Vai al contenuto
mattiac2210

suonare il flauto con l'apparecchio ortodontico

Recommended Posts

salve. scrivo per chiedere se qualcuno avesse mai provato o fosse riuscito a suonare portando un apparecchio ortodontico...ebbene io l'ho duvuto mettere pochi giorni fa a causa di una malocclusione e mi sta dando precchi problemi per suonare...quando unisco le labbra gli attacchi esterni dell'apparecchio pungono le mie labbra internamente provocandomi fortissimo dolore...inoltre l'imboccattura non è piu la stessa e faccio una difficolta immane nella seconda e terza ottava. aspetto delle risposte in proposito.grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

salve. scrivo per chiedere se qualcuno avesse mai provato o fosse riuscito a suonare portando un apparecchio ortodontico...ebbene io l'ho duvuto mettere pochi giorni fa a causa di una malocclusione e mi sta dando precchi problemi per suonare...quando unisco le labbra gli attacchi esterni dell'apparecchio pungono le mie labbra internamente provocandomi fortissimo dolore...inoltre l'imboccattura non è piu la stessa e faccio una difficolta immane nella seconda e terza ottava. aspetto delle risposte in proposito.grazie

Io insegno flauto alle scuole medie a indirizzo musicale e succede spesso che i ragazzi debbano mettersi l'apparecchio. Allora: gli attacchi esterno dell'apparecchio possono, in una certa misura, essere regolati dal dentista una volta che gli sia stato esposto il problema. Se questo non é possibile o non sufficiente, c'é da cambiare impostazione mettendo le labbra un po' più in avanti (pensa, senza esagerare, ad una U quando suoni) e cerca un appoggio morbidissimo. Non mi viene in mente altro; dovrei guardarti mentre suoni. Fammi sapere. Ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, parlo da clarinettista e non da flautista, ma noi talvolta poggiamo una cartina di sigaretta " rizzla" Opportunamente piegata sui denti che poggiamo e pressano sul labbro inferiore per non far lacerare maggiormente il labbro.. non so se questo metodo potrebbe essere applicato a questo problema.. ma tentar non nuoce..:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come Stefano, ho avuto molti allievi con l'apparecchio. L'unica azione d'urto è parlarne col dentista (che se è pirla ti risponde "non suonare", e ce ne sono, eh) e trovare un modo per salvare il labbro. Poi provare a modificare l'impostazione, con pazienza e serenità, visto che prima o poi l'apparecchio si toglierà, e a volte l'impostazione successiva giova molto di una dentatura "ad hoc" ed hai miglioramenti anche col flauto.

Sulla cartina rizla tra i denti, temo serva poco in questo frangente, dovrebbe metterla sull'apparecchio a proteggere il labbro e non so quanto possa essere fattibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie mille per le risposte ed i suggerimenti...allora sto suonando con l'apparecchio e la cosa piu preoccupante è il dolore e le ferite che si creano...prima studiavo circa 4-5 ore al giorno adesso a malapena 1 ora la mattina e 1 il pomeriggio perchè faccio una fatica assurda e le labbra non resistono. inoltre mi preoccupa una notevole turbolenza,ovvero aria che esce e non è ben indirizzata,che prima non avevo...sarà che lo porto da appena una settimana ma sono molto sfiduciato e preoccupato anche perchè a settembre ho l'esame del quinto e non sarà una passeggiata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie mille per le risposte ed i suggerimenti...allora sto suonando con l'apparecchio e la cosa piu preoccupante è il dolore e le ferite che si creano...prima studiavo circa 4-5 ore al giorno adesso a malapena 1 ora la mattina e 1 il pomeriggio perchè faccio una fatica assurda e le labbra non resistono. inoltre mi preoccupa una notevole turbolenza,ovvero aria che esce e non è ben indirizzata,che prima non avevo...sarà che lo porto da appena una settimana ma sono molto sfiduciato e preoccupato anche perchè a settembre ho l'esame del quinto e non sarà una passeggiata

mattia, tieni conto che l'apparecchio lo hai messo da pochi giorni, sicuramente è inevitabile un periodo di "rodaggio"

io l'ho avuto per più di un anno alle superiori e dopo i dolori iniziali son riuscito a suonare lo stesso, anche se essendo sempre stato assolutamente amatoriale non ho mai avuto l'esigenza né purtroppo il tempo per dedicarmici 4-5 ore al giorno

parti con poco tempo e aumenta pian piano, vedrai che la bocca si abituerà e l'impostazione migliore per suonare e non farti male verrà praticamente automatica, certo la purezza del suono difficilmente sarà raggiungibile come se suonassi senza apparecchio, ma consolati pensando che come dice la flauta una corretta posizione dei denti sarà di sicuro un pregio in futuro anche dal punto di vista "musicale" oltre al fatto che suonare con un impedimento del genere in bocca affina secondo me di molto la capacità di ricerca di un suono "migliore"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...