Vai al contenuto

Recommended Posts

Ciao,


vorrei chiedervi se qualcuno di voi ha esperienza diretta di diplomi stranieri, conseguiti all'estero.


In particolare, una persona che ha completato l'intero corso di studi musicali all'estero, precisamente in Russia, secondo voi ha speranze di vedersi riconosciuto ufficialmente il titolo di studio? Considerate che la persona risiede regolarmente in Italia da qualche anno.



Sto cercando sul sito del MIUR e altri, e sembra che lo scenario sia previsto dal punto di vista legislativo; ma mi sembra anche che molta discrezione sia lasciata al singolo istituto presso cui si fa tale domanda, cioè in questo caso al singolo Conservatorio.



Poi tutt'altro discorso è se tale diploma, una volta riconosciuto, serva anche a qualcosa...



Ho provato a cercare discussioni sull'argomento, ma non ne ho trovate di specifiche. Scusatemi se sbaglio.



Grazie


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy