Vai al contenuto

Problemi tecnici


valnuke
 Condividi

Recommended Posts

  • 3 weeks later...
  • Risposte 1,1k
  • Creato
  • Ultima Risposta

Top utenti di questa discussione

Top utenti di questa discussione

Salve a tutti,

sono non nuovo ma nuovissimo nel campo...

Ho iniziato da un anno a suonare violino con una media di un ora al giorno su sei giorni (lavoro full time e quindi non riesco, al momento, di permettermi di studiare di piu')

Come violino ho acquistato un violino di soli 70 pounds...ho pensato che come primo violino potesse bastare anche perche' avevo paura di stufarmi dopo poco.

Giusto oggi ho deciso di registrare cio' che suonavo.

Ovviamente non e' uscito nulla di buono ma cio' era prevedibile in quanto sono agli inizi.

Quello che mi ha fatto stano e' che il suono del violino , nel senso piu' generale possibile, mi e' sembrato orrendo (esecutore a parte).

Cio che mi chiedo. Il suono e' orrendo solo a causa mia o e' dovuto anche al violino poco costoso?

Se la risposta e' il violino poco costoso, se mi volessi avventurare a comprare un violino decente per un principiante della mia lega, quanto dovrei mediamente spendere in euro e dove mi potrei rivolgere?

Attendo curioso vostre info.

De'

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao!certo che dopo solo un anno riuscire a suonare qualcosa di decente non è cosa facile...sicuramente ci vuole ancora un po' di tempo per riuscire a produrre un suono decente su un violino,(non per niente è uno strumento dei più difficili da suonare)...a parte l'intonazione usare l'archetto non è cosa semplice,ma col tempo sicuramente migliorerai è ti uscirà un bel suono,certo che il violino fa la sua parte nel suono,sicuramente cambia poco da un violina da 70 € ad uno da 250...(un po' l'estetica)...per uno strumento con un bel suono(io ne avevo uno con un suono che sembrava un oca)...bisogna andare sulla liuteria,con cifre almeno a 3 zeri... :girl_cray2:

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao!certo che dopo solo un anno riuscire a suonare qualcosa di decente non è cosa facile...sicuramente ci vuole ancora un po' di tempo per riuscire a produrre un suono decente su un violino,(non per niente è uno strumento dei più difficili da suonare)...a parte l'intonazione usare l'archetto non è cosa semplice,ma col tempo sicuramente migliorerai è ti uscirà un bel suono,certo che il violino fa la sua parte nel suono,sicuramente cambia poco da un violina da 70 € ad uno da 250...(un po' l'estetica)...per uno strumento con un bel suono(io ne avevo uno con un suono che sembrava un oca)...bisogna andare sulla liuteria,con cifre almeno a 3 zeri... :girl_cray2:

ma io posso trovare un violino di liuteria a 1000 euro?

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao!certo che dopo solo un anno riuscire a suonare qualcosa di decente non è cosa facile...sicuramente ci vuole ancora un po' di tempo per riuscire a produrre un suono decente su un violino,(non per niente è uno strumento dei più difficili da suonare)...a parte l'intonazione usare l'archetto non è cosa semplice,ma col tempo sicuramente migliorerai è ti uscirà un bel suono,certo che il violino fa la sua parte nel suono,sicuramente cambia poco da un violina da 70 € ad uno da 250...(un po' l'estetica)...per uno strumento con un bel suono(io ne avevo uno con un suono che sembrava un oca)...bisogna andare sulla liuteria,con cifre almeno a 3 zeri... :girl_cray2:

Gia' e considerando che non sono piu' 15-enne da circa 15 anni me ne vorra' un po' di piu' di tempo ;)

Bene quindi che il suono prodotto da un volino poco costoso possa assomigliare ad un oca mi pare sia piuttosto normale...

Continuero' a pratichare e nel col tempo iniziero' a mettere via soldi per un permettermi qualchecosa a 3 zeri...

Vorrei comprarlo in Italia comunque...quando sara' il momento...

Al momento non ho trovato altri post, ne avete letti gia' altri che riguardano come scegliere un buon liutaio e come capire se un violino vale i soldi che stai per spendere...e' meglio passare solo tramite amici violinisti? E se non ne avessi neppure uno di amico violinista che fo'?

De'

Link al commento
Condividi su altri siti

ci sono violini del'800 che non sono male e si trovano a 1000-1500€...io non sono andato da un liutaio ma da un antiquario che tratta anche violini,quando gli capitava un cliente che voleva vendere un violino ma lo dava in prova alcuni giorni,io lo facevo vedere al mio insegnante che avendone provati tanti sapeva dirmi se ne valeva il prezzo :thumbsup_still: o no... :thumbsdown_anim:

Link al commento
Condividi su altri siti

Visto che non ti risponde, te lo dico io : è David Garret

David Garret oltre che per la sua bravura e' diventato famoso per essere scivolato ed aver distrutto uno Stradivari dopo un esibizione al Barbican di Londra.

Successivamente si e' scoperto che l'esemplare distrutto apparteneva in realta' a Giovanni Battista Guadagnini denominato pure "Stradivari dei poveri".

De'

Link al commento
Condividi su altri siti

ASSASSINO!! ha ucciso un Guadagnini!!

Se i guadagnini avessero avuto le guardie giurate come molti Stradivari l'avrei fatto sparare personalmente :thumbsdown_anim:

lui è stato il mio mito, e forse lo è ancora. Comunque ce ne sono di più bravi.Certo lui ha superato un nuovo record cioè che lui è mooolto veloce a suonare. La cosa che mi dispiace di lui è che non è un violinista molto serio, cioè io lo vedo come modello invece che violinista, e questa cosa mi turba profondamente...Però so che lui è diventato modello per un motivo valido...mah! contento lui...

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma hai un insegnante che ti segue?

La spalla da sola non si muove, se la sollevi significa che muovi il GOMITO, non la spalla. Il movimento dell'arco dev'essere di distensione del mero avambraccio.

Per la noia posso solo dirti "benvenuto". è normale annoiarsi facendo il curci, il sevcik, il laoureux, il sitt... gli studi meno noiosi arriveranno un pochino col Kayser, e soprattutto con il Mazas, il Dont preparatorio al Kreutzer, ed il Kreutzer. Ma prima di farli dovrai aver fatto prima le 5 posizioni e almeno tutte le scale e gli arpeggi a 2 ottave in posizione fissa. E non dimentichiamo le corde doppie... (in sostanza dovrai essere alla metà del terzo corso del conservatorio)

Link al commento
Condividi su altri siti

Guest Fede_Rinhos

Ho da poco incominciato a studiare violino (sono diciamo alla I posizione) e ho 2 problemi che non riesco proprio a superare:

1- la spalla destra, non riesco proprio a farla stare giù, se muovo l'archetto si alza e non riesco a fermarla

2- essendo all'inizio quando mi alleno a casa mi annoio facilmente

1- devi fare tante note sulle corde vuote usando possibilmente tutto l'arco. Ricordati che alla metà inferiore devi muovere tutto il braccio in blocco e dalla metà alla punta devi muovere SOLO l'avambraccio e tenere il braccio fermo. Se tiri indietro il gomito la spalla si alza automaticamente (provare per credere!)

2- innanzitutto, una precisazione linguistica. Non "ci si allena", "si studia" ;) . in secondo luogo, eh! temo che dovrai farci il callo, dovrai sempre studiare, studiare, studiare e studiare. Anch'io che mi sono appena diplomato studio (minimo) 2 ore e mezza al giorno, di cui una di pura tecnica, mentre sotto diploma facevo, di 7 ore di studio, almeno 3 ore di tecnica pura al giorno (scale, arpeggi, cambi di posizione). Io non mi annoio perché ho lo stimolo che dopo un po' di buona sana tecnica sento che suono parecchio più intonato, mi sento più in forma, le mani rispondono prima, insomma è piacevole, ti fa sentire powerful! :D

armati di TAAAANTA pazienza, in fondo 10 anni di Conservatorio (e sono solo i primi di una vita!) sono lunghi e non si impara a suonare da un giorno all'altro. Devi prenderla come un percorso, tu non vai in prima elementare con la voglia matta di laurearti il prima possibile. Goditi questo tempo. Mettila così: se studi tanto, stai certo che prima o poi suonerai come si deve! con questa consapevolezza, forse ti annoierai meno.

Ti saluto come mi salutava sempre la mia insegnante: "Buono studio!" ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

giusto...però questa storia mi puzza un po' di falso...cioè io ho letto che mentre andava a fare un concerto a Londra, lui è caduto sopra il violino e dopo un po' gli hanno portato uno stradivari da Milano. Quello che mi chiedo è: come hanno fatto a portagli lo stradivari giusto in tempo per il concerto???? :scratch_one-s_head:

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao!!

anni fa avevo lo stesso identico problema! l'ho risolto facendo tante corde vuote davanti allo specchio, così se vedevo che la spalla si alzava potevo correggermi subito.

E' la prima cosa che ti dicono quando vai a lezione, che lo specchio è utile, uno lì per lì non la prende sul serio, ma poi devi ammettere che è vero, soprattutto per correggere movimenti errati di cui uno neanche si accorge perchè sono quasi "istintivi", come sollevare la spalla!

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 1 month later...

ciao a tutti! lunedi' il mio insegnante mi ha spiegato il vibrato... mi viene abbastanza bene, ma vorrei che mi consigliaste degli esercizi che mi permettano di renderlo eccezionale!

voi dopo quanto tempo di studio avete iniziato con il vibrato? dopo quanto tempo vi è venuto perfetto?

grazie

angelica

Link al commento
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy