Vai al contenuto
R.Sasso

il tuo compositore preferito?

Recommended Posts

Però a mia discolpa dico anche che, da semplice corista quale sono, il repertorio non lo scelgo io e devo cantare quello che mi dicono di cantare. Aggiungo però che cantare Rach mi piace eccome.

Ciao!

<{POST_SNAPBACK}>

e che vuol dire? :blink:

La tua esperienza musicale si esaurisce quando smetti di cantare nel coro?

al di fuori di questo contesto ,di capoccia tua, non ti viene voglia di andare a comprare un cd o uno spartito di un autore diverso da quello che ti dicono di cantare?

La curiosità è il primo passo per ampliare le proprie conoscenze ;)

Il coro lascia il tempo che trova...non puoi dipendere solo da questo per avere una TUA cultura musicale.

Cultura deriva dal latino COLERE, ossia COLTIVARE.

Se non lo COLTIVI da te il tuo "campo del sapere", non ci penserà nessuno, meno che mai i tuoi maestri del coro (senza offesa ovviamente) che restano legati solo ad una piccolissima porzione di questo campo potenzialmente molto + vasto.

ma è un difetto di molti strumentisti di mia conoscenza non uscire al di là dell'ambito del loro strumento.

Non so perchè ma è così...e mi chiedo, ma se ti limiti solo al tuo repertorio, puoi considerarti "completo"?

Conosco pianisti e violinisti che al di fuori del loro repertorio (specie quello solistico) non conoscono una mazza.

Figurarsi se gli parlo del concerto per tuba di Vaughan Williams: mi guarderebbero come un alieno.

Avanti...prendi un centinaio di euro e valli a dilapidare da Ricordi B):lol:

Si comincia così ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
e che vuol dire?  :blink:

La tua esperienza musicale si esaurisce quando smetti di cantare nel coro?

al di fuori di questo contesto ,di capoccia tua, non ti viene voglia di andare a comprare un cd o uno spartito di un autore diverso da quello che ti dicono di cantare?

La curiosità è il primo passo per ampliare le proprie conoscenze ;)

Il coro lascia il tempo che trova...non puoi dipendere solo da questo per avere una TUA cultura musicale.

ma è un difetto di molti strumentisti di mia conoscenza non uscire al di là dell'ambito del loro strumento.

Non so perchè ma è così...e mi chiedo, ma se ti limiti solo al tuo repertorio, puoi considerarti "completo"?

Conosco pianisti e violinisti che al di fuori del loro repertorio (specie quello solistico) non conoscono una mazza.

Figurarsi se gli parlo del concerto per tuba di Vaughan Williams: mi guarderebbero come un alieno.

Si comincia così ;)

<{POST_SNAPBACK}>

Hai ragione su tutto, o quasi...

Diciamo che la letteratura del mio strumento la conosco abbastanza, o meglio diciamo che è quella che conosco meglio. Nel frattempo, mentre cerco di riempire i buchi che mi sono rimasti (voragini, a volte), mi sto dedicando alla conoscenza dei capisaldi della letteratura degli altri strumenti, in primis clarinetto (ma ho gioco facile, non c'è un repertorio vastissimo), violino -risale a ieri l'acquisizione dei concerti di Tschaikovsky e Sibelius (proprio bello)-, e flauto. Semplicemente, al coro non ci sono ancora arrivata!!

:)

Eppoi la mia prof di storia della musica ogni volta che citava qualche grande che invariabilmente per me era un illustre signor nessuno, amava ripetermi: "Beata te, che hai ancora così tante cose da conoscere!!".

E io la penso come lei. (Diciamo che è il lato "positivo" dell'ignoranza!)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
"Beata te, che hai ancora così tante cose da conoscere!!".

E io la penso come lei. (Diciamo che è il lato "positivo" dell'ignoranza!)

<{POST_SNAPBACK}>

perfettamente d'accordo...il piacere di "essere riempiti".

Chi non sa e impara evolve. Chi sa e fa imparare però non muove un passo.

Ovvio che guadagna chi non sa ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Devo essere sincera e ammettere la mia ignoranza: non conosco alcun pezzo dei musicisti che citi. Però a mia discolpa dico anche che, da semplice corista quale sono, il repertorio non lo scelgo io e devo cantare quello che mi dicono di cantare. Aggiungo però che cantare Rach mi piace eccome.

Ciao!

<{POST_SNAPBACK}>

beh, in quanto parte di un coro potresti proporre qualcosa tu ai colleghi, magari qualcosa che hai scoperto andando a spendere il famoso centone da Ricordi ;)

(o anche meglio leggendo qualche storia della musica in circolazione, se la curiosità aumenta puoi passare a cercare dettagli nel DEUMM o nel Grove's in un secondo tempo)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
In ogni caso,Rachmaninov rimane,SECONDO ME,il più grande compositore,sia a livello tecnico,musicale e pianistico :rolleyes:  :rolleyes: a ognuno poi il suo B)

<{POST_SNAPBACK}>

sì, certo, buonanotte.... <_< Altro che pianistadalcuore87, io propongo di cambiare: pianistapirlone87 :D:D:D:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Monkey Rufy
In ogni caso,Rachmaninov rimane,SECONDO ME,il più grande compositore,sia a livello tecnico,musicale e pianistico :rolleyes:  :rolleyes: a ognuno poi il suo B)

<{POST_SNAPBACK}>

:ph34r:

Ma non esageriamo.

Ok che è piacevole, però..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
beh, in quanto parte di un coro potresti proporre qualcosa tu ai colleghi, magari qualcosa che hai scoperto andando a spendere il famoso centone da Ricordi  ;)

(o anche meglio leggendo qualche storia della musica in circolazione, se la curiosità aumenta puoi passare a cercare dettagli nel DEUMM o nel Grove's in un secondo tempo)

<{POST_SNAPBACK}>

Il fatto è che avendo veramente pochi soldi tra le mani, quando devo scegliere se andare sul sicuro o osare, preferisco sempre andare sul sicuro. Insomma sapendo che posso comprarmi circa un ciddì ogni mese, mi dispiacerebbe molto dover rassegnarmi ad un acquisto incauto, per cui prediligo la solidità della chiara fama (di autori ed interpreti) all'incertezza di quelli che per me sono degli illustri sconosciuti.

Il problema delle mie storie della musica è che si fermano sempre troppo presto: sono riuscita a comprare "La nascita del novecento" di Salvetti (EDT), ma a "Il secondo novecento" di Lanza (sempre EDT) non ci sono arrivata. E' sempre un problema di soldi... o di biblioteche poco fornite.

Al signor DEUMM mi sono rivolta quando ho voluto approfondire la mia conoscenza su Faurè, ma devo dire che sno rimasta un po' delusa (la voce era un po' "piccolina"). Mi riservo, comunque, di dargli altre possibilità in futuro.

Ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
impazzisco per la musica sacra di  M. A. CHARPENTIER!

CIAO

<{POST_SNAPBACK}>

povero te deum...tutti conoscono solo la Marche en rondeau iniziale, e la chiaman sigla dell'eurovisione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

purtroppo è vero!è noto quasi solo per il te deum! maledetto LULLY! :P (scherzo)

ha scritto delle messe meravigliose, mottetti delicatissimi e le incantevoli musiche per i funerali di Maria Teresa ( dopotutto fu mia moglie!!! :D )

col tricentenario fortunatamente è aumentato l'interesse nei suoi confronti (spero in un niumero maggiore di incisioni! :D )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
purtroppo è vero!è noto quasi solo per il te deum! maledetto LULLY! :P (scherzo)

<{POST_SNAPBACK}>

come maledetto?? Eccellenza, l'ha fatto pure suo segretario :lol::lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
come maledetto?? Eccellenza, l'ha fatto pure suo segretario :lol:  :lol:

<{POST_SNAPBACK}>

i problemi della stratificazione di poteri....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Qual è il tuo compositore preferito?

Il mio è frejiskj lo considero un mito anche se è poco conosciuto.

E' un compositore finlandese di origine ucraina nato il 1857 a Rigavonshj un piccolo paesino dell'Ucraina.

Questo è il mio qual è il tuo?

<{POST_SNAPBACK}>

Mozart l'immortale!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Liszt

mozart e beethoven

bach

liszt

rossini

chopin

altri... mi piacciomo molto mendelssohn, tchajkovskij e rachmaninov

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Liszt

mozart e beethoven 100

bach 98

liszt 89

rossini 80

chopin 85

mendelssohn 80

tchajkovskij 85

rachmaninov 85

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Liszt

:lol:

copione/a..........

<{POST_SNAPBACK}>

ma no... a te ti piace più chopin

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×