Vai al contenuto
Guest rossa

le vostre canzoni preferite?

Recommended Posts

Guest Virgin12
22 minuti fa, noone dice:
 
Grazie Virgin, anch' io ti dedico una delle mie canzoni preferite: The Masterplan degli Oasis.
 
Di questa canzone mi piacciono molto sia la musica che gli arrangiamenti, ma è soprattutto il testo che mi è molto caro. E' un testo positivo e pieno di speranza e fiducia nei confronti della vita, un invito ad abbandonarsi ad essa e alle infinite possibilità che ha da offrire senza cercare troppo di capirla, perché la vita spesso è incomprensibile, senza senso e priva di giustizia, e provare a credere che tutto avviene per una ragione perché esiste una giustizia divina, un progetto divino e superiore su ognuno di noi, un masterplan. Quando penso che una canzone del genere è stata scritta da un uomo che è cresciuto con un padre alcolizzato che lo picchiava fino a lasciarlo privo di sensi e mandarlo in ospedale, mi colpisce ancora di più. Tutte le canzoni di Noel Gallagher sono positive e veri e proprio inni alla vita, uplifting, consolanti e confortanti, e le poche canzoni malinconiche e amare che ha scritto non fanno minimamente riferimento alla violenza subita da bambino e da adolescente. Ogni volta che qualche giornalista ha cercato di indagare e capire come sia possibile che nella sua musica non ci sia traccia del suo orribile passato, lui ha sempre risposto tranquillamente e serenamente che queste brutte esperienze fanno parte della vita, e che nel luogo dove è cresciuto lui, cioè un quartiere povero di periferia di Manchester, durante gli anni settanta in pieno governo Thatcher, questa era la normalità, e che la maggior parte dei suoi amici era nella sua stessa condizione, aggiungendo che la vera eroina è stata sua madre, anch' essa vittima della brutalità del marito, che dopo aver tentato in tutti i modi di curare, perdonare, sperare, pregare che l' alcolismo del marito si potesse risolvere, è passata ai fatti scappando una notte di casa con i suoi figli chiedendo infine il divorzio. Non dev' essere stato facile per una donna irlandese profondamente cattolica prendere una decisione del genere. Se fosse stata sola avrebbe probabilmente continuato a pregare e sacrificarsi vicino a suo marito. Ha rinunciato eternamente al Corpo di Cristo per salvare la vita ai suoi tre bambini.
 
Noel Gallagher non è il miglior cantautore del mondo ma è un bravo cantautore. E' un uomo molto arrogante, un po' cattivo, non è un santo e come tanti altri suoi colleghi uomini ne ha combinate davvero tante nella sua vita. Però è soprattutto un uomo molto forte perché ha sofferto ma non ha permesso al male, proveniente dall' uomo che più di ogni altro dovrebbe amarlo e proteggerlo, di rovinargli la vita e ad impedirgli di seguire i propri sogni.
 
 
Estendo anche a Hurdy che ringrazio per la dedica dell' otto marzo per la festa della donna.

Grazie Noone.

Mamma, tutto passa, passa tutto. (me lo ripete sempre mia figlia nei momenti in cui la vita morde duro)

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy