Vai al contenuto

Piede al Si : dubbio


luciano46
 Condividi

Recommended Posts

B footjoint

Increases the flute's range by one note to low B - useful for a lot of orchestral music as well as solo pieces. Because of the extra length, adding a B foot to your flute changes the weight and balance, darkening the tone and increasing resistance in the top register.

Ho trovato questa definizione di Piede al si. Ma cosa vuol dire secondo voi " aumenta la resistenza nel registro alto" ed inoltre un flauto con il piede al si richiede un soffio più spinto per poter coprire tutta la maggiore lunghezza della canna ?

Grazie

Link al commento
Condividi su altri siti

Guest Joachim
Ma cosa vuol dire secondo voi " aumenta la resistenza nel registro alto"

in pratica niente

ed inoltre un flauto con il piede al si richiede un soffio più spinto per poter coprire tutta la maggiore lunghezza della canna ?

no

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 6 years later...

Ciao! E' da un po' di tempo che mi chiedo se abbia senso montare un trombino discendente al si su un flauto (yamaha 471) che è nato con quello in do!



So che la serie 471 la vendono anche con trombino in si (e che costa un pelo in più) ma il corpo centrale dei due tipi resta lo stesso oppure per agevolare l'intonazione varia di qualche millimetro?



E dato che rileggendo sto post manco io mi son capito vi chiedo:



E' possibile montare trombino in si su un flauto che è in do? :)



Grazie! Attendo anche pareri sull'utilità dell'operazione :)


Link al commento
Condividi su altri siti

semplice..ne avevamo già parlato su questo forum.

Sì, ne avevamo parlato qui: discussione si + gizmo key

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 1 month later...

Mi aggiungo, visto che si parla di piedi:



Mi è caduto il trombino e ne ha pregiudicato il funzionamento, ancora devo vederlo (e far vedere) bene... in pratica raschiano le chiavi e l'ultima una volta chiusa non si apre -.-



Ma quanto costa più o meno un trombino nuovo, in do e in sì? trombino commerciale, ho ancora un pearl 505 da studio... se avete il prezzo di quello pearl, ben venga e vi ringrazio...



Se conoscete i prezzi medi delle riparazioni, è difficile senza vederlo ma orientativamente, se i riparatori sono rinomati per i furti oppure si fanno pagare il giusto, magari portatemi qualche esempio, voi che di flauti di sicuro ne avete rotto molti.. :D



grazie


Link al commento
Condividi su altri siti

Si lo conosco di persona, è un flautista (in primis) e riparatore autorizzato con vari anni di esperienza e ha fatto corsi durati anni in proposito. Io mi son fatto sistemare e ritamponare da lui un ottavino pc62 e un flauto di una mia allieva (211IIs) ma lo trovo spesso con le mani in pasta a lavorare con flauti professionali di alta gamma. Costruisce anche testate in ebano, oro e argento/oro, Il mio flutino per il momento ancora non necessita di interventi importanti. (yfl 471).


Nel pm hai l'indirizzo del suo sito web.


Link al commento
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy