Vai al contenuto
Madiel

Presentazione dei nuovi iscritti

Recommended Posts

42 minuti fa, Ludwig Tapfermann dice:

Salve a tutti,

Sono un ex pianista da sempre amante della musica classica, adesso studioso di filosofia e fumatore atipico di pipa.

Mi sono iscritto per poter conversare con altre persone, condividere e continuare ad imparare.

Un carissimo saluto

Benvenuto in forum :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, Ludwig Tapfermann dice:

Salve a tutti,

Sono un ex pianista da sempre amante della musica classica, adesso studioso di filosofia e fumatore atipico di pipa.

Mi sono iscritto per poter conversare con altre persone, condividere e continuare ad imparare.

Un carissimo saluto

Benvenuto in forum ! :o

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, Ludwig Tapfermann dice:

Salve a tutti,

Sono un ex pianista da sempre amante della musica classica, adesso studioso di filosofia e fumatore atipico di pipa.

Mi sono iscritto per poter conversare con altre persone, condividere e continuare ad imparare.

Un carissimo saluto

Benvenuto! Sarà un piacere condividere esperienze di ascolto e conversare... di musica, perché a casa mia il tabacco non entra :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On Monday, October 09, 2017 at 15:10, mikm dice:

Salve a tutti,

sono un ex pianista, attualmente studente di design e amante della musica

Benvenuto nel Fight Club!:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao a tutti, ho visto dopo, la pagina di presentazione, scusate .... ho già postato un bel problema per il mio clarinetto ! Comunque sono Marco, suono il clarinetto a livello amatoriale, nel corpo musicale di Settimo Torinese ( la banda, per intenderci ). spero che qualcuno di voi possa darmi una mano :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve a tutti, dopo anni che seguo questo forum, ho finalmente deciso di iscrivermi. Attualmente sono dottorando in filosofia, ma ho un recente passato di pseudomusicista (con esiti fallimentari). Non so cosa aggiungere per dare un quadro della mia personalità musicale, dico solo che i miei (pochi) soldi guadagnati sin'ora sono stati investiti (o dilapidati, a seconda dei punti di vista) in infinite integrali delle sinfonie di Anton Bruckner e nella quasi totalità della discografia di Wilhelm Furtwangler. Grazie per accogliermi nella vostra comunità, sperando di condividere le mie passioni e trarne sempre nuovi insegnamenti...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, Snorlax dice:

 dico solo che i miei (pochi) soldi guadagnati sin'ora sono stati investiti (o dilapidati, a seconda dei punti di vista) [...] nella quasi totalità della discografia di Wilhelm Furtwangler.

Questo mi è ampiamente sufficiente per darti il mio più caloroso benvenuto a nome della Brigata dedicata al Direttorissimo, che mi pregio di rappresentare. :)
Un furtwangleriano in più, evviva! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
49 minuti fa, Nitriero Cavalleone dice:

Questo mi è ampiamente sufficiente per darti il mio più caloroso benvenuto a nome della Brigata dedicata al Direttorissimo, che mi pregio di rappresentare. :)
Un furtwangleriano in più, evviva! :D

Caro Nitriero, che onore e spero presto di entrare a far parte della Brigata!

Ebbene sì, Furt costituisce lo zoccolo duro dei miei ascolti - e mi fregio di avere quasi rischiato di venire alle mani con un cembalista quando costui ha definito come "polpettone di m..." la Passione secondo Matteo diretta nel '54 a Vienna dal Nostro :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
17 minuti fa, Snorlax dice:

Caro Nitriero, che onore e spero presto di entrare a far parte della Brigata!

Ebbene sì, Furt costituisce lo zoccolo duro dei miei ascolti - e mi fregio di avere quasi rischiato di venire alle mani con un cembalista quando costui ha definito come "polpettone di m..." la Passione secondo Matteo diretta nel '54 a Vienna dal Nostro :D

Nella Brigata ci sei già... sfiorando la colluttazione per la causa hai già fatto il cursus honorum  :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve a tutti.

Sono un appassionato di musica da quando ero un fanciulletto (i miei primi 45 giri sul "mangiadischi": "Fin che la barca va" di Orietta Berti e "Sandokan" degli Oliver Onions ...  :D  ) . Crescendo sono passato attraverso la musica pop-rock ecc... , con "incursioni" frequenti nella musica classica, soprattutto lirica. 

Dopo un periodo in cui la musica, per motivi di tempo, lavoro ecc., era un po' passata in secondo piano, negli ultimi tempi ho ripreso a seguirla con rinnovata passione, girando qua e là per concerti durante i periodi di ferie (per quanto possibile), ascoltando nuovi CD,  ecc. ecc. Ho ripreso anche a strimpellare (nel verso senso della parola) qualche "strumento", sono ad livello amatoriale scarso, tipo "chitarrista da spiaggia" :lol:.

Se  nella musica "praticata" ho obiettivi limitati, per l'ascolto ho qualche aspirazione in più: mi piacerebbe molto migliorare le mie conoscenze-competenze musicali, sia per una mia innata curiosità, sia per poter apprezzare ancora di più quello che ascolto. Spiluccando qua e là, tra volumi di storia della musica, articoli sul web, video su youtube ecc... sto cercando di fare qualche progresso nella comprensione del mondo affascinante e sterminato della musica classica. Spero di poter condividere questa mia passione nel forum, portando le mie conoscenze (poche e relative) e i miei moooolti dubbi :blink:

Per concludere, e scusandomi per la lunghezza del messaggio, di cui mi rendo conto ora :unsure: , un po' di "ultime cose" ascoltate, viste, seguite

  • Nozze di Figaro (Ettinger ,Salisbrugo 2015) in blu ray
  • Rachmaninov piano concerto 2,  Beethoven - Piano Concerto 4 (Uchida), Bruch Violin Concerto no.1 (Jansen) da youtube
  • Cd Sol Gabetta (Tschaikowsky, Saint Saens converto violincello n. 1 , Ginastera)  
  • Concerto Ravello Festival Requiem di Mozart direzione Teodor Currentzis
  • Libro di Charles Rosen "Lo stile classico. Haydn, Mozart, Beethoven",  appena iniziato

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, Snorlax dice:

Salve a tutti, dopo anni che seguo questo blog, ho finalmente deciso di iscrivermi. Attualmente sono dottorando in filosofia, ma ho un recente passato di pseudomusicista (con esiti fallimentari). Non so cosa aggiungere per dare un quadro della mia personalità musicale, dico solo che i miei (pochi) soldi guadagnati sin'ora sono stati investiti (o dilapidati, a seconda dei punti di vista) in infinite integrali delle sinfonie di Anton Bruckner e nella quasi totalità della discografia di Wilhelm Furtwangler. Grazie per accogliermi nella vostra comunità, sperando di condividere le mie passioni e trarne sempre nuovi insegnamenti...

Benvenuto in forum! Ti troverai bene, è pieno di bruckneriani incalliti !

30 minuti fa, eccdakaj dice:

Salve a tutti.

Sono un appassionato di musica da quando ero un fanciulletto (i miei primi 45 giri sul "mangiadischi": "Fin che la barca va" di Orietta Berti e "Sandokan" degli Oliver Onions ...  :D  ) . Crescendo sono passato attraverso la musica pop-rock ecc... , con "incursioni" frequenti nella musica classica, soprattutto lirica. 

Dopo un periodo in cui la musica, per motivi di tempo, lavoro ecc., era un po' passata in secondo piano, negli ultimi tempi ho ripreso a seguirla con rinnovata passione, girando qua e là per concerti durante i periodi di ferie (per quanto possibile), ascoltando nuovi CD,  ecc. ecc. Ho ripreso anche a strimpellare (nel verso senso della parola) qualche "strumento", sono ad livello amatoriale scarso, tipo "chitarrista da spiaggia" :lol:.

Se  nella musica "praticata" ho obiettivi limitati, per l'ascolto ho qualche aspirazione in più: mi piacerebbe molto migliorare le mie conoscenze-competenze musicali, sia per una mia innata curiosità, sia per poter apprezzare ancora di più quello che ascolto. Spiluccando qua e là, tra volumi di storia della musica, articoli sul web, video su youtube ecc... sto cercando di fare qualche progresso nella comprensione del mondo affascinante e sterminato della musica classica. Spero di poter condividere questa mia passione nel forum, portando le mie conoscenze (poche e relative) e i miei moooolti dubbi :blink:

Per concludere, e scusandomi per la lunghezza del messaggio, di cui mi rendo conto ora :unsure: , un po' di "ultime cose" ascoltate, viste, seguite

  • Nozze di Figaro (Ettinger ,Salisbrugo 2015) in blu ray
  • Rachmaninov piano concerto 2,  Beethoven - Piano Concerto 4 (Uchida), Bruch Violin Concerto no.1 (Jansen) da youtube
  • Cd Sol Gabetta (Tschaikowsky, Saint Saens converto violincello n. 1 , Ginastera)  
  • Concerto Ravello Festival Requiem di Mozart direzione Teodor Currentzis
  • Libro di Charles Rosen "Lo stile classico. Haydn, Mozart, Beethoven",  appena iniziato

 

 

 

 

Benvenuto in forum... nessuno nasce "imparato", per cui l'importante è divertirsi e trarre qualche lezione intellettuale dalle proprie possibilità esecutive, anche se sono scarse!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buonasera a tutti voi del forum. Credo di aver già scritto un paio di messaggi nella pagina dedicata a Hindemith, senza però presentarmi. Colgo l'occasione per farlo ora. Sono giovane,  quest'anno compio 21 anni. Non ascolto musica classica da molto tempo, tuttavia posso dire di leggere il forum da quando è nata questa passione... Questo sito è stato per me una importante fonte di consigli discografici che mi hanno aiutato a plasmare e comprendere meglio i miei gusti in fatto di interpreti. Purtroppo non ho la competenza e neppure la conoscenza di alcuni utenti del forum perciò non sarò in grado di contribuire alle discussioni attivamente (però mi piacerebbe molto farlo). Quindi al momento sarò un utente piuttosto "anonimo" che si limiterà a chiedere qualche consiglio. Che dire dei miei gusti... ascolto molta musica del '700 (in particolare amo Haydn, ma anche Mozart, suvvia) ma a tempo debito vorrei calarmi nell'universo musicale dell' '900, secolo che ho frequentato sporadicamente e solo nella prima parte, ma che attira tutto il mio interesse. Questo è tutto. 

 

PS. A scanso di equivoci: il mio nome "VonK" non significa nulla e non ha nulla a che fare con il celebre direttore Herbert von Karajan. Non vorrei apparire un fan sfegatato che non sono  :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, VonK dice:

PS. A scanso di equivoci: il mio nome "VonK" non significa nulla e non ha nulla a che fare con il celebre direttore Herbert von Karajan. Non vorrei apparire un fan sfegatato che non sono  :D

azz, per un attimo ci siamo illusi tutti! :cat_lol: Benvenuto !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Della serie Non solo VonK(arajan)
Comunque ci sono anche due Vonk, entrambi di nome Hans: il direttore d'orchestra olandese e l'ex portierone della nazionale di calcio sudafricana :D


6380006-3x2-340x227.jpg                           3b22bff936442c443e97a53b4bf17304.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, Nitriero Cavalleone dice:

Della serie Non solo VonK(arajan)
Comunque ci sono anche due Vonk, entrambi di nome Hans: il direttore d'orchestra olandese e l'ex portierone della nazionale di calcio sudafricana :D


6380006-3x2-340x227.jpg                           3b22bff936442c443e97a53b4bf17304.jpg

 

Hans Vonk, ottimo direttore! L'altro non so chi sia, ma va bene lo stesso:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 16/1/2018 at 14:57, Nitriero Cavalleone dice:

Della serie Non solo VonK(arajan)
Comunque ci sono anche due Vonk, entrambi di nome Hans: il direttore d'orchestra olandese e l'ex portierone della nazionale di calcio sudafricana :D


6380006-3x2-340x227.jpg                           3b22bff936442c443e97a53b4bf17304.jpg

 

