Vai al contenuto

Clarinetto basso: le note del registtro medio alto non escono!


Recommended Posts

Ragazzi buongiorno, premetto che sono un clarinettista diplomato dall'83 e, oltre a suonare il clarinetto mi diverto a fare jazz con il sax alto, tenore e baritono. Ho appena acquistato un clarinetto basso Yamaha in resina, strumento immacolato, perfetto, nuovo di pacca! Ho problemi a far uscire le note medio alte mentre le basse viaggiano benissimo, dal la in su tende ad uscire fuori registro, secondo voi da cosa dipende? Devo apportare una particolare imboccatura per tenere le note alte? :scratch_one-s_head: Ros! :bye:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi buongiorno, premetto che sono un clarinettista diplomato dall'83 e, oltre a suonare il clarinetto mi diverto a fare jazz con il sax alto, tenore e baritono. Ho appena acquistato un clarinetto basso Yamaha in resina, strumento immacolato, perfetto, nuovo di pacca! Ho problemi a far uscire le note medio alte mentre le basse viaggiano benissimo, dal la in su tende ad uscire fuori registro, secondo voi da cosa dipende? Devo apportare una particolare imboccatura per tenere le note alte? :scratch_one-s_head: Ros! :bye:

Dipende dal fatto che il clarinetto basso ha un'emissione diversa dal clarinetto soprano. Devi sostenere di più il suono, devi imboccare un poco di più, le labbra non vanno tese troppo e quando sali oltre il do le posizioni cambiano, devi lasciare aperto il forellino che c'è sulla chiave del si scivolando un pochino verso il basso con l'indice.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dipende dal fatto che il clarinetto basso ha un'emissione diversa dal clarinetto soprano. Devi sostenere di più il suono, devi imboccare un poco di più, le labbra non vanno tese troppo e quando sali oltre il do le posizioni cambiano, devi lasciare aperto il forellino che c'è sulla chiave del si scivolando un pochino verso il basso con l'indice.

Maestro, scusami, non ho capito nulla! :scratch_one-s_head: Ros! :bye:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusa, quale è il forellino del si? :eh: scivolando un pochino verso il basso con l'indice della mano sinistra? Ros! :bye:

Sopra il piattello coperto dall'indice della mano sinistra dev'esserci un foro, quando si eseguono alcune note deve rimanere aperto e perchè questo accada l'indice della mano sinistra deve scivolare verso il basso. Se noti bene il piattello ha una forma simile ad un 8 proprio per permettere all'indice di scivolare verso il basso e lasciare scoperto il forellino sopra il piattello.

Tuttavia aprire il cosìdetto mezzo foro, serve per note più alte del do, dal la al do se le note non ti escono il problema è un altro. Può essere che non sostieni la colonna d'aria a sufficienza, oppure che tendi un pò troppo il labbro inferiore (il clarinetto basso richiede un'impostazione meno rigida rispetto al soprano)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:thumbsup_still:

Maestro, scusami, non ho capito nulla! :scratch_one-s_head: Ros! :bye:

Ciao Carissimo ,,,non temere ,è una cosa normalissima ,,pure io sono diplomato in clarinetto e in gioventù mi sono divertito a strapazzare ( malamente ) un po tutti i sassofoni ,,,,quando mi misi a studiare il cl basso , strumento che adoro ,incontrai gli stessi problemi ,,,ci devi lavorare parecchio ,,,,,,io arrivai alla drastica decisione di accantonare i sax ( nessuno ne sentirà la mancanza ),ora mi dedico esclusivamente ai clarinetti ,e devo dire che così sono arrivato ad ottimi risultati di suono ed emissione ,,,cmq è uno strumento che richiede parecchio studio . Spero tu riesca a far coesistere tutti ,io non ci sono riuscito ...........

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Marina, che piacere sentirti! :happystrange: Io mi stò scervellando con stò clarinetto basso! :suicide_anim: Maestro mi stà dando una mano, domani pomeriggio che ho un pò di tempo provo a mettere tutto in pratica! Ros! :bye:

Ti consiglio anche di comprare questo libro di studi per clarinetto basso di Sauro Berti http://www.esz.it/it/novita/novita-editoriali/venti-studi, ti tornerà molto utile ed è ricco d'informazioni.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti consiglio anche di comprare questo libro di studi per clarinetto basso di Sauro Berti http://www.esz.it/it/novita/novita-editoriali/venti-studi, ti tornerà molto utile ed è ricco d'informazioni.

Volevo fare un pò di arpeggi e scale per buttarmi subito a capofitto nel linguaggio jazz! :wub_anim: Suppongo che la cosa è più lunga del previsto! :crying_anim02: Ros! :stinker:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 4 weeks later...

Consiglio spassionato: vai a lezione da un buon clar-bassista.

Da solo ci consumavo i calendari e Santi annessi, ma quando iniziai ad andare a lezione dal buon Goracci ci fu una svolta proletaria di nulla :)

Naturalmente aspettati uno studio pazzesco per padroneggiare tutti i registri ;)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 weeks later...

Ragazzi buongiorno, premetto che sono un clarinettista diplomato dall'83 e, oltre a suonare il clarinetto mi diverto a fare jazz con il sax alto, tenore e baritono. Ho appena acquistato un clarinetto basso Yamaha in resina, strumento immacolato, perfetto, nuovo di pacca! Ho problemi a far uscire le note medio alte mentre le basse viaggiano benissimo, dal la in su tende ad uscire fuori registro, secondo voi da cosa dipende? Devo apportare una particolare imboccatura per tenere le note alte? :scratch_one-s_head: Ros! :bye:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dopo mesi che non mi collego, appena aperto trovo una discussione interessante.

Io sono un dilettante, ho preso l'anno scorso lo stesso tuo clarinetto.

Nella mia esperienza ho conosciuto diversi clarinettisti che hanno problemi simili ai tuoi.

Spesso avviene quando non hanno per lo strumento un interesse particolare.

A mio modesto avviso la prima cosa è quella di non stringere, ma di non stringere davvero.

Metti un bocchino giusto, io ne uso uno chiuso di cristallo o di ebano e un' ancia Vandoren 2,5.

Non provare neanche quello in dotazione.

Come dice Maestro rispetto al clarinetto soprano, si imbocca un pò di più, ma non farci caso, l'imboccatura ti verrà spontaneamente giusta.

A me il basso piace tantissimo, mi sembra anche più facile da suonare decentemente.

Lo Yamaha mi sembra per il prezzo un buon strumento soprattutto sulle note basse

Ciao

Francesco

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dopo mesi che non mi collego, appena aperto trovo una discussione interessante.

Io sono un dilettante, ho preso l'anno scorso lo stesso tuo clarinetto.

Nella mia esperienza ho conosciuto diversi clarinettisti che hanno problemi simili ai tuoi.

Spesso avviene quando non hanno per lo strumento un interesse particolare.

A mio modesto avviso la prima cosa è quella di non stringere, ma di non stringere davvero.

Metti un bocchino giusto, io ne uso uno chiuso di cristallo o di ebano e un' ancia Vandoren 2,5.

Non provare neanche quello in dotazione.

Come dice Maestro rispetto al clarinetto soprano, si imbocca un pò di più, ma non farci caso, l'imboccatura ti verrà spontaneamente giusta.

A me il basso piace tantissimo, mi sembra anche più facile da suonare decentemente.

Lo Yamaha mi sembra per il prezzo un buon strumento soprattutto sulle note basse

Ciao

Francesco

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy