Vai al contenuto

Pianisti contemporanei


Recital
 Condividi

Recommended Posts

lasciate stare i pianisti già menzionati ed analizzati nei libri di storia del pianoforte :-)

dei pianisti attuali, che avete sentito in concerto o in cd ,chi davvero vi ha impressionato??

personalmente ho trovato riccardo zadra un mostro.....(per chi volesse,dovrebbe insegnare al conservatorio di bolzano..)

l'ho sentito in un recital con tutte musiche di ravel..eccezionale!anche com'era vestito per quello.... :blink:

poi sokolov...che virtuoso spaventoso! ho la registrazione di un live dove suona la sonata op35 di chopin(da dio, specie nella marcia funebre è, secondo me, il migliore che abbia mai sentito)e poi si fa, in tutta tranquillità, tutti gli studi op 25 di chopin di seguito...... fatti a velocità addirittura superiori a quelle di pollini, vedendoli, come anche maurizio, come un'opera unica e quindi cercando di legare il tutto..tipo gli ultimi tre li fa quasi senza pausa tra l'uno e l'altro! ascoltare per credere

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 157
  • Creato
  • Ultima Risposta

Top utenti di questa discussione

Guest Monkey Rufy
e poi si fa, in tutta tranquillità, tutti gli studi op 25 di chopin di seguito...... fatti a velocità addirittura superiori a quelle di pollini, vedendoli, come anche maurizio, come un'opera unica e quindi cercando di legare il tutto..tipo gli ultimi tre li fa quasi senza pausa tra l'uno e l'altro! ascoltare per credere

<{POST_SNAPBACK}>

...........

sono senza parole :ph34r:

Link al commento
Condividi su altri siti

lasciate stare i pianisti già menzionati ed analizzati nei libri di storia del pianoforte :-)

dei pianisti attuali, che avete sentito in concerto o in cd ,chi davvero vi ha impressionato??

personalmente ho trovato riccardo zadra un mostro.....(per chi volesse,dovrebbe  insegnare al conservatorio di bolzano..)

l'ho sentito in un recital con tutte musiche di ravel..eccezionale!anche com'era vestito per quello....  :blink: 

poi sokolov...che virtuoso spaventoso! ho la registrazione di un live dove suona la sonata op35 di chopin(da dio, specie nella marcia funebre è, secondo me, il migliore che abbia mai sentito)e poi si fa, in tutta tranquillità, tutti gli studi op 25 di chopin di seguito...... fatti a velocità addirittura superiori a quelle di pollini, vedendoli, come anche maurizio, come un'opera unica e quindi cercando di legare il tutto..tipo gli ultimi tre li fa quasi senza pausa tra l'uno e l'altro! ascoltare per credere

<{POST_SNAPBACK}>

A me è piaciuta molto Monica Leone nelle Variazioni Goldberg di Bach

Link al commento
Condividi su altri siti

Guest Monkey Rufy
mi avete traumatizzato scimmietto, adesso non suona più per la disperazione  :D  :D

<{POST_SNAPBACK}>

ma infatti! Già mi faccio tantissimi problemi esistenziali quando sbaglio alcune notine in pezzi stupidissimi, poi mi dite che sokolov fa queste cose dell'altro mondo...

cioè che cavolo ci provo a fare, io!?

Link al commento
Condividi su altri siti

Anche se credo sia molto pompato dal "marketing" LangLang mi ha colpito per la sua interpretazione del concerto n2 e 3 di rechmaninov... preferisco però sentirlo che vederlo agitarsi sul piano... :)

Un pianista che amavo e che è scomparso qualche anno fa era Corrado Rollero (vincitore di presitgiosi concorsi e credo 3° o 4° classificato al chopin di varsavia...)

a proposito qualcuno conosce le circostanze della sua morte ?

Link al commento
Condividi su altri siti

Guest Monkey Rufy

comunque una volta ho ascoltato un certo Sandro De Palma, non so se lo conoscete. Ha portato un programma fantastico, che comprendeva 2 sonate di scarlatti, una sonata di clementi, la ballata 1 di chopin, 2 notturni di chopin, 5 studi, una mazurca, uno scherzo, la sonata al chiaro di luna di beethoven e un'improvviso di schubert. Fenomenale, perfetto in tutto tranne che nello scherzo (dove una certa stanchezza, dopo 5 studi, è comprensibile).

Ovviamente tutto questo non è nulla rispetto a sokolov :(

Link al commento
Condividi su altri siti

lasciate stare i pianisti già menzionati ed analizzati nei libri di storia del pianoforte :-)

dei pianisti attuali, che avete sentito in concerto o in cd ,chi davvero vi ha impressionato??

personalmente ho trovato riccardo zadra un mostro.....(per chi volesse,dovrebbe  insegnare al conservatorio di bolzano..)

l'ho sentito in un recital con tutte musiche di ravel..eccezionale!anche com'era vestito per quello....  :blink: 

poi sokolov...che virtuoso spaventoso! ho la registrazione di un live dove suona la sonata op35 di chopin(da dio, specie nella marcia funebre è, secondo me, il migliore che abbia mai sentito)e poi si fa, in tutta tranquillità, tutti gli studi op 25 di chopin di seguito...... fatti a velocità addirittura superiori a quelle di pollini, vedendoli, come anche maurizio, come un'opera unica e quindi cercando di legare il tutto..tipo gli ultimi tre li fa quasi senza pausa tra l'uno e l'altro! ascoltare per credere

<{POST_SNAPBACK}>

Ma nella registrazione si sente che ansima come un matto? L'ho sentito dal vivo qualche volta ed è impressionante.....finisce con il fiatone per l'energia che ci mette!

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 3 weeks later...
comunque una volta ho ascoltato un certo Sandro De Palma, non so se lo conoscete. Ha portato un programma fantastico, che comprendeva 2 sonate di scarlatti, una sonata di clementi, la ballata 1 di chopin, 2 notturni di chopin, 5 studi, una mazurca, uno scherzo, la sonata al chiaro di luna di beethoven e un'improvviso di schubert. Fenomenale, perfetto in tutto tranne che nello scherzo (dove una certa stanchezza, dopo 5 studi, è comprensibile).

Ovviamente tutto questo non è nulla rispetto a sokolov  :(

<{POST_SNAPBACK}>

Non lo conosco:chi è?

dove l'hai ascoltato?

Perchè dici da una parte che era fenomenale e perfetto e poi che non era nulla?

In generale meglio non fare paragoni: "Ogni artista ,se veramente tale, è unico..Claudio Arrau)

Link al commento
Condividi su altri siti

Guest Monkey Rufy
Non lo conosco:chi è?

dove l'hai ascoltato?

Perchè dici da una parte che era fenomenale e perfetto e poi che non era nulla?

In generale meglio non fare paragoni: "Ogni artista ,se veramente tale, è unico..Claudio Arrau)

<{POST_SNAPBACK}>

Dove ho detto che non vale nulla? :ph34r: Ho solo detto che il suo programma, rispetto a quello di sokolov, non può competere (ma era giusto per dire...in effetti è comunque un gran programma).

L'ho ascoltato a Salerno.

Link al commento
Condividi su altri siti

lasciate stare i pianisti già menzionati ed analizzati nei libri di storia del pianoforte :-)

dei pianisti attuali, che avete sentito in concerto o in cd ,chi davvero vi ha impressionato??

personalmente ho trovato riccardo zadra un mostro.....(per chi volesse,dovrebbe  insegnare al conservatorio di bolzano..)

l'ho sentito in un recital con tutte musiche di ravel..eccezionale!anche com'era vestito per quello....  :blink: 

poi sokolov...che virtuoso spaventoso! ho la registrazione di un live dove suona la sonata op35 di chopin(da dio, specie nella marcia funebre è, secondo me, il migliore che abbia mai sentito)e poi si fa, in tutta tranquillità, tutti gli studi op 25 di chopin di seguito...... fatti a velocità addirittura superiori a quelle di pollini, vedendoli, come anche maurizio, come un'opera unica e quindi cercando di legare il tutto..tipo gli ultimi tre li fa quasi senza pausa tra l'uno e l'altro! ascoltare per credere

<{POST_SNAPBACK}>

Anche io voto per Sokolov!! :P

Tra gli emergenti voto senza esitazioni il grandissimo Giuseppe Andaloro!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

"è talmente facile che lo faccio con una mano dietro la schiena". Ecco cosa direbbe Hiroshi Takasu parlando de "La caduta di Varsavia". Ragazzi ,pensate che l'ha fatto davvero :huh::huh::o:o:unsure::unsure: : si è messo la mano destra dietro la schiena e ha suonato un elaborazione dello studio op 10 n° 12 di chopin (un'elaborazione trascendentale, visto che a ogni accento della figurazione discendente faceva una sesta) solo con la sinistra !!!!!!!

Tale prodezza l'ha fatta per il bis(ne ha fatti ben tre, visto che il pubblico continuava ad applaudire come un pazzo) : ecco il programma del concerto che sono andato a vedere a ferragosto:

Bellini-Thalberg

Fantasia sulla Norma, Grande Capriccio su La Sonnambula

Meyerbeer-Liszt

Robert le Diable.Valse infernale

Donizetti-Leschetizchy

Andante finale da Lucia di Lammermoor per mano sinistra sola.

Chopin-Brahms

Studio in fa minore op.25n°2 (è un'elaborazione tutta di seste quasi ineseguibile)

Chopin-Godowsky

Studio in fa minore op. 25 n°2(altra elaborazione ineseguibile)

Glinka-Balakirev

L' alouette

Bizet-Weiss

Carmen-fantaisie

Più i tre bis tra cui quello "impossibile"

Inoltre un mio amico mi ha detto che un paio d'anni fa ha suonato 9 studi trascendentali più un'altra reminescenza impossibile di Liszt .

Comunque io tifo per Takasu!!!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

"è talmente facile che lo faccio con una mano dietro la schiena". Ecco cosa direbbe Hiroshi Takasu parlando de "La caduta di Varsavia". Ragazzi ,pensate che l'ha fatto davvero :huh:  :huh:  :o  :o  :unsure:  :unsure: : si è messo la mano destra dietro la schiena e ha suonato un elaborazione dello studio op 10 n° 12 di chopin (un'elaborazione trascendentale, visto che a ogni accento della figurazione discendente faceva una sesta) solo con la sinistra !!!!!!!

Tale prodezza l'ha fatta per il bis(ne ha fatti ben tre, visto che il pubblico continuava ad applaudire come un pazzo) : ecco il programma del concerto che sono andato a vedere a ferragosto:

<{POST_SNAPBACK}>

<_<

A questi livelli meglio Restani, lui almeno pavoneggia solamente il suo ciuffo...

Mi chiedo che senso abbia fare un'idiozia del genere... Ad un concerto, tra l'altro...

Bah...

Link al commento
Condividi su altri siti

Guest Monkey Rufy
<_<

A questi livelli meglio Restani, lui almeno pavoneggia solamente il suo ciuffo...

Mi chiedo che senso abbia fare un'idiozia del genere... Ad un concerto, tra l'altro...

Bah...

<{POST_SNAPBACK}>

Si è vero, è una cosa molto inutile. I pianisti non dovrebbero limitarsi a vantare in modo così assurdo la propria bravura.

Link al commento
Condividi su altri siti

"è talmente facile che lo faccio con una mano dietro la schiena". Ecco cosa direbbe Hiroshi Takasu parlando de "La caduta di Varsavia". Ragazzi ,pensate che l'ha fatto davvero :huh:  :huh:  :o  :o  :unsure:  :unsure: : si è messo la mano destra dietro la schiena e ha suonato un elaborazione dello studio op 10 n° 12 di chopin (un'elaborazione trascendentale, visto che a ogni accento della figurazione discendente faceva una sesta) solo con la sinistra !!!!!!!

Tale prodezza l'ha fatta per il bis(ne ha fatti ben tre, visto che il pubblico continuava ad applaudire come un pazzo)

<{POST_SNAPBACK}>

wow!!

ma c'erano anche i domatori di leoni?

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 1 year later...

[It was very tragic news that Corrado Rollero passed away in 2000. People say that he committed suicide. He was an excellent pianist having won many prizes in important competitions. It is not exactly clear what happened, but it is an immense personal tragedy.

name='rodluc2001' date='Jul 29 2005, 01:35 PM' post='66428']

Anche se credo sia molto pompato dal "marketing" LangLang mi ha colpito per la sua interpretazione del concerto n2 e 3 di rechmaninov... preferisco però sentirlo che vederlo agitarsi sul piano... :)

Un pianista che amavo e che è scomparso qualche anno fa era Corrado Rollero (vincitore di presitgiosi concorsi e credo 3° o 4° classificato al chopin di varsavia...)

a proposito qualcuno conosce le circostanze della sua morte ?

Link al commento
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy