Vai al contenuto
Suono

Che ne pensate di Nikita Koškin?

Recommended Posts

Conoscete le sue composizioni? Che ne pensate?
Ci starebbe bene un collegamento a qualche video su youtube, ma non saprei quale scegliere, mi pare che la qualità audio sia sempre bassa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho appena sentito il video che hai postato, non è musica interamente classica, o sbaglio? Per lo meno, così mi pare ad orecchio. Stavo ascoltando anche questo





che non mi dispiace affatto. Mi fa riflettere che non conosco per nulla il repertorio chitarristico... :scratch_one-s_head:


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dici bene, si sentono tantissime influenze extra-classiche, per esempio nel video che hai messo tu a 2:00 sembra addirittura musica rock. Però nei 2 minuti precedenti mi pare abbastanza inserito nel solco della tradizione, nonostante le sonorità moderne.
Benchè io sia un chitarrista (autodidatta) e amante del suono della chitarra, anche io non sono un esperto, ecco perchè mi faceva piacere leggere pareri altrui. Comunque, da ignorante, mi pare che lui sia abbastanza originale: non è l' unico, nè il primo, a tentare di estendere gli orizzonti della chitarra attraverso percussioni della cassa, corde incrociate ad imitare la retina di un rullante ecc, però lo spirito mi pare diverso. Gli altri che ho sentito erano un po' "alla Petrassi", cioè concentrati soprattutto sul timbro, in un certo senso rinnegando la vocazione melodica con cui lo strumento è nato, e allineandosi ad una tendenza musicale più generale e tipicamente colta e moderna. Questo invece quasi strizza l' occhio alla "popular music", e comunque non rinuncia del tutto alla melodia, nonostante l' uso delle tecniche "moderne". Qua in Italia ho visto una cosa del genere nella musica di Giuliano Balestra, molto melodica ma anche sicuramente moderna (anche lui percuote la cassa, ricerca particolari effetti timbrici attraverso tambora, rasgueado, e tante altre tecniche prese un po' qua e un po' là), però lui mi è sembrato un altro caso ancora: la sua musica contiene in maniera evidente tutti i secoli che l' hanno preceduto, è una specie di epitome della chitarra classica secondo me.
Koskin invece è maggiormente relegato a quest' epoca.
Probabilmente ho detto delle stupidaggini clamorose, ma almeno forse motiverò qualche esperto ad intervenire, che è quello che volevo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy