Vai al contenuto
superburp

Calcio

Recommended Posts

5 ore fa, Pinkerton dice:

Divertentissima la lettera al pelato!  Quella volta Galliani ha fatto un bel pasticcio! Io invece ti mando  un altro pasticcino della premiata pasticceria Pirlo-Jankulovski  in cui Superandrea fa un lancio millimetrico di 40 metri e Jankulovski  è bravo a incrociare al volo ma lo può fare perché il pallone è trattabilissimo, "neutro", senza effetto.

Questa era una caratteristica straordinaria dei lanci di Pirlo, lanci che oltre ad essere precisi e a tempo, garantivano la assoluta gestibilità del pallone.

 

 

Se fossi un rettore d' università, non esiterei un secondo nell' assegnare a sto genio bresciano una laurea honoris causa in Architettura o in Geometria Euclidea. I suoi passaggi morbidi, puliti e perfetti meriterebbero un tale riconoscimento.

Altra cosa invidiabile è la calma e la tranquillità del suo carattere, il suo approccio alla gara. Stiamo parlando di uno che ha passato il pomeriggio della finale dei mondiali 2006 a dormire e a giocare alla playstation. Ora, io sono sicura che nella storia del calcio ci sono stati, non dico dei giocatori normali, ma certamente dei grandissimi campioni che nella medesima situazione, hanno trascorso quei momenti chiusi in bagno in preda ad attacchi di dissenteria causati dall' ansia, oppure camminando nervosamente su e giù per qualche corridoio d' albergo. Li capisco, mi sembrano reazioni umane e comprensibili. Pirlo invece nemmeno di fronte ad una partita così importante sentiva alcun tipo di  pressione. What a cool man.
 
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Al di là degli evidenti problemi di identità e tattica, la Juve continua a mancare in concentrazione e voglia, ed io non so più cosa pensare. Stessa storia, stesso posto, stesso bar. Ora come ora, la Juve più che in black and white è in blackout. E' vero che la Samp sta andando alla grande, ma bastava avere un po' più impegno, dimostrarsi più cinici e brillanti e si portavano tranquillamente a casa i tre punti. Hanno sprecato troppe occasioni. Per poi riaccendere la luce sono nel finale grazie a quei due campioni. Che Allegri, dopo tanti successi, si senta la pancia troppo piena e non riesca più a trovare le giuste motivazioni per stimolare i suoi giocatori? Sembrerebbe proprio di sì. Sono consapevole che a suo avviso sia meglio essere in forma a marzo e non ora, ma almeno la cattiveria e la grinta dovrebbero esserci sempre.
 
Che ne pensate di Bernardeschi? Bene ed ispirato nel primo tempo, poi nella ripresa è stato molto sfortunato su quel rinvio che ha favorito il primo gol alla Samp (anche se Lichtsteiner quella palla la poteva difendere meglio, eh) ed è crollato. Secondo voi è più adatto come trequartista, ala o non è abbastanza dinamico per questi ruoli, quindi meglio centrocampo? Confesso che lo vedrei bene come centrocampista in modo che possa giocare insieme a Paulino, e non come suo sostituto. Ma forse chiedo troppo...
 
E adesso tocca al Barcellona... Speriamo in un Dybala versione -11/04/2017 h. 20:52 e/o 21:07-.
 
Comunque a mio parere la cosa più bella e memorabile di tutta la tredicesima giornata di campionato è stata questa:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 14/11/2017 at 00:06, noone dice:

Niente notti magiche a giugno.

Grande tristezza.

Niente piagnistei e niente scuse, che c'è da tifare l'Italia il prossimo anno:

Ai calciofili del forum.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partita bruttina tra due squadre che avevano in mente più un pareggio che altro. Che il Barca venisse qui in gita di piacere potevo anche aspettarmelo, ma che la Juve dopo il turnover di domenica si dimostrasse così poco aggressiva e convincente mi fa preoccupare. Bianconeri quasi tutti sottotono, in gara tra di loro a chi facesse più errori tecnici. Dyba al 90esimo e passa in versione  -11/04/2017 h. 21:07-, solo che a 'sto giro grazie ad una grande parata non è entrata... Certo, almeno per una volta non hanno preso gol, ma c'è chiaramente qualcosa che non va nella testa. Non vedo più una vera squadra. Forse è tutta colpa di Cardiff. Non riusciamo a liberarcene.

Adesso ci giochiamo la qualificazione tra due partitine di campionato facili facili (Napoli, Inter). E avanti a soffrire.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Breve e triste estratto dal diario di noone di oggi 23 novembre 2017:
 
 
"Il Milan vincerà la sua ottava Champions League prima che la Juve vinca la sua terza."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 23/11/2017 at 12:12, noone dice:
Breve e triste estratto dal diario di noone di oggi 23 novembre 2017:
 
 
"Il Milan vincerà la sua ottava Champions League prima che la Juve vinca la sua terza."

Questo me lo auguro, anche se rilancerei col fatto che arriverete prima voi alla quarta stella che noi alla seconda.

Comunque speriamo che Gattuso riesca a raddrizzare un po' la baracca ed a tenere botta fino a fine stagione. Per il resto, se sono vere le indiscrezioni che girano, un bel calcione nel sedere a Donnarumma e addio (anche se oggi più che mai rimpiango il mio sogno del calciomercato estivo, cioè Donnarumma al Real per Modric + 20-30 milioni con cui prendere un buon portiere come Perin nell'attesa che Plizzari cresca per diventare il futuro titolare).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vedo che non ho commentato i nostri ultimi bassi e alti. Vi dirò, la vittoria nel derby mi ha fatto godere più di quanto abbia rosicato per Benevento e Verona, quindi ho finito l'anno soddisfatto (anche per il non scontato pareggio a Firenze dopo essere andati sotto).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nuovi ed innegabilmente insopportabili, inopportuni, inutili e fuori luogo sfoghi juventini inerenti ad un prestigioso torneo europeo che mette in palio gloria, denaro ed una ambita coppa dalle grandi orecchie.

Un grande ritorno.
 
Prossimamente tra questi lidi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Una grande club europeo non si mette a fare catenaccio al decimo minuto, neanche se è già in vantaggio di due gol. Non aggiungo altro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
21 ore fa, noone dice:

Una grande club europeo non si mette a fare catenaccio al decimo minuto, neanche se è già in vantaggio di due gol. Non aggiungo altro.

Non ho visto la partita, solo gli highlights e quindi la mia impressione potrebbe essere errata, ma l'atteggiamento remissivo della Juve appare ancora più incomprensibile di fronte ad un Tottenham non trascendentale. Sulle fasce soffriva le incursioni di Bernardeschi e Douglas Costa (tanto è vero che da lì sono scaturiti i due rigori) e magari la chiave della vittoria stava proprio nello sfruttare le fasce laterali. 

Onore, però, al Tottenham che non si è dato per vinto!

(Intanto sto guardando Real Madrid vs. PSG...mamma mia!)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, glenngould dice:

Non ho visto la partita, solo gli highlights e quindi la mia impressione potrebbe essere errata, ma l'atteggiamento remissivo della Juve appare ancora più incomprensibile di fronte ad un Tottenham non trascendentale. Sulle fasce soffriva le incursioni di Bernardeschi e Douglas Costa (tanto è vero che da lì sono scaturiti i due rigori) e magari la chiave della vittoria stava proprio nello sfruttare le fasce laterali. 

Onore, però, al Tottenham che non si è dato per vinto!

(Intanto sto guardando Real Madrid vs. PSG...mamma mia!)

I tosi del Tottenham sono stati bravissimi a non andare in panico sotto di due gol, hanno giocato la loro partita da squadra vera, unita, e hanno meritato il pareggio. Possesso palla 70% in casa della juveee mai come ieri con la j minuscolaaaaa. Aiuto, cosa mi è toccato vedere. Cioè, sei 2 a 0, al decimo del primo tempo, in casa, ottavi di Champions, e ti caghi sotto, anzi, peggio, te la fai proprio venire la cacarella, ti riempi di lassativi così, di tua sponte. Che disgraziati. Contro la quinta della Premier. Ma osa un po' di più. Ma giocatela. La fortuna aiuta gli audaci, no? Lo dicevano i latini che notoriamente la sapevano lunga.. Allegri è questo, zero gioco, strategie assurde, totale affidamento alle prodezze dei singoli campioni nelle ripartenze e a San Hulo. Se avessero tenuto il ritmo dei primi minuti ancora per un po' ne facevano come minimo altri due di gol. Il Pipita è stato fantastico, e quando ha sbagliato la palla del 3 a 0 ed il secondo rigore la squadra era già addormentata da un pezzo, praticamente era solo che predicava nel deserto. Dai non poteva fare tutto lui. E' chiaro che questi errori in gare come queste sono pesanti, ma un conto è giocare bene e non riuscire a finalizzare, là sì che mi arrabbio, ma quando non stai proprio giocando gli errori uno non può che aspettarseli, ed è giusto così. Oltre a non avere un centrocampo degno di un torneo europeo di questo livello (se penso che fino a pochi anni fa lì in mezzo avevamo gente come Pirlo, Vidal e Pogba... ma ditemi voi), non abbiamo proprio la testa, le gambe, la voglia, la determinazione, la fame, gli attributi... Sfogo di Allegri in conferenza stampa assolutamente indegno, indegno ed indecoroso, non voglio commentarlo perché siamo in Quaresima, non voglio infierire ed essere troppo cattiva. Mi limito a dire che non condivido una sola parola. E' ovvio che contro squadre come il City, Real, Psg c'è ben poco da fare, ma questo non significa che dobbiamo continuare a fare ste figuracce. E' tanto chiedere di giocare al meglio delle proprie  possibilità? Per i tifosi? Ma, stupida io che dopo Cardiff e quei 10 (Marione io non dimentico) fantasmi del secondo tempo non ho ancora imparato la lezione e continuo a sperare chissà cosa. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Una delle cose che amo di più del mondo del calcio: le vivisezioni di Thierry Henry su Sky Sports UK.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vista la partita della Juve.

A parte qualche momento di distrazione (mia), non mi sembra che fino allo 0-2 abbia giocato male. 

Certo, la riflessione è amara: togliendo il fatto che si tratti del Real, togliendo il secondo gol di Ronaldo (ma è umano il tizio?), quella era la squadra prima in classifica in Serie A e durante la partita ho pensato che sono contento che l'Italia non si sia qualificata ai mondiali. Ci siamo risparmiati una bella figuraccia

Poi, in fin dei conti, stanotte dormirò lo stesso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il Real è più forte, ma il 3 a 0 non rispecchia l'andamento della partita. La Juve di stasera non meritava una simile punizione. La differenza l'ha fatta Ronaldo il portoghese, esattamente come Dybala l'argentino l'aveva fatta in tante partite della vecchia signora. Tutto qui.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La Juve dovrebbe riflettere sul fatto che hanno ceduto di schianto dopo il secondo gol e che gli è andata bene di averne presi solo 3 alla fine. Non è da grande squadra mollare così.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Complimentissimi alla Roma di stasera! Spero che domani sera anche la Juve faccia il miracolo, con buona pace degli spagnoli :cat_lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bravi davvero! Che la Roma vincesse la partita era abbastanza prevedibile, ma che rifilasse tre gol senza subirne da Messi, Suarez e Co. lo era di meno.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Morale: mai sottovalutare chi non ha più nulla da perdere. La Roma ha giocato una partita perfetta, concentratissima e col coltello fra i denti. Il Barcellona si è svegliato dal suo supponente letargo quando ormai era troppo tardi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Pinkerton dice:

Morale: mai sottovalutare chi non ha più nulla da perdere. La Roma ha giocato una partita perfetta, concentratissima e col coltello fra i denti. Il Barcellona si è svegliato dal suo supponente letargo quando ormai era troppo tardi.

Eh sì, purtroppo alcuni dalla storia non hanno imparato niente...:smile_anim:

milan1_3327909k.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 10/4/2018 at 22:44, glenngould dice:

Complimentissimi alla Roma di stasera! Spero che domani sera anche la Juve faccia il miracolo, con buona pace degli spagnoli :cat_lol:

Possiamo essere tutti soddisfatti: la Juve ha fatto il miracolo (perchè vincere 3-1 a Madrid è una grande impresa), il Real ha fatto brutta figura e Buffon è totalmente impazzito, per la gioia di chi come me l'ha messo nel mirino dalle dichiarazioni post gol di Muntari :lol:.

 

P.S.: Che poi il rigore per me c'è tutto, le spagnole hanno avuto ben altri regali in passato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×