Vai al contenuto

Libri teorici sul violino, Galamian, Havas, Menuhin, Flesch


Henry
 Condividi

Recommended Posts

Una volta ho comprato per curiosità questo: F.Sfilio "Alta cultura di tecnica violinistica" Ed Zecchini, ma non sono mai riuscito a finirlo. Ogni tanto lo prendo, lo rileggo, ma dopo alcune pagine devo fermarmi. Questo libro è per me incomprensibile per cui vi chiedo:- C'è qualcuno che lo ha letto e capito?-

L'ho letto e l'ho capito, e devo dire che guardando anche il libro di studi e ascoltando anche la viva vox di chi quelle cose le ha sentite con le proprie orecchie, si capisce anche meglio.

Ho partecipato per vari motivi a molti seminari sul metodo Sfilio e conosciuto molti allievi che seguono questa scuola e la applicano, è un metodo valido che non dice cose molto diverse da quelle che dice Bron, tanto per dirne uno. Come praticamente tutti i metodi va assimilato ed adattato a se stessi, alla propria conformazione fisica eccetera.

Alcune cose nel libro sembrano, agli occhi di molti violinisti imbecilli che non sanno manco come si regge un violino, assurdità ("eeeh? ma come, non bisogna fare gli smanicamenti? eeeh?? eresia!"): in realtà sono scoperte dell'acqua calda.

Lo dico non certo per sminuirlo, ma per rispondere a quelli che parlano di metodo fantascientifico e inapplicabile: è evidente che non hanno letto bene, nè capito una fava secca.

Link al commento
Condividi su altri siti

L'ho letto e l'ho capito, e devo dire che guardando anche il libro di studi e ascoltando anche la viva vox di chi quelle cose le ha sentite con le proprie orecchie, si capisce anche meglio.

Ho partecipato per vari motivi a molti seminari sul metodo Sfilio e conosciuto molti allievi che seguono questa scuola e la applicano, è un metodo valido che non dice cose molto diverse da quelle che dice Bron, tanto per dirne uno. Come praticamente tutti i metodi va assimilato ed adattato a se stessi, alla propria conformazione fisica eccetera.

Alcune cose nel libro sembrano, agli occhi di molti violinisti imbecilli che non sanno manco come si regge un violino, assurdità ("eeeh? ma come, non bisogna fare gli smanicamenti? eeeh?? eresia!"): in realtà sono scoperte dell'acqua calda.

Lo dico non certo per sminuirlo, ma per rispondere a quelli che parlano di metodo fantascientifico e inapplicabile: è evidente che non hanno letto bene, nè capito una fava secca.

Meno male che nella vita faccio tutt'altro lavoro altrimenti avrei potuto offendermi :sarcastic_hand:

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 1 month later...

Ciao a tutti!! Domenica scorsa io e mio marito siamo andati a Cremona per visitare la famosa citta' dei violini. In una libreria ho trovato il libro "Nuovo approccio al violino" di Kato' Havas dove viene insegnata un'impostazione totalmente diversa da quella canonica. Volevo sapere un vostro parere...Grazie!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 weeks later...

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy