Vai al contenuto

Impianti audio per ascoltare la musica classica


Bernardo
 Condividi

Recommended Posts

On 14/4/2022 at 11:21, Snorlax dice:

Ragazzi, ho un problema che voglio condividere con voi, prima di andare in negozio. Dunque, pochi mesi fa, mi sono regalato un nuovo hi-fi, con componenti tutti usati, ma in ottime condizioni. Purtroppo ho un problema con l'amplificatore (Linn Intek), anche se non credo dipenda direttamente da esso: sovente comincia ad emettere un ronzio alquanto insistente (che fortunatamente non viene amplificato dai diffusori) che talvolta arriva addirittura a disturbare l'ascolto nei pianissimi. Non lo fa sempre, e la cosa non è prevedibile. Quello che mi preoccupa di più è che se si spegne l'impianto - quando tale ronzio è presente - i diffusori emettono un suono tipo "stak" (anche a volume azzerato) che non vorrei che col tempo rovinasse le bobine. Ho acquistato una ciabatta filtrante e l'ho connessa ad uno stabilizzatore di tensione, ma il problema mi pare persista.

Leggendo in rete ho visto che è un problema abbastanza frequente, e che spesso riguarda la messa a terra, che determinerebbe un fastidioso ground loop tra le componenti. Io non ci capisco niente di queste cose, quindi non so come comportarmi. Secondo voi quale può essere la causa? Cosa mi consigliate di fare?

Grazie mille per le eventuali risposte, amici.:thank_you2::rolleyes:

Non so se ho capito bene, il ronzio è emesso dai diffusori oppure proprio dall'amplificatore. Immagino esca dai diffusori, giusto?
Potrebbe anche essere un loop di massa come sospetti, però dici che non lo fa sempre. Corretto?
Come è composto l'impianto? Lettore CD -> Intek -> Diffusori, altro? Come sono collegati i componenti, cavi RCA, cavi digitali (ottici, coassiali, USB)? 
E che tipo di spine hai sui vari componenti? Quelle a 3 poli (con la terra) o a 2 poli?

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 804
  • Creato
  • Ultima Risposta

Top utenti di questa discussione

5 ore fa, hurdy-gurdy dice:

Non so se ho capito bene, il ronzio è emesso dai diffusori oppure proprio dall'amplificatore. Immagino esca dai diffusori, giusto?
Potrebbe anche essere un loop di massa come sospetti, però dici che non lo fa sempre. Corretto?
Come è composto l'impianto? Lettore CD -> Intek -> Diffusori, altro? Come sono collegati i componenti, cavi RCA, cavi digitali (ottici, coassiali, USB)? 
E che tipo di spine hai sui vari componenti? Quelle a 3 poli (con la terra) o a 2 poli?

Grazie per la risposta. Ora provo a spiegarmi meglio:

Il ronzio proviene dall'amplificatore, non dai diffusori. E' un rumore fastidioso, ma non continuo. Non so se c'entri qualcosa, ma ho visto che persiste perloppiù nelle ore serali, quasi mai se l'ascolto avviene di mattino. Tuttavia, quando tale ronzio è presente, ho sempre un certo timore a spegnere l'impianto, perché i diffusori emettono un suono tipo "STAK" che mi fa temere per le bobine.

L'impianto è composto semplicemente da lettore, ampli e diffusori collegati tra loro con cavi RCA Oelbach NF 214 Master, le spine sono tutte a due poli (comprese quelle della ciabatta filtrante e dello stabilizzatore di tensione).

Spero di essere stato sufficientemente chiaro, ti ringrazio ancora per la consulenza.

EDIT: Ora come ora mi sto ascoltando l'Ottava di Dvorak, e l'ampli è assolutamente silenzioso e non c'è alcun rumore di disturbo. Tuttavia, all'improvviso quel dannato ronzio può far capolino quando meno te l'aspetti.:cat_angry::huh:

 

Link al commento
Condividi su altri siti

1 ora fa, Snorlax dice:

Grazie per la risposta. Ora provo a spiegarmi meglio:

Il ronzio proviene dall'amplificatore, non dai diffusori. E' un rumore fastidioso, ma non continuo. Non so se c'entri qualcosa, ma ho visto che persiste perloppiù nelle ore serali, quasi mai se l'ascolto avviene di mattino. Tuttavia, quando tale ronzio è presente, ho sempre un certo timore a spegnere l'impianto, perché i diffusori emettono un suono tipo "STAK" che mi fa temere per le bobine.

L'impianto è composto semplicemente da lettore, ampli e diffusori collegati tra loro con cavi RCA Oelbach NF 214 Master, le spine sono tutte a due poli (comprese quelle della ciabatta filtrante e dello stabilizzatore di tensione).

Spero di essere stato sufficientemente chiaro, ti ringrazio ancora per la consulenza.

EDIT: Ora come ora mi sto ascoltando l'Ottava di Dvorak, e l'ampli è assolutamente silenzioso e non c'è alcun rumore di disturbo. Tuttavia, all'improvviso quel dannato ronzio può far capolino quando meno te l'aspetti.:cat_angry::huh:

 

Che ronzi l'ampli è abbastanza strano. Di solito con un loop di massa senti rumori dai diffusori, ma tutto può essere. Il fatto che lo faccia in modo quasi casuale complica le cose.
Ma è un ronzio acuto o basso? Il classico ronzio da loop di massa è basso, assomiglia ad un huuuummmm.
Hai la possibilità di ascoltare l'impianto in un'abitazione diversa?
Altra possibilità: visto che dici che nessun componente ha la messa a terra (strano perché dalle immagini che trovo in rete la vaschetta sul retro dell'ampli è la classica IEC C14 a 3 poli), è provare ad aggiungerla. Ti basta collegare un cavo elettrico tra il "pistolotto" GROUND sul retro e il polo centrale di una spina tripolare, da inserire poi in qualche presa che sia messa a terra. Oppure trovi un cavo di alimentazione tripolare con la IEC C13 lato ampli.
Rumori intermittenti a volte sono causati da interferenze sulla linea elettrica, ad esempio la lavatrice, la caldaia, ecc... però hai detto di usare una ciabatta filtrata quindi dovresti essere a posto. Comunque proverei anche senza ciabatta filtrata o qualsiasi altra cosa a monte.
Altra domanda: che diffusori hai? Non è che siano un carico troppo difficile per l'ampli? Anche visto il fatto che ha diversi anni sulle spalle.

Link al commento
Condividi su altri siti

5 minuti fa, hurdy-gurdy dice:

Che ronzi l'ampli è abbastanza strano. Di solito con un loop di massa senti rumori dai diffusori, ma tutto può essere. Il fatto che lo faccia in modo quasi casuale complica le cose.
Ma è un ronzio acuto o basso? Il classico ronzio da loop di massa è basso, assomiglia ad un huuuummmm.
Hai la possibilità di ascoltare l'impianto in un'abitazione diversa?
Altra possibilità: visto che dici che nessun componente ha la messa a terra (strano perché dalle immagini che trovo in rete la vaschetta sul retro dell'ampli è la classica IEC C14 a 3 poli), è provare ad aggiungerla. Ti basta collegare un cavo elettrico tra il "pistolotto" GROUND sul retro e il polo centrale di una spina tripolare, da inserire poi in qualche presa che sia messa a terra. Oppure trovi un cavo di alimentazione tripolare con la IEC C13 lato ampli.
Rumori intermittenti a volte sono causati da interferenze sulla linea elettrica, ad esempio la lavatrice, la caldaia, ecc... però hai detto di usare una ciabatta filtrata quindi dovresti essere a posto. Comunque proverei anche senza ciabatta filtrata o qualsiasi altra cosa a monte.
Altra domanda: che diffusori hai? Non è che siano un carico troppo difficile per l'ampli? Anche visto il fatto che ha diversi anni sulle spalle.

Scusa, evidentemente la mia inesperienza mi ha portato a riportarti elementi errati. Hai ragione la vaschetta sul retro dell'Intek è a tre poli. Tra l'altro sul retro dell'ampli c'è una specie di piccola rotellina contrassegnata come GROUND che non ho capito bene a che cosa serva.

Il ronzio proviene dall'ampli, ne sono certo. E' una specia di bzzzzzzzzzz tutto sommato grave, ma non costante, e che ha diverse intensità secondo il caso. Stasera per esempio, non si è palesato, e l'ascolto è filato liscio come l'olio. Nel peggiore dei casi, si percepisce bene nei pianissimi, ma la cosa peggiore è quel rumore secco allo spegnimento dei diffusori (che ho provato a descriverti nel post precedente). Può essere anche un problema dei cavi, troppo ravvicinati tra di loro? (ma che comunque non si toccano mai).

Ho pensato anch'io alla questione delle interferenze, ma speravo di averla risolta col kit ciabatta filtrante + stabilizzatore di corrente: però, la stanza dove ho l'impianto si trova proprio sopra la lavanderia, quindi dove sono presenti sia la caldaia, sia la lavatrice. Tra l'altro la mia linea elettrica non è molto stabile (abito in campagna).

I diffusori che ho sono dei Quad S4.

Colgo l'occasione per ringraziarti per la tua disponibilità, scusandomi nuovamente per la mia assoluta incompetenza nel ramo...:sorry:

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 4 weeks later...

Io per ascoltare la musica ho acquistato diverse parti audio per creare un impianto completo.
Al momento ho un amplificatore, un diffusore e una sorgente audio, inizialmente un lettore CD, adesso ho anche un giradischi.
Ho acquistato della marca Pro-ject preamplificatore e giradischi, mentre Indiana per i diffusori da scaffale. Non vi sto nemmeno a spiegare la qualità dell'audio: pazzesca.
Se interessa anche a voi creare un impianto completo, vi consiglio di acquistare gli strumenti da TechSoundSystem, io li ho presi qui, i prodotti sono molto buoni e validi.

Link al commento
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy