Jump to content

A voi quanto dura un'ancia?


Guest 97clarinet

Recommended Posts

Guest 97clarinet

Premetto che io suono ancora da poco, ma perchè anche altra gente che non ha più esperienza di me riesce a far durare l'ancia anche un mese/un mese e mezzo e io al massimo arrivo a 3 settimane? Non studio tantissimo, più o meno due ore al giorno eppure dopo poco tempo devo buttarla via. help................

Link to comment
Share on other sites

Premetto che io suono ancora da poco, ma perchè anche altra gente che non ha più esperienza di me riesce a far durare l'ancia anche un mese/un mese e mezzo e io al massimo arrivo a 3 settimane? Non studio tantissimo, più o meno due ore al giorno eppure dopo poco tempo devo buttarla via. help................

Dipende da tante cose ma soprattutto dalla salivazione, che non è per tutti allo stesso modo, e da come si conserva l'ancia dopo aver suonato. Io l'asciugo per bene e l'avvolgo fra una cartina per sigarette. Ma comunque i tempi sono quelli non disperare. Certo che suonare dopo aver mangiato un cioccolatino od aver preso un caffè non va bene per niente !

Link to comment
Share on other sites

Premetto che io suono ancora da poco, ma perchè anche altra gente che non ha più esperienza di me riesce a far durare l'ancia anche un mese/un mese e mezzo e io al massimo arrivo a 3 settimane? Non studio tantissimo, più o meno due ore al giorno eppure dopo poco tempo devo buttarla via. help................

Beato te che le ance ti durano 3 settimane, a me se ne durano una è un miracolo! Dipende tutto da quanto suoni

Link to comment
Share on other sites

credo che la risposta non sia così scontata. Nei pacchetti delle ance vi sono sia ance buonissime che ti durano anche 2 o 3 settimane,che ance orrende ,faticose a suonarle,che non esiterei a scartare nonostante possano durare 20 anni...il problema è che 3 euro e 50 per quella listarella di canna mi sembra un'esagerazione,per cui più durano meglio è,è quasi una tassa! :mega_shok:

Link to comment
Share on other sites

Premetto che io suono ancora da poco, ma perchè anche altra gente che non ha più esperienza di me riesce a far durare l'ancia anche un mese/un mese e mezzo e io al massimo arrivo a 3 settimane? Non studio tantissimo, più o meno due ore al giorno eppure dopo poco tempo devo buttarla via. help................

A me cambia anche con la marca di ance: una mitchell lurie può durarmi anche solo poche ore, se la uso in un concerto o in un esame, mentre certe vandoren le ho da mesi e vanno ancora bene!! Certo è che, dopo un certo periodo di studio, la canna si altera per le sollecitazioni fisiche (vibrazione = tempo che viene suonata e quantità di lavoro che va a fare - un'ancia per la tecnica se mi dura più di 4 giorni è un miracolo) e chimiche (gli enzimi della saliva "sciolgono" la canna rendendola meno elastica...)

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

credo che la risposta non sia così scontata. Nei pacchetti delle ance vi sono sia ance buonissime che ti durano anche 2 o 3 settimane,che ance orrende ,faticose a suonarle,che non esiterei a scartare nonostante possano durare 20 anni...il problema è che 3 euro e 50 per quella listarella di canna mi sembra un'esagerazione,per cui più durano meglio è,è quasi una tassa! :mega_shok:

A questo proposito sul libro "Il manuale delle ance" di Larry Guy trovi un sacco di consigli per rendere le ace storpie suonabili, e per fare un rodaggio graduale. Ad esempio lì scrive che per i primi giorni non bisognerebbe suonarla più di 5 - 10 minuti.. A me ha aiutato molto, di un pacchetto Vandoren le uso tutte.

Anche se come tutti hanno detto è piuttosto soggettivo, se ti capita di un'occhiata al libro!

Link to comment
Share on other sites

Dipende da tante cose ma soprattutto dalla salivazione, che non è per tutti allo stesso modo, e da come si conserva l'ancia dopo aver suonato. Io l'asciugo per bene e l'avvolgo fra una cartina per sigarette. Ma comunque i tempi sono quelli non disperare. Certo che suonare dopo aver mangiato un cioccolatino od aver preso un caffè non va bene per niente !

Io, per abitudine lavo l'ancia con acqua e sapone, prima di conservarla, in quanto la saliva contiene delle sostanze che corrodono l'ancia. Almeno con il sax faccio così. Credo che così si possa allungare di un pò la durata della vita di un ancia.

Link to comment
Share on other sites

  • 4 months later...
Guest 97clarinet

io purtoroppo sono costretto a cambiare un'ancia ogni settimana... il mio maestro dice che perdono subito l'intonazione... (souno con le vandoren traditional blu 3!!!)

Possibile?

Le vandoren blu le uso anche io e grossi problemi, non me ne hanno mai dati

Link to comment
Share on other sites

  • 5 months later...

per me il problema principale , avendo cominciato da tre mesi a suonare, era capire se e quando era il deteriorarsi dell'ancia che mi ostacolava a suonare e non la mia incapacità... devo dire che due settimane fa me ne è capitata una (Vandoren 2 Blu) che mi ha tolto parecchi imbarazzi e forse mi ha dato l'esempio di quando è il caso di passare ad un altra. Però visti i post precedenti non la butto e la riproverò!! Resta il fatto che , pur suonando non più di mezz'ora al giorno , non riesco a farle durare oltre la settimana... Proverò a sciacquarle... il sapone però mi sembra eccessivamente aggressivo... se però lo dite voi... (Salivazione extra la mia.... :(... )

Ciao!

Fabio/Ermogene

Link to comment
Share on other sites

  • 1 year later...
  • 4 weeks later...

Non suono molto, un'oretta e mezza al giorno, ma faccio fatica a capire quando un ancia non va più bene.


Quella che uso ora, una v12 da 2,5, la uso da un mesetto. Se la confronto con quelle nuove in effetti avverto una differenza, mi sembra un po' più leggera, però ancora va bene.


Voi cosa avvertite quando decidete di cambiarla? fischia? stona?


ciao

Link to comment
Share on other sites

Non suono molto, un'oretta e mezza al giorno, ma faccio fatica a capire quando un ancia non va più bene.

Quella che uso ora, una v12 da 2,5, la uso da un mesetto. Se la confronto con quelle nuove in effetti avverto una differenza, mi sembra un po' più leggera, però ancora va bene.

Voi cosa avvertite quando decidete di cambiarla? fischia? stona?

ciao

L'ancia è da cambiare quando si sfibra, da poco suono e si chiude facilmente.

Link to comment
Share on other sites

  • 4 months later...

conosco una persona che mi ha raccontato che ha tenuto la stessa ancia per 5 anni... non potevo crederci, vorrei provarci anch'io, il mio massimo è stato 1 mese, dopo di che lo tagliata ed è diventata troppo dura.


Link to comment
Share on other sites

  • 10 months later...

Alle ance va fatto un corretto rodaggio, ovvero vanno usate non più di 10/15 minuti per i primi 4/5 giorni. Dopo di che la durata dipende da moltissimi fattori, io ho ance buone che uso saltuariamente (non per studio) e che hanno già diversi anni alle spalle (ovvio che ormai sono alla frutta). Chiaro che se un'ancia la si massacra dal primo giorno studiandoci su dura ben poco.

Link to comment
Share on other sites

  • 4 years later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy