Vai al contenuto

conoscete alessandro lanzoni?


cloud
 Condividi

Recommended Posts

ehm......un piccolo mostro pianista di 15 anni.... vincitore del concorso nazionale jazzisti..... qualcuno ne ha mai sentito parlare?

Siamo un po' OT dato che si parla di jazz, ma spero che i modS perdoneranno.

Sì, non l'ho mai visto dal vivo ne ho un suo disco, ma sul suo myspace ( http://www.myspace.com/alessandrolanzoni )si possono ascoltare alcuni brani... che dire.. veramente molto bravo ... a prescindere dalla giovane età (mamma mia 10 meno di me :confused02: ... un po' di invidia e un po' di malinconia... ma va be' )

Credo che per sentirne parlare dovremo aspettare ancora un po' ... almeno che si sparga la voce ... in verità mi auguro che riesca a fare la sua carriera senza passare per l'eterno "bambino prodigio" con tutto ciò che questo implica.

Tra l'altro suona già con gente a livelli altissimi. Speriamo in bene...

Buon Anno e buona Musica a tutti

Link al commento
Condividi su altri siti

Siamo un po' OT dato che si parla di jazz, ma spero che i modS perdoneranno.

Bè, si parla di un giovane talento che tra l'altro sta seguendo studi regolari. Magari un dì si cimenterà anche con il repertorio classico chissà...

Davvero bravino per la sua età, forse ancora un pochino acerbo nel fraseggio e poco personale. Gli auguro di abbandonare presto il Jazz concepito in questa maniera decisamente superata, o al limite, se proprio vuole insistere, gli auguro di incontrare qualche musicista tosto che gli permetta una crescita del linguaggio in questo settore. Se continua a suonare gli standards in questa maniera è destinato a rimanere nel sottobosco del jazz italiano e credo sarebbe un peccato per lui. Ha tempo, ce la può fare.

Link al commento
Condividi su altri siti

Bè, si parla di un giovane talento che tra l'altro sta seguendo studi regolari. Magari un dì si cimenterà anche con il repertorio classico chissà...

Davvero bravino per la sua età, forse ancora un pochino acerbo nel fraseggio e poco personale. Gli auguro di abbandonare presto il Jazz concepito in questa maniera decisamente superata, o al limite, se proprio vuole insistere, gli auguro di incontrare qualche musicista tosto che gli permetta una crescita del linguaggio in questo settore. Se continua a suonare gli standards in questa maniera è destinato a rimanere nel sottobosco del jazz italiano e credo sarebbe un peccato per lui. Ha tempo, ce la può fare.

completamente d'accordo, ma l'ultima cosa che si può pretendere da un 15enne è di essere maturo :on_the_quiet:

per quanto riguarda la maniera di concepire il jazz abbastanza superata ... credo di non capire...o forse sì ... ma temo che andiamo anche decisamente OT

Link al commento
Condividi su altri siti

Gli auguro di abbandonare presto il Jazz concepito in questa maniera decisamente superata

onestamente il suo fraseggio non mi sembra così maturo da non richiedere ancora di anni di studio sugli standard. che poi è da quelli che si impara tantissimo, senza non si possono fare le cose originali, se mancano le basi......

io questo lo conobbi 3 anni fa, e allora non mi stupì molto se non per l'età, e onestamente pure adesso. certo gente di 15 anni che suona così se ne trova pochissima, ma mi sembra più per gli anni di studio che ha alle spalle (suona praticamente da sempre) piuttosto che per il suo genio

per dire, cafiso mi pareva assai più prodigio

in ogni caso, respect per la sua bravura e l'augurio per il miglior futuro professionale possibile

Link al commento
Condividi su altri siti

Bè, si parla di un giovane talento che tra l'altro sta seguendo studi regolari. Magari un dì si cimenterà anche con il repertorio classico chissà...Davvero bravino per la sua età, forse ancora un pochino acerbo nel fraseggio e poco personale. Gli auguro di abbandonare presto il Jazz concepito in questa maniera decisamente superata, o al limite, se proprio vuole insistere, gli auguro di incontrare qualche musicista tosto che gli permetta una crescita del linguaggio in questo settore. Se continua a suonare gli standards in questa maniera è destinato a rimanere nel sottobosco del jazz italiano e credo sarebbe un peccato per lui. Ha tempo, ce la può fare.

lo sta già facendo e devo dire che non è malaccio nemmeno lì...... anche se si sente ke è un jazzista

Link al commento
Condividi su altri siti

Siamo un po' OT dato che si parla di jazz, ma spero che i modS perdoneranno.

Sì, non l'ho mai visto dal vivo ne ho un suo disco, ma sul suo myspace ( http://www.myspace.com/alessandrolanzoni )si possono ascoltare alcuni brani... che dire.. veramente molto bravo ... a prescindere dalla giovane età (mamma mia 10 meno di me :confused02: ... un po' di invidia e un po' di malinconia... ma va be' )

Credo che per sentirne parlare dovremo aspettare ancora un po' ... almeno che si sparga la voce ... in verità mi auguro che riesca a fare la sua carriera senza passare per l'eterno "bambino prodigio" con tutto ciò che questo implica.Tra l'altro suona già con gente a livelli altissimi. Speriamo in bene...

Buon Anno e buona Musica a tutti

xke? cosa succede ai bambini prodigio?? :scratch_one-s_head:

Link al commento
Condividi su altri siti

che sono dei prodigi solo da bambini, ovvero spesso è gente che ha iniziato a suonare e studiare regolarmente a 5 e a 6 anni e quindi a 16 anno 10 anni di studi alle spalle e suonano appunto come uno con 10 anni di studi alle spalle, e quindi impressionano tanto

solo che a 25-30 anni sono come tutti gli altri

di veri "geni" ce ne sono effettivamente pochi

la cosa peggiore poi è che alcuni restano incartati nel loro ruolo (magari seguendo lo "stile" con cui hanno iniziato) e non fanno niente che non sia manierismo

mi viene in mente un chitarrista che suonava alla django e poi anche ora che ha 30 anni suona alla django ed è una noia mortale (non ricordo il nome)

lanzoni non mi sembra un "fenomeno", a differenza di francesco cafiso (ma anche lui ora che ha 18 anni stupisce molto meno), che anche a 13-14 anni aveva un fraseggio bop assurdo

sto qui mi sembra appunto uno che studia da 10 anni, ma per dire la pianista 29enne di classe mia mi sembra pure meglio, solo che se la cagano molto meno perchè non ha 15 anni

Link al commento
Condividi su altri siti

che sono dei prodigi solo da bambini, ovvero spesso è gente che ha iniziato a suonare e studiare regolarmente a 5 e a 6 anni e quindi a 16 anno 10 anni di studi alle spalle e suonano appunto come uno con 10 anni di studi alle spalle, e quindi impressionano tanto

solo che a 25-30 anni sono come tutti gli altri

di veri "geni" ce ne sono effettivamente pochi

la cosa peggiore poi è che alcuni restano incartati nel loro ruolo (magari seguendo lo "stile" con cui hanno iniziato) e non fanno niente che non sia manierismo

mi viene in mente un chitarrista che suonava alla django e poi anche ora che ha 30 anni suona alla django ed è una noia mortale (non ricordo il nome)

l

ahem... non sarà mica Bireli Lagrene?

edit: l ho detto solo perche Bireli è stato anche lui piuttosto precoce come talento vedi il disco a 16 anni, cmnq non sarei, nel caso ,molto d accordo...anzi per niente :laughingsmiley: mi hai fatto veni la curiosità pero... ce ne sono tanti sara qualcun altro..(spero)

Link al commento
Condividi su altri siti

no non è bireli. sebbene non sia il mio preferito nè lo consideri particolarmente originale, l'ho sentito suonare in maniera totalmente diversa rispetto a quando era giovane e djangoneggiava, un certo sforzo di originalità gli va riconosciuto, così come certi risultati raggiunti da lui sono notevoli

è un altro tizio

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 3 weeks later...
che sono dei prodigi solo da bambini, ovvero spesso è gente che ha iniziato a suonare e studiare regolarmente a 5 e a 6 anni e quindi a 16 anno 10 anni di studi alle spalle e suonano appunto come uno con 10 anni di studi alle spalle, e quindi impressionano tanto

solo che a 25-30 anni sono come tutti gli altri

di veri "geni" ce ne sono effettivamente pochi

la cosa peggiore poi è che alcuni restano incartati nel loro ruolo (magari seguendo lo "stile" con cui hanno iniziato) e non fanno niente che non sia manierismo

mi viene in mente un chitarrista che suonava alla django e poi anche ora che ha 30 anni suona alla django ed è una noia mortale (non ricordo il nome)

lanzoni non mi sembra un "fenomeno", a differenza di francesco cafiso (ma anche lui ora che ha 18 anni stupisce molto meno), che anche a 13-14 anni aveva un fraseggio bop assurdo

sto qui mi sembra appunto uno che studia da 10 anni, ma per dire la pianista 29enne di classe mia mi sembra pure meglio, solo che se la cagano molto meno perchè non ha 15 anni

beh ankio suono da quasi 9 anni anke se repertorio classico...... ma mica come lui!

voglio dire, se hai del talento si vede, anke se sono tanti anni ke suoni.... e mi sembra ke lui ce l'abbia!

Link al commento
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy