Vai al contenuto
Claudia899

Neoclassic Metal

Recommended Posts

Volevo domandare a voi amanti della musica classica se conoscente questo genere e cosa ne pensate. Volevo sapare se vi piace o lo trovate indifferente e in particolare se credete che sia offensivo o deturpante per la musica classica.Vorrei una vostra opinione sul fatto se sia giusto o meno che vengano riproposte le melodie dei compositori classici attraverso la chitarra elettrica. Se apprezzate gente come malmsteen oppure no. Dite la vostra...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sta attenta che mo te se magnano come han fatto con me in un post analogo (è una malattia triste la demenza senile)

cmq .... io personalmente nn lo trovo piacevole il neoclassical per via dell'incompatibilità e se vogliamo dell'innaturalezza , oltre che dell'impossibilità di riproporre composizione classiche con strumentazioni inadatte allo scopo

poi devi scindere cosa intendi , perchè un conto è parlare di gruppi di 30 elementi ben preparati come gli haggard ed un conto è parlare di gentaglia come gli stratovarius , la differenza è grande

l'unica cosa positiva relativa a questo genere è la possibilità e la capacità di avvicinare qualche orecchio a generi musicali più complessi e "colti" quali la musica classica o il jazz ( grazie a buona parte della scena death metal che vi attinge a piene mani , dal jazz )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Volevo domandare a voi amanti della musica classica se conoscente questo genere e cosa ne pensate. Volevo sapare se vi piace o lo trovate indifferente e in particolare se credete che sia offensivo o deturpante per la musica classica.Vorrei una vostra opinione sul fatto se sia giusto o meno che vengano riproposte le melodie dei compositori classici attraverso la chitarra elettrica. Se apprezzate gente come malmsteen oppure no. Dite la vostra...

io come ho gia detto in genere nn apprezzo generi diversi dal classico...però se devo dire la verità sono incuriosito da questo genere!!nn ne avevo mai sentito parlare e vorrei prima sentire qlcosa e poi dare la mia opinione..perciò..cosa m consigliate d ascoltare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Volevo domandare a voi amanti della musica classica se conoscente questo genere e cosa ne pensate. Volevo sapare se vi piace o lo trovate indifferente e in particolare se credete che sia offensivo o deturpante per la musica classica.Vorrei una vostra opinione sul fatto se sia giusto o meno che vengano riproposte le melodie dei compositori classici attraverso la chitarra elettrica. Se apprezzate gente come malmsteen oppure no. Dite la vostra...

Io sono un chitarrista elettrico oltre che studente di pianoforte, e il cosiddetto metal neoclassico l'ho sempre, in genere, molto apprezzato. L'idea in sé mi piace e non sono d'accordo con chi la condanna. Tra i cosiddetti chitarristi o musicisti neoclassici, prima di tutto, ci sono molti strumentisti (e musicisti) molto validi, che spesso provengono da un'educazione classica. Ma soprattutto, Non credo assolutamente che sia offensivo o deturpante semplicemente perchè riprendere in questa maniera i temi di Bach, vivaldi, mozart e paganini (per lo più questi musicisti attingono da questi 4 compositori), non significa fare della musica classica. Poi se ti riferisci a chi proprio riarrangia un concerto per violino di Bach per chitarra (un mio insegnante ed amico mi fece studiare il bwv 1041 in la minore) è una cosa un po' diversa, ma ugualmente non la critico e anzi la apprezzo molto. io sono un appassionato di queste cose, e suonare un capriccio per violino con la chitarra è divertentissimo, istruttivo. è naturale che il risultato sarà differente ma La chitarra è uno strumento molto espressivo. Un chitarrista elettrico che vuol suonare un compositore del barocco o del romanticismo eccetera non si pone il problema della dissacrazione o roba varia, non la vule dissacrare, ma è il suo modo per tributarla. semplicemente è una musica che gli piace, e poiché suona una chitarra elettrica e non un violoncello la suona con un amplificatore marshall valvolare. Altrimenti dovrebbe rinunciarvi e non vedo il perché. non c'è nulla di male, anzi, è una cosa che approvo, ripeto. E poi è molto istruttivo, ma questo è ovvio.

Malmsteen in sé non mi fa impazzire anche se è un architrave del metal. In fondo gira e rigira il metal neoclassico l'ha inventato lui. Molto più validi, parlo soprattutto a livello compositivo, i Symphony-X di Michael Romeo. Poi ci sono i fanatici che "suonano" musica classica con gli strumenti elettrici non per la musica, ma per autocelebrarsi e per stupire il pubblico di amici in cameretta con una pletrata alternata funambolica o con uno sweep picking vertiginoso. di questa gente è stra e strapieno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
io come ho gia detto in genere nn apprezzo generi diversi dal classico...però se devo dire la verità sono incuriosito da questo genere!!nn ne avevo mai sentito parlare e vorrei prima sentire qlcosa e poi dare la mia opinione..perciò..cosa m consigliate d ascoltare?

ti consiglio SymphonY-x (specie l'album che si chiama "the divin wings of tragedy"), jeff berlin quando fa di sta roba (è un bassista elettrico: cerca su youtube e su emule lui con la sua band che suona il secondo preludio del clavicembalo ben temperato, libro I, quello in do minore), Malmsteen mi pare passaggio dovuto (!), prova anche un certo Vitalij Kuprij (però è un po' più tosto secondo me) ed il suo chitarrista george bellas. Poi vediamo...ah ecco, certe cose (e sottolineo CERTE COSE!) dei rhapsody (che tra l'altro sono italiani), poi chitarristi come jason becker (quand'era giovane, perchè adesso, poverino, è paralitico ma riesce a lavorare tramite computer e con l'ausilio di alcuni musicisti), Vinnie moore (particolarmente noto per il virtuosismo). Questi sono i primi musicisti "neoclassici" che ti consiglio....spero ti piaceranno! ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sposto la discussione nella sezione "Altre musiche". Se poi magari evitaste di aprire 200 topic su tutte le forme possibili del Metal (finendo poi col dire quasi sempre le stesse cose) ve ne sarei infinitamente grato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

trovo sia una musica inutile, in quanto non dice nulla di nuovo ed è fatta solo per stupire con simil virtuosismi chitarristici

che poi studiarsi un brano classico con la chitarra elettrica possa andar bene è un conto, ma registrarci un disco o farci un concerto fa veramente ridere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Se poi magari evitaste di aprire 200 topic su tutte le forme possibili del Metal (finendo poi col dire quasi sempre le stesse cose) ve ne sarei infinitamente grato.

Magari evitiamo anche di scrivere i titoli dei topicS in maiuscolo (vale per tutto il forum), grazie! B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eccomi, aggiungo volentieri un mio solido contributo al topic

merda.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
eccomi, aggiungo volentieri un mio solido contributo al topic

merda.gif

Vabbé, è la solita immagine. La solita m@%!a, insomma :lol: :lol: !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Vabbé, è la solita immagine. La solita m@%!a, insomma :lol: :lol: !

la prossima volta mi sforzerò di farla meglio :to_become_senile:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
eccomi, aggiungo volentieri un mio solido contributo al topic

merda.gif

fatti vedere amico caro, sei fissato co la merda, secondo me hai problemi di coprofagia o scartismo....

o è parte del tuo book fotografico? te chiami cozzantino?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fatti vedere amico caro, sei fissato co la merda, secondo me hai problemi di coprofagia o scartismo....

eh, tutta colpa del genere, mi fa debolezza d'intestino :dance2:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
eh, tutta colpa del genere, mi fa debolezza d'intestino :dance2:

Anche a me. Chiamasi letam.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
se vuoi ti aiuto io a digerire.....

grazie, userò un po' di metal neoclassic :to_pick_ones_nose2:

Anche a me. Chiamasi letam.

ah, ma allora è un disturbo più diffuso di quel che pensassi :D :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grazie, userò un po' di metal neoclassic :to_pick_ones_nose2:

bhe , è chiaro, se lo vuoi , anche se quello di suonare non era proprio l'utilizzo che avevo intezione di fare della chitarra con te .... (o su di te)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bhe , è chiaro, se lo vuoi , anche se quello di suonare non era proprio l'utilizzo che avevo intezione di fare della chitarra con te .... (o su di te)

:to_pick_ones_nose2::to_pick_ones_nose2::to_pick_ones_nose2:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

blasfemo, posso capire che non hai senso dell'umorismo, ma è già il secondo post che cancello dove insulti pesantemente. Ti mando al fresco per un po' :to_pick_ones_nose2: Buon letam :to_pick_ones_nose2:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
*******

Non dovrei guardare la pagliuzza nell'occhio altrui, ma questo non è il massimo del rispetto...

Comunque io ho provato ad ascoltare alcune canzoni di Malmsteem. Che c'azzecca col classico, scusate? Passi i rifacimenti di pezzi di Maestri del passato, passi i trilli, gli arpeggi eccetera negli assoli, ma a me pare un genere alquanto povero per potersi definire "neoclassico".

Se vuoi ascoltarti dei Neoclassici come si deve, vai su Strawinskij, Ravel, Hindemith, Honneger o certo Bartók, ma per favore, 'sti qua che fanno i 'duri' con la chitarra elettrica non hanno nulla di classico.

Tanto di cappello alla loro tecnica strumentale, ma come compositori sono giusto un po' meglio di me :ph34r: :ph34r: e qualche abisso sotto ai prima citati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Non dovrei guardare la pagliuzza nell'occhio altrui, ma questo non è il massimo del rispetto...

Comunque io ho provato ad ascoltare alcune canzoni di Malmsteem. Che c'azzecca col classico, scusate? Passi i rifacimenti di pezzi di Maestri del passato, passi i trilli, gli arpeggi eccetera negli assoli, ma a me pare un genere alquanto povero per potersi definire "neoclassico".

Se vuoi ascoltarti dei Neoclassici come si deve, vai su Strawinskij, Ravel, Hindemith, Honneger o certo Bartók, ma per favore, 'sti qua che fanno i 'duri' con la chitarra elettrica non hanno nulla di classico.

Tanto di cappello alla loro tecnica strumentale, ma come compositori sono giusto un po' meglio di me :ph34r: :ph34r: e qualche abisso sotto ai prima citati.

Malmsteen ci azzecca per quell'uso viscerale della minore armonica e degli arpeggi di quarta diminuita..per quelle progressioni che ricordano qualcosa..e per certi temi che innesta nelle sue canzoni che sono spesso parafrasi di bach o vivaldi. certo, ad un occhio un po' esperto, anzi, semplicemente a delle persone che come noi hanno a che fare con la musica classica gli artifici di malmsteen sembrano un po' scarsi nel tentativo di imitare la musica classica stessa. però l'impronta mi pare che ci sia. le sonorità non sono riscontrabili in altri generi moderni, sono influenzate totalmente o quasi dalla musica classica. Poi un'altra cosa: Malmsteen è un capostipite del genere neoclassico, con tutti i suoi limiti. Non so se ti sia capitato di ascoltare i Symphony-X. Sono decisamente ad un livello superiore dal punto di vista compositivo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Non so se ti sia capitato di ascoltare i Symphony-X. Sono decisamente ad un livello superiore dal punto di vista compositivo.

Guarda, un mio amico per un anno ha ascoltato solo metal, quindi di 'sti gruppi me ne ha costretti ad ascoltare...

Veramente orrendo il modo in cui i rhapsody usano frammenti di pezzi di Musica Classica (le Sinfonie di Dvořák, per fare un esempio) all'interno delle loro canzoni :wacko: :wacko: .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho provato a cercare la discussione "neoclassic metal" ma non ho trovato niente così ne ho aperta una nuova. Ho scritto il titolo in maiuscolo perchè mi andava,non credevo sarebbe stato motivo di disturbo,pardon. Volevo solo sapere cosa ne pensavate perchè io ascolto il genere e mi piace e volevo sapere chi suona e si intende di musica classica cosa ne pensasse al riguardo,grazie. Cmq ho visto diversi video su you tube dove malmsteen suona insieme ad un orchestra classica diretto da un maestro giapponese. Volevo sapere se qualcuno sa qualcosa a riguardo e cosa ne pensate dell'unione della chitarra e degli strumenti classici.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
(la velocità è modesta, essendo una chitarra elettrica laddove eseguir le scale è molto più semplice rispetto alla chitarra classica)

io faccio meno fatica a farle sulla classica le scale, sarò strano? forse è perchè sulle altre chitarre uso corde molto dure (tipo 0.12 o 0.13) mentre di solito questi metalloni difficilmente vanno oltre le 0.9. mentre con le corde di nylon morbide faccio molta meno fatica. poi sinceramente non mi è chiaro perchè sull'elettrica dovrebbe essere più semplice fare le scale (che comunque la velocità in cui le fa non è che sia proprio modesta, è discretamente veloce, non capita spesso di sentire pezzi con scale così veloci. mi posti un ideo di chitarra classica dove si fanno scale arpeggi più veloci di questi?)

quoto su tutto il resto invece, tranne che su questo

La chitarra, si sa, ha sei corde, ed è lo strumento più adatto alla scrittura polifonica assieme al pianoforte e suoi simili. Nel brano in questione la chitarra viene vilmente trattata come se fosse dotata di una corda sola.

questo non vuol dire nulla. a parte che ti dimentichi almeno l'arpa, per non dire percussioni intonate come marimbe o xilofono, a parte che comunque lui usa più di una corda, visto che le scale le fa anche su tutte e sei le corde, va detto che se si fanno frasi a quella velocità non vedo come si possa mettere della polifonia sullo strumento, comunque il giudizio di merito va dato sul risultato finale

se invece di fare delle semplici e banalissime scale veloci avesse fatto delle frasi degne di nota, sarebbe irrilevante il fatto che fa una sola melodia o più, quello che conta è il risultato complessivo dell'ensemble

che in questo caso è uno schifo, ovviamente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
trovo sia una musica inutile, in quanto non dice nulla di nuovo ed è fatta solo per stupire con simil virtuosismi chitarristici

che poi studiarsi un brano classico con la chitarra elettrica possa andar bene è un conto, ma registrarci un disco o farci un concerto fa veramente ridere

dipende cosa intendi... io rispetto le opinioni personali però c'è anche modo e modo di far musica.

ad esempio il gruppo progressive metal del DREAM THEATER.... k sono stati uno dei pochi complessi al mondo d cui tutti i componenti o quasi tutti sono diplomati in composizione nei piu grandi conservatori mondiali, sono da ammirare perchè sn stati e lo sono tutt'ora uno dei pochi gruppi k hanno preso le conoscenze e le basi "antiche" della musica classica(uso un eufemismo) quali ad esempio la musica di palestrina per poi applicarle al genere contemporaneo metal.

questo ha portato a parecchie critiche da parte dellepersone k, secondo i propri gusti personali e le proprie posizioni all'interno dei generi, valutano la musica classica intoccabile e prima tra tutti i generi (k è la verità).

è da capire anche come, vivendo in una società dove tutto è basato sull'esteriorità, apparenza, facilità esul confondere musica con casino!, questo tipo di genere "affine" alla musica classica sia riuscito a "convertire" una buona parte dei giovani a se stesso... secondo me, come ho gia detto in un altro topic, è ora di finirla di mettere dei paletti ai vari generi di musica esistenti.... molte volte prendere posizione all'interno dei generi è sintomo di ignoranza.

E' giusto invece capire e saper scindere ciò k è vera musica e ciò k non lo è.... ciò k ha un senso e ciò k è solo un insieme di rumori quindi CASINO (come dicevo errore quotidiano molto diffuso tra i giovani "top").

la musica è universale però sta a noi umani saperla collocare nella maniera più appropriata!

Può essere interessante ad esempio il convertire questa gente con una sorta di musica "figurata" e scritta da veri maestri alla bellezza e alla validità sicura della musica colta in modo tale da crear una compagine perfetta dentro le nostre teste tra i 2 generi esistenti: classica e metal anche se, visto l'antamento sarà in buona parte impossibile!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...