Vai al contenuto

La "lezione" della settimana...


Guest violet
 Condividi

Recommended Posts

Guest Fede_Rinhos

ultimamente sto studiando:

Paganini: Capriccio n.4

Milhaud: La création du monde

e dovrò riprendermi in mano al piu' presto il concerto di Shostakovich e il Concerto n.2 di Wieniawski

e come viola mi sto leggendo il Concerto in re di Stamic e alcuni studi di Gaviniès

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 747
  • Creato
  • Ultima Risposta

Top utenti di questa discussione

Top utenti di questa discussione

ciao, io ora come ora lasciando da parte Rode Dont e Mozart mi sto concentrando sulla partita prima di Bach in Si minore, e in particolare sto perdendo tutte le mie giornate dietro il Tempo di borea. Qualcuno lo studia?Ha qualche consiglio? Di tecnica diciamo che studio Sevcick e scale di Flesch prevalentemente quelle in una sola corda ottave seste terze... ma del resto non ho altri libri?cosa consigliate di altro per il mio esercizio quotidiano( sono in un ottavo corso e dovrei sostenere esame)?

Link al commento
Condividi su altri siti

Guest Fede_Rinhos

ciao, io ora come ora lasciando da parte Rode Dont e Mozart mi sto concentrando sulla partita prima di Bach in Si minore, e in particolare sto perdendo tutte le mie giornate dietro il Tempo di borea. Qualcuno lo studia?Ha qualche consiglio? Di tecnica diciamo che studio Sevcick e scale di Flesch prevalentemente quelle in una sola corda ottave seste terze... ma del resto non ho altri libri?cosa consigliate di altro per il mio esercizio quotidiano( sono in un ottavo corso e dovrei sostenere esame)?

non ho mai studiato quella Partita quindi non saprei. Sulla tecnica io ho studiato un po' le scale sul Flesch, e devo dire che, personalmente, non mi sono trovato per niente bene. A costo di essere pedante e ripetitivo :D ti consiglio il doppio libro di scale (corde semplici e doppie corde) "Contemporary Violin Technique" di Galamian-Neumann :wub: eccezionale a dir poco

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 4 weeks later...

ciao Vale! complimenti per i tuoi studi...da quello che hai raccontato deduco che tu sia più o meno all'ottavo, giusto? :P

io comunque sto studiando 3 e 8 di Rode, 4 e 11 di Fiorillo, la terza partita di Bach (per ora il preludio e la gavotta) e sempre di Bach il doppio concerto in re minore come primo violino... :wub: poi al di fuori dei programmi didattici sto studiando anche 3 sonate da chiesa di Mozart (2 come secondo e 1 come primo) per un concerto...

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao Vale! complimenti per i tuoi studi...da quello che hai raccontato deduco che tu sia più o meno all'ottavo, giusto? :P

io comunque sto studiando 3 e 8 di Rode, 4 e 11 di Fiorillo, la terza partita di Bach (per ora il preludio e la gavotta) e sempre di Bach il doppio concerto in re minore come primo violino... :wub: poi al di fuori dei programmi didattici sto studiando anche 3 sonate da chiesa di Mozart (2 come secondo e 1 come primo) per un concerto...

Ciao! grazie :) cmq sono al settimo anno.. te?

il doppio concerto in re minore di bach è molto bello! anche la terza partita! :)

Link al commento
Condividi su altri siti

io sono al VI ;) anche se temo che dovrò ripetere l'anno (o per lo meno posticipare l'esame a settembre) perchè la preparazione per le maturità mi sta succhiando una marea di tempo...faccio regolarmente la tecnica, ma sono un po' indietro con il programma, in particolare con gli studi...pazienza, avrò tutta l'estate per rimettermi in pari :P

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 1 month later...
Guest Fede_Rinhos

ripreso Beethoven per lo stesso motivo: spoleto??

nono, un concorso a Piove di Sacco, un paese vicino a casa mia. Il concorso non è importantissimo, ma c'è una giuria bella tosta :ph34r:

(c'è anche Casazza in commissione)

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 1 year later...
Guest Fede_Rinhos

Io il concerto in la minore di. Bach.... A proposito, chi mi da qualche buon consiglio da applicare???? :) grazie

Tecnicamente, studiati bene la distribuzione dell'arco e non preoccuparti del rigore filologico e suona sempre ben in corda, soprattutto il primo tempo. Dal punto di vista interpretativo non oso dirti niente, se non che in genere in quella musica quando le note vanno verso l'alto si tende a crescere e viceversa. Ma se vuoi fa' pure il contrario :D

Link al commento
Condividi su altri siti

Tecnicamente, studiati bene la distribuzione dell'arco e non preoccuparti del rigore filologico e suona sempre ben in corda, soprattutto il primo tempo. Dal punto di vista interpretativo non oso dirti niente, se non che in genere in quella musica quando le note vanno verso l'alto si tende a crescere e viceversa. Ma se vuoi fa' pure il contrario :D

Grazie Mille!!! Mi hai dato dei consigli molto utili!! :)

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 months later...
  • 1 month later...

Io ho finito di studiare il Concerto n°1 di J.B. Accolay, che ho proposto per un concorso di pochi giorni fa, che ho vinto... :cat_biggrin:

Poi per il resto sto facendo gli studi di Mazas, Kayser, Polo... Non sono ancora arrivata al n° 11 del Polo, ma giuro che dopo averlo visto sono rimasta di stucco! :whaa:

Credo che inizierò a studiare anche io la Follia di Corelli... Mi piace molto il brano ma vi dirò cosa ne penso solo dopo averlo provato di persona! :P

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 11 months later...
  • 10 months later...

1. Suonate tutti lo stesso pezzo.
2. Fermati a ogni segno di ritornello e discuti a lungo per sapere se ricominciare o andare avanti.
3. Se suoni una nota stonato, lancia occhiatacce verso uno dei tuoi colleghi.
4. Accorda sonoramente il tuo strumento prima di cominciare. Così potrai stonare con la coscienza tranquilla.
5. Prenditi il tuo tempo per voltare pagina.
6. Cerca di suonare il maggior numero di note la secondo. Ti guadagnerai gran considerazione.
7. Le indicazioni di agogica, rallentandi, accelerandi e ornamenti non vanno eseguiti. Sono là per abbellire la parte.
8. Se un passaggio è difficile rallenta, se è facile accelera. Tutto alla fine tornerà al suo posto.
9. Se sei completamente perso, ferma tutti è di “mi sembra che dobbiamo accordarci meglio”.
10. Se l'ensamble si deve fermare per colpa tua, spiega a lungo e nel dettaglio perché ti sei sbagliato.
11. Una nota stonata suonata con timidezza è una nota stonata. Una nota stonata suonata con convinzione è interpretazione.
12. Quando tutti gli altri hanno finito di suonare, non devi eseguire le note che ti avanzano.
13. Beati quanti non hanno l'orecchio assoluto, perché loro sarà il regno della musica.

MA SOPRATTUTTO ALLA FINE L'IMPORTANTE E' DIVERTIRSI!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

1. Suonate tutti lo stesso pezzo.

2. Fermati a ogni segno di ritornello e discuti a lungo per sapere se ricominciare o andare avanti.

3. Se suoni una nota stonato, lancia occhiatacce verso uno dei tuoi colleghi.

4. Accorda sonoramente il tuo strumento prima di cominciare. Così potrai stonare con la coscienza tranquilla.

5. Prenditi il tuo tempo per voltare pagina.

6. Cerca di suonare il maggior numero di note la secondo. Ti guadagnerai gran considerazione.

7. Le indicazioni di agogica, rallentandi, accelerandi e ornamenti non vanno eseguiti. Sono là per abbellire la parte.

8. Se un passaggio è difficile rallenta, se è facile accelera. Tutto alla fine tornerà al suo posto.

9. Se sei completamente perso, ferma tutti è di “mi sembra che dobbiamo accordarci meglio”.

10. Se l'ensamble si deve fermare per colpa tua, spiega a lungo e nel dettaglio perché ti sei sbagliato.

11. Una nota stonata suonata con timidezza è una nota stonata. Una nota stonata suonata con convinzione è interpretazione.

12. Quando tutti gli altri hanno finito di suonare, non devi eseguire le note che ti avanzano.

13. Beati quanti non hanno l'orecchio assoluto, perché loro sarà il regno della musica.

MA SOPRATTUTTO ALLA FINE L'IMPORTANTE E' DIVERTIRSI!!!!

Bellissima questa cosa, l'hai inventata tu o è di qualcun altro?

Link al commento
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy