Vai al contenuto

Consiglio Bocchino Vandoren


Recommended Posts

Buongiorno a tutti.

Nella mia condizione di super neofita, studio da circa due mesi, chiedo per l'ennesima volta lumi.

Attualmente sono in possesso di uno Yamaha YCL250 con bocchino 4C.

Il mio insegnante mi consiglia di prendere un Vandoren B40 profilo 88.

Tutto OK !! Ho sentito parlare molto bene di questo B40 che mi permetterà inoltre di utilizzare ance più morbide rispetto al 4C che è molto chiuso.

Il problema è che mi consiglia di prenderlo della serie 13 ovvero per strumenti accordati a 440.

Cosa ne pensate ??

Considerate che in fututo sicuramente mi orienterò su uno strumento in legno tipo Buffet E13 o Yamaha YCL-650 e preciso anche che sono un amatore e le mie

attività future, quando sarò in grado, orbiteranno nella banda del paese e sicuramente si avvicineranno al Jazz.

Grazie a tutti.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti.

Nella mia condizione di super neofita, studio da circa due mesi, chiedo per l'ennesima volta lumi.

Attualmente sono in possesso di uno Yamaha YCL250 con bocchino 4C.

Il mio insegnante mi consiglia di prendere un Vandoren B40 profilo 88.

Tutto OK !! Ho sentito parlare molto bene di questo B40 che mi permetterà inoltre di utilizzare ance più morbide rispetto al 4C che è molto chiuso.

Il problema è che mi consiglia di prenderlo della serie 13 ovvero per strumenti accordati a 440.

Cosa ne pensate ??

Considerate che in fututo sicuramente mi orienterò su uno strumento in legno tipo Buffet E13 o Yamaha YCL-650 e preciso anche che sono un amatore e le mie

attività future, quando sarò in grado, orbiteranno nella banda del paese e sicuramente si avvicineranno al Jazz.

Grazie a tutti.

Ciao,guarda per la mia personale esperienza Buffet ti posso dire che effettivamente forse andresti più sul sicuro a livello di intonazione con un serie 13 in quanto questi clarinetti sono generalmente sempre un pò crescenti comunque lo studio dell'intonazione deve essere una cosa principalmente tua.

Seconda cosa se ti orienti su Buffet e vuoi fare del Jazz hai bisogno di clarinetti a canneggio largo e quindi ti direi di andare sull'R13 che però costa sui 2400 rispetto ai 1400 dell'E13,se invece ti vuoi orientare su un altra marca allo stesso prezzo dell'R13 compri un ottimo clarinetto Patricola ed è anche più affidabile sull'intonazione generale.

Vedi tu quale preferisci bisogna solo andarli a provare...ciao!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,guarda per la mia personale esperienza Buffet ti posso dire che effettivamente forse andresti più sul sicuro a livello di intonazione con un serie 13 in quanto questi clarinetti sono generalmente sempre un pò crescenti comunque lo studio dell'intonazione deve essere una cosa principalmente tua.

Seconda cosa se ti orienti su Buffet e vuoi fare del Jazz hai bisogno di clarinetti a canneggio largo e quindi ti direi di andare sull'R13 che però costa sui 2400 rispetto ai 1400 dell'E13,se invece ti vuoi orientare su un altra marca allo stesso prezzo dell'R13 compri un ottimo clarinetto Patricola ed è anche più affidabile sull'intonazione generale.

Vedi tu quale preferisci bisogna solo andarli a provare...ciao!

Ottimo l'R13 (ma è a 440) sul quale i Vandoren vanno benissimo: B40,B45, M30, 5RV ecc. Io lo suono con un 5RV Prof. 88 e sono perfettamente intonato a 442.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non c'era già una discussione a proposito? Comunque, l'ultima serie di r13 è molto buona, ma ciò non toglie il fatto che tu debba provarlo, soprattutto considerato che ci arrivi da un bocchino di diversissima concezione...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non c'era già una discussione a proposito? Comunque, l'ultima serie di r13 è molto buona, ma ciò non toglie il fatto che tu debba provarlo, soprattutto considerato che ci arrivi da un bocchino di diversissima concezione...

C'è più di una discussione a tal riguardo, ma non ho chiuso solo perchè l'indice non è ancora pronto. Quando lo sarà tutte le discussioni riguardanti lo stesso argomento verranno accorpate in una sola.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti.

Nella mia condizione di super neofita, studio da circa due mesi, chiedo per l'ennesima volta lumi.

Attualmente sono in possesso di uno Yamaha YCL250 con bocchino 4C.

Il mio insegnante mi consiglia di prendere un Vandoren B40 profilo 88.

Tutto OK !! Ho sentito parlare molto bene di questo B40 che mi permetterà inoltre di utilizzare ance più morbide rispetto al 4C che è molto chiuso.

Il problema è che mi consiglia di prenderlo della serie 13 ovvero per strumenti accordati a 440.

Cosa ne pensate ??

Considerate che in fututo sicuramente mi orienterò su uno strumento in legno tipo Buffet E13 o Yamaha YCL-650 e preciso anche che sono un amatore e le mie

attività future, quando sarò in grado, orbiteranno nella banda del paese e sicuramente si avvicineranno al Jazz.

Grazie a tutti.

Ciao, sicuramente il consiglio del tuo insegnante va tenuto in considerazione, ma dato che il bocchino è una cosa molto personale dovresti vedere tu con lo strumento attuale che hai come ti troveresti.

Potresti anche non trovarti molto bene e rischiare di andare nel pallone, poi se prendi quello tarato per 440 il tuo strumento lo è altrettanto.

La serie B40 è senza dubbio un becco molto stabile, però quello che conta è poi lo strumento che hai sotto, si è vero che il bocchino è la partenza ma l'arrivo sta sotto.

Io fossi in te ne proverei qualcuno prima di comprarlo.

Parlando poi di strumenti concordo con chi ti ha già fatto presente che al giorno d'oggi un Patricola è senza dubbio un ottimo investimento per un clarinettista (al posto del solito Buffet) sotto tutti i punti di vista e come qualcuno "insiste" (come dargli torto) a dirlo sempre, basta provarli per saperlo, poi non costa nulla.

Io ho un Patricola da qualche anno (e se vedi sempre più clarinettisti lo suonano)e devo dire che mi ha dato molto soddisfazioni e nessun problema di sorta, devo dire anche che mi ha aiutato a inquadrarmi molto bene soprattutto nell'intonazione che è molto omogenea.

Da quando c'è l'ho ho smesso di cambiare becchi (ora uso un B45 con anche del due e mezzo), barilotti e altro, ritrovandomi qualche soldo in più in tasca.

A dire il vero ho cambiato qualche cosa sul mio Patricola, ho dovuto e dico dovuto cambiare la campana vecchia con quella nuova perchè lo strumento mi si è ribaltato in potenza di suono, quindi aimè ho dovuto spendere qualche cosa.

Scusa la battuta ma forse prima di un becco nuovo dovresti vedere prima di cambiare lo strumento.

Ciao

Mirco

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, sicuramente il consiglio del tuo insegnante va tenuto in considerazione, ma dato che il bocchino è una cosa molto personale dovresti vedere tu con lo strumento attuale che hai come ti troveresti.

Potresti anche non trovarti molto bene e rischiare di andare nel pallone, poi se prendi quello tarato per 440 il tuo strumento lo è altrettanto.

La serie B40 è senza dubbio un becco molto stabile, però quello che conta è poi lo strumento che hai sotto, si è vero che il bocchino è la partenza ma l'arrivo sta sotto.

Io fossi in te ne proverei qualcuno prima di comprarlo.

Parlando poi di strumenti concordo con chi ti ha già fatto presente che al giorno d'oggi un Patricola è senza dubbio un ottimo investimento per un clarinettista (al posto del solito Buffet) sotto tutti i punti di vista e come qualcuno "insiste" (come dargli torto) a dirlo sempre, basta provarli per saperlo, poi non costa nulla.

Io ho un Patricola da qualche anno (e se vedi sempre più clarinettisti lo suonano)e devo dire che mi ha dato molto soddisfazioni e nessun problema di sorta, devo dire anche che mi ha aiutato a inquadrarmi molto bene soprattutto nell'intonazione che è molto omogenea.

Da quando c'è l'ho ho smesso di cambiare becchi (ora uso un B45 con anche del due e mezzo), barilotti e altro, ritrovandomi qualche soldo in più in tasca.

A dire il vero ho cambiato qualche cosa sul mio Patricola, ho dovuto e dico dovuto cambiare la campana vecchia con quella nuova perchè lo strumento mi si è ribaltato in potenza di suono, quindi aimè ho dovuto spendere qualche cosa.

Scusa la battuta ma forse prima di un becco nuovo dovresti vedere prima di cambiare lo strumento.

Ciao

Mirco

ah, ecco ora mi è tutto chiaro!! il nostro amico suona il clarinetto da 2 mesi, usa un bocchino di serie della yamaha, e invece di dargli consigli su un buon bocchino vandoren, magari parlando se sia meglio la serie 13 o no, o se sia meglio il B40 o il B45, gli diciamo di comprarsi un clarinetto professionale, e di suonarci con un yamaha 4c!

che saggi consigli!

per volmet: vai traquillo col B40 che ci suonano fior di musicisti!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Volmet.

Secondo me dipende tanto dal come suoni te, comunque in base alla mia esperienza ti posso dire che:

1) B45 - buon bocchino, ottimo staccato, magari limitato come suono

2) infatti sono passato dal B45 al B40, che preferisco dal momento che mi permette di legare meglio, di ottenere un suono più scuro e pieno. Io utilizzo ance Vandoren n° 3 con il B40

3) B40 profilo 88 - acquistato e scartato immediatamente

In totale, ti consiglio un B40, io da quando l'ho conosciuto (20 anni fa) non l'ho più cambiato, o meglio sono poi passato da un B40 ad un altro B40 allorchè il primo mi si è sfasciato

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ah, ecco ora mi è tutto chiaro!! il nostro amico suona il clarinetto da 2 mesi, usa un bocchino di serie della yamaha, e invece di dargli consigli su un buon bocchino vandoren, magari parlando se sia meglio la serie 13 o no, o se sia meglio il B40 o il B45, gli diciamo di comprarsi un clarinetto professionale, e di suonarci con un yamaha 4c!

che saggi consigli!

per volmet: vai traquillo col B40 che ci suonano fior di musicisti!

Be scusa se ho espresso una mia considerazione, ma vedo che tu da più esperto sai dare buoni consigli.

La mia era solo una puntualizzazione sul fatto che la stragande maggioranza che come me "con qualche anno di clarinetto già sulle spalle" ha iniziato a studiare il clarinetto è partita comprandosi un clarinetto da "inizio" giusto per vedere se va o no, i più fortunati con quello che ti dice di prendere il prof. di turno.

Da qui si comincia a cambiare nel tempo vari becchi, legature, ancie che non vanno mai e poi si è passato a comprare barilotti vari e campane cicciottelle di vari colori anche, la domanda è perchè? perché in fondo non si era mai contenti del nostro clarinetto, se no che senso avrebbe avuto cambiare tutte queste parti.

Non so più chi mi ha fatto fare qualche anno fà questo ragionamento, ma devo dire che per mio conto aveva ragione.

Se riusciamo a fare un pò il conto di tutto quanto si è speso per queste cose (mi rivolgo a chi lo ha già sperimentato ovviamente) ditemi poi se anche voi non consigliereste alla luce di questo a chi inizia di ponderare maggiormente l'acquisto di uno strumento perlomeno valido e che ci dia un pò di soddisfazione.

Se sbaglio be allora mi scuso, ma è quanto penso.

Nulla da eccepire sul Vandoren B40, sicuramente sarà più valido di quello che danno in dotazione che in pochi di noi hanno tenuto per molto tempo.

Logicamente ognuno di noi deve fare i conti con il proprio "portafoglio", ma quanti di noi che ci sono passati se ci pensano tornerebbero indietro per fare differentemente.

A Volmet benvenuto in questo mondo di "matti" (scherzosamente parlando)e se vuoi prenderti il B40 vai tranquillo (ma provane qualcuno prima se puoi) è un valido acquisto, ma tieni presente che non sarà che il primo vedrai.

Ciao

Mirco (uno che un giorno ha deciso di smettere di buttare via soldi qua e là inutilmente).

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Volmet.

Secondo me dipende tanto dal come suoni te, comunque in base alla mia esperienza ti posso dire che:

1) B45 - buon bocchino, ottimo staccato, magari limitato come suono

2) infatti sono passato dal B45 al B40, che preferisco dal momento che mi permette di legare meglio, di ottenere un suono più scuro e pieno. Io utilizzo ance Vandoren n° 3 con il B40

3) B40 profilo 88 - acquistato e scartato immediatamente

In totale, ti consiglio un B40, io da quando l'ho conosciuto (20 anni fa) non l'ho più cambiato, o meglio sono poi passato da un B40 ad un altro B40 allorchè il primo mi si è sfasciato

Quoto in toto.

Mirco

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Volmet.

Secondo me dipende tanto dal come suoni te, comunque in base alla mia esperienza ti posso dire che:

1) B45 - buon bocchino, ottimo staccato, magari limitato come suono

2) infatti sono passato dal B45 al B40, che preferisco dal momento che mi permette di legare meglio, di ottenere un suono più scuro e pieno. Io utilizzo ance Vandoren n° 3 con il B40

3) B40 profilo 88 - acquistato e scartato immediatamente

In totale, ti consiglio un B40, io da quando l'ho conosciuto (20 anni fa) non l'ho più cambiato, o meglio sono poi passato da un B40 ad un altro B40 allorchè il primo mi si è sfasciato

Domanda mia: perché hai scartato il profile 88?

Aggiungo anche che la differenza di bocca da una persona all'altra è una magia della natura! ^_^ Io, nel passaggio dal b45 al b40, ho ottenuto un suono molto più brillante di prima!! ^_^

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Logicamente ognuno di noi deve fare i conti con il proprio "portafoglio", ma quanti di noi che ci sono passati se ci pensano tornerebbero indietro per fare differentemente.

A Volmet benvenuto in questo mondo di "matti" (scherzosamente parlando)e se vuoi prenderti il B40 vai tranquillo (ma provane qualcuno prima se puoi) è un valido acquisto, ma tieni presente che non sarà che il primo vedrai.

Ciao

Mirco (uno che un giorno ha deciso di smettere di buttare via soldi qua e là inutilmente).

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

risposta mia: perchè con il profilo 88 mi usciuva un "suono piccolino", mentre con il bocchino NON profilo 88 mi risultava un suon odecisamente più pieno. Se poi fosse realtà od immaginazione mia, non te lo posso assicurare, ma tant'è ! ciao :-)

Domanda mia: perché hai scartato il profile 88?

Aggiungo anche che la differenza di bocca da una persona all'altra è una magia della natura! ^_^ Io, nel passaggio dal b45 al b40, ho ottenuto un suono molto più brillante di prima!! ^_^

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate il ritardo ma non mi arrivano notifiche mail su questa discussione.

Intanto grazie a tutti per i preziosi consigli, siete gentilissimi.

Nel frattempo ho preso un B40/88 accordatura normale e devo dire, per grazia ricevuta non avendolo mai provato, che mi trovo molto bene rispetto al 4c in dotazione.

Non me la sono sentita di prendere il 440. La storia, per adesso (forse sbagliando), non mi convince.

Comunque il suono è più bello e per me, cosa importante, risulta più facile da suonare.

Un saluto.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate il ritardo ma non mi arrivano notifiche mail su questa discussione.

Intanto grazie a tutti per i preziosi consigli, siete gentilissimi.

Nel frattempo ho preso un B40/88 accordatura normale e devo dire, per grazia ricevuta non avendolo mai provato, che mi trovo molto bene rispetto al 4c in dotazione.

Non me la sono sentita di prendere il 440. La storia, per adesso (forse sbagliando), non mi convince.

Comunque il suono è più bello e per me, cosa importante, risulta più facile da suonare.

Un saluto.

Bravo è questo che dovevi fare, prendere ciò che più ti aggrada.

Ora impegno e studio.

Ciao

Musicss80

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy