Vai al contenuto

Recommended Posts

Lo so... Superburp: hai ragione. Ho taciuto per carita' di Patria (Pontina) :(

Comunque, prima del restauro (sic) era ancora PEGGIO...

Piu' consensi ha suscitato invece il restauro del Palazzo delle Poste di Ostia, opera dello stesso architetto Angiolo Mazzoni

cliccare QUI

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lo so... Superburp: hai ragione. Ho taciuto per carita' di Patria (Pontina) :(

Comunque, prima del restauro (sic) era ancora PEGGIO...

Piu' consensi ha suscitato invece il restauro del Palazzo delle Poste di Ostia, opera dello stesso architetto Angiolo Mazzoni

cliccare QUI

Ah, ma sei pontino?

Comunque quel palazzo di Ostia sembra interessante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono Gaetano, anche se da molti anni vivo a Roma. Quindi di cultura partenopea ma di appartenenza geografica pontina! :)

La parte storica di Latina la conosco piu' o meno come le mie tasche (vuote)...

Ecco QUI il progetto del palazzo della Prefettura, opera di Oriolo Frezzotti (autore della maggior parte dell'edilizia pubblica di Latina).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco QUI il progetto del palazzo della Prefettura, opera di Oriolo Frezzotti (autore della maggior parte dell'edilizia pubblica di Latina).

Non funziona il collegamento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aggiungo che Angiolo Mazzoni progetto' gli edifici complementari della Stazione di Firenze.

Infatti, se la Stazione e' opera (come si sa) di un gruppo di progettisti capitanati da Michelucci, meno noto e' il fatto che gli altri fabbricati sono stati invece progettati da Mazzoni.

Particolarmente incisiva, con il suo stile futurista, la Cabina con la Centrale Termica:

Centrale_termica_e_Cabina_apparati_Stazi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aggiungo che Angiolo Mazzoni progetto' gli edifici complementari della Stazione di Firenze.

Infatti, se la Stazione e' opera (come si sa) di un gruppo di progettisti capitanati da Michelucci, meno noto e' il fatto che gli altri fabbricati sono stati invece progettati da Mazzoni.

Particolarmente incisiva, con il suo stile futurista, la Cabina con la Centrale Termica:

Centrale_termica_e_Cabina_apparati_Stazi

Assoluto capolavoro costruttivista-futurista del Mazzoni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Studio ABDR Architetti Associati di Paolo Desideri:

NUOVA STAZIONE TIBURTINA

31Archi-01.jpg

Grande edificio "a ponte" che scavalca tutti i numerosi binari della stazione. Al suo interno sono predisposti (ma non ancora attivi) numerosi spazi commerciali oltre che funzionali ai viaggiatori.

Questa Stazione si propone come una delle maggiori realizzazioni italiane di questi anni, e con la sua imponenza è sicuramente un'opera tra le più complesse e grandiose realizzate a Roma.

Articolo di Ilaria D'Ambrosi (da cui è linkata la foto a mero titolo di citazione) QUI

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Konrad Krzyżanowski (1872–1922)

Parente di Rudolf, amico di Mahler?

Studio ABDR Architetti Associati di Paolo Desideri:

NUOVA STAZIONE TIBURTINA

31Archi-01.jpg

Grande edificio "a ponte" che scavalca tutti i numerosi binari della stazione. Al suo interno sono predisposti (ma non ancora attivi) numerosi spazi commerciali oltre che funzionali ai viaggiatori.

Questa Stazione si propone come una delle maggiori realizzazioni italiane di questi anni, e con la sua imponenza è sicuramente un'opera tra le più complesse e grandiose realizzate a Roma.

Articolo di Ilaria D'Ambrosi (da cui è linkata la foto a mero titolo di citazione) QUI

Sì, è un bell'edificio. Peccato che dentro sia ancora praticamente vuoto. Spero proprio che prima o poi decolli. Tra l'altro Desideri dovrebbe essere il fratello del mio professore di geotecnica (figlio a sua volta dell'ingegnere capo dello studio Nervi).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì, è un bell'edificio. Peccato che dentro sia ancora praticamente vuoto. Spero proprio che prima o poi decolli. Tra l'altro Desideri dovrebbe essere il fratello del mio professore di geotecnica (figlio a sua volta dell'ingegnere capo dello studio Nervi).

Concordo! Per quanto riguarda le parentele, direi che sono assai probabili!

A proposito di Pier Luigi Nervi, a quanto ne so ha realizzato un'unica chiesa in Roma: San Gaspare del Bufalo. E' molto interessante dal punto di vista tecnico. L'arditissima volta è sostenuta da una struttura "a compasso" che -non so quanto volontariamente- risulta comunque evocativa di simboli tutt'altro che religiosi!

Foto (molto grande) QUI

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo! Per quanto riguarda le parentele, direi che sono assai probabili!

A proposito di Pier Luigi Nervi, a quanto ne so ha realizzato un'unica chiesa in Roma: San Gaspare del Bufalo. E' molto interessante dal punto di vista tecnico. L'arditissima volta è sostenuta da una struttura "a compasso" che -non so quanto volontariamente- risulta comunque evocativa di simboli tutt'altro che religiosi!

Foto (molto grande) QUI

:ninja:

fra occhio e compasso è inequivocabile :o

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Era bravo. Perchè folle?

Entrava e usciva dai manicomi poi si rinchiuse per più di vent'anni nella sua casa-studio di Napoli mentre le opere facevano il giro del mondo. A piace moltissimo, è una sorta di Rodin italiano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:ninja:

fra occhio e compasso è inequivocabile :o

Difatti, Mirou, non so come il progetto sia stato approvato dal Vaticano... forse perché il papa Paolo VI aveva una certa predilezione per Nervi (l'affidamento del progetto dell'aula delle Udienze Pontificie è sintomo di tale predilezione) :pope:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Entrava e usciva dai manicomi poi si rinchiuse per più di vent'anni nella sua casa-studio di Napoli mentre le opere facevano il giro del mondo. A piace moltissimo, è una sorta di Rodin italiano.

Grandissimo scultore, Vincenzo Gemito. Ho avuto anche la fortuna di vedere alcune sue piccole opere non note al pubblico perché custodite in collezioni private. Veramente splendide in ogni dettaglio!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bari - Monumento a Umberto I (1905) - opera di FILIPPO CIFARIELLO (Molfetta, 1864 - Napoli 1936).

165612217-5c5b0269-352a-4764-a020-6fbcd4

Filippo Cifariello è stato uno scultore tra i migliori della sua epoca, tanto da contendere il primato della fama a Vincenzo Gemito. Fu un carattere instabile e tumutluoso, come si legge nella sua biografia (fino a macchiarsi di uxoricidio, uccidendo la prima moglie Maria de Browne proprio nel 1905). Nonostante il successo artistico, si suicidò lasciando la terza moglie con due figli piccoli. Tra questi, Antonio Cifariello che fu un attore famoso negli anni '50 e '60 recitando spesso la parte del "bel popolano" e che morì a soli 38 anni...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paul E. Duboy (1857–1907), architetto e scultore:

The Ansonia Building, New York.

ansonia1.jpg

grandioso palazzo in stile eclettico in cui sono stati ambientati alcuni film tra cui l'inquietante thriller "Inserzione pericolosa"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy