Vai al contenuto
kaj88

Israel in Egypt

Recommended Posts

Ho riascoltato con maggiore attenzione e consapevolezza una registrazione di questo oratorio, oltre a rivalutarlo moltissimo ho notato che ci sono dei recitativi per il coro...

Li ho trovati assolutamente suggestivi e ben strutturati.

Volevo sapere se nella storia del XVII-XVIII sec. abbiamo altri esempi in opere o oratori di questo tipo.

Faccio un esempio:

[media]http://www.youtube.com/watch?v=yPQQy0f00fE

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Conosco solo il coro Moses and the children of Israel ed è magnifico. Sarei molto curioso di sentire tutto l'oratorio.

Ce n'è una economica versione NAXOS che tra l'altro è quella che ho io e non mi sembra male.

E' scritto molto intimamente, un po' svincolato dai canoni e dalle convenzioni, ho letto che addirittura Handel stesso abbia curato il libretto scrivendolo di suo pungo estrapolandolo dalla Bibbia!

E'scritto con un notevole trasporto, diciamo che Handel aveva a cuore la tematica della ribellione dal tiranno e dalla schiavitù e quale occasione migliore di questa per trattare la suddetta tematica...

E' sicuramente un prodotto handeliano ma c'è un qualcosa di romantico in tutto l'oratiorio...

Sarà un po' forzato ma in fondo il protagonista è il coro, che ha un carattere non è un elemento di contorno o di arricchimento ma il vero personaggio principale.

Non a caso anche Mendelssohn lo riprese e lo mise in scena, fu definito addirittura da Leichtentritt come l'anello di congiunzione tra Monteverdi e Wagner: insomma pare che sia più che una mera testimonianza storica ma abbia un grande valore artistico.

[media]http://www.youtube.com/watch?v=VX09aJLNFMw

In effetti alcune suggestioni sono proprio tipicamente romantiche secondo me!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per questo bell'esempio haendeliano!

In effetti la competenza biblica di Haendel ne fa uno dei compositori più efficaci nella comunicazione di un messaggio di fede per tutti gli ascoltatori.

Non solo: le storie bibliche sono rappresentate come metafore della condizione umana (ad es. "la ribellione dal tiranno e dalla schiavitù", come tu evidenzi giustamente), perciò possono incontrare la sensibilità anche dei non credenti.

Condivido in pieno la passione per questo autore!

Un caro saluto

Ce n'è una economica versione NAXOS che tra l'altro è quella che ho io e non mi sembra male.

E' scritto molto intimamente, un po' svincolato dai canoni e dalle convenzioni, ho letto che addirittura Handel stesso abbia curato il libretto scrivendolo di suo pungo estrapolandolo dalla Bibbia!

E'scritto con un notevole trasporto, diciamo che Handel aveva a cuore la tematica della ribellione dal tiranno e dalla schiavitù e quale occasione migliore di questa per trattare la suddetta tematica...

E' sicuramente un prodotto handeliano ma c'è un qualcosa di romantico in tutto l'oratiorio...

Sarà un po' forzato ma in fondo il protagonista è il coro, che ha un carattere non è un elemento di contorno o di arricchimento ma il vero personaggio principale.

Non a caso anche Mendelssohn lo riprese e lo mise in scena, fu definito addirittura da Leichtentritt come l'anello di congiunzione tra Monteverdi e Wagner: insomma pare che sia più che una mera testimonianza storica ma abbia un grande valore artistico.

[media]http://www.youtube.com/watch?v=VX09aJLNFMw

In effetti alcune suggestioni sono proprio tipicamente romantiche secondo me!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per questo bell'esempio haendeliano!

In effetti la competenza biblica di Haendel ne fa uno dei compositori più efficaci nella comunicazione di un messaggio di fede per tutti gli ascoltatori.

Non solo: le storie bibliche sono rappresentate come metafore della condizione umana (ad es. "la ribellione dal tiranno e dalla schiavitù", come tu evidenzi giustamente), perciò possono incontrare la sensibilità anche dei non credenti.

Condivido in pieno la passione per questo autore!

Un caro saluto

Mi dispiace aver notato la risposta con un po' di ritardo.

Ovviamente parliamo di un grande Autore, poi se lo consideriamo sotto il profilo della musica corale, direi che ci troviamo davanti ad uno dei più grandi e non solo del XVIII secolo!

L'oratorio in questione mi ha davvero stregato... Da quando poi abbiamo provato qualcosa dello stesso non riesco a smettere di ammirarlo sotto ogni aspetto.

Inoltre rende giustizia alla voce del basso anche grazie a questo magnifico duetto (che ho avuto la fortuna di ascoltare cantato dal mio insegnante).

[media]http://www.youtube.com/watch?v=4bLUg7EPwi4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per questo bellissimo duetto!

"The Lord is a man of war": da Esodo 15, 3-4: "Il Signore è un guerriero: Signore è il suo nome. Egli ha gettato in mare i carri di Faraone e il suo esercito e i migliori suoi condottieri sono stati sommersi nel Mar Rosso"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ovviamente parliamo di un grande Autore, poi se lo consideriamo sotto il profilo della musica corale, direi che ci troviamo davanti ad uno dei più grandi e non solo del XVIII secolo!

L'oratorio in questione mi ha davvero stregato...

Condivido tutto. L'Israel in Egypt é un capolavoro sotto tutti i punti di vista: non solo un'opera musicale ma di pensiero. Un coro come The people shall hear , and be afraid mi carica di tensione, He smote all the first born of Egypt mi impressiona ogni volta che l'ascolto per la violenza, l'energia, altri mi commuovono, altri mi stupiscono; quale padronanza della polifonia, dell'armonia! Più ascolto Handel e più me ne innamoro.

Ho l'Israel in Egypt proprio nell'esecuzione di Parrott con i Taverner choir and players ai quali devo anche la più bella esecuzione che conosco del Messiah.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy