Vai al contenuto

Le nostre battute del cuore


fabriz
 Condividi

Recommended Posts

e poi ovviamente c'è questa frase, della quale io e un'altra userS abbiamo un'interpretazione molto poco ortodossa ;)

beeth3xd4.png

ghghghghgh :D

hai ragione in pieno... quelle battute meritano eccome di stare qui dentro, non so perché non ci abbia pensato io stessa! B)

Link al commento
Condividi su altri siti

Se vi va la prossima volta sareste così gentili di scrivere anche da dove proviene il pezzo o almeno l'autore? Così evitate ai poveri ignoranti come me di stamparsi le battute ed andare a suonarle per curiosità(e con il 12% di probabilità di indovinare).

Se volete mantere il mistero si potrebbe scrivere nello stesso colore dello sfondo del forum così uno per vederlo deve evidenziarlo :to_become_senile:

Link al commento
Condividi su altri siti

Se vi va la prossima volta sareste così gentili di scrivere anche da dove proviene il pezzo o almeno l'autore? Così evitate ai poveri ignoranti come me di stamparsi le battute ed andare a suonarle per curiosità(e con il 12% di probabilità di indovinare).

Se volete mantere il mistero si potrebbe scrivere nello stesso colore dello sfondo del forum così uno per vederlo deve evidenziarlo :to_become_senile:

:SHABLON_padonak_01:

aiutoil4wq4.th.jpg

AIUTOOO :girl_prepare_fish:

il bello è che sta scritto appena un post prima :D

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 3 weeks later...
  • 1 month later...
  • 9 months later...

IV battuta del primo tempo dell'op. 110 di Beethoven...

E' il primo pezzo che ho suonato al diploma, e in quella battuta c'è un trillo davvero antipatico.

Ho cambiato diteggiatura almeno venti volte... e dopo pochi giorni puntualmente non mi veniva più neanche con la nuova diteggiatura! :girl_impossible:

Su quel trillo ci avrò trascorso settimane intere...

quando mi ricordavo di farci il crescendo e il diminuendo, facevo la corona troppo lunga;

quando invece lo facevo al tempo giusto, le dinamiche non andavano bene...

un disastro insomma!

Però al diploma è andato bene! Menomale, ogni tanto un po' di fortuna :lol:

Link al commento
Condividi su altri siti

Ah, giusto, la 110! Grazie Aria Fresca, mi hai fatto venire in mente un paio di cose.

Anche io la portai al diploma, ma non ricordo problemi su quel trillo; ne ricordo chiaramente altri due:

1) secondo movimento, battuta 6: la sinistra ha due ottave legate, la destra due accordi staccati che mi dannavo inutilmente per non far entrare nel pedale... ^^'

2) inizio del terzo movimento, battuta 5: quant'era difficile fare tutti quei LA, col ritmo giusto, col ritardando adeguato, con i colori a posto... :ph34r:

Bé, tutta la prima pagina del terzo movimento è una vera mazzata con tutta l'espressività e i colori e le modifiche nel tempo che ci sono... tenere tutto insieme senza che si sfasci non è uno scherzo... Ma quant'è bella la 110 :)

Link al commento
Condividi su altri siti

Ah, giusto, la 110! Grazie Aria Fresca, mi hai fatto venire in mente un paio di cose.

Anche io la portai al diploma, ma non ricordo problemi su quel trillo; ne ricordo chiaramente altri due:

1) secondo movimento, battuta 6: la sinistra ha due ottave legate, la destra due accordi staccati che mi dannavo inutilmente per non far entrare nel pedale... ^^'

2) inizio del terzo movimento, battuta 5: quant'era difficile fare tutti quei LA, col ritmo giusto, col ritardando adeguato, con i colori a posto... :ph34r:

Bé, tutta la prima pagina del terzo movimento è una vera mazzata con tutta l'espressività e i colori e le modifiche nel tempo che ci sono... tenere tutto insieme senza che si sfasci non è uno scherzo... Ma quant'è bella la 110 :)

Hai ragione, il terzo tempo è davvero impegnativo...

Quella sonata è un vero capolavoro. Rivoluzionaria sotto certi aspetti ma così vicina alle forme tradizionali... inclassificabile, fuori del tempo...

Credo sia il pezzo più bello che ho mai studiato :wub_anim:

--

Uh, mi è venuta in mente un'altra battutina non proprio semplice (Ondine):

Ondine_(Ravel).png

Link al commento
Condividi su altri siti

Hai ragione, il terzo tempo è davvero impegnativo...

Quella sonata è un vero capolavoro. Rivoluzionaria sotto certi aspetti ma così vicina alle forme tradizionali... inclassificabile, fuori del tempo...

Credo sia il pezzo più bello che ho mai studiato :wub_anim:

--

Uh, mi è venuta in mente un'altra battutina non proprio semplice (Ondine):

Ondine_(Ravel).png

che roba è ??? la battuta intendo

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 years later...
  • 3 weeks later...

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy