Vai al contenuto

La nostra copertina preferita


Recommended Posts

  • Risposte 589
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

5 ore fa, glenngould dice:

No, la Kopatchinskaja è semplicemente fuori di testa :D

A mio parere, una grandissima artista

Io ho avuto il piacere di lavorarci in un progetto cameristico musico-teatrale di sua ideazione,  e posso confermare che ci è e non ci fa :D

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, Keikobad dice:

Io ho avuto il piacere di lavorarci in un progetto cameristico musico-teatrale di sua ideazione,  e posso confermare che ci è e non ci fa :D

Molto interessante!

So che, per quanto la riguarda, non ci sono critiche moderate: o la si ama, o la si odia.

Io l'ho ascoltata, non dal vivo, ma per radio e mi ha sempre lasciato un'ottima impressione. Forse per quanto riguarda l'ambito compositivo non mi ci ritrovo molto, però lì và a gusti

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, glenngould dice:

Molto interessante!

So che, per quanto la riguarda, non ci sono critiche moderate: o la si ama, o la si odia.

Io l'ho ascoltata, non dal vivo, ma per radio e mi ha sempre lasciato un'ottima impressione. Forse per quanto riguarda l'ambito compositivo non mi ci ritrovo molto, però lì và a gusti

Io invece sono interdetto. Alcune cose grandissime, il concerto di Ligeti, per esempio, ma anche molte altre cose. Altre irritanti o senz'altro pessime. L'ho ascoltata due volte dal vivo. A parte i piedi nudi (irritanti di per sé e anche pericolosi perché basta una pietrolina o una scheggia e ti manda a monte il concerto), una volta stupenda e l'altra stavo per buare pieno di schifo, anche a causa, devo confessare, del pessimo abbinamento con quell'altro pazzo di Fazil Say che è anche più irritante della Kopa e senz'altro molto antipatico. Ho già raccontato tanto tempo fa, poi, del divertentissimo report che mi diede un amico che suona nell'Orchestre des Champs Elysées circa le sedute di registrazione del concerto di  Beethoven con Herreweghe (disco secondo me orrendo per colpa proprio della violinista moldava). I tecnici del suono erano giunti a proporre di legarla e di cospargere per terra puntine da disegno per impedirle di fare un continuo vaievieni davanti ai microfoni: infatti anche sul piano fonico l'incisione è tremenda per l'instabilità del volume sonoro del violino. Ho letto critiche assai perplesse sul suo recente disco vivaldiano con Antonini. Invece sul piano dell'inventiva e delle proposte musicali e concertistiche è senz'altro geniale e da inserire far gli artisti che più hanno a cuore il rinnovamento della pratica concertistica e l'instaurazione di un rapporto più creativo col pubblico.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, giobar dice:

Io invece sono interdetto. Alcune cose grandissime, il concerto di Ligeti, per esempio, ma anche molte altre cose. Altre irritanti o senz'altro pessime. L'ho ascoltata due volte dal vivo. A parte i piedi nudi (irritanti di per sé e anche pericolosi perché basta una pietrolina o una scheggia e ti manda a monte il concerto), una volta stupenda e l'altra stavo per buare pieno di schifo, anche a causa, devo confessare, del pessimo abbinamento con quell'altro pazzo di Fazil Say che è anche più irritante della Kopa e senz'altro molto antipatico. Ho già raccontato tanto tempo fa, poi, del divertentissimo report che mi diede un amico che suona nell'Orchestre des Champs Elysées circa le sedute di registrazione del concerto di  Beethoven con Herreweghe (disco secondo me orrendo per colpa proprio della violinista moldava). I tecnici del suono erano giunti a proporre di legarla e di cospargere per terra puntine da disegno per impedirle di fare un continuo vaievieni davanti ai microfoni: infatti anche sul piano fonico l'incisione è tremenda per l'instabilità del volume sonoro del violino. Ho letto critiche assai perplesse sul suo recente disco vivaldiano con Antonini. Invece sul piano dell'inventiva e delle proposte musicali e concertistiche è senz'altro geniale e da inserire far gli artisti che più hanno a cuore il rinnovamento della pratica concertistica e l'instaurazione di un rapporto più creativo col pubblico.

Oddio, ricordo ancora quella sonata a Kreutzer! Se qualcuno vuole farsi del male la trova su YouTube, anche se poi dal vivo, con tutta quella foga (a tratti imbarazzante), non è che fossero così sincronizzati.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Alundra dice:

Oddio, ricordo ancora quella sonata a Kreutzer! Se qualcuno vuole farsi del male la trova su YouTube, anche se poi dal vivo, con tutta quella foga (a tratti imbarazzante), non è che fossero così sincronizzati.

Ah, vero, la Kreutzer! Non ricordavo il programma. Ricordo solo che si agitavano in modo scomposto come due imbranati al primo giorno di palestra 😃

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Wittelsbach dice:

Per un sano redde rationem sulla prezzemolina scalza...😁
Non mi hai affatto deluso, a quanto vedo!

Ah, non avevo capito il riferimento. Guarda, al netto della sua prezzemolaggine (concetto su cui peraltro non concordo almeno nella sua componente dispregiativo) e delle sue prestazioni francamente censurabile, resta una delle interpreti più originali di oggi e apprezzo molto la sua voglia di rischiare e di tentare strade nuove. In ciò si stacca di molto dalle tante altre violiniste odierne che devono la loro presenza sui palcoscenici e nelle copertine dei dischi soltanto a una certa caratura tecnica supportata dal bell'aspetto. 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
17 ore fa, giobar dice:

Ah, non avevo capito il riferimento. Guarda, al netto della sua prezzemolaggine (concetto su cui peraltro non concordo almeno nella sua componente dispregiativo) e delle sue prestazioni francamente censurabile, resta una delle interpreti più originali di oggi e apprezzo molto la sua voglia di rischiare e di tentare strade nuove. In ciò si stacca di molto dalle tante altre violiniste odierne che devono la loro presenza sui palcoscenici e nelle copertine dei dischi soltanto a una certa caratura tecnica supportata dal bell'aspetto. 

Non posso che concordare completamente. 

Purtroppo in molti casi c'è da sfoltire la patina superficiale composta da atteggiamenti stravaganti, ma quello che conta è ciò che rimane al netto, appunto. Detto questo, nonostante i commenti entusiastici su YouTube, quella sonata a Kreutzer è irritante al massimo grado!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.


×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy