Vai al contenuto

Registri gravi e gravissimi, bassi e bassissimi


Antiphonal
 Condividi

Recommended Posts

Nel topic sulla Ditta Mascioni, Scorpion e Bigposaune hanno affrontato un interessante argomento partendo dalla Controbombarda 32 dell'organo del Santuario di Loreto, notevole costruzione della ditta varesina di alcuni anni fa. A quanto pare, il registro in questione ha una sua certa forza e sarebbe stato ben realizzato.

L'argomento dei registri gravi, in sé, appare assai interessante e merita un topic per parlarne. Del resto i 16' esistono dovunque ma può accadere spesso sono deludenti. I registri ancor più gravi di quelli di 16' sono rarissimi e quando finalmente si riescono a trovare, se deludono, deludono ancor più gravemente!

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 87
  • Creato
  • Ultima Risposta

Top utenti di questa discussione

Top utenti di questa discussione

Da me c'è un subbasso di 16 che secondo me non riceve abbastanza aria... ha una pressione bassissima... quando faccio l'acustico di 32' (per esempio premendo assieme do e sol) è difficile che si ottenga l'effetto desiderato...

Da noi l’arnese fa un baccano tremendo quando si tiene aperta la valvola per piú di 1-2 secondi. Tutto questo nell’ottava piú grave (ovvero proprio nelle uniche canne reali di 16...), ove in luogo di certe note si sente la quinta o qualcos’altro di strano. Credo che a qualche canna sia partito il tappo, ma sua magnificenza monsignor prete ritiene inutile che io vada a vedere di cosa si tratta (credo che abbia perso le chiavi e non voglia ammetterlo)...

Link al commento
Condividi su altri siti

Da noi l’arnese fa un baccano tremendo quando si tiene aperta la valvola per piú di 1-2 secondi. Tutto questo nell’ottava piú grave (ovvero proprio nelle uniche canne reali di 16...), ove in luogo di certe note si sente la quinta o qualcos’altro di strano. Credo che a qualche canna sia partito il tappo, ma sua magnificenza monsignor prete ritiene inutile che io vada a vedere di cosa si tratta (credo che abbia perso le chiavi e non voglia ammetterlo)...

Il tutto si riassume in una sola parola(ccia) "PRETI"

Link al commento
Condividi su altri siti

nel traeri che suona mio padre c'è un subbasso di 16', ma su somiere pneumatico che non ci azzecca ovviamente niente di niente con traeri (quando si fece il restauro parecchi anni fa, non c'erano i soldi per riportare la la pedaliera a trasmissione meccanica e oggi che i soldi ci sono il prete non vuole) e quel registro è indubbiamente l'anello debole dell'organo.

a san francesco di paola a reggio emilia, organo che sento abbastanza spesso, i 16' invece sono ottimi: il contrabbasso è molto performante, la bombarda è incredibile e il fagotto dell'organo eco, una gioia per le orecchie.

Link al commento
Condividi su altri siti

Il tutto si riassume in una sola parola(ccia) "PRETI"

Il problema è sempre quello: il mio vorrebbe che fossi al servizio della parrocchia, senza retribuzione, senza soddisfazione alcuna e senza essere minimamente ascoltato se non quando fa comodo. Inoltre sono due anni che il relè del Tutti è partito, lasciandolo sempre inserito, e come “soluzione temporanea” (eravamo sotto Natale) l’abbiamo fermato con un pezzo di legno. Questo stesso pezzo di legno è ciò che permette all’organo di suonare, dopo due anni. Il signor prete crede che l’organo sia una tastierina YAMAHA: non ha bisogno di riparazioni perché tanto “finché suona, va bene”.

Il nostro 16 piedi è semplicemente scandaloso (ci sono state persone che mi hanno chiesto se nell’organo vi fosse un motore diesel, dal casino che fa...).

Link al commento
Condividi su altri siti

Il problema è sempre quello: il mio vorrebbe che fossi al servizio della parrocchia, senza retribuzione, senza soddisfazione alcuna e senza essere minimamente ascoltato se non quando fa comodo. Inoltre sono due anni che il relè del Tutti è partito, lasciandolo sempre inserito, e come “soluzione temporanea” (eravamo sotto Natale) l’abbiamo fermato con un pezzo di legno. Questo stesso pezzo di legno è ciò che permette all’organo di suonare, dopo due anni. Il signor prete crede che l’organo sia una tastierina YAMAHA: non ha bisogno di riparazioni perché tanto “finché suona, va bene”.

In genere io in questi casi mi allontanerei... con l'assenza di uno che suona i preti capiscono meglio=)

Link al commento
Condividi su altri siti

Per gli "amatori" del 32' e dei 16' "tosti", invece di costose trasferte all'etero, propongo un giro per Milano.

Innanzitutto nel Duomo, dove gli Organi hanno mostre di 24' sin dai tempi di San Carlo Borromeo (organo sinistro, fatto costruire da San Carlo, e organo destro, fatto costruire da suo nipote Federigo Borromeo citato dal Manzoni) e possiedono una notevole basseria di 32' (con tanto di 64' acustico).

Poi due registri REALI di 32', entrambi in legno:

Il primo all'organo Ahrend di San Simpliciano (32' Tappato, quasi inesistente, almeno a giudizio del mio povero e martoriato orecchio), il secondo all'organo Tamburini di Santa Maria Segreta (32' in legno, canne aperte, che suona e accidenti se suona).

Dopo aver ascoltato i profondi bassi di questi tre organi (soprattutto il terzo, una vera bomba), un po' di Principali 16' al Manuale tra i numerosi organi Balbiani sono sempre belli da suonare. Secondo me il più bello (anche come solista, suonando all'ottava acuta) è quello di San Vittore in Corpo, assolutamente "rotondo", forte e chiaro, ma anche a Sant'Angelo (Tamburini) e a Santa Maria presso San Satiro (Mascioni) non si scherza...

Per quel che riguarda Roma, ne parliamo un'altra volta...

Link al commento
Condividi su altri siti

trasferte all'ETERO...

Ho paura che verrò additato al C.I.L.I.C.I.O. ...

:scratch_one-s_head:

Per chi ama i meccanici (organi, beninteso), a Bologna non si può ignorare l'organo di destra di San Petronio, con il suo poderoso 24' reale in mostra (il più antico del mondo!), l'organo Paccagnella (non è un errore, si chiama così...) di San Pietro, con un Subbasso 32' e un'ancia 32', e Santa Maria de' Servi, Tamburini con due 32' reali belli tosti (soprattutto la Bombarda) anche quello!

Per chi invece va dai meccanici per motivi automobilistici, non si dimentichi di farsi prestare uno dei famosi loro CALENDARI e di postarlo off-topic, in modo da apprezzare anche qualche Top[less] OverSize

Link al commento
Condividi su altri siti

Ho paura che verrò additato al C.I.L.I.C.I.O. ...

:scratch_one-s_head:

Per chi ama i meccanici (organi, beninteso), a Bologna non si può ignorare l'organo di destra di San Petronio, con il suo poderoso 24' reale in mostra (il più antico del mondo!), l'organo Paccagnella (non è un errore, si chiama così...) di San Pietro, con un Subbasso 32' e un'ancia 32', e Santa Maria de' Servi, Tamburini con due 32' reali belli tosti (soprattutto la Bombarda) anche quello!

Per chi invece va dai meccanici per motivi automobilistici, non si dimentichi di farsi prestare uno dei famosi loro CALENDARI e di postarlo off-topic, in modo da apprezzare anche qualche Top[less] OverSize

Vabbè, basta dirlo........ :laughingsmiley:

OFF-TOPIC

46224509.jpg

ON-TOPIC

p.s. è la più innocente che ho trovato!..... :sarcastic_hand:

Link al commento
Condividi su altri siti

Qualcuno ha provato l'organo Paccagnella?

Ho sentito voci discordanti, c'è chi dice sia un egregio strumento, chi invece dice che sia una colossale porcheria. Alcuni dicono abbia la cassa fatta tutta in multistrato, e che l'organo sia in realta un perfetto strumento assemblato e costruito tutto con materiale Laukuff.

Mi pare anche che il compianto Dott. Mischiati quando fu ERETTO lo strumento, ne parlò in termini molto negativi. E forse qualcosa delle sue parole dovrebbe trovarsi su carta.

Vostro parere?

Link al commento
Condividi su altri siti

Qualcuno ha provato l'organo Paccagnella?
Io!

Vostro parere?
Vedi, Pace, metaforicamente parlando l'organo di San Pietro a Bologna è un po' come la fotografia postata off-topic da Scorpion (@Scorpion: grazie :D mi hai anche fornito un esempio calzato e vestito). Quindi è da prendere così com'è. Data la sua conformazione, consente molte e molte cose. Anche porcherie, beninteso. Però è anche fuori schema e con parti maggiorate, quali i registri 32', di provenienza dall'eStero, ivi compreso il silicone, pardon i componenti Laukhuff.
Link al commento
Condividi su altri siti

Torniamo in Italia e da Bologna andiamo a Firenze.

Qui l'organo di Santa Croce

ha un contrabbasso 32' reale ma la prima ottava è composta da canne "semitonali" cioè ciascuna suona una nota ed anche la successiva, per cui la prima ottava ha 6 canne e non 12.

Comunque, è reale ed aperto (composto da grosse, ma proprio grosse, canne di legno)!

:D

In Cattedrale Santa Maria del Fiore, dove nel rinascimento gli organi avevano due grandi canne di 24' ciascuno ai lati delle rispettive casse, l'attuale organo Mascioni ha un 32' acustico.

Le varie chiese di Firenze non posseggono grossi strumenti, tranne San Marco (chiesa che nel rinascimento ospitò il genio pittorico del Beato Angelico e le prediche infuocate di Girolamo Savonarola) che ha un poderoso Tamburini (il più grosso Tamburini della città dopo quello di Santa Croce) anch'esso con un 32' acustico.

L'organo si vede (ma non si sente) in questo video:

Link al commento
Condividi su altri siti

Torniamo in Italia e da Bologna andiamo a Firenze.

Qui l'organo di Santa Croce ha un contrabbasso 32' reale ma la prima ottava è composta da canne "semitonali" cioè ciascuna suona una nota ed anche la successiva, per cui la prima ottava ha 6 canne e non 12.

Comunque, è reale ed aperto (composto da grosse, ma proprio grosse, canne di legno)!

Lo stesso dicasi del Tamburinone di S.Giovanni Bosco di Bologna: il Principale 32' (anch'esso composto da grossissime canne di legno) ha canne semitonali, e sono ben visibili le tracce delle varie posizioni in cui avevano provato a mettere le valvole dei semitoni superiori.

Quest'organo ha pure una Controbombarda 32' a lunghezza reale (sviluppata a mo' di serpentone... ricordate che l'organo era stato installato nel sottopalco dell'Auditorium Pio XII). Infatti anche le canne del Principale sono coricate, tranne il tratto terminale.

Da tenere in considerazione anche in Bordone 32' (ovviamente tappato) ma di misura di larghezza ancor maggiore del Principale

Link al commento
Condividi su altri siti

lo stavo postando io, è la dimostrazione che il 64 si ottiene con un martello pneumatico azionato quando il compressore è quasi scarico. Non è più musica.

Giusto, Capitano. Il fatto è che non va usato da solo, perché non si può pretendere che un registro del genere possa cantare una melodia, ma va usato esclusivamente con tutto il resto dell'organo. A quel punto arricchisce armonicamente verso il grave l'insieme dello strumento e allora non prevale ma rinforza ed ha un senso!

Link al commento
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy