di parte, per me sono i migliori che abbia mai suonato, però sono fuori dal tuo Budget, sul listino che ho io che è stato valido sino a giugno di quest'anno (poi credo abbiano fatto dei piccoli ritocchi a causa dell'aumento dell'iva) il modello in ebano costava 2850 euro e il modello in rosewood 3050.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, io, come anche Maestro suonavo un clarinetto Buffet " A dire il vero lo suonicchio ancora" poi, parlando e riparlando sono andato a provare i patricola... Beh che dire? Davvero i migliori strumenti che io abbia mai provato!! Ho preso la coppia in rosewood, che tutti mi invidiano per la facilità e il suono limpido!! Ti posto un link di mercatino musicale dove un negozio vende un Patricola usato, anche se un po' vecchiotto, hai la fortuna di poterlo spedire in fabbrica e di farlo aggiornare, quindi farlo diventare uno strumento attuale, completamente gratis" A parte campana e barilotto che si pagano"


http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_clarinetto-sib-fratelli-patricola-professional-come-nuovo_id3231057.html#pics


E poi non so.. Per come sono fatto darei un occhiata anche a questo!


http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_selmer-clarinetto-modello-recital-in-sib_id3058396.html#pics


Poi rc- prestige r13 festival. vedi tu insomma ^^


Marco :pardon:


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie mille per i consigli, ne farò tesoro... penso che la cosa migliore sia provarli... purtroppo il patricola è molto al di fuori dal mio badget ma vedendolo dal vivo ho avuto già la senzazione di non potermerlo permettere, veramente un bel strumento. Da senzazioni personali mi sembra in testa il Buffet E13 seguito dallo Yamaha 650, ma magari mi faccio forviare dal blasone del nome poi a provarli la classifica si inverte


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie mille per i consigli, ne farò tesoro... penso che la cosa migliore sia provarli... purtroppo il patricola è molto al di fuori dal mio badget ma vedendolo dal vivo ho avuto già la senzazione di non potermerlo permettere, veramente un bel strumento. Da senzazioni personali mi sembra in testa il Buffet E13 seguito dallo Yamaha 650, ma magari mi faccio forviare dal blasone del nome poi a provarli la classifica si inverte

Io fossi in te prenderi il Patricola usato a 1200 e se è il caso lo farei rimettere a nuovo dalla fabbrica (un mio amico tempo fa ha comprato un oboe Patricola usato con un bel pò di anni sul groppone, l'ha mandato in fabbrica a revisionare e quando glielo hanno ridato non lo si distingueva da uno strumento nuovo, gli hanno cambiato persino la custodia e gli hanno rifatto le scritte). Comunque premesso questo fai come credi, tra Yamaha 650 e Buffet E13 non ci sono grandi differenze. A mio avviso lo Yamaha è un pelino meglio, trovo abbia una meccanica più robusta e più ben concepita, ma poi devi vedere tu con quale ti trovi meglio.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lo sapevo che avrei trovato che mi consigliava più yamaha e chi buffet è un po come il derby... scherzi a parte così a occhio mi sembrano veramento allo stesso livello... lo yamaha costa qualche centone in meno ma come dice andreas1 la buffet ha una maggiore tradizione, per la quatazione dell'usato spero di non doverci mai guardare perchè lo vorrei portare a fine vita, che se lo dovessi smettere d'usare è perchè non funziona più.


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io sono comunque del parere che dovresti prendere uno strumento professionale usato! Richiede poca manutenzione, è uno strumento con cui puoi far tutto e non lo dovrai mai cambiare perchè potrebbe rendere poco, cosa che invece potrebbe succedere con l'E13.


Se suoni in banda, secondo me poi uno strumento nuovo anche se semi professionale, si potrebbe rovinare di più e ti prenderesti solo di collera.


Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale!Usato professionale! :)


e comunque aggiungo che tra E13 e yamaha 650 è da preferire lo yamaha!


Anche se la buffet ha una lunga tradizione, la yamaha con tutti i fondi che possiede, è riuscita a creare degli strumenti davvero niente male "parlo della fascia medio- bassa" personalmente ho provato clarinetti sopra il 650, ma erano dei strumenti di qualche anno" più di qualche anno" e non mi sono piaciuti in niente, sia sib che la! " Yamaha SE - Custom SE" d'altro canto lo yamaha 650 era davvero un bello strumento, ma comunque aveva qualcosa in meno di un Generico Professionale!


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno, dopo un pò di anni di studio mi sento pronto per passare dal mio clarinetto di fascia economica (soundsation) in ABS a uno strumento più professionale. Io suono in banda e penso che uno strumento estremamente raffinato sia sprecato per questo scopo, ma volevo comunque acquistare un buon strumento che mi faccia compagnia a lungo. Mi sapreste consigliare, in base alla vostra esperienza, un buon clarinetto in sib? il budget massimo che avevo in mente era 1500-1700€. Non ho nessun pregiudizio verso marca e paese di fabbricazione.

Tutti i consigli sono ben accetti.

ho un buffet rc pari al nuovo a 1400 euro ( 1500 se vuoi un barilotto Backun).

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ti ringrazio per le offerte ma per ora il budget non c'è me lo devo costruire in questo anno che verrà, ed è per questo che chiedevo consiglio, per valutare su cosa puntare, e per ragioni di economia domestica non volevo superare un cero tetto di spesa: i miei mi scorticano vivo se spendo tanti soldi tutti insieme.


Ringrazio anche kingofcarinet per il consiglio... lo so che probabilmente uno strumento professionale sarebbe migliore e prender,o usato mi consentirebbe di farlo rientrare nel budget, ma non lo sentirei mio... come ho detto è un fattore mentale, come tante altre cose se un oggetto lo possiedi fin dall'uscita dalla fabbrica, lo senti tuo lo pieghi alle tue abitudini. Un clarinetto ancora di più lo toccano le mani, lo pulisci tutte le volte che suoni, (saliva, sudore) c'è un po di tè sullo strumento, e in un usato c'è un po di qualcunaltro... non so se sono riuscito a spiegarmi...


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Posso capire che si preferisca un'auto nuova ad una usata,fa poca differenza se l'usato ha gli interni in pelle...ma un clarinetto deve suonare e un clarinetto che suona meglio...è semplicemente meglio e credo che se provi un usato di classe non ti riuscirà più di preferirgli il nuovo solo perché è nuovo.


Comunque è bene che tu sappia che i clarinetti, quelli buoni almeno, vengono provati prima di lasciare la fabbrica...non esiste un clarinetto "nuovo" nel senso che nessuno c'abbia spu... ehm, soffiato dentro ,bisogna farsene una ragione.


il nero :wink2:


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E optare per una marca italiana non ci hai pensato? Guarda che la Ripamonti e la Rampone & Cazzani, fanno degli ottimi clarinetti che nuovi costano meno del tuo budget, e sono strumenti di ottima fattura, intonati e di meccanica scorrevole e morbida. Non guardiamo solo quello che viene da fuori, che spesso è molto peggiore di quello che abbiamo in casa. Pensaci, ciao.


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guarda, devo ammettere la mia ignoranza, la Ripamonti non la conoscevo, e Rampone & Cazzani penzavo facesse solo sax... Comunque sono andato a vedere, e per quanto riguarda i clarinetti non mi hanno convinto per niente. intanto è quasi impossibile avere delle informazioni esaurienti sui siti ufficiale, che nel caso di Ripamonti è davvero fatto male e nel caso Rampone & Cazzani, a parte i sax di cui fa anche le pulci, gli altri strumenti c'è una foto striminzita... andando a vedere i prezzi nei vari negozi online hanno solo usati e neanche messi tanto bene...


Io di solito sono di mente aperta (a parte la mia avversione per l'usato) e non compro perchè una marca è italiana o straniera ma perchè di buona qualità in modo da investire i miei soldi meglio possibile, per quello che mi posso permettere, e mi sembrano meglio le marche fin'ora trattate. Tuttavia rimango, come ho detto, aperto a suggerimenti (e in fondo è per questo che sono qui) e se qualcuno mi può fornire una descrizione buona e dettagliata di un modello specifico prodotto dalle due case Italiane lo prenderò sicuramente in considerazione.


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per quanto riguarda i siti sopracitati hai ragione, sono fatti male, non danno notizie esaurienti dello strumento, però posso assicurarti almeno per Ripamonti che i loro clarinetti non sono affatto male anzi. Io ne posseggo uno in do ed è eccellente, e della stessa qualità penso sia anche il fratello in sib. Stesso discorso anche per il Rampone che non possiedo ma ho provato e l'ho trovato ottimo. Io non so di dove sei tu, comunque la cosa più saggia da fare avendone la possibilità, sarebbe quella di andare in fabbrica e provare sia Ripamonti che Rampone, oppure andare in un grande negozio di strumenti musicali dove trattano tante marche e provarne tanti, meglio se accompagnato da un amico che ne sa più o da un maestro. L'unica cosa da fare è questa :PROVARE. Comunque anche su questo sito trovi notizie esaurienti dei due marchi, basta che tu vada su STRUMENTI & MARCHE e nella ricerca digiti il loro nome e ti vengono fuori pagine e pagine di recensioni. Ciao


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille per le informazioni che mi hai passato. Io sono d Ferrara... Comunque credo anche io che la cosa migliore sia provare... speravo di riuscire a scremare un po la lista in modo da valutare tra 2 massimo 3 candidati altrimenti si rischia di non uscirne fuori, specialmente se le sensazioni sono simili. Purtroppo i miei amici sono più o meno al mio livello, e la mia insegnante non credo che mi accompagnerebbe e poi comunque le sensazioni sono personali... Comunque ancora grazie e terrò in grande considerazione tutti i suggerimenti che sono arrivati.


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao! Mi sono ritrovata al tuo stesso punto! Anche io suono in banda e ho scelto di comprare uno strumento semiprofessionale! All'inizio mi era stato suggerito un buffet E11, ma poi parlando con il rivenditore me l'ha fortemente sconsigliato perchè ha dato molti problemi. In questo periodo stanno andando di nuovo molto bene gli Yamaha. Il mio rivenditore ha fatto una presentazione di strumenti professionali e lo Yamaha inaspettatamente ha stracciato il Buffet. Comunque io ho scelto uno Yamaha semiprofessionale YCL-450NE, con doppia leva del Mib, in ebano(grenadilla),chiave nichelate antiallergiche in alpacca, barilotto da 65 mm. Non ti scrivo del bocchino e della legatura perchè ho la mia ! Per il mio livello era intuile uno strumento professionale. Comuqnue questo o pagherò 845 euro!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy