Vai al contenuto

Pomarico


franatra
 Condividi

Recommended Posts

  • Risposte 54
  • Creato
  • Ultima Risposta

Top utenti di questa discussione

Top utenti di questa discussione

Ho visitato il sito Pomarico ma non conosco l'inglese. Quale bocchino in cristallo nero per clarinetto sib, corrispondente al Vandoren 5RV 88 e quanto costa ?

Ciao, ti consiglio di visitare il sito in modo più approfondito, che ci sono tutte le corrispondsenze.

Comunque il modello che si avvicina di più è il più chiuso cioè lo emerald.

Se usi 5RV (che comunque è un ottimo bocchino e credo sia il più usato al mondo) prova tranquillo Pomarico, vedrai che ti troverai bene, soprattutto per la qualità del suono.

Ciao

Francesco

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 5 weeks later...

Ciao, ti consiglio di visitare il sito in modo più approfondito, che ci sono tutte le corrispondsenze.

Comunque il modello che si avvicina di più è il più chiuso cioè lo emerald.

Se usi 5RV (che comunque è un ottimo bocchino e credo sia il più usato al mondo) prova tranquillo Pomarico, vedrai che ti troverai bene, soprattutto per la qualità del suono.

Ciao

Francesco

Ok, mi è arrivato il Pomarico Blak Cristall, Star Medium, che ho immediatamente provato, con una Vandoren Ru Le Pic 56 n. 2,5. Devo dire che non è stato "amore a prima vista" com'è accaduto con il vandoren 5RV88 (forse ho sbagliato apertuta !). Quindi credo opportuno non esprimere giudizi affrettati che potrebbero non essere assolutamente veritieri. Sul 5RV 88 dico,invece, tutto il bene possibile: facilità di emissione in tutti i registri, ottimo nello staccato e suono pulito, fantastico (forse è troppo ?), soprattutto nel registro centrale. Ei io che credevo che nessun bocchino potesse avvicinarsi al mio vecchio Bucchi n. 2 in cristallo !

Buon 2010 ed a risentirci.

Link al commento
Condividi su altri siti

X Sauro:

Scusami ma vi è molta differenza tra il tuo Pomarico nero e il 5RV, come minimo dovevi scegliere un Pomarico più chiuso. Ti consiglio se sei in zona, di andare personalmente; sono gentilissimi oltre che bravissimi.

A proposito di Bucchi, il tuo lo hai ancora, di che anno è.

Ciao

Francesco

Il Pomarico che ho ricevuto (Star Medium 1,12) è chiusissimo e "sfoga" (così diciamo noi) pochissimo. Per essere sicuro l'ho anche fatto provare ad un mio amico professore di clarinetto (Conservatorio Rossini di Pesaro), che ha avuto la mia stessa impressione, tant'è che abbiamo immediatamente rinunciato a provare oltre. Ho contattato la Pomarico, Sig. Clerici, gentilissimo come tu dici, che si è subito messo a mia disposizione e ha detto che mi invierà altri bocchini di diverse aperture, senza alcuna spesa per me, in modo da poterli provare con tranquillità. In questo caso, purtroppo, io sono di Pesaro, mi rimane difficile andare da loro anche perchè, non essendo un suonatore professionista, non ho necessità assoluta della massima perfezione! Quindi penso sicuramente di risolvere il problema nel modo che ho detto.

La Pomarico è una ditta seria e famosa in tutto il mondo, su questo non ho dubbi.

Il mio Bucchi n.2 l'ho comprato usato nel 1972 insieme al Centered Tone, è stato un pochino ritoccato ma, ti assicuro, ha un suono impareggiabile anche se non ama ance dure(giudizio ovviamente soggettivo). Saluti.

Link al commento
Condividi su altri siti

X Sauro :

Ciao, scusami , non sono solito controllare la posta così di frequente. Ma oggi sono disoccupato.

Permettimi di farti notare che se ti trovi così bene col 5RV, avresti dovuto sciegliere non il 2 Pomarico ,ma il modello Closed che si avvicina di più.

Non mi dici se hai ancora il Bucchi, penso di no.

Da modesto dilettante, mi permetto di osservare che noto delle incongruenze tra ciò che riferisci soprattutto sullo "sfogo" ,ho l' impressione che l'apertura che hai preso non ti sia adeguata, se suoni chiuso "e non stringi" , i Pomarico da scegliere sono chiusi.

Sui ritocchi ai bocchini ,sto diventando un archivio. Generalmente viene peggiorato o rovinato il bocchino.

Dal punto di vista psicologico è estremamente comprensibile chi si applica a questa attività e a me fa anche un pò tenerezza. Pensa che c'è anche chi crede che acquistando un clarinetto nuovo o un bocchino nuovo, questi suonino da soli per noi.Ovviamente scherzo... io.

Altra osservazione che mi viene è che provare qualsiasi strumento non è affatto facile, soprattutto perchè bisogna modificare solo una variabile per volta. Nel caso dei bocchini il rischio maggiore è quello di non tenere in considerazione l' ANCIA.

Comunque recentemente ho visto provare con un Tosca una decina di Vandoren dello stesso numero per 2 ore...pensi che sia stata una prova attendibile?

Scrivimi quando vuoi, anche privatamente.

Ciao

Francesco

P.S. permettimi di contraddirti, quando dici che non essendo professionista ti accontenti.

Ciò che hai fino ad ora scritto denota una grande sensibilità, appropriatezza e volontà di miglioramento.

A mio avviso il dilettante è in una posizione di privilegio per molti aspetti.

Professionista sopratutto è chi fa una cosa per lavoro. Gli aggettivi che si possono aggiungere alle categoie poi, sono tanti.

Link al commento
Condividi su altri siti

Il Pomarico Closed mm 1,02 è quello di cristallo bianco. Il Black Cristal ha tre aperture: moon Closed mm. 1,04,

lo Star Medium (quello che ho preso io), mm. 1,12, il Sun Open mm 1,32. Però quello che penso io e che il bocchino provato sia troppo chiuso e non troppo aperto. Infatti o stringi o non stringi, il suono esce a fatica, come se avesse qualcosa al suo interno (anche Vandoren 2,5-3 e Rico Reserve n. 2,5). Il Bucchi con cui suono (lievemente ritoccato per pareggiare la curvatura del becco),non penso di cederlo. Ho un altro Bucchi attualmente da un riparatore con il mio Centered Tone(Prof. Mauro Morelli di Forlì,ottimo professionista e persona squisita), e se lui mi dice che posso cederlo senza con questo "fregare" qualcuno, ne possiamo riparlare.

Saluti.

Link al commento
Condividi su altri siti

Il Pomarico Closed mm 1,02 è quello di cristallo bianco. Il Black Cristal ha tre aperture: moon Closed mm. 1,04,

lo Star Medium (quello che ho preso io), mm. 1,12, il Sun Open mm 1,32. Però quello che penso io e che il bocchino provato sia troppo chiuso e non troppo aperto. Infatti o stringi o non stringi, il suono esce a fatica, come se avesse qualcosa al suo interno (anche Vandoren 2,5-3 e Rico Reserve n. 2,5). Il Bucchi con cui suono (lievemente ritoccato per pareggiare la curvatura del becco),non penso di cederlo. Ho un altro Bucchi attualmente da un riparatore con il mio Centered Tone(Prof. Mauro Morelli di Forlì,ottimo professionista e persona squisita), e se lui mi dice che posso cederlo senza con questo "fregare" qualcuno, ne possiamo riparlare.

Saluti.

Il Prof. Morelli mi ha comunicato che il Bucchi di cui parlo sopra, ha la cameratura interna deformata e quindi non è modificabile. Io l'ho pagato 100 euro e per me è stata una fregatura che non voglio assolutamente passare ad altri. Tuttavia, se a qualcuno interessa, essendo un pezzo raro, ne posiamo parlare.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao sauro,

il ragionamento di franata sembrava stare in piedi. Purtroppo non so come reagiscano questi nuovi becchi in cristallo nero. Io suono da anni con i becchi della pomarico e mi trovo benissimo. Ho cominciato con un Vandoren B45 e dopo due o tre anni sono passata ad un Pomarico che mi è era stato regalato da una mia amica. Si trattava di un becco con un'apertura 1.10. Dopo anni ho dovuto cambiare il becco in questione causa rottura e ho dovuto prendere uno un po' più aperto (dato che nella mia zona non ne ho trovati di più chiusi) e dovo varie vicissitudini (tra cui un breve ritorno all'ebanite) sono andata da Pomarico e mi sono presa un bel Nigun. All'inizio mi ha entusiasmato, poi provandolo meglio a casa ho notato che facevo fatica e c'è stato un attimo di sconforto (mi sono detta: avrò preso l'apertura sbagliata?). Poi piano piano e iniziando con ance numero due ho ripreso a suonarlo con costanza ... ora uso le numero 3 e mi trovo benissimo.

Non so come sia suonare con un Bucchi, quello che posso dire dei Pomarico, rispetto ai Vandoren, e che in partenza sono molto più duri e che bisogna farci un po' il callo e naturalmente trovare l'ancia che meglio si adatta.

Spero che tu riesca a trovare il becco che fa al caso tuo!

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao sauro,

il ragionamento di franata sembrava stare in piedi. Purtroppo non so come reagiscano questi nuovi becchi in cristallo nero. Io suono da anni con i becchi della pomarico e mi trovo benissimo. Ho cominciato con un Vandoren B45 e dopo due o tre anni sono passata ad un Pomarico che mi è era stato regalato da una mia amica. Si trattava di un becco con un'apertura 1.10. Dopo anni ho dovuto cambiare il becco in questione causa rottura e ho dovuto prendere uno un po' più aperto (dato che nella mia zona non ne ho trovati di più chiusi) e dovo varie vicissitudini (tra cui un breve ritorno all'ebanite) sono andata da Pomarico e mi sono presa un bel Nigun. All'inizio mi ha entusiasmato, poi provandolo meglio a casa ho notato che facevo fatica e c'è stato un attimo di sconforto (mi sono detta: avrò preso l'apertura sbagliata?). Poi piano piano e iniziando con ance numero due ho ripreso a suonarlo con costanza ... ora uso le numero 3 e mi trovo benissimo.

Non so come sia suonare con un Bucchi, quello che posso dire dei Pomarico, rispetto ai Vandoren, e che in partenza sono molto più duri e che bisogna farci un po' il callo e naturalmente trovare l'ancia che meglio si adatta.

Spero che tu riesca a trovare il becco che fa al caso tuo!

Guarda, io ribadisco quello che ho già detto. Secondo me non si tratta di apertura ma di un bocchino riuscito male

(forse il collaudatore si è distratto un attimo)e per questo che ora sono curioso di provare i due bocchini che la Pomarico mi invierà. Non mi è mai successo,e neanche al mio amico prof. di clarinetto, di avere questa sensazione con un bocchino appena provato a suonarlo. Ho provato con ance Vandoren Ru Le Pic 56 e tradizionali 1,5-2,5-3 e con Rico reserve 2,5. Non posso certo comprare tutte le ance che esistono al mondo per provare un'imboccatura ! Certo il cristallo è più duro dell'ebanite ed è così anche il Bucchi n. 2 che mi da tante soddisfazioni per il suo suono pastoso e scuro. Ottimo, ma differente, il Vandoren 5RV88. A questo punto potrei anche richiedere il rimborso che la Pomarico gentilmente mi farebbe ma, per una questione di testardaggine ed anche perchè sono sicuro di trovare il Pomarico giusto, voglio proprio insistere. Saluti.

Link al commento
Condividi su altri siti

Guarda, io ribadisco quello che ho già detto. Secondo me non si tratta di apertura ma di un bocchino riuscito male

(forse il collaudatore si è distratto un attimo)e per questo che ora sono curioso di provare i due bocchini che la Pomarico mi invierà. Non mi è mai successo,e neanche al mio amico prof. di clarinetto, di avere questa sensazione con un bocchino appena provato a suonarlo. Ho provato con ance Vandoren Ru Le Pic 56 e tradizionali 1,5-2,5-3 e con Rico reserve 2,5. Non posso certo comprare tutte le ance che esistono al mondo per provare un'imboccatura ! Certo il cristallo è più duro dell'ebanite ed è così anche il Bucchi n. 2 che mi da tante soddisfazioni per il suo suono pastoso e scuro. Ottimo, ma differente, il Vandoren 5RV88. A questo punto potrei anche richiedere il rimborso che la Pomarico gentilmente mi farebbe ma, per una questione di testardaggine ed anche perchè sono sicuro di trovare il Pomarico giusto, voglio proprio insistere. Saluti.

Insisti insisti e sarai contento. Alla Pomarico fanno bene le cose e sicuramente se si tratta di un difetto ti sostituiranno il pezzo. Sinceramente dai tuoi scritti non avevo assolutamente capito che ti riferissi ad un possibile difetto di fabbrica, anzi sembrava che avessi problemi per quanto riguardava l'apertura.

Il cristallo non è per tutti ma se l'hai già usato vuol dire che conosci già alcune delle sue particolarità.

Facci sapere quando avrai provato gli altri becchi

Link al commento
Condividi su altri siti

Guarda, io ribadisco quello che ho già detto. Secondo me non si tratta di apertura ma di un bocchino riuscito male

(forse il collaudatore si è distratto un attimo)e per questo che ora sono curioso di provare i due bocchini che la Pomarico mi invierà. Non mi è mai successo,e neanche al mio amico prof. di clarinetto, di avere questa sensazione con un bocchino appena provato a suonarlo. Ho provato con ance Vandoren Ru Le Pic 56 e tradizionali 1,5-2,5-3 e con Rico reserve 2,5. Non posso certo comprare tutte le ance che esistono al mondo per provare un'imboccatura ! Certo il cristallo è più duro dell'ebanite ed è così anche il Bucchi n. 2 che mi da tante soddisfazioni per il suo suono pastoso e scuro. Ottimo, ma differente, il Vandoren 5RV88. A questo punto potrei anche richiedere il rimborso che la Pomarico gentilmente mi farebbe ma, per una questione di testardaggine ed anche perchè sono sicuro di trovare il Pomarico giusto, voglio proprio insistere. Saluti.

Carissimo Sauro, anche io ho avuto l'occasione di provare i Pomarico in cristallo nero, e purtroppo non posso dire di aver avuto un'impressione diversa dalla tua, mancano assolutamente di dinamica verso il forte.

Link al commento
Condividi su altri siti

Carissimo Sauro, anche io ho avuto l'occasione di provare i Pomarico in cristallo nero, e purtroppo non posso dire di aver avuto un'impressione diversa dalla tua, mancano assolutamente di dinamica verso il forte.

Grazie Maestro, questo in parte mi consola ma non completamente, in quanto il bocchino l'ho già pagato anche se la Pomarico molto gentilmente, volendo, mi rimborsa. Ma io avrei preferito avere un bocchino valido e penso di trovarlo fra i due che mi spediranno. Altrimenti ripiegherò in un cristallo chiaro, perchè non mi piace fare la figura del piagnone ! Certo che i bocchini potendo, è preferibile provarli prima, a maggior ragione quelli artigianali, ma io, al momento, non ho intenzione di fare 6/700 km (da Pesaro). In ogni caso vi informerò sul seguito della questione. Saluti a tutti e buon Forum !

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie Maestro, questo in parte mi consola ma non completamente, in quanto il bocchino l'ho già pagato anche se la Pomarico molto gentilmente, volendo, mi rimborsa. Ma io avrei preferito avere un bocchino valido e penso di trovarlo fra i due che mi spediranno. Altrimenti ripiegherò in un cristallo chiaro, perchè non mi piace fare la figura del piagnone ! Certo che i bocchini potendo, è preferibile provarli prima, a maggior ragione quelli artigianali, ma io, al momento, non ho intenzione di fare 6/700 km (da Pesaro). In ogni caso vi informerò sul seguito della questione. Saluti a tutti e buon Forum !

Ma visto che hai già un Bucchi in cristallo, e un Vandoren in ebanite perchè non ti fai cambiare il tuo Pomarico in cristallo nero con uno in legno? Almeno avresti tre bocchini dalle caratteristiche completamente differenti

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma visto che hai già un Bucchi in cristallo, e un Vandoren in ebanite perchè non ti fai cambiare il tuo Pomarico in cristallo nero con uno in legno? Almeno avresti tre bocchini dalle caratteristiche completamente differenti

Ci avevo già pensato, quali suggerimenti pi puoi dare per richiedere il legno ?

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie Maestro, questo in parte mi consola ma non completamente, in quanto il bocchino l'ho già pagato anche se la Pomarico molto gentilmente, volendo, mi rimborsa. Ma io avrei preferito avere un bocchino valido e penso di trovarlo fra i due che mi spediranno. Altrimenti ripiegherò in un cristallo chiaro, perchè non mi piace fare la figura del piagnone ! Certo che i bocchini potendo, è preferibile provarli prima, a maggior ragione quelli artigianali, ma io, al momento, non ho intenzione di fare 6/700 km (da Pesaro). In ogni caso vi informerò sul seguito della questione. Saluti a tutti e buon Forum !

Oggi ho ricevuto i due Pomarico Black Crystal e quindi ora ho sottomano l'intera serie. Dello Star Medium ho già detto e preciso che non è difettoso ma chiuso per me. Idem dico del Moon Cloosed. Il Sun Open, mm 1,32, che ho suonato per due ore circa, invece mi soddisfa. L'ho provato con ance Vandoren Ru Le Pic n. 2,5 (numerazione consigliata da Pomarico insieme alla 3)ed alla fine sono giunto a questa conclusione (si tenga conto che il mio non è il parere di un professionista): suono non troppo forte ma scuro ed anche delicato, emissione facile ed altrettanto lo staccato, anche pulito, bene gli armonici (stesso giudizio espresso dal solito mio amico Prof. di clarinetto) e penso, come mi ha detto anche il Sig. Clerici, che dopo averlo suonato per parecchio tempo, con ance appropriate, mi dovrebbe dare delle belle soddisfazioni.

Saluti ed a risentirci.

Link al commento
Condividi su altri siti

Oggi ho ricevuto i due Pomarico Black Crystal e quindi ora ho sottomano l'intera serie. Dello Star Medium ho già detto e preciso che non è difettoso ma chiuso per me. Idem dico del Moon Cloosed. Il Sun Open, mm 1,32, che ho suonato per due ore circa, invece mi soddisfa. L'ho provato con ance Vandoren Ru Le Pic n. 2,5 (numerazione consigliata da Pomarico insieme alla 3)ed alla fine sono giunto a questa conclusione (si tenga conto che il mio non è il parere di un professionista): suono non troppo forte ma scuro ed anche delicato, emissione facile ed altrettanto lo staccato, anche pulito, bene gli armonici (stesso giudizio espresso dal solito mio amico Prof. di clarinetto) e penso, come mi ha detto anche il Sig. Clerici, che dopo averlo suonato per parecchio tempo, con ance appropriate, mi dovrebbe dare delle belle soddisfazioni.

Saluti ed a risentirci.

Carsissimo sono contento che tu sia riuscito a trovare un bocchino che ti soddisfa, però permettimi di farti notare che quanto tu affermi non fa altro che confermare la mia tesi, e cioè che questi bocchini sfogano poco in quanto un'apertura di 1,32 mm comincia ad essere importante se pensi che un comunissimo B40 misura solamente 110,6 mm e il tuo 5RV misura adirittura solamente 106,5 mm.

Link al commento
Condividi su altri siti

E' vero è proprio così, sono chiusi nonostante la notevole apertura in millimetri e non ho capito perchè, forse è una precisa scelta della Pomarico. C'è anche da dire che questo bocchino è molto più pesante del Bucchi sempre in cristallo. Oggi l'ho suonato (quello più aperto che dei tre ho scelto) per parecchio tempo e confermo la sua buona sonorità,suono scuro e delicato,agevole e pulito lo staccato, facile l' emissione anche nelle note acute e, come ho detto, anche gli armonici sono buoni. Tuttavia ho notato anche un'altra cosa: passare da questo bocchino ad un altro qualsiasi, Bucchi o Vandoren, non è cosa agevole: mi pare un bocchino "sui generis" che non puoi alternare all'improvviso con un altro bocchino. In ogni caso sono contento di averlo preso; ho appagato la mia curiosità e ho fatto un'altra esperienza che penso possa essere utile (sempre fatta salva la mia modesta capacità), anche ad altri. Gentilissimi e disponibilissimi quelli della Pomarico. Saluti.

Link al commento
Condividi su altri siti

E' vero è proprio così, sono chiusi nonostante la notevole apertura in millimetri e non ho capito perchè, forse è una precisa scelta della Pomarico. C'è anche da dire che questo bocchino è molto più pesante del Bucchi sempre in cristallo. Oggi l'ho suonato (quello più aperto che dei tre ho scelto) per parecchio tempo e confermo la sua buona sonorità,suono scuro e delicato,agevole e pulito lo staccato, facile l' emissione anche nelle note acute e, come ho detto, anche gli armonici sono buoni. Tuttavia ho notato anche un'altra cosa: passare da questo bocchino ad un altro qualsiasi, Bucchi o Vandoren, non è cosa agevole: mi pare un bocchino "sui generis" che non puoi alternare all'improvviso con un altro bocchino. In ogni caso sono contento di averlo preso; ho appagato la mia curiosità e ho fatto un'altra esperienza che penso possa essere utile (sempre fatta salva la mia modesta capacità), anche ad altri. Gentilissimi e disponibilissimi quelli della Pomarico. Saluti.

Il peso penso sia dovuto alla maggior quantità di piombo presente nel cristallo, per quanto riguarda il discorso della sonorità non penso sia un caso; secondo me chi ha progettato le camerature di questi becchi voleva ottenere un suono molto scuro e mai sguaiato (cosa indubbiamente riuscita), ma ciò va a discapito della dinamica e della facilità di emissione. Chiaramente tutto ciò poi è un'opinione del tutto personale, sarebbe interessante leggere anche il pensiero di altri clarinettisti.

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 weeks later...

Il peso penso sia dovuto alla maggior quantità di piombo presente nel cristallo, per quanto riguarda il discorso della sonorità non penso sia un caso; secondo me chi ha progettato le camerature di questi becchi voleva ottenere un suono molto scuro e mai sguaiato (cosa indubbiamente riuscita), ma ciò va a discapito della dinamica e della facilità di emissione. Chiaramente tutto ciò poi è un'opinione del tutto personale, sarebbe interessante leggere anche il pensiero di altri clarinettisti.

Ora ho appagato la mia curiosità ! Il Pomarico Black Cristall mi pare un buon bocchino anche se manca un po nella proiezione del suono che, tuttavia, è scuro e delicato. In ogni caso, dopo parecchie prove, sono dell'idea che non è il bocchino che fa per me (ho ripreso dopo tanti anni e suono solo per diletto personale), in quanto il mio poco allenamento, non mi consente di addomesticare presto un bocchino. Come si sa il cristallo è più difficile da suonare dell'ebanite. Quindi penso di continuare con il Vandoren 5RV 88 ed il Pomarico posso anche venderlo perchè ho bisogno di rifarmi di alcune spese superflue. E' un Sun Open mm. 1,32 (il più aperto della serie)che vuole ance n. 2,5/3,00, suonato per appena 4 o 5 cinque ore. Lo rivendo ad Euro 110 e spedizione gratis, accetto anche la restituzione. Se qualche amico del Forum è interessato mi contatti. Sono disposto (solo per gli amici del Forum), ad inviarlo anche solo per prova.

Saluti.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ora ho appagato la mia curiosità ! Il Pomarico Black Cristall mi pare un buon bocchino anche se manca un po nella proiezione del suono che, tuttavia, è scuro e delicato. In ogni caso, dopo parecchie prove, sono dell'idea che non è il bocchino che fa per me (ho ripreso dopo tanti anni e suono solo per diletto personale), in quanto il mio poco allenamento, non mi consente di addomesticare presto un bocchino. Come si sa il cristallo è più difficile da suonare dell'ebanite. Quindi penso di continuare con il Vandoren 5RV 88 ed il Pomarico posso anche venderlo perchè ho bisogno di rifarmi di alcune spese superflue. E' un Sun Open mm. 1,32 (il più aperto della serie)che vuole ance n. 2,5/3,00, suonato per appena 4 o 5 cinque ore. Lo rivendo ad Euro 110 e spedizione gratis, accetto anche la restituzione. Se qualche amico del Forum è interessato mi contatti. Sono disposto (solo per gli amici del Forum), ad inviarlo anche solo per prova.

Saluti.

Ti conviene proporre questa vendita sul mercatino perchè sarà più visibile

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 months later...

Grazie Maestro, questo in parte mi consola ma non completamente, in quanto il bocchino l'ho già pagato anche se la Pomarico molto gentilmente, volendo, mi rimborsa. Ma io avrei preferito avere un bocchino valido e penso di trovarlo fra i due che mi spediranno. Altrimenti ripiegherò in un cristallo chiaro, perchè non mi piace fare la figura del piagnone ! Certo che i bocchini potendo, è preferibile provarli prima, a maggior ragione quelli artigianali, ma io, al momento, non ho intenzione di fare 6/700 km (da Pesaro). In ogni caso vi informerò sul seguito della questione. Saluti a tutti e buon Forum !

Come avevo scritto su questo Forum, ero a disposizione per far provare agli amici del Forum il mio Pomarico Blak Cristall. L'ho inviato, a mie spese, ad un iscritto in Sicilia che lo ha provato e l'ultima volta che ci siamo sentiti via mail, ha detto che me l'avrebbe rispedito. Sono in attesa da parecchio tempo, il suo telefono è sempre spento e per posta elettronica non mi risponde. Sicuramente mi fornirà giustificazioni su questo silenzio !

Aspetterò ancora e poi vi farò sapere come si chiama.

Eppure non penso di essere un pirla qualsiasi !

Link al commento
Condividi su altri siti

Guest buffet56

il siciliano un pò pirla sono io.. mi dispiace per l'assenxa.. ingiustificabile quasi.. il bocchino mi appresterò a inviarlo appena passerà pasqua.. se lei.. gentilmente mi possa inviare i suoi estremi per e-mail.. mi appresterò per fare il pacchetto domani stesso..cmq.. il pomarico per me è molto kiuso.. e secondo me ha dei gravi divetti di fabbricazione..e tengo ad appuntare difetti.. non difetto.. dentro l'ho visto mlt deformato e l'ancia non sta bene allineata con la punta del bocchino.. cmq mi scuso nuovamente per la mia ingiustificabile assenza..il motivo del telefono spento.. e che me lo hanno rubato.. e perciò ne sono sprovvisto..cmq lei signor sauro non è un pirla.. anzii è sempre stato gentile cn me.. e premuroso.. e ci tengo ad appuntare che sn io il pirla.. non avendo trovato il tempo per spedirlo prima.. mi appresterò a spedirlo prima possibile.. cordialmente Ferrera Marco

Link al commento
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy