Vai al contenuto

I tamponi.  

12 voti

  1. 1.

    • Sughero
      1
    • Pelle
      7
    • Vescica
      0
    • Accoppiata " sughero pelle"
      2
    • gorotex
      1
    • Altro " specificare"
      1


Recommended Posts

Ciao amici del forum!Secondo voi quali tamponi sono i migliori, per materiale, durata e risposta sonora.. io nel tosca ho un accoppiata "vincente".. i tamponi in sughero dove ristagna maggiormente la condensa, e il resto in pelle... voi che ne dite.?

Io anche prima di avere i Patricola avevo fatto montare i tamponi in pelle sullo strumento perchè scuriscono il suono e durano tantissimo. Hanno l'incoveniente che con l'umido possono appiccicarsi, ma ci sono tamponi e tamponi, quelli buoni non si appiccicano. Il sughero anche è un buon materiale per i tamponi ed è eterno, ma assorbe troppo le vibrazioni e il suono, in più questo tipo di tamponi dopo un tot di tempo vanno ribasati perchè tendono a deformarsi.

I tamponi in vescica sono quelli più comuni, costano poco e non presentano problemi particolari, ma non durano molto anche quando sono di buona qualità.

Esistono infine i tamponi in gorotex (pelle sintetica) apparentemente i migliori, durano tantssimo come quelli in pelle, non danno problemi con l'umido e difficilmente vanno fuori asse. Tuttavia non danno dei buoni risultati a livello timbrico e costano molto cari.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io uso quelli in vescica sull'rc sib e quelli in goretex sul la prestige, ed ho in entrambi un paio di tamponi in sughero nelle "zone critiche".

Non ho ancora valutato la possibilità di tamponare in pelle l'rc, ma sul prestige il goretex è stato la mia salvezza perché mi hanno aiutato ad aprire lo strumento, che ha una storia molto travagliata (comprato in fabbrica 15 anni fa, poi usato pochissimo e maltrattato dal suo vecchio proprietario, comprato da me nel 2006, usato ancora poco fino al 2009 e nel frattempo traviato da un paio di revisioni malsane)...

Però è assolutamente vero che la tamponatura in goretex è molto riflettente e, nel caso di strumenti già ben sfogati, li rende ingovernabili...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io ho i classici tamponi in vescica sull'rc sib e i tamponi in pelle sull'rc in la, e in entrambi ho il portavoce col tampone di sughero. mi sembra che un gran bel vantaggio dei tamponi di pelle sia che, oltre ad essere silenziosissimi, aiutano molto quando bisogna legare dei grandi intervalli, specialmente discendenti. diciamo che ammorbidiscono in generale tutti i passaggi scomodi, e non producono quel fastidioso ronzio dei tamponi in vescica, quando si stacca la pellicola che li copre!

per quanto riguarda il suono non saprei dire

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io ho i classici tamponi in vescica sull'rc sib e i tamponi in pelle sull'rc in la, e in entrambi ho il portavoce col tampone di sughero. mi sembra che un gran bel vantaggio dei tamponi di pelle sia che, oltre ad essere silenziosissimi, aiutano molto quando bisogna legare dei grandi intervalli, specialmente discendenti. diciamo che ammorbidiscono in generale tutti i passaggi scomodi, e non producono quel fastidioso ronzio dei tamponi in vescica, quando si stacca la pellicola che li copre!

per quanto riguarda il suono non saprei dire

Spiegatemi, perchè il tampone di sughero sul portavoce, quali vantaggi ?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Spiegatemi, perchè il tampone di sughero sul portavoce, quali vantaggi ?

Il vantaggio è che dura di più ed essendo il foro del portavoce un foro che serve solo a spezzare la colonna d'aria, non necessita di un tampone che rifletta bene il suono.

Comunque a parte questo il sughero presenta anche altri vantaggi, ad esempio su alcuni clarinetti (tra cui Patricola e Leblanc) questo tampone è sagomato e la forma particolare che ha permette di avere un sib centrale (lab in effetto) più pulito. Inoltre il foro del portavoce si sporca facilmente e un tampone di pelle o di vescica si appiccicherebbe dopo poco tempo, mentre quello in sughero no.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In che senso ingovernabili..?

Nel senso che il goretex è un materiale che riflette davvero bene il suono, quindi se lo strumento è molto sfogato basta poca aria in più per passare da un piano ad un forte (in soldoni, per capirci): quindi gestire la dinamica è difficilissimo!!

Aggiungo alla questione "Tampone del portavoce in sughero" che la mia riparatrice me l'ha sagomato a mano in entrambi i clarinetti, non solo per pulire il suono ma anche per migliorare l'intonazione: mi confermate la cosa?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nel senso che il goretex è un materiale che riflette davvero bene il suono, quindi se lo strumento è molto sfogato basta poca aria in più per passare da un piano ad un forte (in soldoni, per capirci): quindi gestire la dinamica è difficilissimo!!

Aggiungo alla questione "Tampone del portavoce in sughero" che la mia riparatrice me l'ha sagomato a mano in entrambi i clarinetti, non solo per pulire il suono ma anche per migliorare l'intonazione: mi confermate la cosa?

Questa sera ci provo sul mio R13. Ho del sughero adatto allo scopo e certe cose mi riescono bene (suonare un po meno) !

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nel senso che il goretex è un materiale che riflette davvero bene il suono, quindi se lo strumento è molto sfogato basta poca aria in più per passare da un piano ad un forte (in soldoni, per capirci): quindi gestire la dinamica è difficilissimo!!

Aggiungo alla questione "Tampone del portavoce in sughero" che la mia riparatrice me l'ha sagomato a mano in entrambi i clarinetti, non solo per pulire il suono ma anche per migliorare l'intonazione: mi confermate la cosa?

A me l'hanno fatto i Patricola questo lavoro. Il tamponcino sagomato mi pare migliora un pochino il suono, ma l'intonazione a me sembra sempre uguale.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma hai sagomato il sugherino oppure hai solo montato un tampone di sughero?

L'ho sagomato e levigato molto bene lasciando la gobba al centro perfettamente combaciante con il foro, comunque farò altre prove. Tuttavia non penso che il bordo del tamponcino debba essere più alto della parte centrale !

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'ho sagomato e levigato molto bene lasciando la gobba al centro perfettamente combaciante con il foro, comunque farò altre prove. Tuttavia non penso che il bordo del tamponcino debba essere più alto della parte centrale !

Il tamponcino sagomato non è un tampone normale che aderisce meglio. E' un tampone che ha come un cilindretto di sughero nel centro che va ad inserirsi nel foro del portavoce quando la chiave è chiusa. Dovrei fartelo vedere per farti capire di cosa si tratta

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che dite se posto una foto del mio? Non mi pare corrisponda a nessuna descrizione, perché il mio è un tampone in sughero normale, ma non ha bordi, è tutto arrotondato...

Dalla descrizione mi pare identico a quello che ho fatto io. Maestro parla invece di cosa molto diversa e cioè: il tamponcino non è piatto o leggermente a schiena di asino ma al centro, in corrispondenza del foro, ha una sporgenza cilindrica delle dimensioni del foro stesso, alto circa 2 mm che, chiudendosi il portavoce, entra all'interno a mo di tappo di bottiglia ! In effetti io ne ho visti di entrambi i tipi, ma siccome mi sembrano antistetici anche se si vedono poco, non li avevo mai montati.

Sull'utilità non mi esprimo non avendolo ancora provato abbastanza. Tuttavia penso che, se in tanti lo usano, ci sarà pure un motivo !

Saluti.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dalla descrizione mi pare identico a quello che ho fatto io. Maestro parla invece di cosa molto diversa e cioè: il tamponcino non è piatto o leggermente a schiena di asino ma al centro, in corrispondenza del foro, ha una sporgenza cilindrica delle dimensioni del foro stesso, alto circa 2 mm che, chiudendosi il portavoce, entra all'interno a mo di tappo di bottiglia ! In effetti io ne ho visti di entrambi i tipi, ma siccome mi sembrano antistetici anche se si vedono poco, non li avevo mai montati.

Sull'utilità non mi esprimo non avendolo ancora provato abbastanza. Tuttavia penso che, se in tanti lo usano, ci sarà pure un motivo !

Saluti.

Esatto sauro sono proprio fatti così:

24q66xd.jpg

nytf8n.jpg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

O.o Sembra la chiave di un clarinetto antico.......................................................................................

Un clarinetto antico??????? Va bene che ho le chiavi un pò ossidate, ma addirittura da sembrare quelle di un clarinetto antico...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy