Vai al contenuto

Il lago dei cigni - La bella addormentata - Lo schiaccianoci


Wagneriano1983
 Condividi

Recommended Posts

ciao!!

..a me piace molto "la bella addormentata nel bosco!"..

secondo me e' quella piu' romantica e dolce fra le tre!!!

Vero...

Premetto che sono tre balletti stupendi, però quando ascolto il valzer dei fiocchi di neve, il valzer dei fiori, il passo a due, la danza della fata confetto dello schiaccianoci... non riesco a trattenere le lacrime...

Link al commento
Condividi su altri siti

Il lago dei cigni mi è più caro perché ha un pathos doloroso e austero, che predilige i timbri scuri dell'orchestra e le frasi di carattere nobile. Per me che sono un ammiratore di Sibelius, voi capite... Ma Lo schiaccianoci è geniale dal punto di vista timbrico e per la scintillante varietà dei temi (sebbene siano talmente abusati che oggi quasi stufano).

Link al commento
Condividi su altri siti

qualche settimana fa preferivo di più la bella addormentata, sopratutto l'atto 2 e 3. Ora ascolto molto di più lo schiaccianoci. Sono tutti e due dei capolavori, anche il lago dei cigni è bello ma lo ascolto da meno tempo quindi è in "rodaggio", lo devo ancora valutare. A febbraio vado ad ascoltare la bella addormentata all'opera di roma (mettono in scena il balletto ma io vado li per la musica...), peccato che lo schiaccianoci sia tutto esaurito...devo aspettare dicembre prossimo...NoOooooo!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Non sono un gran conoscitore dei balletti di Ciaicovskij, ma la danza cinese (dallo Schiaccianoci mi pare) è orchestralmente geniale.

Sì, fa parte dello Schiaccianoci, che è un autentico florilegio d'invenzioni timbriche. Io ancora non sono risucito a capire qual è lo strumento che si sente in uno degli ultimi numeri, e che sembra un theremin.

La danza cinese, orchestralmente, m'ha sempre ricordato un po' lo scherzo della Quarta sinfonia.

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 1 month later...
Sì, fa parte dello Schiaccianoci, che è un autentico florilegio d'invenzioni timbriche. Io ancora non sono risucito a capire qual è lo strumento che si sente in uno degli ultimi numeri, e che sembra un theremin.

La danza cinese, orchestralmente, m'ha sempre ricordato un po' lo scherzo della Quarta sinfonia.

E' la celesta...

La leggenda vuole che l'autore ritardò l'orchestrazione del finale proprio perchè non trovava alcun strumento in grado di "descrivere" la fata confetto....

Finchè non ascoltò il suono di questo strumento...

Link al commento
Condividi su altri siti

E' la celesta...

La leggenda vuole che l'autore ritardò l'orchestrazione del finale proprio perchè non trovava alcun strumento in grado di "descrivere" la fata confetto....

Finchè non ascoltò il suono di questo strumento...

Eh?

No, quella della fata confetto lo sapevo ch'è una celesta.

Mi riferivo a un altro suono, ma non mi ricordo a che punto si trova... mi sa che è nella "battaglia"... riascolto e poi ti dico.

(Ma poi la celesta non sembra mica un theremin!)

Link al commento
Condividi su altri siti

che bellooooooooo un topic solo per i balletti del mio amato Tchaikovsky!! :wub: ...

sono talmente belli tutti e 3...: il lago dei cigni probabilmente è quello che mi piace di più in assoluto, è così triste, ricco, ingegnoso, romantico, semplicemente geniale. Anche la bella addormentata è pazzesca, ha tutto il tipico di Tchaikovsky, sentendo questo balletto penso sempre che non potrebbe essere che suo, mamma mia. Riguardo lo schiaccianoci è il balletto che soddisfò minormente il compositore, ma è diventato quello più famoso, che conoscono pure i muri e che ha delle risorse timbriche eccezionali (personalmente adoro il casino che fa l'orchestra alla fine del trepak).

La storia della celesta è molto interessante, anche perchè Tchaikovsky ordinò in maniera segretissima quello strumento (dalla Francia, mi pare) perchè voleva essere il primo compositore russo ad utilizzarla e il suo suono lo ispirò particolarmente per la danza della fata confetto, come ha già detto Wagneriano. Se poi ci fate caso Tchaikovsky utilizza anche uno strumento piuttosto insolito per l'accompagnamento, il clarinetto basso, che ha usato per rendere l'idea della scia che lasciava la bacchetta magica della fata. é molto carino e curioso come effetto.

A presto :D

PS= non capisco quale strumento intendi Janacek

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 weeks later...
che bellooooooooo un topic solo per i balletti del mio amato Tchaikovsky!! :wub: ...

sono talmente belli tutti e 3...: il lago dei cigni probabilmente è quello che mi piace di più in assoluto, è così triste, ricco, ingegnoso, romantico, semplicemente geniale. Anche la bella addormentata è pazzesca, ha tutto il tipico di Tchaikovsky, sentendo questo balletto penso sempre che non potrebbe essere che suo, mamma mia. Riguardo lo schiaccianoci è il balletto che soddisfò minormente il compositore, ma è diventato quello più famoso, che conoscono pure i muri e che ha delle risorse timbriche eccezionali (personalmente adoro il casino che fa l'orchestra alla fine del trepak).

La storia della celesta è molto interessante, anche perchè Tchaikovsky ordinò in maniera segretissima quello strumento (dalla Francia, mi pare) perchè voleva essere il primo compositore russo ad utilizzarla e il suo suono lo ispirò particolarmente per la danza della fata confetto, come ha già detto Wagneriano. Se poi ci fate caso Tchaikovsky utilizza anche uno strumento piuttosto insolito per l'accompagnamento, il clarinetto basso, che ha usato per rendere l'idea della scia che lasciava la bacchetta magica della fata. é molto carino e curioso come effetto.

A presto :D

PS= non capisco quale strumento intendi Janacek

Ho capito quale dice... deve essere quello strumento che si suona praticamente senza toccarlo, solo avvicinando le mani e muovendole... è quello che intendevi Janacek?

Se è quello non mi sembra che ci sia uno strumento con un suono simile nel balletto...

Gli unici strumenti che Tchaikovsky usa nel balletto un pò fuori dal comune sono la celesta appunto e la raganella...

Link al commento
Condividi su altri siti

Ho capito quale dice... deve essere quello strumento che si suona praticamente senza toccarlo, solo avvicinando le mani e muovendole... è quello che intendevi Janacek?

Se è quello non mi sembra che ci sia uno strumento con un suono simile nel balletto...

Gli unici strumenti che Tchaikovsky usa nel balletto un pò fuori dal comune sono la celesta appunto e la raganella...

Aiutoo... certo che non c'è, non era ancora stato inventato! :D Ho detto solo che in un punto del balletto ho sentito un suono non identificato (almeno da me) che (almeno secondo me) assomiglia lievemente a quello di un theremin. Ora è più chiaro? :D

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 years later...

Tutti e tre i balletti sono magnifici. Sentendoli e ammirando le coreografie e lo sprttacolo in un teatro, possiamo concludere che il mio amatissimo Piotr' non ha rivali nella musica per il balletto.

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 weeks later...
  • 4 weeks later...
  • 2 years later...

Io conosco bene solo Il lago dei cigni, e non so se per ora riuscirò a trovare il tempo per ascoltare gli altri due :ph34r: :ph34r: ...





MAdòòò, io nn saprei scegliere tra i tre..... Sono tutti e tre semplicemente stupendi *_____* Lo schiaccianoci è l'opera che conosco da piu tempo, ma la Bella addormentata mi ricorda quando ero piccolo, e mi drogavo del Cartone della Disney biggrin.gif Bei tempi, quelli.... ahahahahh!!





E soprattutto bei cartoni, alla faccia della computer graphic che oggi invade qualsiasi ambito...


Link al commento
Condividi su altri siti

  • 1 month later...

Io conosco bene solo Il lago dei cigni, e non so se per ora riuscirò a trovare il tempo per ascoltare gli altri due :ph34r: :ph34r: ...

E soprattutto bei cartoni, alla faccia della computer graphic che oggi invade qualsiasi ambito...

Sono d'accordo, nel cinema dei cartoni c'è uno strapotere della C.G (che però secodo me non è sempre da vedere come una sciagura)...e la dove non c'è 3D c'è comunque il lavoro dei computer (pilotati da umani, ma solo per adesso) E allora la stragrande maggioranza delle cose commerciali che si vedono sono fatte solo in parte dalla mano di un animatore (come ai tempi di Biancaneve Disney) e in parte invece sono disegni vettoriali o mossi tramite vettori (per risparmiare lavoro e denaro)

I cartoni fatti a mano come i classici Disney sono sempre più rari (dove cmq c'è obbligatoriamente una buona dose di computer) ma sopratutto anche quando ne esce uno non ha tutta quella magia di un tempo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy