Vai al contenuto

Studi per violino


Lulli
 Condividi

Recommended Posts

Sono il papà di una bambina di 10 anni che suona il violino da circa 20 mesi. Sta finendo il primo volume della Tecnica fondamentale del Violino di Curci. I tempi sono giusti oppure è indietro rispetto alla media? Ringrazio chi volesse rispondermi con competenza.

Premetto che:

- ogni allievo ha una propria tempistica individuale che dipende da predisposizione, passione, dedizione allo studio, validità dell'insegnante eccetera;

- a mio parere non bisognerebbe mai fare paragoni rispetto agli altri bambini che suonano, nè rispetto alla media, perchè questo può essere controproducente e fuorviante;

- ci sono ottimi violinisti partono lentamente e bambini prodigio che poi si spengono come fuochi di paglia;

- non sono un insegnante quindi parlo unicamente della mia esperienza, sperando che possa essere comunque utile.

Detto questo ricordo che circa ero messa così anch'io, tant'è che al saggio finale del secondo anno scolastico avevo portato il pezzettino finale del libro.. a onor del vero studiavo pochino e venivo considerata "poco portata" :) però adesso la mia vita violinistica è felice e nella norma!

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 105
  • Creato
  • Ultima Risposta

Top utenti di questa discussione

Top utenti di questa discussione

Sono il papà di una bambina di 10 anni che suona il violino da circa 20 mesi. Sta finendo il primo volume della Tecnica fondamentale del Violino di Curci. I tempi sono giusti oppure è indietro rispetto alla media? Ringrazio chi volesse rispondermi con competenza.

E' nella media, purtroppo il problema del violino nei primi periodi di studio è quello di non far notare subito i progressi rispetto ad esempio il pianoforte, quindi si è portati a credere che il proprio figlio sia un po' indietro. Sul pianoforte dopo 20 mesi si suonano già pezzi gradevoli e più gratificanti per l'allievo. Col violino è dura, non per niente è considerato lo strumento più difficile. :embarassed_kid:

Link al commento
Condividi su altri siti

E' nella media, purtroppo il problema del violino nei primi periodi di studio è quello di non far notare subito i progressi rispetto ad esempio il pianoforte, quindi si è portati a credere che il proprio figlio sia un po' indietro. Sul pianoforte dopo 20 mesi si suonano già pezzi gradevoli e più gratificanti per l'allievo. Col violino è dura, non per niente è considerato lo strumento più difficile. :embarassed_kid: Inoltre un allievo che nei primi tempi si trova avanti è da considerarsi sospetto: o è un genio oppure ci può essere qualche deficenza tecnica trascurata per la voglia di farlo progredire speditamente.

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 10 years later...

Ciao , Studio viola in conservatorio ho fatto quasi tutto il kayser Op 20 ,sono all 11 del polo e sto facendo il mazas Op 36 ,con anche le scale a tre ottave ,come tecnica sith e volmer,si può passare al Kreutzer oppure il salto dagli studi da me elencati è eccessivo?

Link al commento
Condividi su altri siti

On 15/5/2010 at 10:39, Elvira dice:

Io complessivamente prima del Kreutzer avevo studiato (non chiedetemi in quale ordine che sono passati dieci anni):

- Sitt volume 2 (studi fissi 2°, 3°. 4°, 5° posizione)

- Sitt volume 3 (cambi di posizione)

- Mazas, studi melodici e progressivi

- Mazas, studi brillanti (qualcuno, sono piuttosto difficili)

- Kayser, 36 studi elementari e progressivi per vl

- Wohlfahrt, 60 studi per vl solo

Magari in questa biblioteca trovi qualcosa che ti ispira :)

Mazas studi brillanti sarebbe l opera 36?

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy