Vai al contenuto

Il vostro capolavoro nascosto


Recommended Posts

6 sinfonie di Cherubini? Mai sentite nominare.

Ries è un po' troppo romantico a volte secondo me, ma di certo un validissimo compositore (e ci mancherebbe altro).

Tra i capolavori nascosti vorrei aggiungere

- Sinfonia in re maggiore/minore di Arriaga

- Passione di Gesù Cristo di Naumann

- Concerto per violino di Pleyel

Interessante Naumann. Conosco quelle di Luchesi, Myslivecek, Paisiello e Salieri: sapresti dirmi qualcosa in più, specie se conosci almeno una di queste? Presumo che il testo sia sempre quello di Metastasio.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 268
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Interessante Naumann. Conosco quelle di Luchesi, Myslivecek, Paisiello e Salieri: sapresti dirmi qualcosa in più, specie se conosci almeno una di queste? Presumo che il testo sia sempre quello di Metastasio.

scherzi stai parlando con un fan di quel libretto metastasiano.

Delle Passioni citate da te mi manca quella di Luchesi, in compenso ho Jommelli e Caldara ("l'originale").

Qualche tempo fa uppai questo
/>http://www.goear.com/listen/1b14d00/librarsi-naumann

sarebbe l'ultima aria di Pietro, quella prima del recitativo e coro finale.

Naumann ci ficca il fagotto concertante (sembra quasi un duetto fagotto-tenore).

Lo stesso procedimento lo usa con l'aria di Maddalena ma mettendo il violino concertante. Se vuoi te la uppo.

Purtroppo ho letto di almeno 3-4 altre passioni (tra cui Guglielmi :() ma ovviamente INTROVABILI.

Di Naumann ho anche la Betulia Liberata.

Entrambi dischi CPO consigliatissimi.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scherzi stai parlando con un fan di quel libretto metastasiano.

Delle Passioni citate da te mi manca quella di Luchesi, in compenso ho Jommelli e Caldara ("l'originale").

Qualche tempo fa uppai questo
/>http://www.goear.com/listen/1b14d00/librarsi-naumann

sarebbe l'ultima aria di Pietro, quella prima del recitativo e coro finale.

Naumann ci ficca il fagotto concertante (sembra quasi un duetto fagotto-tenore).

Lo stesso procedimento lo usa con l'aria di Maddalena ma mettendo il violino concertante. Se vuoi te la uppo.

Purtroppo ho letto di almeno 3-4 altre passioni (tra cui Guglielmi :() ma ovviamente INTROVABILI.

Di Naumann ho anche la Betulia Liberata.

Entrambi dischi CPO consigliatissimi.

Naumann e Luchesi, coetanei, studiarono probabilmente assieme a Venezia e per questo trovo interessante conoscere anche la Passione del primo, che spero di procurarmi; la Passione di Luchesi ha come unico scompenso il fatto di essere musicata solo nella prima parte. Ma nel complesso la preferisco alle altre che ho potuto conoscere.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Naumann e Luchesi, coetanei, studiarono probabilmente assieme a Venezia e per questo trovo interessante conoscere anche la Passione del primo, che spero di procurarmi; la Passione di Luchesi ha come unico scompenso il fatto di essere musicata solo nella prima parte. Ma nel complesso la preferisco alle altre che ho potuto conoscere.

quindi il cd che è in commercio riporta solo la prima parte? :(

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quindi il cd che è in commercio riporta solo la prima parte? :(

Già. E non è nemmeno noto se la seconda parte sia stata musicata o meno. Ma va bene così, è già tanto che si sia salvata la prima parte, che rischiava di finire fra i vari anonimi d'archivio. Il nome di Luchesi non figura, l'attribuzione la dobbiamo a Gottlob Neefe che inserì in partitura un foglio di propria mano con indicato il nome del Kapellmeister di Bonn.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

già :D

Io ci aggiungerei anche tutte le altre.

Come ricchezza melodica non ha da invidiare a nessuno e quel gusto puramente italiano me lo fa preferire a quasi tutti i sinfonisti del resto d'europa.

Pienamente d'accordo. Riascoltavo ieri le sinfonie op.35, che non sono forse neanche tra le sue migliori, e vi ho trovato una ricchezza d'espressione e una facilità melodica che lo pone, a mio avviso, soltanto sotto Haydn e forse Mozart. Tra parentesi è tutt'altro che scontato e schematico come stile.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 1 month later...

Piccola mia lista personale:

GEORG PHILIPP TELEMANN: tutto quello che c'è in giro o quasi. In particolare le suite (Alster specialmente) e certi concerti

ROBERT SCHUMANN: Pezzo da concerto per 4 corni e orchestra in fa maggiore op. 86

FRANZ JOSEPH HAYDN: Sinfonia n. 39 in sol minore

ANTONIO VIVALDI: Concerti RV558 e RV574 (come minimo)

JAN DISMAS ZELENKA: tutta la musica per orchestra (non è molta); Missa Dei Patris

ALEXANDER GLAZUNOV: Sinfonie n. 1 e n. 4; Stenka Razin (poema sinfonico); Poème lirique (poema sinfonico); Concerto per violino

VASILY KALINNIKOV: Sinfonia n. 1

MILY BALAKIREV: Tamara (poema sinfonico)

ANATOLI LIADOV: Baba Yaga (poema sinfonico)

NIKOLAI MIASKOVSKY: Sinfonie n. 5, 6 e 10 (almeno); Sonate per violoncello e pianoforte opp. 12 e 81; Concerto per violoncello op. 66

HANS ROTT: Sinfonia in mi maggiore

GIAN FRANCESCO MALIPIERO: Concerti per pianoforte n. 5 e n. 6; Quartetti per archi

ALBERTO GINASTERA: Panambì; Quartetti per archi

FRANK MARTIN: Piccola Sinfonia Concertante; Concerto per 7 strumenti a fiato, timpani, percussioni e archi

CARLOS CHAVEZ: Sinfonia de Antigona

HENL BADINGS: Sinfonia n. 12

FRANK CORCORAN: Sinfonia n. 3

ERICH WOLFGANG KORNGOLD: Sinfonia op. 40; Serenata sinfonica op. 39; Concerto per violoncello op. 37

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest zeitnote

Piccola mia lista personale:

GEORG PHILIPP TELEMANN: tutto quello che c'è in giro o quasi. In particolare le suite (Alster specialmente) e certi concerti

ROBERT SCHUMANN: Pezzo da concerto per 4 corni e orchestra in fa maggiore op. 86

FRANZ JOSEPH HAYDN: Sinfonia n. 39 in sol minore

ANTONIO VIVALDI: Concerti RV558 e RV574 (come minimo)

JAN DISMAS ZELENKA: tutta la musica per orchestra (non è molta); Missa Dei Patris

ALEXANDER GLAZUNOV: Sinfonie n. 1 e n. 4; Stenka Razin (poema sinfonico); Poème lirique (poema sinfonico); Concerto per violino

VASILY KALINNIKOV: Sinfonia n. 1

MILY BALAKIREV: Tamara (poema sinfonico)

ANATOLI LIADOV: Baba Yaga (poema sinfonico)

NIKOLAI MIASKOVSKY: Sinfonie n. 5, 6 e 10 (almeno); Sonate per violoncello e pianoforte opp. 12 e 81; Concerto per violoncello op. 66

HANS ROTT: Sinfonia in mi maggiore

GIAN FRANCESCO MALIPIERO: Concerti per pianoforte n. 5 e n. 6; Quartetti per archi

ALBERTO GINASTERA: Panambì; Quartetti per archi

FRANK MARTIN: Piccola Sinfonia Concertante; Concerto per 7 strumenti a fiato, timpani, percussioni e archi

CARLOS CHAVEZ: Sinfonia de Antigona

HENL BADINGS: Sinfonia n. 12

FRANK CORCORAN: Sinfonia n. 3

ERICH WOLFGANG KORNGOLD: Sinfonia op. 40; Serenata sinfonica op. 39; Concerto per violoncello op. 37

Quoto, straquoto, aggiungo...

Pyotr Ilyich Tchaikovsky, Sinfonia No.3 in RE maggiore, Op. 29, "Polacca" ...e rincaro : la sua più grande sinfonia per originalità e bellezza tematica!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 3 months later...
Guest zeitnote

Giovanni Mossi, Sonate a Violino, e Violone, o Cimbalo - Op.1 (quintessenza del barocco italiano)

Jean-Féry Rebel, Ulysse. Tragedie en musique en un prologue et cinq actes (quintessenza dell'opera barocca in stile francese)

Magnus Lindberg, Aura & Engine (esaltanti)

Henri Dutilleux, L'Arbre des Sognes e Il concerto per violoncello (perle del novecento)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Haha.

Non ho nulla contro quell'opera, ma diciamo che se dovessi indicare i miei capolavori (e l'ho già fatto) non sarebbe il primo titolo a venirmi in mente.

Diciamo che ho per Marchetti un'affezione particolare... ebbi inoltre l'occasione di assistere alla "prima" moderna del Ruy Blas (proprio questa immortalata su disco). :)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest zeitnote

Haha.

Non ho nulla contro quell'opera, ma diciamo che se dovessi indicare i miei capolavori (e l'ho già fatto) non sarebbe il primo titolo a venirmi in mente.

Infatti, come si fa a preferire Marchetti a gente come Carlos Chavez, Henl Badings o Frank Corcoran?? :o

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Henl? Henk semmai, l'avevo scritto sbagliato in lista.

Badings è un compositore decisamente originale seppure certamente non un maggiore, ha scritto belle cose prima di andare a far musica elettronica nello studio Philips di Eindhoven...

A Madiel non toccargli Chavez sennò s'inalbera.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Haydn, i concerti per lira. Davvero belli, direi che sono i migliori concerti di Haydn (assieme a quello per tromba).

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.


×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy