Vai al contenuto
Hank

Corsi abilitanti per l'insegnamento, un tempo detti Bifordoc

Recommended Posts

Ciao a tutti,

l'anno scorso a luglio mi sono diplomato in chitarra e poi sono caduto nel baratro della paccottiglia istituzionale che non mi ha permesso di sfruttare quest'anno, almeno "istituzionalmente". Volevo sapere, se qualcuno sa e ha voglia di rispondermi se il mio diploma è equiparato ad un triennio del nuovo ordinamento, e se tuttavia basta per fare i cosidetti corsi abilitanti all'insegnamento. Oppure mi tocchera fare il biennio? Ad ottobre chiamai il ministero e ahimè non sapevano nulla. La Gelmini disse in una conferenza stampa che serviva una laurea specialistica per l'insegnamento, ma ciò è chiaro per un laureato in qualunque altra disciplina, mentre ho degli amici diplomati 3 anni fa che hanno fatto tranquillamente il Bi for Doc con il diploma!

Attendo chiarimenti(scusate se sono stato logorroico).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti,

l'anno scorso a luglio mi sono diplomato in chitarra e poi sono caduto nel baratro della paccottiglia istituzionale che non mi ha permesso di sfruttare quest'anno, almeno "istituzionalmente". Volevo sapere, se qualcuno sa e ha voglia di rispondermi se il mio diploma è equiparato ad un triennio del nuovo ordinamento, e se tuttavia basta per fare i cosidetti corsi abilitanti all'insegnamento. Oppure mi tocchera fare il biennio? Ad ottobre chiamai il ministero e ahimè non sapevano nulla. La Gelmini disse in una conferenza stampa che serviva una laurea specialistica per l'insegnamento, ma ciò è chiaro per un laureato in qualunque altra disciplina, mentre ho degli amici diplomati 3 anni fa che hanno fatto tranquillamente il Bi for Doc con il diploma!

Attendo chiarimenti(scusate se sono stato logorroico).

E' chiaro che per fare il BI.FOR.DOC. fino allo scorso anno bastava un diploma del vecchio ordinamento. Quest'anno (e parlo del 2010/11) il ministero non ha ancora disposto l'inizio del nuovo ciclo ed è improbabile che lo farà, visto che siamo ormai a fine gennaio. E' chiaro che vogliono cambiare le regole, perché abilitare senza posti significa gonfiare ulteriormente le graduatorie ad esaurimento che, come dice la parola stessa, ritengono debbano essere "a esaurimento". Ma questo non è una presa di posizione di questo esecutivo: il processo inizia precedentemente con Fioroni anche se poi non ci fu tempo per attuarlo. Ricorda che i "consiglieri ministeriali" sono spesso trasversali. Allo stato attuale delle cose bisogna attendere e vedere cosa succede dal punto di vista normativo. Nel frattempo, alla riapertura dei termini, puoi fare domanda per le graduatorie d'istituto e, se ti interessa un docente in particolare, puoi frequentare un biennio. Tanto, se dovessero arrivare buone nuove puoi sempre congelare il percorso.

Ciao e buona fortuna.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma tu intendi per insegnare musica nelle scuole o per insegnare strumento in conservatorio? perchè è una cosa che non ho capito nemmeno io: un diplomato per poter insegnare in conservatorio, oltre a passare le graduatorie, con l'introduzione del nuovo ordinamento dovrà aver fatto la "specializzazione" in didattica della musica o una cosa del genere?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un diploma V.O. equivale ad un triennio N.O.

ancora per poco , in quanto a breve sarà fatto un decreto per eliminare questa assurda discriminazione ed aggiungo che uno che ha il V. O. ne sa molto ma molto di piu' dei giovincelli attuali con questi miseri 3+ 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ieri ho parlato con il mio prof di strumento e dice:

1. Che i laureandi in A077 di quest'anno avranno un titolo di valore inferiore rispetto, ad esempio, da una laurea A077 di due anni fa

2. che per inserirsi nelle graduatorie per l'insegnamento si potranno utilizzare le combinazioni:

- diploma v.o o triennio + biennio di didattica

- biennio di strumento + anno di tirocinio con esame finale

Premettendo che quello che dice il mio docente è da prendere con le pinze, volevo chiedere se qualcuno sa che fine faranno le abilitazioni dall'anno prossimo (non ci sto più capendo nienteeee O_O)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ieri ho parlato con il mio prof di strumento e dice:

1. Che i laureandi in A077 di quest'anno avranno un titolo di valore inferiore rispetto, ad esempio, da una laurea A077 di due anni fa

2. che per inserirsi nelle graduatorie per l'insegnamento si potranno utilizzare le combinazioni:

- diploma v.o o triennio + biennio di didattica

- biennio di strumento + anno di tirocinio con esame finale

Premettendo che quello che dice il mio docente è da prendere con le pinze, volevo chiedere se qualcuno sa che fine faranno le abilitazioni dall'anno prossimo (non ci sto più capendo nienteeee O_O)

ma quindi... con il diploma VO non sarà più possibile insegnare nei conservatori?? °_°

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma quindi... con il diploma VO non sarà più possibile insegnare nei conservatori?? °_°

Quello che è sicuro è che con il VO adesso ci si fa solo la broda, mentre la laurea specialistica diventa il titolo base.

La vecchia A077 serviva per insegnare strumento all'interno di scuole medie e licei musicali, e adesso non si sa dove andrà a finire (qualcuno ne sa qualcosa??), mentre per i conservatori, le graduatorie sono sature da tempi immemori...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quello che è sicuro è che con il VO adesso ci si fa solo la broda, mentre la laurea specialistica diventa il titolo base.

La vecchia A077 serviva per insegnare strumento all'interno di scuole medie e licei musicali, e adesso non si sa dove andrà a finire (qualcuno ne sa qualcosa??), mentre per i conservatori, le graduatorie sono sature da tempi immemori...

ma alla fine, qualcuno che ci insegni ci vuole eh!

comunque io sono un po' scettico su quello che hai detto sul VO: una volta finito, puoi fare normalmente i vari perfezionamenti, masterclass, ecc, e anche audizioni e tutto il resto se non mi sbaglio...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma alla fine, qualcuno che ci insegni ci vuole eh!

comunque io sono un po' scettico su quello che hai detto sul VO: una volta finito, puoi fare normalmente i vari perfezionamenti, masterclass, ecc, e anche audizioni e tutto il resto se non mi sbaglio...

Il problema è che nel 1989, se non sbaglio annata, si infilò nelle graduatorie per l'insegnamento nei conservatori un sacco di gente, allora appena diplomata; adesso hanno 40 anni ed aspettano ancora un posto! Quindi nel 94 (o giù per di lì) chiusero gli inserimenti per smaltire le code...

Per quanto riguarda il diploma, è vero che puoi fare i perfezionamenti e le masterclass, ma adesso già un bel po' di orchestre chiedono la specialistica. Per non parlare dell'estero! ^_^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per quanto riguarda il diploma, è vero che puoi fare i perfezionamenti e le masterclass, ma adesso già un bel po' di orchestre chiedono la specialistica. Per non parlare dell'estero! ^_^

davvero??? ma eventualmente contano come specialistica anche percorsi formativi diverie dal conservatorio tipo l'accademia di perfezionamento della Scala, e cose del genere?

comunque non è giusto, tutti gli orchestrali adesso non hanno sicuramente fatto nessun biennio, e oltretutto già mi diplomerei tardissimo, come faccio a fare pure il biennio? :thumbsdown_anim:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

davvero??? ma eventualmente contano come specialistica anche percorsi formativi diverie dal conservatorio tipo l'accademia di perfezionamento della Scala, e cose del genere?

comunque non è giusto, tutti gli orchestrali adesso non hanno sicuramente fatto nessun biennio, e oltretutto già mi diplomerei tardissimo, come faccio a fare pure il biennio? :thumbsdown_anim:

Ti dico, Santa Cecilia vale, e penso anche la Scala, visto che è biennale...

D'altronde, bisognerà prima o poi adeguarsi alla normativa europea: l'unica differenza è che lì cominciano lo studio sistematico a 8-9 anni ed esistono i licei musicali... u_u

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti dico, Santa Cecilia vale, e penso anche la Scala, visto che è biennale...

D'altronde, bisognerà prima o poi adeguarsi alla normativa europea: l'unica differenza è che lì cominciano lo studio sistematico a 8-9 anni ed esistono i licei musicali... u_u

ma adesso i licei musicali esistono, e quello di milano esiste da parecchio... ma in ogni caso, come sono strutturati i corsi all'estero? cioè, chi dice che il diploma VO è inferiore come livello al diploma dei conservatori europei?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma adesso i licei musicali esistono, e quello di milano esiste da parecchio... ma in ogni caso, come sono strutturati i corsi all'estero? cioè, chi dice che il diploma VO è inferiore come livello al diploma dei conservatori europei?

Lo so che esistono, ma non dappertutto! A Padova, per dire, ce n'è uno privato (ovvero, NON è un liceo) e quello pubblico parte dal 2013!!!

La comparazione a livello europeo la fecero (rullo di tamburi) sulle materie complementari!!! Tecnicamente, un diplomato italiano non è inferiore ad un laureato magistrale tedesco, ma se tu chiedi allo stesso diplomato italiano di analizzare e commentare criticamente una sinfonia di Brahms ti guarda con un paio di occhi così! O_O

Noi ci preoccupiamo di fare bene i nostri studi ed i nostri concerti, ma facciamo due anni di armonia spicciola (per non parlare di chi ne ha uno), due di storia con trentadue tesine che si fermano un'era musicale fa, ed andiamo a camera, ad orchestra e a quartetto o insieme per fiati se e quando ci va, spesso senza studiare. Dalle altre parti invece la preparazione teorica è solidissima (5 anni di analisi, 4 di storia, più vari educazione all'ascolto, teoria delle forme, storia di questo e quest'altro)e quella dei repertori non solistici è molto più curata (già solo i preparatori di sezione per l'orchestra; per non parlare della presenza dell'accompagnatore pianistico fisso per tutto l'anno in tutte le classi, che da noi suona come una presa in giro).

Il risultato finale, è che noi facciamo tutte le note, una dietro l'altra, suonando più forte, più piano, più lento etc perché ce l'hanno detto o ci piace fare così, gli altri suonano con coscienza quella nota più forte, perché sanno perfettamente che in quel punto c'è il tal accordo e che in genere quell'accordo nel tal periodo storico simboleggia tot!

Bene, noi dovremmo recuperare quel gap, non solo con il doppio titolo, ma con una riforma interna dei conservatori (dovrebbero diventare università di musica, con una scuola superiore all'altezza, ed una scuola media ed elementare sempre all'altezza). Ovviamente, i soldi per queste cose non si spendono (mentre per fare il ponte sullo stretto sì), quindi si fa tutto alla 'azzo di cane...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sembra che quest'anno i bienni abilitanti debbano essere riattivati, perché oramai il corso 2009/2010 è terminato.

Le graduatorie di inserimento che aggiorniamo quest'anno sono triennali, quindi chi è interessato all'insegnamento deve cogliere al volo l'occasione, a costo di congelare qualunque altro biennio in corso!!!

Se nei vostri conservatori parte il biennio abilitante, potete scriverlo qui? Grazie!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per quanto riguarda il diploma, è vero che puoi fare i perfezionamenti e le masterclass, ma adesso già un bel po' di orchestre chiedono la specialistica. Per non parlare dell'estero! ^_^

mai trovata un'audizione d'orchestra in cui chiedessero la specialistica. Solitamente chiedono il "passo 0" del diploma, dopo di che devi saper suonare. Fine delle richieste.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×