Sinceramente non conosco ne l'uno ne l'altro :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve a tutti, mi chiamo Antonio, sono un ascoltatore di musica classica (e non), con un molto fugace studio del violino tanti anni fa. Mi sono imbattuto in questo forum cercando di documentarmi su recenti diatribe circa uno dei miei compositori preferiti, e avendone una favorevole impressione ho deciso di iscrivermi. Musicalmente spazio moltissimo fra vari generi e periodi, le uniche cose che non so apprezzare più di tanto sono i lavori dodecafonici. Dovendo sbilanciarmi sui compositori che preferisco probabilmente non sarei in grado di fare una classifica. Tolti i più conosciuti, e forse più scontati, dirò quindi che amo molto il periodo romantico francese, in special modo César Franck. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On ‎15‎/‎03‎/‎2018 at 15:10, Graant71 dice:

Salve a tutti, mi chiamo Antonio, sono un ascoltatore di musica classica (e non), con un molto fugace studio del violino tanti anni fa. Mi sono imbattuto in questo forum cercando di documentarmi su recenti diatribe circa uno dei miei compositori preferiti, e avendone una favorevole impressione ho deciso di iscrivermi. Musicalmente spazio moltissimo fra vari generi e periodi, le uniche cose che non so apprezzare più di tanto sono i lavori dodecafonici. Dovendo sbilanciarmi sui compositori che preferisco probabilmente non sarei in grado di fare una classifica. Tolti i più conosciuti, e forse più scontati, dirò quindi che amo molto il periodo romantico francese, in special modo César Franck. 

Grazie per l'iscrizione e benvenuto in forum!

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti
Mi chiamo Gianluca, provincia di Torino, ampiamente giá nei miei "anta" (ahi ahi), ingegnere, moglie e una figlia adolescente (ancora ahi ahi), mi sono affacciato al mondo della classica un paio di anni fa. "Sapendo di non sapere" (cit.), oltre a comprare e ascoltare musica cerco anche di studiare e documentarmi il piú possibile ma non posso dire di avere ancora maturato delle preferenze personali di generi o compositori.
Ho iniziato un percorso personale "di apprendimento" del quale parleró magari in un topic apposito.
Per adesso entro in punta di piedi in questo forum con moltissima umiltá e tanta voglia di imparare e approfondire gli argomenti.
A risentirci!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
56 minuti fa, johnluke dice:

Ciao a tutti
Mi chiamo Gianluca, provincia di Torino, ampiamente giá nei miei "anta" (ahi ahi), ingegnere, moglie e una figlia adolescente (ancora ahi ahi), mi sono affacciato al mondo della classica un paio di anni fa. "Sapendo di non sapere" (cit.), oltre a comprare e ascoltare musica cerco anche di studiare e documentarmi il piú possibile ma non posso dire di avere ancora maturato delle preferenze personali di generi o compositori.
Ho iniziato un percorso personale "di apprendimento" del quale parleró magari in un topic apposito.
Per adesso entro in punta di piedi in questo forum con moltissima umiltá e tanta voglia di imparare e approfondire gli argomenti.
A risentirci!

Grazie per l'iscrizione e benvenuto ! :preved:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un saluto a tutti voi ! 

Sono Persephone e la musica classica mi appassiona da sempre.

Non suono alcuno strumento haime' ....i miei studi mi hanno condotta ad altre forme di "bellezza" , ma non esiste per me , fonte di ispirazione più alta e toccante della musica.

Le note sublimi mi accompagnano durante il lavoro , spesso sono il mio rifugio nei momenti difficili, degne compagne nei giorni di gioia e portatrici di nuova linfa per l'anima.

La mia mente si lascia trasportare dai suoni in una dimensione diversa, come in una meditazione.

Non ho una cultura molto vasta ma seguo programmi radiofonici e mi piace documentarmi su ciò che mi capita di ascoltare, sono qui per ampliare le mie conoscenze e perché no.....conoscere gente nuova 😊

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve a tutti.

È da qualche giorno che mi sono iscritto, ma, per varie ragioni, fra cui quella di voler individuare un buon modo di presentarsi al forum prima di parteciparvi attivamente, e pure una buona dose di timidezza, non ho ancora inserito alcun intervento. 

Il mio avvicinamento alla musica classica è stato graduale, ed è proceduto parallelamente allo studio del pianoforte, che, purtroppo per me, è risultato assai infruttuoso a causa di una mia naturale e più che dannosa tendenza ad abbattermi di fronte alle difficoltà che esso presenta e del fatto di avere avuto a che fare perlopiù con insegnanti incapaci di fornirmi gli strumenti adeguati e funzionali ad una crescita musicale consapevole e solida, tant'è vero che posso affermare di avere cominciato a studiare con criterio soltanto diversi anni dopo avere iniziato a frequentare lezioni di musica.

Un ambiente poco stimolante musicalmente e, più in generale, culturalmente, l'ignoranza in materia di genitori e parenti e l'impossibilità di rivolgermi, a quei tempi, ai compagni di scuola e di condividere con loro questa passione, dato il loro disinteresse nei confronti della musica classica, nonché i loro usuali atteggiamenti discriminatorî nei miei confronti, che mi inducevano a starne il più lontano possibile, mi hanno condotto a coltivare in solitudine questo interesse, senza che ciò rappresentasse una problematica di rilievo, perché sin dall'inizio ho vissuto l'ascolto come un'esperienza intima, degna di essere vissuta soltanto in maniera assolutamente personale. 

Sono riuscito ad approfondire le mie conoscenze musicali soprattutto grazie ad internet, specialmente youtube. Fino ad ora ho acquistato pochi CD, ma spero di potere allargare la mia collezione, usufruendo pure dei suggerimenti delle diverse discussioni. Agli inizi ascoltavo brani che in qualche modo potessero ricollegarsi a ciò che stavo studiando, alternati ad altri che possono dirsi elementi imprescindibili per la costruzione della cultura musicale di qualsiasi appassionato. Pur avendo in seguito abbandonato e affrontato nuovamente a varie riprese lo studio dello strumento, e pur avendo oramai smarrito ogni forma di motivazione nell'attività di musicista dilettante, - ma spero di poterla riacquistare, ché a volte dalle "strimpellate" traevo un sano e soddisfacente piacere - la mia curiosità nei confronti del repertorio classico è cresciuta, consentendomi di ampliare i miei orizzonti di ascoltatore: dopo una iniziale e fisiologica fase di attenzioni rivolte prevalentemente all'ambito pianistico, mi sono avvicinato alla musica da camera e a quella sinfonica; mantengo ancora, però, una certa diffidenza nei confronti dell'opera, che spero di potere superare incrementando gli ascolti, fino ad ora esigui, che allo stato attuale hanno riguardato l'Orfeo di Monteverdi (che mi è piaciuto molto), il Don Giovanni e Turandot, che invece devo riprendere per formulare un giudizio più consapevole. Tuttora mi sto dedicando alle sonate di Schubert e alle sinfonie di Bruckner. Oltre a quelli appena citati, i miei compositori preferiti sono Bach, Beethoven, Brahms, Mahler e Stravinskij.

Spero di non avervi annoiato troppo.

A presto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, Michel dice:

Salve a tutti.

È da qualche giorno che mi sono iscritto, ma, per varie ragioni, fra cui quella di voler individuare un buon modo di presentarsi al forum prima di parteciparvi attivamente, e pure una buona dose di timidezza, non ho ancora inserito alcun intervento. 

Il mio avvicinamento alla musica classica è stato graduale, ed è proceduto parallelamente allo studio del pianoforte, che, purtroppo per me, è risultato assai infruttuoso a causa di una mia naturale e più che dannosa tendenza ad abbattermi di fronte alle difficoltà che esso presenta e del fatto di avere avuto a che fare perlopiù con insegnanti incapaci di fornirmi gli strumenti adeguati e funzionali ad una crescita musicale consapevole e solida, tant'è vero che posso affermare di avere cominciato a studiare con criterio soltanto diversi anni dopo avere iniziato a frequentare lezioni di musica.

Un ambiente poco stimolante musicalmente e, più in generale, culturalmente, l'ignoranza in materia di genitori e parenti e l'impossibilità di rivolgermi, a quei tempi, ai compagni di scuola e di condividere con loro questa passione, dato il loro disinteresse nei confronti della musica classica, nonché i loro usuali atteggiamenti discriminatorî nei miei confronti, che mi inducevano a starne il più lontano possibile, mi hanno condotto a coltivare in solitudine questo interesse, senza che ciò rappresentasse una problematica di rilievo, perché sin dall'inizio ho vissuto l'ascolto come un'esperienza intima, degna di essere vissuta soltanto in maniera assolutamente personale. 

Sono riuscito ad approfondire le mie conoscenze musicali soprattutto grazie ad internet, specialmente youtube. Fino ad ora ho acquistato pochi CD, ma spero di potere allargare la mia collezione, usufruendo pure dei suggerimenti delle diverse discussioni. Agli inizi ascoltavo brani che in qualche modo potessero ricollegarsi a ciò che stavo studiando, alternati ad altri che possono dirsi elementi imprescindibili per la costruzione della cultura musicale di qualsiasi appassionato. Pur avendo in seguito abbandonato e affrontato nuovamente a varie riprese lo studio dello strumento, e pur avendo oramai smarrito ogni forma di motivazione nell'attività di musicista dilettante, - ma spero di poterla riacquistare, ché a volte dalle "strimpellate" traevo un sano e soddisfacente piacere - la mia curiosità nei confronti del repertorio classico è cresciuta, consentendomi di ampliare i miei orizzonti di ascoltatore: dopo una iniziale e fisiologica fase di attenzioni rivolte prevalentemente all'ambito pianistico, mi sono avvicinato alla musica da camera e a quella sinfonica; mantengo ancora, però, una certa diffidenza nei confronti dell'opera, che spero di potere superare incrementando gli ascolti, fino ad ora esigui, che allo stato attuale hanno riguardato l'Orfeo di Monteverdi (che mi è piaciuto molto), il Don Giovanni e Turandot, che invece devo riprendere per formulare un giudizio più consapevole. Tuttora mi sto dedicando alle sonate di Schubert e alle sinfonie di Bruckner. Oltre a quelli appena citati, i miei compositori preferiti sono Bach, Beethoven, Brahms, Mahler e Stravinskij.

Spero di non avervi annoiato troppo.

A presto.

Ciao ! Visto che siamo neo iscritti ti saluto volentieri. 

Per prima cosa tengo a dirti che non mi hai affatto annoiata.

Mi interessa il tuo riferimento alla musica vissuta come esperienza "in solitaria", poiché anche io ho coltivato questa passione nello stesso modo.

purtroppo non ho avuto quasi mai occasioni di confronto e di condivisione con altri estimatori.

Questo aspetto (forse) ha rallentato la possibilità di ampliare e arricchire le mie conoscenze.

Spero che questo sia il luogo giusto per cambiare 😊🤗

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, Persephone dice:

Ciao ! Visto che siamo neo iscritti ti saluto volentieri. 

Per prima cosa tengo a dirti che non mi hai affatto annoiata.

Mi interessa il tuo riferimento alla musica vissuta come esperienza "in solitaria", poiché anche io ho coltivato questa passione nello stesso modo.

purtroppo non ho avuto quasi mai occasioni di confronto e di condivisione con altri estimatori.

Questo aspetto (forse) ha rallentato la possibilità di ampliare e arricchire le mie conoscenze.

Spero che questo sia il luogo giusto per cambiare 😊🤗

Innanzitutto ringrazio per il benvenuto. In secondo luogo, devo ammettere di essere contento di non averti annoiata, visto che, in genere, tendo ad essere dispersivo quando scrivo. 

Non so dire se questo approccio da solitario abbia ostacolato o rallentato l'approfondimento della musica classica, perché penso che proprio l'aver individuato un interesse distintivo che riuscisse ad appagarmi pienamente e il non poter fare affidamento ad altri se non a me stesso nel processo di arricchimento della mia cultura musicale mi abbiano indotto a condurre ricerche sempre più dettagliate, stimolanti, precise, così che potessero soddisfare adeguatamente la mia curiosità in merito. E poi è evidente che le ricerche ne richiamano inevitabilmente altre se a quelle esigenze in cui si rintraccia la loro fonte non sono state date risposte esaustive o se hanno prodotto non già una estinzione di quella esigenza originaria, ma una sua dilatazione, una sua apertura a scenari sino ad allora preclusi.

Condivido la tua speranza di potere alimentare le possibilità di confronto attraverso il forum, che credo sia stata la ragione prevalente che ci ha indotto ad iscriverci. Mi auguro, dunque, di rileggerci in giro. :bye:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×