Vai al contenuto
Tommy

Interessante Masterclass

Recommended Posts

Ciao a tutti, vi segnalo questa interessantissima masterclass di Giampaolo Pretto, che dopo 7 anni ritorna eccezionalmente ad inegnare!

DENTRO IL SUONO - LABORATORIO DI TECNICA FLAUTISTICA

Portogruaro, agosto 2011

Giampaolo Pretto, docente

Nicola Campitelli, assistente

Dopo sette anni di sospensione della propria attività didattica di perfezionamento, Giampaolo Pretto torna a tenere una MasterClass, sotto la forma di un Workshop. L'obiettivo di questo laboratorio però non è un tradizionale corso di flauto: ovvero le lezioni non verteranno sullo studio e l'approfondimento del repertorio flautistico, sia esso solistico od orchestrale. Ciò che costituirà il principale oggetto di conoscenza nonché uno sviluppo specificamente dedicato, sarà il corredo tecnico generale che un moderno professionista del flauto deve possedere, affinché il suo lavoro interpretativo possa divenire voce autorevole ed autonoma in qualsiasi aspetto del far musica. Il controllo sempre più consapevole e ben sviluppato della nostra sonorità deve poter divenire la materia stessa che veicola, con estrema sicurezza, il nostro pensiero musicale, nel massimo rispetto del testo e dello stile.

Nel corso del Laboratorio, inoltre, verrano esposti da Pretto tutti i principali argomenti oggetto di un libro, attualmente in fase di elaborazione e che vedrà la luce nel 2012, sulla sua personale visione della tecnica flautistica nell'accezione più ampia del termine, redatto col prezioso contributo di Nicola Campitelli, suo assistente in questo Workshop.

Descrizione delle fasi di laboratorio

* Esposizione dei principali cardini della tecnica di emissione secondo la visione personale del docente; descrizione delle problematiche più comuni e avviamento alle possibili soluzioni: lezione collettiva.

* Lezione individuale preliminare di verifica, (utilizzando anche uno o più pezzi di repertorio come semplice evidenziatore di pregi e difetti dell'emissione attuale), effettuata dal docente a ciascuno studente, in presenza della classe; istruzioni precise e dettagliate circa il potenziale di sviluppo del proprio suono e spiegazione degli esercizi specifici con cui raggiungere obiettivi concreti.

* Seguente approfondimento degli esercizi indicati dal docente, in lezione individuale effettuata dall'assistente.

* Eventuale nuova spiegazione collettiva di quelle problematiche che dovessero rivelarsi più utili per il massimo numero di studenti, e confronto generale con ricezione di possibili domande e/o chiarimenti di interesse comune.

* Seguente lezione individuale da parte del docente, come verifica del lavoro svolto nel frattempo e nuove indicazioni; nuova lezione dell'assistente e così via, in un alternarsi di rimandi e controlli che facciano scaturire la massima concretezza ed efficacia del lavoro.

Gli argomenti principali che saranno oggetto del workshop

Conoscenza e approfondimento della fase respiratoria; individuazione del proprio suono; sviluppo del suono stesso in colore, volume e proiezione; miglioramento della qualità assoluta del proprio suono; esercizi per sviluppare la densità degli armonici nel suono; esercizi per aumentare la pulizia e il legato; canto nel suono in relazione a un percorso armonico; soluzione delle difficoltà tecniche digitali a priorità di emisione; rinforzo dell'imboccatura; sensibilizzazione dell'imboccatura; controllo dell'intonazione attraverso la flessibilità; 'la tecnica dei tre punti'; il suono come prolungamento della propria immaginazione musicale; alcune diffuse tecniche utilizzate nella musica contemporanea, viste come straordinario veicolo di perfezionamento nell'emissione flautistica; apprendimento della respirazione circolare.

Lezioni individuali: nell'ottica di un processo di apprendimento come questo, e trattandosi di un work in progress, il numero e la durata delle lezioni individuali, tanto col docente principale che con l'assistente, non è oggettivamente quantificabile in astratto: le lezioni frontali talvolta potranno essere brevi o più sostanziose a seconda delle esigenze individuali; si prega pertanto chi fosse, pur lecitamente, interessato ad un corso strutturato su base millimetricamente oraria ad iscriversi come semplice uditore.

Lezioni collettive: a tali lezioni, che potranno alternarsi più volte a quelle individuali a seconda delle esigenze, è richiesta la partecipazione di tutti gli allievi effettivi, nell'interesse di rimarcare con la massima efficacia la spiegazione degli aspetti più complessi.

Sono ammessi uditori tanto alle lezione individuali che a quelle collettive.

piu info e possibilità di iscrizione QUI http://www.fmsantacecilia.it/corsi/11/dentro-il-suono.html

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, vi segnalo questa interessantissima masterclass di Giampaolo Pretto, che dopo 7 anni ritorna eccezionalmente ad inegnare!

DENTRO IL SUONO - LABORATORIO DI TECNICA FLAUTISTICA

Portogruaro, agosto 2011

Giampaolo Pretto, docente

Nicola Campitelli, assistente

Dopo sette anni di sospensione della propria attività didattica di perfezionamento, Giampaolo Pretto torna a tenere una MasterClass, sotto la forma di un Workshop. L'obiettivo di questo laboratorio però non è un tradizionale corso di flauto: ovvero le lezioni non verteranno sullo studio e l'approfondimento del repertorio flautistico, sia esso solistico od orchestrale. Ciò che costituirà il principale oggetto di conoscenza nonché uno sviluppo specificamente dedicato, sarà il corredo tecnico generale che un moderno professionista del flauto deve possedere, affinché il suo lavoro interpretativo possa divenire voce autorevole ed autonoma in qualsiasi aspetto del far musica. Il controllo sempre più consapevole e ben sviluppato della nostra sonorità deve poter divenire la materia stessa che veicola, con estrema sicurezza, il nostro pensiero musicale, nel massimo rispetto del testo e dello stile.

Nel corso del Laboratorio, inoltre, verrano esposti da Pretto tutti i principali argomenti oggetto di un libro, attualmente in fase di elaborazione e che vedrà la luce nel 2012, sulla sua personale visione della tecnica flautistica nell'accezione più ampia del termine, redatto col prezioso contributo di Nicola Campitelli, suo assistente in questo Workshop.

Descrizione delle fasi di laboratorio

* Esposizione dei principali cardini della tecnica di emissione secondo la visione personale del docente; descrizione delle problematiche più comuni e avviamento alle possibili soluzioni: lezione collettiva.

* Lezione individuale preliminare di verifica, (utilizzando anche uno o più pezzi di repertorio come semplice evidenziatore di pregi e difetti dell'emissione attuale), effettuata dal docente a ciascuno studente, in presenza della classe; istruzioni precise e dettagliate circa il potenziale di sviluppo del proprio suono e spiegazione degli esercizi specifici con cui raggiungere obiettivi concreti.

* Seguente approfondimento degli esercizi indicati dal docente, in lezione individuale effettuata dall'assistente.

* Eventuale nuova spiegazione collettiva di quelle problematiche che dovessero rivelarsi più utili per il massimo numero di studenti, e confronto generale con ricezione di possibili domande e/o chiarimenti di interesse comune.

* Seguente lezione individuale da parte del docente, come verifica del lavoro svolto nel frattempo e nuove indicazioni; nuova lezione dell'assistente e così via, in un alternarsi di rimandi e controlli che facciano scaturire la massima concretezza ed efficacia del lavoro.

Gli argomenti principali che saranno oggetto del workshop

Conoscenza e approfondimento della fase respiratoria; individuazione del proprio suono; sviluppo del suono stesso in colore, volume e proiezione; miglioramento della qualità assoluta del proprio suono; esercizi per sviluppare la densità degli armonici nel suono; esercizi per aumentare la pulizia e il legato; canto nel suono in relazione a un percorso armonico; soluzione delle difficoltà tecniche digitali a priorità di emisione; rinforzo dell'imboccatura; sensibilizzazione dell'imboccatura; controllo dell'intonazione attraverso la flessibilità; 'la tecnica dei tre punti'; il suono come prolungamento della propria immaginazione musicale; alcune diffuse tecniche utilizzate nella musica contemporanea, viste come straordinario veicolo di perfezionamento nell'emissione flautistica; apprendimento della respirazione circolare.

Lezioni individuali: nell'ottica di un processo di apprendimento come questo, e trattandosi di un work in progress, il numero e la durata delle lezioni individuali, tanto col docente principale che con l'assistente, non è oggettivamente quantificabile in astratto: le lezioni frontali talvolta potranno essere brevi o più sostanziose a seconda delle esigenze individuali; si prega pertanto chi fosse, pur lecitamente, interessato ad un corso strutturato su base millimetricamente oraria ad iscriversi come semplice uditore.

Lezioni collettive: a tali lezioni, che potranno alternarsi più volte a quelle individuali a seconda delle esigenze, è richiesta la partecipazione di tutti gli allievi effettivi, nell'interesse di rimarcare con la massima efficacia la spiegazione degli aspetti più complessi.

Sono ammessi uditori tanto alle lezione individuali che a quelle collettive.

piu info e possibilità di iscrizione QUI http://www.fmsantacecilia.it/corsi/11/dentro-il-suono.html

Non sono mai stato ad un masterclass e non ho alcuna idea di come iscrivermi , ma quali sono le date precise?E quanto costa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy