Vai al contenuto
Stefano Conti

Larrieu e Nova a Verona

Recommended Posts

Domenica, in pomeridiana ho ascoltato il concerto di Doppler per due flauti suonato da Maxence Larrieu e Giuseppe Nova. Mi hanno entusiasmato entrambi in un brano che per la prima volta hanno registrato Rampal e Adorjan per l'ERATO verso la fine degli anni '70 e che non amo particolarmente ma che ha, di tanto in tanto, quando Doppler si concede un po' all'Ungheria, degli spunti interessanti. L'esecuzione che ho sentito domenica é stata notevole: Larrieu ha sfoggiato un'intonazione perfetta, un suono sempre centrato e uno staccato al fulmicotone; Nova, che ha studiato con lui, non é stato da meno e mi é sembrato essere riuscito a carpire tutti i segreti di un maestro che a 76 anni suona ancora divinamente.Quello che però m i ha impressionato é stata la bellezza di suono che ha sfoggiato Larrieu: dalla prima volta che l'ho sentito, nel 1984 non mi sembra cambiato niente. C'é da ben sperare per quelli come me che hanno superato i 40! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy