Vai al contenuto
Guest Norbe

La canzone italiana

Recommended Posts

Gianni Celeste non ho il piacere di conoscerlo, ma Nino d'Angelo, che in gioventù può aver fatto qualche marchetta musicale e cinematografica, ha prodotto non ricordo in quale anno, questa canzone le cui parole sono a mio avviso molto molto belle:

Quanta strada aggio fatto pe' sagli' sta fortuna

miez'a gente distratta io nun ero nisciuno

quanta notte scetato pe' scala' chillo muro

miez' e figli scurdato aggi' appiso 'a paura

Io aspettavo a te crescevo dint' o sanghe

a' musica vullente te bruciavo a dinto

e tenive a me comm' ultima speranza

me sentive 'n cuollo dint' a tutte 'e panne

Vita mia mo' volo 'nzieme a te

e stu viaggio 'e canzone

m'e' data d'ammore pe' vivere

vita mia mo' corro 'nzieme a te

a purta' tutte 'e suonne chiu belle

a chi ancora add' esistere

Quanta strada aggio fatto pe' sagli' sta fortuna

senza giacca e cravatta accussi' so' venuto

miez' e facce 'mportante c'hanno tuccato 'a luna

guardo areto ogni tanto pe' capi' addo' so' ghiuto

Io aspettavo a te crescevo dint' o sanghe

a' musica vullente te bruciavo a dinto

e tenive a me comm'ultima speranza

me sentive 'n cuollo dint' a tutte 'e panne

Vita mia mo' volo 'nzieme a te

'n copp' o' tiempo ca resta int'a faccia

mettimmecce a ridere

vita mia mo' corro 'nzieme a te

e continua stu suonno scetato

e io so'n'ommo chiu' libero

Vita mia mo' volo 'nzieme a te

e stu viaggio 'e canzone

m'e' data d'ammore pe' vivere

vita mia mo' corro 'nzieme a te

a purta' tutte e' suonne chiù belle

a chi ancora add' esistere

Per chi non capisse, parla della sua vita e della gavetta durissima che ha fatto prima di arrivare al successo. Questa canzone fu presentata ad un qualche sanremo, io la trovo molto bella.

..................i testi certamente possono anche essere ehm per certi versi interessanti...ma....non riesco ad ascoltarlo mi dispiace :D:lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Norbe ha fatto bene ad aprire questo topic perchè nella musica leggera italiana del dopoguerra ci siamo noi , il nostro destino storico, fatto di provincialismo ,di supina imitazione di modelli esteri, insomma di un'istrionismo d'accatto che solo l'ironia e l'intelligenza potevano riscattare. E allora ben vengano Paolo Conte , Gaber, De Andrè e anche, nei loro deliziosi limiti,i Cetra.

E lasciamo perdere il serioso Battiato che canta sempre la stessa canzone, e le tirate catto-qualunquiste di Celentano

e le salmodie di Jovannotti che rifà Celentano formato rep e tutti gli imitatori di Elvis e tutti gli imitatori degli imitatori

Teniamoci stretto De Gregori che ha una sua nobiltà e Modugno, troviero senza tempo.

Sulla canzone napoletana il discorso sarebbe lungo anche perchè partirebbe da molto lontano.Consiglio a tal proposito

di ascoltare qualcosa della sterminata raccolta "storica" del grande Roberto Murolo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Sulla canzone napoletana il discorso sarebbe lungo anche perchè partirebbe da molto lontano.Consiglio a tal proposito

di ascoltare qualcosa della sterminata raccolta "storica" del grande Roberto Murolo.

c'era quella canzone che cantava con Mia Martini, mi pare che si chiamasse "cu 'mme", bellissima :yes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
c'era quella canzone che cantava con Mia Martini, mi pare che si chiamasse "cu 'mme", bellissima :yes:

Quella era di Gragnaniello ed è recente:

http://it.youtube.com/watch?v=iywDAnvOVA8

Pinkerton credo si riferisse alla grande tradizione della canzone napoletana "storica" di cui Murolo fu interprete eccelso:

http://it.youtube.com/watch?v=PkZW2cjRUCY

:wub:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Quella era di Gragnaniello ed è recente:

http://it.youtube.com/watch?v=iywDAnvOVA8

Pinkerton credo si riferisse alla grande tradizione della canzone napoletana "storica" di cui Murolo fu interprete eccelso:

http://it.youtube.com/watch?v=PkZW2cjRUCY

:wub:

Concordo pienamente. Tra le altre cose, Murolo è probabilmente l'unico grande che non canta "lagnando" o "incazzandosi" come spesso si sente da altri interpreti della tradizione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Concordo pienamente. Tra le altre cose, Murolo è probabilmente l'unico grande che non canta "lagnando" o "incazzandosi" come spesso si sente da altri interpreti della tradizione.

Ragazzi, sulla canzone napoletana si dovrebbe aprire un forum a parte...comunque Murolo fa parte della vecchia canzone napoletana, non neomelodica!!!! Murolo, con Fierro, Carosone, Totò e pochi altri hanno diffuso la canzone napoletana nel mondo.

Mario Merola appartiene alla canzone melodrammatica napoletana tutta pianti e urli ed è da lui che si sono ispirati i cantanti neomelodici che oggi affollano le radio locali napoletane. Ma Merola non è da considerare assolutamente un cantante neomelodico. Il suo primo pigmalione è stato Nino D'Angelo. Poi ne ha scoperti tanti altri. La sua scoperta più famosa è stato senza ombra di dubbio ###### d'Alessio con la canzone che nel 1992 lo lanciò, dal titolo "cient'anni".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci sono canzoni napoletane come

Luna Rossa

Guaglione

Malafemmena

Come te facette mammeta

Anema et core

O sordato 'nammurato

Maruzzella

e molte molte altre che mi fanno impazzire.

Quelle di D'Alessio e Nino D'Angelo non mi piacciono molto, tranne qualcuna.

Poi amo quelle di Piano Daniele degli anni ottanta e quelle fantastiche di Carosone come Tu vo fa l'Americano, Torero, o Sarracino.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Roberto Murolo qualunque cosa canti e di qualunque epoca è soprattutto un grande cantante: la voce è poca e tuttavia la gamma dinamica è assai ampia, il "legato" impeccabile,il fraseggio vivido e persuasivo.

Ma sopratutto, dalla sua bocca non esce mai un suono aspro o forzato, ogni sillaba, ogni accento è dolce, morbido, musicale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Infatti ragazzi se leggete bene io ho detto che non mi piace la musica napoletana quella NEO-Melodica quindi parlo di elementi come il famoso GiGGi d'aleSsio che ieri guardacaso faceva pure il compleanno :D la napoletana classica è un altra cosa ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Infatti ragazzi se leggete bene io ho detto che non mi piace la musica napoletana quella NEO-Melodica quindi parlo di elementi come il famoso GiGGi d'aleSsio che ieri guardacaso faceva pure il compleanno :D la napoletana classica è un altra cosa ;)

Ben detto....!!!!

Io invidio D'Alessio solo per la sua nuova fidanzatina!!! Eh i soldi ti cambiano proprio la vita!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche io invidio D'Alessio sotto quell'aspetto, ma non solo.

Innanzi tutto auguri a Giggi.

Vorrei aggiungere che a me le sue canzoni non piacciono molto (tranne qualcuna), forse per l'accento che ha, però bisogna dire che è un musicista preparato ed in gamba. Ricordo che è diplomato in pianoforte e che è un bravo cantantautore, anche se non ha portato molto di originale: un Baglioni versione partenopea.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Anche io invidio D'Alessio sotto quell'aspetto, ma non solo.

Innanzi tutto auguri a Giggi.

Vorrei aggiungere che a me le sue canzoni non piacciono molto (tranne qualcuna), forse per l'accento che ha, però bisogna dire che è un musicista preparato ed in gamba. Ricordo che è diplomato in pianoforte e che è un bravo cantantautore, anche se non ha portato molto di originale: un Baglioni versione partenopea.

infatti col piano penso sia bravo assolutamente non c'è niente da dire....solo che...secondo me è troppo monotono per il genere che fa...poi la sua voce non mi piace...e come dici tu l'accento...che a me non fa proprio impazzire....Giggi potrebbe essere una persona stupenda bravissima ma....ha rotto :mellow: che poi ste canzoni parlano sempre d'amore nun te pozzu scurdà e comu si bbella puru quannu fai l'ammuri!!! eBBASTAAAA!!!!Se volete deprimervi è la musica adatta :lol: insieme alla pausinI :wacko: per carità del Signore :wacko: le mie povere orecchie!! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
infatti col piano penso sia bravo assolutamente non c'è niente da dire....solo che...secondo me è troppo monotono per il genere che fa...poi la sua voce non mi piace...e come dici tu l'accento...che a me non fa proprio impazzire....Giggi potrebbe essere una persona stupenda bravissima ma....ha rotto :mellow: che poi ste canzoni parlano sempre d'amore nun te pozzu scurdà e comu si bbella puru quannu fai l'ammuri!!! eBBASTAAAA!!!!Se volete deprimervi è la musica adatta :lol: insieme alla pausinI :wacko: per carità del Signore :wacko: le mie povere orecchie!! :D

E se volete veramente deprivermi non dimenticate Masini...

Diciamo che la musica italiana di oggi fa un pò... :bad: lo stile di D'Alessio è la solita solfa napoletana,e comunque sia in Italia non si fa certo successo per meritocrazia,è un dato di fatto,quindi uno può anche essere un bravo musicista ma non è quello che conta nel mondo dello spettacolo...I musicisti veri oggi fanno tutt'altro e spesso sono poco apprezzati...

Mi dispiace dirlo ma in Italia regna l'ignoranza....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un paio di canzoni di Masini non sono male:

"Bella Str**za"

e quella con cui a vinto a San Remo che qualche ascolto lo meritano, dai non siamo troppo cattivi.

Leggermente OT: C'era un periodo (almeno 15 anni) che quando camminavo per strada mi scambiavano per lui!

Giggi comunque è veramente una brava persona: è l'artista italiano che più si da da fare per aiutare persone bisognose.

Lo dicono i media e persone che lo hanno conosciuto.

Dieci e lode su questo a Giggi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi ricordo quando ero bambina che cantavo sempre una canzone di masini che mi faceva ridere e la cantavo e dicevo sempre ''Vaffan****'' :lol: :lol: Quoto bettyna...povera italia!!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Una nuova lingua ??? :scratch_one-s_head::shiftyeyes_anim::embarassed_kid:

è napoletano....:D l'ho tratto da pezzi di queste musiche...che mi stonano la testa ogni volta le compagne mie di classe...povera me...menomale che è l'ultimo anno di liceo...anzi di istituto d'arte...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nun te pozzu scurdà e comu si bbella puru quannu fai l'ammuri!!!

Una nuova lingua ??? :scratch_one-s_head::shiftyeyes_anim::embarassed_kid:

è napoletano....:D

Avrei dei seri dubbi in proposito...:)

concordo con pegasofly :unsure:

comunque sono d'accordo, è ora che la musica napoletana abbia il suo topic B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Norbe ha fatto bene ad aprire questo topic perchè nella musica leggera italiana del dopoguerra ci siamo noi , il nostro destino storico, fatto di provincialismo ,di supina imitazione di modelli esteri, insomma di un'istrionismo d'accatto che solo l'ironia e l'intelligenza potevano riscattare. E allora ben vengano Paolo Conte , Gaber, De Andrè e anche, nei loro deliziosi limiti,i Cetra.

E lasciamo perdere il serioso Battiato che canta sempre la stessa canzone, e le tirate catto-qualunquiste di Celentano

e le salmodie di Jovannotti che rifà Celentano formato rep e tutti gli imitatori di Elvis e tutti gli imitatori degli imitatori

Teniamoci stretto De Gregori che ha una sua nobiltà e Modugno, troviero senza tempo.

Sulla canzone napoletana il discorso sarebbe lungo anche perchè partirebbe da molto lontano.Consiglio a tal proposito

di ascoltare qualcosa della sterminata raccolta "storica" del grande Roberto Murolo.

qua il discorso si fa politico: siccome gli alleati ci hanno liberato allora dobbiamo loro anche la colonizzazione culturale.

E lasciamo perdere il serioso Battiato che canta sempre la stessa canzone[/b

Ti rammento che Battiato ha vinto il premio Stockausen con la composizione L'egitto prima delle sabbie per solo piano.

Sul discorso che suona sempre la stessa canzone, ti invito ad affinare la tua sensibilità musicale... perchè te ne manca per certa musica trasversale, che classica non sarà, ma neanche raccolta differenziata.

io penso che gli americani siano più avanti di noi anche in questo.

Chi esce dalle loro accademie impara non solo a leggere musica, a diplomarsi nel suo strumento, etc.. ma ha sdoganato anche tutto il settore armolodico jazz, moderno, le tecniche di arrangiamento etc.. e guarda caso ha studiato anche classico ma non ne ha fatto un'idolatria.

Mi dispiace, ma il 900 ha cancellato lo snobismo intellettuale. Si può fare musica anche suonando una sola nota su un piano, non avere studiato una cippa, o forse anche un tantissimo, e ricevere premi nobel.

La musica novecentesca accademica europea è servita in questo senso.

Ed evviva la contaminazione.

detto questo a me piacciono certi lp di Pino Daniele e stimo il suo lavoro di sintesi italo arabo yankee jazz.

poi quasi tutto battiato, i primi lavori bluesettari di bennato, anche i lavori di alice, mango, l'ultima elisa...insomma

mettiamola così. E' più umile riconoscere che è un luogo che poco ci/vi appartiene che non buttarlo nella raccolta differenziata... :thumbsdown_anim:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Si può fare musica anche suonando una sola nota su un piano, non avere studiato una cippa, o forse anche un tantissimo, e ricevere premi nobel.

La musica novecentesca accademica europea è servita in questo senso.

E' proprio questo il problema.....

Riguardo ai cantanti credo che la mia avversione per Battiato sia anche una questione "di pelle",mentre trovo gradevoli e buoni musicisti gli altri da te citati (specie Bennato e Daniele). Sopratutto Pino Daniele mi sembra particolarmente musicale e trovo che abbia utilizzato al meglio il suo timbro particolarissimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
E' proprio questo il problema.....

Riguardo ai cantanti credo che la mia avversione per Battiato sia anche una questione "di pelle",mentre trovo gradevoli e buoni musicisti gli altri da te citati (specie Bennato e Daniele). Sopratutto Pino Daniele mi sembra particolarmente musicale e trovo che abbia utilizzato al meglio il suo timbro particolarissimo.

Mhmm, su Daniele bisognerebbe aprire una discussione a parte. Ottimo il Pino Daniele fino agli inizi anni 90. Poi ha iniziato a fare musica talmente commerciale e di basso livello che mi venivano i conati di vomito quando lo ascoltavo. Attualmente e' inascoltabile mentre cerca di fare uscire un po' di voce stridula dalle sue martoriate corde vocali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Premetto che la musica italiana mi fa letteralmente schifo perchè non riesce ad uscire dalle solite canzonette idiote d'amore con finti sentimentalismi.

Salvo appunto gli unici che riescono ad uscire da questi luridi schemi:

Innanzitutto il mio preferito, Franco Battiato, sia musicalmente che per i testi (è un filosofo); proprio il suo essere un po' d'elite porta alcuni a non apprezzarlo, ma la plebaglia che ascolta ###### D'alessio, Finley e quant'altro io non la considero proprio.

E poi vorrei sapere da quel soggetto che ha osato dire che Battiato canta solo la stessa canzone quale sia effettivamente questa canzone, visto che quando mi capita di vederlo ospite a trasmissioni tv o alla radio canta ogni volta una canzone diversa; forse sei tu che ne conosci solo una...!!

Poi salvo anche Fabrizio De Andrè, "semplicemente" un poeta, e alcune di Lucio Battisti.

Per tutto il resto non mi esprimo e mi getto nella mia esterofilia giustificatissima.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
E poi vorrei sapere da quel soggetto che ha osato dire che Battiato canta solo la stessa canzone quale sia effettivamente questa canzone

Se me lo chiedi così non te lo dirò mai....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...