Vai al contenuto

Manutenzione, problemi di meccanica


Recommended Posts

i vostri violini sono mai appiccicosetti e opachi?

il mio vecchio violino era quasi una zanzariera lo sventolavo per la casa e ci trovavo attaccati cadaveri di mille insetti.

i vostri no? è perchè uso la uhu stick quando non ho la pece?

vorrei sapere se esistono prodotti per lucidarli senza staccare via anche la vernice che ne dite?ciao

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 423
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Ma certo che esistono dei prodotti.

cerca su qualsiasi sito di un rivenditore di strumenti musicali (musicherie per esempio) e troverai vari prodotti per lucidarlo con sicurezza.

per lucidare la tastiera, stando attenti che non caschi sulla vernice della tavola armonica altrimeti la corrode tutta, io utilizzo l'acqua di colonia.

i vostri violini sono mai appiccicosetti e opachi?

il mio vecchio violino era quasi una zanzariera lo sventolavo per la casa e ci trovavo attaccati cadaveri di mille insetti.

i vostri no? è perchè uso la uhu stick quando non ho la pece?

vorrei sapere se esistono prodotti per lucidarli senza staccare via anche la vernice che ne dite?ciao

<{POST_SNAPBACK}>

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche il mio violino è un po' appiccicoso...mah sarà la vernice (non ho gli insetti attaccati sopra però :blink: ).

Per pulirlo uso "Glanz und Pflegeposlish" me l' ha dato il liutaio...

Henryetto! Ma tu cosa usi per togliere la pece che si deposita? Oggi mi hanno detto la trementina (?) ma non m' azzardo a fare esperimenti altrimenti qualcuno la usa su di me... :ph34r:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Anche il mio violino è un po' appiccicoso...mah sarà la vernice (non ho gli insetti attaccati sopra però  :blink: ).

Per pulirlo uso "Glanz und Pflegeposlish" me l' ha dato il liutaio...

Henryetto! Ma tu cosa usi per togliere la pece che si deposita? Oggi mi hanno detto la trementina (?) ma non m' azzardo a fare esperimenti altrimenti qualcuno la usa su di me... :ph34r:

<{POST_SNAPBACK}>

:ph34r: sono perplesso riguardo alla trementina

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
henry è come l'Oracolo di Delfi :P

<{POST_SNAPBACK}>

Eh beh è l' unico diplomato qui! :o (che io sappia)

Effetti della trementina:

"Stato confusionale. Tosse. Mal di testa. Mal di gola. Respiro affannoso.

Ventilazione, aspirazione localizzata, o protezione della respirazione.

Aria fresca, riposo. Può rendersi necessaria la respirazione artificiale. Sottoporre all'attenzione del medico.

# CUTE

Arrossamento. Dolore.

Guanti protettivi. Vestiario protettivo.

Rimuovere i vestiti contaminati. Sciacquare e poi lavare la cute con acqua e sapone.

# OCCHI

Vista offuscata. Dolore. Arrossamento.

Occhiali di sicurezza, o protezione oculare in combinazione con protezione respiratoria.

Prima sciacquare con abbondante acqua per alcuni minuti (rimuovere le lenti a contatto se è possibile farlo agevolmente), quindi contattare un medico.

# INGESTIONE

Sensazione di bruciore. Dolore addominale. Nausea. Vomito. Confusione. Convulsioni. Diarrea. Stato d'incoscienza.

Non mangiare, bere o fumare durante il lavoro.

NON indurre il vomito. Dare abbondante acqua da bere. Sottoporre all'attenzione del medico."

...Povero violino! :(

No no comunque avevo già letto su un libro di violino dell' acquaragia/trementina per rimuovere la pece :ph34r: fra un paio di giorni andrò dall' amico liutaio a chiedere lumi! :ph34r:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Eh beh è l' unico diplomato qui! :o (che io sappia)

Effetti della trementina:

"Stato confusionale. Tosse. Mal di testa. Mal di gola. Respiro affannoso.

Ventilazione, aspirazione localizzata, o protezione della respirazione.

Aria fresca, riposo. Può rendersi necessaria la respirazione artificiale. Sottoporre all'attenzione del medico.

# CUTE

Arrossamento. Dolore.

Guanti protettivi. Vestiario protettivo.

Rimuovere i vestiti contaminati. Sciacquare e poi lavare la cute con acqua e sapone.

# OCCHI

Vista offuscata. Dolore. Arrossamento.

Occhiali di sicurezza, o protezione oculare in combinazione con protezione respiratoria.

Prima sciacquare con abbondante acqua per alcuni minuti (rimuovere le lenti a contatto se è possibile farlo agevolmente), quindi contattare un medico.

# INGESTIONE

Sensazione di bruciore. Dolore addominale. Nausea. Vomito. Confusione. Convulsioni. Diarrea. Stato d'incoscienza.

Non mangiare, bere o fumare durante il lavoro.

NON indurre il vomito. Dare abbondante acqua da bere. Sottoporre all'attenzione del medico."

...Povero violino!  :(

No no comunque avevo già letto su un libro di violino dell' acquaragia/trementina per rimuovere la pece  :ph34r:  fra un paio di giorni andrò dall' amico liutaio a chiedere lumi!  :ph34r:

<{POST_SNAPBACK}>

io sono sempre per la massima protezione dei lavoratori

:rolleyes:

ghghghghghgh

:D

vedessi in che condizioni malsane lavorano in molti :blink:

cackS-UslS :ph34r:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io utilizzo il PETZ, è un prodotto che si compra benissimo nei negozi di musica.

Un mio insegnante usa il TEAK serve per pulire il legno pregiato. per un pò di tempo l'ho usato anche io, ma poi non l'ho più trovato in commercio.

Per la tastiera e le corde invece l'acqua di colonia. Ma attenzione!: se cade sulla vernice se la mangia!

Per il resto userei sempre e soltanto PETZ. Funziona bene.

Cmq è un lavoro da fare ogni 6 mesi circa e con dei panni non ruvidi.

Le corde si possono pulire ogni qual volta si formi l'alone

by L'Oracolo di Henry ;)

Anche il mio violino è un po' appiccicoso...mah sarà la vernice (non ho gli insetti attaccati sopra però  :blink: ).

Per pulirlo uso "Glanz und Pflegeposlish" me l' ha dato il liutaio...

Henryetto! Ma tu cosa usi per togliere la pece che si deposita? Oggi mi hanno detto la trementina (?) ma non m' azzardo a fare esperimenti altrimenti qualcuno la usa su di me... :ph34r:

<{POST_SNAPBACK}>

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Io utilizzo il PETZ, è un prodotto che si compra benissimo nei negozi di musica.

Un mio insegnante usa il TEAK serve per pulire il legno pregiato. per un pò di tempo l'ho usato anche io, ma poi non l'ho più trovato in commercio.

Per la tastiera e le corde invece l'acqua di colonia. Ma attenzione!: se cade sulla vernice se la mangia!

Per il resto userei sempre e soltanto PETZ. Funziona bene.

Cmq è un lavoro da fare ogni 6 mesi circa e con dei panni non ruvidi.

Le corde si possono pulire ogni qual volta si formi l'alone

by L'Oracolo di Henry ;)

<{POST_SNAPBACK}>

Grazie Oracolo di Henry! :P

Vedrò di cercare il Petz!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 3 weeks later...

Una volta da piccolo dovevo vendere il mio 2/4 per passare ad un violino+grande e il mio maestro mi aveva suggerito di tritare delle noci, metterle in un fazzoletto e passarlo sulle parti in legno...risultato: era molto lucente ma a tratti scivolava dalle mani!!! :rolleyes:

Ma tanto me lo hanno comperato lo sesso.... ;););)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Veramente non l'ho ancora pagato, ma l'ho già scelto! La mia insegnante dovrebbe essere d'accordo. E' del '700, di autore ignoto (ma è la copia di un Amati). Costo: 3000 euro... :wacko: meno male che chi me lo vende è riuscito a comprarlo facendosi tirare giù il prezzo, se non sarebbero stati 4500!

Non vedo l'ora di mettere via per sempre quel vecchio rottame... B)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Veramente non l'ho ancora pagato, ma l'ho già scelto! La mia insegnante dovrebbe essere d'accordo. E' del '700, di autore ignoto (ma è la copia di un Amati). Costo: 3000 euro... :wacko: meno male che chi me lo vende è riuscito a comprarlo facendosi tirare giù il prezzo, se non sarebbero stati 4500!

Non vedo l'ora di mettere via per sempre quel vecchio rottame...  B)

<{POST_SNAPBACK}>

:o:o:o:o:o UAOOOOOOOOOOO! Che bello!!!!! beata te!!!! suona bene???

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"Quello non è un violino: ne ha solo la forma!"

Così disse il mio insegnante...

sinceramente concordo ;) anche se sono convinta che per i primi rudimenti qualsiasi violino finto vada bene...adesso che inizio a fare "sul serio", sono convinta di continuare e mi preparo per un eventuale ( <_< ) esame di conservatorio ho bisogno di qualcosa di più appropriato e non di una "cassetta" che si scorda subito sin dalla prima nota...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dimenticavo: il simil-Amati suona benissimo, è stato amore a prima vista come si suol dire... :wub: appena l'ho preso in mano ho capito sin dal primo istante che eravamo fatti l'uno per l'altra...

...poi quando sapemmo il prezzo mio padre mise tutto in "forse"

...ma ora si è deciso pure lui B)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Dimenticavo: il simil-Amati suona benissimo, è stato amore a prima vista come si suol dire... :wub:  appena l'ho preso in mano ho capito sin dal primo istante che eravamo fatti l'uno per l'altra...

...poi quando sapemmo il prezzo mio padre mise tutto in "forse"

...ma ora si è deciso pure lui  B)

<{POST_SNAPBACK}>

Grande!

MA il violino che avevi prima era già 4/4? Io sono passata da un 2 quarti di fabbrica a quello di adesso! Una differenza!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.


×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy