Vai al contenuto

Corista o diapason


Guest Giampaolo
 Condividi

Recommended Posts

Guest Giampaolo

Cari colleghi, come ben sapete il corista o diapason, nella sua storia, ha avuto varie modifiche.

Possiamo partire (simbolicamente) dal 1550 d.c., dove il corista o diapason veniva definito per convenzione dalla Regione o Provincia di appartenenza, o molte volte dalla città, Cremona, Brescia, Padova, Venezia, Napoli, dove ogni scuola di liuteria adottava un proprio diapason o corista.

Poi in un'accademia di Parigi nel 1859 d.c., il corista o diapason viene stabilito in 435 vibrazioni doppie al minuto secondo, in seguito in una conferenza internazionale a Vienna, nel 1889 d.c., viene stabilito e riconfermato in 435 vibrazioni doppie al minuto secondo, questo fino al 1939 d.c. circa.

Dopo questa data in una conferenza internazionale a Londra, il corista o diapason La^3, viene modificato con l'avvento del vinile (Disco) e della radio, in 440 vibrazioni doppie al minuto secondo.

Tutto questo per dirvi che tutti i violini con data antecedente il 1939 d.c., hanno il semitono spostato, voi mi direte è possibile che 5 herz spostino di un semitono? Io ho fatto una prova con un violino del 1920, di fabbrica tedesca scadente, e sul la^3 il DO# è spostato verso le ff di un semitono.

Quindi se siete abituati a suonare un violino con 440 herz, e volete acquistare un violino d'epoca del 1930 d.c., per esempio, dovete rimemorizzare la tastiera, o fare delle modiche, al manico o alla tastiera, poichè la tastiera per suonare su i 440 herz deve essere lunga 32,5 cm.,da tastiera fino al diapason delle ff.

Link al commento
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy