Vai al contenuto
Tatsumaki

Ledy Gaga....

Recommended Posts

Guest Fede_Rinhos

Spogliato di qualsivoglia pensabile alterigia, vorrei dire una cosa a Fede_Rinhos.

Ora, per quel briciolino che so di te e del tuo talento in quanto musicista, mi fa davvero accapponare la pelle leggere i tuoi apprezzamenti nei confronti di quel putrescente fenomeno montato ad arte dalla laida industria musicale. Voglio dire, abbiamo a che fare con l'ennesimo tra i più biechi e artefatti prodotti del music business... nella cui accozzaglia di suoni patinati non alberga nè passione, nè talento nè tantomeno qualità. Diamine, come fa un musicista nonchè discernente appassionato di musica come te a spalleggiare quel personaggino da due talleri buchi? Se uno vuol proprio titillarsi i padiglioni auricolari ogni tanto con qualcosa di popolare e accessibile, ci sarebbe tanta di quella roba molto più vera e sentita rispetto a Lady Gaga e le sue patetiche canzoncine costruite dagli affaristi delle major, fatte apposta per essere date in pasto alle orecchie poco esigenti e poco discernenti. Per carità, massimo rispetto per te, Fede... ma permettimi questo singolare momento di basimento e scoramento. :blink:

io non sto analizzando la MUSICISTA Lady Gaga, io sto analizzando il FENOMENO Lady Gaga!

e ribadisco che Lady Gaga è quell'ideale di musicista trasgressivo e accattivante di spessore che alla scena del pop mancava dai tempi della giovane Madonna!

se ci pensate, tutte le star che sono state tacciate di "trasgressività" hanno tutte a che fare con il mondo del ghetto e della bassa lega, della prostituzione (anche di lusso, vedi 50 Cent con la celebre P.I.M.P.) o con l'immagine della adolescente vogliosa (mi viene in mente Britney Spears). Secondo me quello che vuol fare Lady Gaga è leggermente diverso. L'avete visto il video? Lei fin dal primo minuto esclama "sono una star e voi non siete un cazzo". Guardate che è raro trovare tanta personalità in un'artista emergente e così giovane!

cioè, facciamo un paragone con questo video:


/>http://www.youtube.com/watch?v=bTDyNrR5bLY&feature=related

ora, a parte che qui si parla di anni '80, che differenza fa?

poi, consierando che:

- Poker Face è una delle sue prime canzoni famose e quindi quel video è del tutto poco indicativo

- le avete sentite le altre canzoni pop che girano in questo periodo?


/>http://www.youtube.com/watch?v=qrO4YZeyl0I

cioè....a me questa musica non piace, ma mi sembra di spessore. poi magari mi sbaglio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma che hai contro la musica leggera?

tutto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Fede_Rinhos

aggiungo inoltre che il paragone con Madonna è senz'altro 20000 volte più calzante che non quello con Michael Jackson, che sta indubbiamente su un altro pianeta -_- inoltre, come giustamente dici tu Fraxinus, nelle canzoni di Lady Gaga (ma anche in quelle di Madonna, e con ciò?) non si sente né passione né coinvolgimento particolare, mentre invece in Jacko trasuda tutto ciò

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Spogliato di qualsivoglia pensabile alterigia, vorrei dire una cosa a Fede_Rinhos.

Ora, per quel briciolino che so di te e del tuo talento in quanto musicista, mi fa davvero accapponare la pelle leggere i tuoi apprezzamenti nei confronti di quel putrescente fenomeno montato ad arte dalla laida industria musicale. Voglio dire, abbiamo a che fare con l'ennesimo tra i più biechi e artefatti prodotti del music business... nella cui accozzaglia di suoni patinati non alberga nè passione, nè talento nè tantomeno qualità. Diamine, come fa un musicista nonchè discernente appassionato di musica come te a spalleggiare quel personaggino da due talleri buchi? Se uno vuol proprio titillarsi i padiglioni auricolari ogni tanto con qualcosa di popolare e accessibile, ci sarebbe tanta di quella roba molto più vera e sentita rispetto a Lady Gaga e le sue patetiche canzoncine costruite dagli affaristi delle major, fatte apposta per essere date in pasto alle orecchie poco esigenti e poco discernenti. Per carità, massimo rispetto per te, Fede... ma permettimi questo singolare momento di basimento e scoramento. :blink:

concordo! :o

riguardo fenomeno-musicista, guarda Fede che non c'è differenza in questo caso: nella loro inconsistenza sono intercambiabili.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Spogliato di qualsivoglia pensabile alterigia, vorrei dire una cosa a Fede_Rinhos.

Ora, per quel briciolino che so di te e del tuo talento in quanto musicista, mi fa davvero accapponare la pelle leggere i tuoi apprezzamenti nei confronti di quel putrescente fenomeno montato ad arte dalla laida industria musicale. Voglio dire, abbiamo a che fare con l'ennesimo tra i più biechi e artefatti prodotti del music business... nella cui accozzaglia di suoni patinati non alberga nè passione, nè talento nè tantomeno qualità. Diamine, come fa un musicista nonchè discernente appassionato di musica come te a spalleggiare quel personaggino da due talleri buchi? Se uno vuol proprio titillarsi i padiglioni auricolari ogni tanto con qualcosa di popolare e accessibile, ci sarebbe tanta di quella roba molto più vera e sentita rispetto a Lady Gaga e le sue patetiche canzoncine costruite dagli affaristi delle major, fatte apposta per essere date in pasto alle orecchie poco esigenti e poco discernenti. Per carità, massimo rispetto per te, Fede... ma permettimi questo singolare momento di basimento e scoramento. :blink:


/>http://www.youtube.com/watch?v=IxAKFlpdcfc

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non dirlo a me, la mia fidanzata va matta per quello sterco :dozey_kid:

Oddìo...se ognuno di voi continua ad ascoltarsi le proprie musiche preferite i vostri figli cresceranno con un bel cluster nel cervello :sarcastic_hand:

io non sto analizzando la MUSICISTA Lady Gaga, io sto analizzando il FENOMENO Lady Gaga!

e ribadisco che Lady Gaga è quell'ideale di musicista trasgressivo e accattivante di spessore che alla scena del pop mancava dai tempi della giovane Madonna!

se ci pensate, tutte le star che sono state tacciate di "trasgressività" hanno tutte a che fare con il mondo del ghetto e della bassa lega, della prostituzione (anche di lusso, vedi 50 Cent con la celebre P.I.M.P.) o con l'immagine della adolescente vogliosa (mi viene in mente Britney Spears). Secondo me quello che vuol fare Lady Gaga è leggermente diverso. L'avete visto il video? Lei fin dal primo minuto esclama "sono una star e voi non siete un cazzo". Guardate che è raro trovare tanta personalità in un'artista emergente e così giovane!

cioè....a me questa musica non piace, ma mi sembra di spessore. poi magari mi sbaglio

No, non ti sbagli affatto caro Fede, anzi...

Quando si parla di certi fenomeni (visto che se ne deve parlare a quanto pare) bisogna cercare di uscire un pò dalla visione costretta che si ha della musica pop, cioè di banale e semplice momento di intrattenimento fine a se stesso. In molto pop (e Rock) la dimensione che ruota attorno alla "canzonetta" (immagine, messaggio sociale, "imprinting" estetico sulla porzione di pubblico destinataria del prodotto) è di importanza vitale. Se ci si limita alla semplice analisi musicale dei pezzi nella storia di questa musica si salverebbero meno di 10 cantanti e circa la metà dei compositori. Persino chi ha fatto musica di certa qualità come, per esempio, i Beatles ha investito molto sulla creazione di una immagine che si faceva messaggio, culto. Lady Gaga in questo senso è un talento straordinario, un vero fenomeno multimediale capace di fare da collante tra diverse dimensioni dell'universo "leggero", il Rock duro, il pop, la disco music...il suo modo di porsi raccoglie tutti questi elementi in una sintesi straordinaria perchè genuina, evidentemente non costruita. Per Lady Gaga il "pop" è quello che fa lei, una efficace commistione di generi calati in un ambiente laccato e un pò glam, veramente originale e, per certi versi, fin devastante per quella che è la piatta e omologata industria della musica leggera dove tutto è costruito al dettaglio.

La sua fortuna poi è stata quella di avere trovato produttori che hanno creduto in questo tipo di impostazione e che hanno saputo rendere gli elementi innovativi portati dallo "stile Gaga" chiari ed inequivocabili rispetto al resto del panorama musicale di settore. Ci vuole fortuna, certo, ma anche talento. Lady Gaga divenne "Lady Gaga" quando cominciò ad esibirsi insieme all'altra pop star Lady Starlight, meno fortunata e talentuosa, ma intelligente e capace di intravedere il potenziale della sua amica che tirava la cinghia da anni a fare gavetta mischiando cover e brani originali nelle stamberghe per pochi dollari a sera. Certi fenomeni non vengono mai creati a tavolino semplicemente perchè non è possibile farlo, con le "Lady Gaga" si può solo intervenire dopo sfruttando al massimo quello che già c'è e infatti così è stato. Poi, scusate, se proprio sono obbligato a sorbimi un tormentone pop preferisco bearmi di un video della Gaga con i suoi elementi post-moderni (anche nel linguaggio e nelle messe in scena) piuttosto che uno dei piattumi volgari e scoloriti che escono dai nostri tristissimi talent show.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No, non ti sbagli affatto caro Fede, anzi...

Quando si parla di certi fenomeni (visto che se ne deve parlare a quanto pare) bisogna cercare di uscire un pò dalla visione costretta che si ha della musica pop, cioè di banale e semplice momento di intrattenimento fine a se stesso. In molto pop (e Rock) la dimensione che ruota attorno alla "canzonetta" (immagine, messaggio sociale, "imprinting" estetico sulla porzione di pubblico destinataria del prodotto) è di importanza vitale. Se ci si limita alla semplice analisi musicale dei pezzi nella storia di questa musica si salverebbero meno di 10 cantanti e circa la metà dei compositori. Persino chi ha fatto musica di certa qualità come, per esempio, i Beatles ha investito molto sulla creazione di una immagine che si faceva messaggio, culto. Lady Gaga in questo senso è un talento straordinario, un vero fenomeno multimediale capace di fare da collante tra diverse dimensioni dell'universo "leggero", il Rock duro, il pop, la disco music...il suo modo di porsi raccoglie tutti questi elementi in una sintesi straordinaria perchè genuina, evidentemente non costruita. Per Lady Gaga il "pop" è quello che fa lei, una efficace commistione di generi calati in un ambiente laccato e un pò glam, veramente originale e, per certi versi, fin devastante per quella che è la piatta e omologata industria della musica leggera dove tutto è costruito al dettaglio.

La sua fortuna poi è stata quella di avere trovato produttori che hanno creduto in questo tipo di impostazione e che hanno saputo rendere gli elementi innovativi portati dallo "stile Gaga" chiari ed inequivocabili rispetto al resto del panorama musicale di settore. Ci vuole fortuna, certo, ma anche talento. Lady Gaga divenne "Lady Gaga" quando cominciò ad esibirsi insieme all'altra pop star Lady Starlight, meno fortunata e talentuosa, ma intelligente e capace di intravedere il potenziale della sua amica che tirava la cinghia da anni a fare gavetta mischiando cover e brani originali nelle stamberghe per pochi dollari a sera. Certi fenomeni non vengono mai creati a tavolino semplicemente perchè non è possibile farlo, con le "Lady Gaga" si può solo intervenire dopo sfruttando al massimo quello che già c'è e infatti così è stato. Poi, scusate, se proprio sono obbligato a sorbimi un tormentone pop preferisco bearmi di un video della Gaga con i suoi elementi post-moderni (anche nel linguaggio e nelle messe in scena) piuttosto che uno dei piattumi volgari e scoloriti che escono dai nostri tristissimi talent show.

Concordo con Pacific sul discorso sul pop in generale, ma dissento sullo specifico riguardante Lady Gaga, la cui musica, spogliata dagli arrangiamenti lussureggianti di cui è rivestita, che so essere essenziali nel pop ma di cui lei non è responsabile, continuo a ritenere terribilmente average. E riguardo il discorso sull'immagine: neanche in questo la nostra Angiolina Germanotta mi sembra particolarmente originale, essendo il suo look una rimasticatura in salsa terzo millennio di fenomeni come il glam rock degli anni '70 (Bowie, Bolan) o i neoromantic degli anni '80. (E vabbè che il pop ha la memoria corta, ma insomma... vedi (*))

Con Fede concordo sul fatto che Michael Jackson fosse un pochino meglio, ma non dimentichiamoci che aveva alle spalle un signore che si chiama Quincy Jones.

(*) (e insomma, 'sto tizio ce lo siamo dimenticati?)

elton%20john%20donald%20duck.JPGelton-john.jpg

Elton-John-elton-john-62723_445_617.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dopo l'apertura del Papa sulla contraccezione, adesso quella di Pac su Lady Gaga! Ah! Dove andremo a finire! :D

Concordo con Ghizzu su tutto, anche sul "look":

Lady Gaga:

alejandro.jpg?ts=1258714222

Alla Nazimova (1900 e qualcosa)

AN-01-A0.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con Pacific sul discorso sul pop in generale, ma dissento sullo specifico riguardante Lady Gaga, la cui musica, spogliata dagli arrangiamenti lussureggianti di cui è rivestita, che so essere essenziali nel pop ma di cui lei non è responsabile, continuo a ritenere terribilmente average. E riguardo il discorso sull'immagine: neanche in questo la nostra Angiolina Germanotta mi sembra particolarmente originale, essendo il suo look una rimasticatura in salsa terzo millennio di fenomeni come il glam rock degli anni '70 (Bowie, Bolan) o i neoromantic degli anni '80. (E vabbè che il pop ha la memoria corta, ma insomma... vedi (*))

Con Fede concordo sul fatto che Michael Jackson fosse un pochino meglio, ma non dimentichiamoci che aveva alle spalle un signore che si chiama Quincy Jones.

(*) (e insomma, 'sto tizio ce lo siamo dimenticati?)

elton%20john%20donald%20duck.JPGelton-john.jpg

Elton-John-elton-john-62723_445_617.jpg

Bè, però io non mi sono prodigato nell'elogiare le qualità musicali della Gaga che pur ci saranno, per carità, bensì "l'insieme" che, a parer mio, è decisamente interessante. Il fatto che recuperi la "glam culture" trovo sia un punto a favore e non un limite, soprattutto perchè lo fa in modo piuttosto personale. Voglio dire che non è il mezzo a fare la differenza ma il risultato, altrimenti, per dire, i compositori neoclassici del '900 non avrebbero ragione di esistere. :o

Dopo l'apertura del Papa sulla contraccezione, adesso quella di Pac su Lady Gaga! Ah! Dove andremo a finire! :D

Concordo con Ghizzu su tutto, anche sul "look":

Lady Gaga:

alejandro.jpg?ts=1258714222

Alla Nazimova (1900 e qualcosa)

AN-01-A0.jpg

Quando in passato ho dato l'impressione di essere... "chiuso"? :P

Il citazionismo spinto (ed esagerato) della Gaga verso elementi indistinti delle forme d'arte visive contemporanee (scultura, pittura, cinema) a mio avviso la rendono ancora più simpatica e intelligente anche perchè mi risulta che siano farina del suo sacco, pare non sia un personaggio che si lascia troppo "costruire" e decide personalmente come proporsi. Oh, ricordiamoci che stiamo parlando di una cantante pop e non di una intellettualoide della scena underground ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bè, però io non mi sono prodigato nell'elogiare le qualità musicali della Gaga che pur ci saranno, per carità, bensì "l'insieme" che, a parer mio, è decisamente interessante. Il fatto che recuperi la "glam culture" trovo sia un punto a favore e non un limite, soprattutto perchè lo fa in modo piuttosto personale. Voglio dire che non è il mezzo a fare la differenza ma il risultato, altrimenti, per dire, i compositori neoclassici del '900 non avrebbero ragione di esistere. :o

Il citazionismo spinto (ed esagerato) della Gaga verso elementi indistinti delle forme d'arte visive contemporanee (scultura, pittura, cinema) a mio avviso la rendono ancora più simpatica e intelligente anche perchè mi risulta che siano farina del suo sacco, pare non sia un personaggio che si lascia troppo "costruire" e decide personalmente come proporsi. Oh, ricordiamoci che stiamo parlando di una cantante pop e non di una intellettualoide della scena underground ;)


/>http://www.youtube.com/watch?v=_7HvURBhMGE&feature=related

Personcina curiosa questa Gaga :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se l'immagine è tutto ciò che questa signorina ha da offrire, per quanto studiata accuratamente dai suoi produttori... allora non ha NULLA da offrire concretamente. Ci sono DOZZILIARDI di artisti, anche solo limitandoci al pop, che hanno infinitamente più senso e più concretezza rispetto a questa furbastra senza talento... e invece cosa facciamo? Prendiamo le difese di questo fenomeno da baraccone. Facciamoci il piacere, và...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

/>http://www.youtube.com/watch?v=_7HvURBhMGE&feature=related

Personcina curiosa questa Gaga :D

Beh, qui tanto male non è...

contiuna il citazionismo di cui parlava Pac :D :

71a4856416dd4bc4_a3d8095ee1738ec6_o.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con Pacific e aggiungo una cosa (ovviamente è solo la mia opinione): è inutile valutare la musica di Lady Gaga con gli stessi parametri usati per la musica di Wagner. Non se ne ricava niente di produttivo. (IMHO)

aL

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con Pacific e aggiungo una cosa (ovviamente è solo la mia opinione): è inutile valutare la musica di Lady Gaga con gli stessi parametri usati per la musica di Wagner. Non se ne ricava niente di produttivo. (IMHO)

aL

Il punto è che non dovremmo neanche valutarla...

Kitsch2,property=Galeriebild__gross.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il punto è che non dovremmo neanche valutarla...

emoticons_dent1005.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Fede_Rinhos

a volte credo che la strigliata del Pacific a suo tempo mi abbia decisamente cambiato la vita....ora sembro suo figlio o qualcosa del genere :mellow:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il punto è che non dovremmo neanche valutarla...

E invece secondo me, in generale, è un errore strategico quello di disinteressarsi totalmente della cultura di massa, a prescindere dal fatto che ci piaccia o meno. Perchè si rischia di non capire quello che ci succede intorno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E invece secondo me, in generale, è un errore strategico quello di disinteressarsi totalmente della cultura di massa, a prescindere dal fatto che ci piaccia o meno. Perchè si rischia di non capire quello che ci succede intorno.

Attenzione, io non mi disinteresso di quello che ci succede intorno...è che non mi riconosco nel gusto della massa...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma lo sapete che Lady Gaga, come figura, non mi dispiace per niente?

io ritengo che sia veramente una ventata d'aria fresca del pop dopo un bel po' di anni...diciamo pure la nuova Madonna. poi qualche mio amico tecnico del suono mi ha detto che i tecnici che stanno dietro ai suoni dietro alle sue canzoni sono dei mostri e li curano in ogni particolare. Io comunque la stimo, è una star in tutti i sensi, e non solo perché provocatrice. Ovviamente ci vuole tempo, ma per me non sarà una meteora! :)

sono d'accordissimo!

a me non dispiace affatto.


/>http://www.youtube.com/watch?v=4_UUKJlPbXM

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Fede_Rinhos

Quando in passato ho dato l'impressione di essere... "chiuso"? :P

quando hai rifiutato le avances di samucito :o

e non parlo di chiusura mentale :rofl: :rofl:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se l'immagine è tutto ciò che questa signorina ha da offrire, per quanto studiata accuratamente dai suoi produttori... allora non ha NULLA da offrire concretamente. Ci sono DOZZILIARDI di artisti, anche solo limitandoci al pop, che hanno infinitamente più senso e più concretezza rispetto a questa furbastra senza talento... e invece cosa facciamo? Prendiamo le difese di questo fenomeno da baraccone. Facciamoci il piacere, và...

Bè, certo non è i King Crimson, su questo devo darti ragione...

contiuna il citazionismo di cui parlava Pac :D :

71a4856416dd4bc4_a3d8095ee1738ec6_o.jpg

Oddìo, la versione "Lady Granny" :o e questa pure morde!

a volte credo che la strigliata del Pacific a suo tempo mi abbia decisamente cambiato la vita....ora sembro suo figlio o qualcosa del genere :mellow:

Ommammamia, no, povero te... :o

Tu vai bene così e sei bello come sei, ovvero un musicista intelligente e curioso che sta completando la sua maturazione nel modo giusto. Ma io questo già lo intuivo anni fa, è per questo che ti strigliavo ;)

quando hai rifiutato le avances di samucito :o

e non parlo di chiusura mentale :rofl: :rofl:

Sì, ma non c'è riuscito. Ho le terga blindate, io!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Madiel per favore cancella la sezione musica leggera che ci sta deviando gli utenti.

Tira più un pelo di lady gaga che tutti i classici messi insieme :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Madiel per favore cancella la sezione musica leggera che ci sta deviando gli utenti.

Tira più un pelo di lady gaga che tutti i classici messi insieme :(

:D :D :D

eh magari.... se fossi il proprietario del forum, ben volentieri... :to_become_senile:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La cosa che mi dà più fastidio del mondo della leggera è questo inscindibile legame tra il cantante di turno e il suo modo di apparire: per darsi originalità si punta molto (mi verrebbe da dire esclusivamente, ma non ascolto leggera a meno che non sia costretto da pubblicità, amici in macchina, ecc.) all'aspetto. Se ci fate caso ormai quasi tutte le cantanti sono gnocche e quelle che non lo sono (lady Gaga non è 'sta gran cosa) si vestono in maniera trasgressiva, fanno video sensuali per andare a stimolare sempre la stessa parte del cervello :D. Questo mi fa ovviamente pensare che è il modo migliore che hanno per sopperire a mancanze musicali. Poi ci sono quelle che sono un po' più brave (con o senza aiuti di esperti), ovvio, ma il carrozzone mi sembra sempre lo stesso.

Di sicuro mi interesserei a loro più se fossi un sociologo che un musicista o amante della musica classica.

P.S.: Mi viene in mente un paragone con Mourinho :D: bravo quanto si vuole, ma molto sbilanciato verso il lato mediatico, al punto che qualsiasi cosa faccia diventa notiziona, con orde di tifosi che sbavano e si inchinano (Fede scommetto :spiteful::lol:).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×