Vai al contenuto
J.S. Bach

organo della Thomaskirche a Lipsia

Recommended Posts

E' già la seconda volta che vi scomodo per risolvere dei miei dubbi e, per questo motivo, vi chiedo scusa. Ma in fin dei conti, credo che dimostri la stima che provo nei vostri confronti.

Vengo subito al punto: sto scrivendo un'analisi sul film "Die stille vor Bach" visto ieri a Venezia. Dopo i primi minuti si sente Bach suonare il preludio in la min BWV 543 su un imponente organo a quattro manuali e con un pedale di almeno 16'. La domanda che volevo porvi è la seguente: è possibile che quell'organo sia l'attuale strumento della Thomaskirche di Lipsia?

Ringrazio anticipatemente chi mi risponderà e prometto che, se sarete interessati, "incollerò" anche qui le due recensioni da me scritte (ovviamente devo aspettare che prima vengano pubblicate sul sito che ha "l'esclusiva").

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate, ma nella Thomaskirche di Lipsia attualmente non ci sono due organi, uno sul portale e l'altro laterale, vicino al transetto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie mille. sì il film è nuovo di zecca ed è stato presentato ieri alla mostra del cinema di Venezia. Però temo che prima che venga trasmesso al cinema, potrebbero passare anche mesi (se non addirittura un anno) e (pura opinione personale) riceverà un pessimo trattamento al cinema

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

i pianoforti che cadonono rappresentano la volontà del regista di esaltare il "re degli strumenti" a scapito dello stesso pianoforte.. :thumbsup_still:

Confermo pure io che l' organo che si vede è quello della Chiesa di San Tommaso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ho trovato il trailer, eccolo: http://www.cinematografo.it/Trailers/00007587.html

Forse la parte finale del trailer piacerà ad elia :P

Comunque guardando quel poco che hanno fatto vedere, credo proprio che quello sia

l'attuale organo della Thomaskirche

Allora: si vede l'imponente mostra dell'organo costruito da Wilhelm SAUER nel 1889, sulla porta d'ingresso, magnifico strumento su cui hanno suonato Karl (o Carl) Piutti, Guenther Ramin, Karl (o Carl) Straube e il giovane Karl (o Carl) Richter.

Poi l'attore che interpreta Bach, a dispetto del ridicolo [in]volontario in cui cade, suona l'organo laterale, costruito da Wohel nel 2000. Organo "di Bach", quello del 2000, come potrebbe esserlo -magari con un suono anche più bello- quello precedente del 1956 o l'organo della vostra parrocchia!!!

Infine, per la cronaca, ai tempi di Bach la chiesa di San Tomaso appariva integralmente ricoperta da decorazioni rinascimentali e barocche. Poi ebbe vari danni nel XVIII sec. e alla fine del XIX sec. fu "goticizzata" come si vede ora (e come si vede nel film...). Non so chi fosse l'architetto che la "goticizzò", ma fu anche quello che disegnò la magnifica cassa dell'organo SAUER...

Il film "Cronaca di Anna Magdalena Bach" del regista Straub fu molto più attento a questi dettagli e lì di anacronismi vergognosi come questo riguardante la chiesa di San Tommaso di Lipsia se ne vedono pochi!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Oggi 24 gennaio 2009 finalmente Telelazio (=Sat2000, il "canale della CEI") sta trasmettendo il programma di musica classica e .... toh! Si è ricordata che ESISTE anche l'ORGANO... Trattandosi del Canale della CEI, non si sa se meravigliarsi che trasmettano un concerto d'organo oppure no... fate voi.

La trasmissione riguarda musica di J.S.Bach suonata sul nuovo "organo di Bach" (virgolette D'OBBLIGO) della Chiesa di S.Tomaso a Lipsia.

Una DELUSIONE... da quello che si sente in TV (spero che dal vivo sia molto meglio) il suono è squallido, la consolle sempliciotta e la panca pare così pezzente che persino IKEA non oserebbe vendere per non perdere i clienti. Ripeto, magari dal vivo è tutta un'altra cosa.

L'organista (Ulrich Boehme) si guadagna la paga, ma le sue interpretazioni sono piatte e un po' dattilografiche: ogni tanto viene inquadrato il pubblico e tra sbadiglianti e dormienti (e dire che siamo in Germania...) ho perso il conto... Magari sono solo assorti, non assopiti, ma non darei loro torto.

Ogni tanto viene inquadrato il magnifico Organo SAUER della porta d'ingresso, quello sì che è un organo serio... ma vederlo e non sentirlo aumenta ancor più il senso di disagio che ho provato nel sentire questo concerto in TV... Tempo perso, o meglio, almeno uno si rende conto che cosa è meglio NON fare.

Foto e dettagli degli organi della chiesa di San Tomaso a Lipsia (e di altri organi) si possono trovare nel sito dell'organista titolare Wolfgang Seifen (uh! assomiglia a Boehme...): http://www.wolfgangseifen.de/rechts.htm

che brani suonava bohme?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
che brani suonava bohme?
Beh, visto che ci tieni, ti dirò.

Ha iniziato con questo:

http://www.veoh.com/videos/v4091252eWytr8Hx

(è proprio un estratto della trasmissione).

Come vedi, inizia con una BESTEMMIA. E cioè la didascalia dei titoli dice che userà l'organo SAUER... ed è il motivo per cui ho iniziato a vedere il video. Ovviamente non era vero, non ha usato l'organo Sauer. Ha usato quell'altro. E quindi le bestemmie stavo per dirle io. E poi, vabbé usare la pedaliera solo con le punte, ma sembrava che zompettasse... e che robbba!!!

Comunque la BWV565 è stato un tormento. Ci ha messo glissati arbitrari, staccati a pizzico, abbellimenti (?) ecc.

Poi ha dattilograf... ahem suonato uno sbrodolìo di Corali, e ha concluso con la Toccata e Fuga in Fa magg. BWV540.

Dimenticabile...

Comunque, il DVD è in vendita eccolo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
E poi, vabbé usare la pedaliera solo con le punte, ma sembrava che zompettasse... e che robbba!!!

Comunque, il DVD è in vendita eccolo

Molti "organisti" affermano che il modo migliore per suonare Bach stia proprio nell'usare SOLO le punte... SBAGLIATO... che senso ha suonare solo con le punte se fu il primo Bach ad alternarle col tacco???

Comunque, il DVD è in vendita eccolo

... NO GRAZIE :sarcastic:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Oggi 24 gennaio 2009 finalmente Telelazio (=Sat2000, il "canale della CEI") sta trasmettendo il programma di musica classica e .... toh! Si è ricordata che ESISTE anche l'ORGANO... Trattandosi del Canale della CEI, non si sa se meravigliarsi che trasmettano un concerto d'organo oppure no... fate voi.

La trasmissione riguarda musica di J.S.Bach suonata sul nuovo "organo di Bach" (virgolette D'OBBLIGO) della Chiesa di S.Tomaso a Lipsia.

Una DELUSIONE... da quello che si sente in TV (spero che dal vivo sia molto meglio) il suono è squallido, la consolle sempliciotta e la panca pare così pezzente che persino IKEA non oserebbe vendere per non perdere i clienti. Ripeto, magari dal vivo è tutta un'altra cosa.

L'organista (Ulrich Boehme) si guadagna la paga, ma le sue interpretazioni sono piatte e un po' dattilografiche: ogni tanto viene inquadrato il pubblico e tra sbadiglianti e dormienti (e dire che siamo in Germania...) ho perso il conto... Magari sono solo assorti, non assopiti, ma non darei loro torto.

Ogni tanto viene inquadrato il magnifico Organo SAUER della porta d'ingresso, quello sì che è un organo serio... ma vederlo e non sentirlo aumenta ancor più il senso di disagio che ho provato nel sentire questo concerto in TV... Tempo perso, o meglio, almeno uno si rende conto che cosa è meglio NON fare.

Foto e dettagli degli organi della chiesa di San Tomaso a Lipsia (e di altri organi) si possono trovare nel sito dell'organista titolare Wolfgang Seifen (uh! assomiglia a Boehme...): http://www.wolfgangseifen.de/rechts.htm

Ho sentito l'organo di S Tommaso (quello del 2000 che stai guardando); ci sono andato apposta perchè dai cd non mi era piaciuto affatto. Dal vivo è tutta un'altra cosa; potente "presente" "rotondo" se ha un difetto è "troppo perfetto" cioè non ha transitori è levigato maniacalmente. Mi ha impressionato; bisogna sentirlo durante i mottetti quando improvvisa, ecco anche io penso che Bohm (manca l'accento ma non voglio confonderlo con la peripatetica ottocentesca) non sia un sommo organista, fra l'altro ha sempre fretta. Quando improvvisa però si trasforma.

Quello strumento ha un unico pedaletto che fa passare le quattro tastiere da Kammerton a Chorton. Costruirlo è stata una pura cattiveria perchè è la copia esatta di un organo (mi pare dell'università) che Lui giudicò molto severamente perchè troppo ristretto negli spazi e passò solamente perchè l'organaro gli dimostrò di essere stato costretto a farlo così..... vai a capire i tedeschi. Oltretutto l'ultimo corpo in alto è messo di sghimbescio e tutta la relativa cassa guarda in giù come fosse un quadro appeso, che idee spiritose! A Parte questo è una bestia di strumento, anche voluminoso.

Quando uscii dalla chiesa ero molto colpito, ma due ore dopo c'era un altro concerto a Naumburg e dovevo fare in fretta. Così mi trovai mio malgrado a confrontare la perfezione moderna con l'intonazione totalmente diversa dell'Hildebrandt, ecco è stato come paragonare un culturista ad una vecchia zia col cappellino, non totalmente presente a sè. Non so voi, ma io adoro le vecchie zie un po' svanite ed invece trovo piuttosto stupida l'esibizione dei culturisti.

-----------------------

Adesso però attaccati bene alla poltrona oppure non leggere più oltre, perchè il Sauer verrà smantellato ed al suo posto ci verrà costruito un Cavaillè Coll; si, proprio così, una copia. Stanno già raccogliendo i fondi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
-----------------------

Adesso però attaccati bene alla poltrona oppure non leggere più oltre, perchè il Sauer verrà smantellato ed al suo posto ci verrà costruito un Cavaillè Coll; si, proprio così, una copia. Stanno già raccogliendo i fondi.

!!!!!!! (non ho parole!)

Spero che chi ti ha riferito questa notizia volesse scherzare!!! Perchè in caso contrario è un ATTENTATO alla musica d'organo di proporzioni mai viste in Germania (in Italia si fa ben di peggio). Si parla dello strumento su cui furono titolari 3 pilastri fondamentali della musica tedesca: Karl Straube, Gunther Ramin e Karl Richter!!!

Avevo letto in un articolo del M° Borsari che effettivamente per problemi di collocazione ha un volume di suono piuttosto scarso nonostante l'elevato numero di registri (e questo fatto mi è stato confermato da un organista che l'ha suonato in 2 concerti e in una celebrazione con un coro) però non credo che ciò possa giustificare uno smantellamento!!!

Personalmento lo ritengo uno degli organi dal suono più bello che mai siano stati costruiti. Ho l'integrale delle Sonate di Mendelssohn incise su questo gioiello da Ulrich Bohme (che, devo dire, al contrario del nostro caro Mod a me piace parecchio!!!) e non ne ho trovata una con un suono migliore in 8 anni di ricerca!!!

Resto in attesa di altre notizie e spero che non raccolgano mai abbastanza fondi, o comunque che costruiscano lo pseudo-Cavaillé-Coll in un altra chiesa!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Molti "organisti" affermano che il modo migliore per suonare Bach stia proprio nell'usare SOLO le punte... SBAGLIATO... che senso ha suonare solo con le punte se fu il primo Bach ad alternarle col tacco???

nono, bach colpiva solo di punta. e sono quasi certo che pure i suoi allievi (krebs, schneider, i figli, ecc) usassero anche loro solo le punte. la pratica di usare anche il tacco è romantica. anche se, francamente, io quando ascolto le registrazioni di koopman o di weinberger (che usano solo la punta) e quelle di foccroulle o della alain (che usano anche il tacco) non riesco a cogliere assolutamente la differenza.

è un po' come chi per suonare il repertorio antico usa le vecchie diteggiature che impediscono l'utilizzo del pollice.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche se stiamo andando fuori tema, mi sembra doveroso chiarire alcuni punti, in ordine di importanza:

la Bohème non era una peripatetica (ma... come ti salta in mente?!? poverina... non è che ti confondi con la Traviata?).

:scratch_one-s_head:

Il resto -a parecchi anni luce di distanza- è questo:

1. si scrive Ulrich Böhme, in assenza di dieresi si deve scrivere Boehme (la "e" va prima dell' h ), e non è affatto vero che non mi piace come suona; non mi è piaciuto come ha suonato in quel concerto -a causa anche delle riprese- dove forse era fuori forma e non all'altezza della sua fama tanto è vero, lo ripeto, hanno inquadrato gente assopita... pardon assorta.

2. l'organo Sauer è splendido, e se lo avessi IO, mostrerei che ci si può suonare egregiamente sia Franck che Bach... da quello che scrive il nostro CapitanoAchab direi che però non ha potuto ascoltarlo.

3. se lo sostituiscono, speriamo che rendano noto il posto dove lo collocheranno (così come hanno fatto col precedente pitocchioso "Bach organ" costruito negli anni '70 e rimpiazzato da quello del video). Però potrebbe anche essere che intendano fare solo una trasformazione dell'organo Sauer, mettendo una consolle "a terrazzi" con i registri a pomello, come hanno fatto per il MARIENORGEL di Ottobeuren.

4. è vero che Gregory Peck è stato un indimenticabile capitano Achab, ma -devo dire la verità- che anche Patrick Stewart non sfigura in quella stessa parte!

mobydickdvd.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Anche se stiamo andando fuori tema, mi sembra doveroso chiarire alcuni punti, in ordine di importanza:

la Bohème non era una peripatetica (ma... come ti salta in mente?!? poverina... non è che ti confondi con la Traviata?).

:scratch_one-s_head:

Il resto -a parecchi anni luce di distanza- è questo:

1. si scrive Ulrich Böhme, in assenza di dieresi si deve scrivere Boehme (la "e" va prima dell' h ), e non è affatto vero che non mi piace come suona; non mi è piaciuto come ha suonato in quel concerto -a causa anche delle riprese- dove forse era fuori forma e non all'altezza della sua fama tanto è vero, lo ripeto, hanno inquadrato gente assopita... pardon assorta.

2. l'organo Sauer è splendido, e se lo avessi IO, mostrerei che ci si può suonare egregiamente sia Franck che Bach... da quello che scrive il nostro CapitanoAchab direi che però non ha potuto ascoltarlo.

3. se lo sostituiscono, speriamo che rendano noto il posto dove lo collocheranno (così come hanno fatto col precedente pitocchioso "Bach organ" costruito negli anni '70 e rimpiazzato da quello del video). Però potrebbe anche essere che intendano fare solo una trasformazione dell'organo Sauer, mettendo una consolle "a terrazzi" con i registri a pomello, come hanno fatto per il MARIENORGEL di Ottobeuren.

4. è vero che Gregory Peck è stato un indimenticabile capitano Achab, ma -devo dire la verità- che anche Patrick Stewart non sfigura in quella stessa parte!

1) Mi scuso con la boheme che in effetti con le ministre attuali non ha nulla a che fare.

2) Non ho espresso giudizi sul Saurer che non ho mai sentito; innegabilmente bello da vedere non è; di primo acchito ho pensato anche io che lo riutilizzeranno per il nuovo C.C. ma appena saprò qualcosa di più concreto riferirò.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

OT/on

Cerchiamo di non schiaffare in mezzo alle cose serie la politica...

:scratch_one-s_head:

OT/off

La chiesa di San Tomaso era una "hallenkirche" tardogotica che però nel '600 era stata trasformata in stile barocco, con numerose statue, altari, stucchi, dipinti e due cantorie con due organi.

A fine '800, come accadeva in tutta Europa e in Italia, è stata sottoposta ad un furioso restauro goticizzante, al termine del quale è risultata poco più che una struttura nuda e cruda.

Al termine dei lavori fu deciso di realizzare l'enorme organo Sauer sulla porta d'ingresso la cui cassa, in stile gotico ottocentesco, fu disegnata dagli stessi architetti che avevano ridisegnato il Tempio nello stile che tuttora si vede (foto QUI).

La severità artificiosa della cassa dell'organo Sauer può non piacere (essendo un gotico gonfiato ed artefatto) ma è innegabile la lavorazione del legno, che è un vero capolavoro d'intaglio, e la qualità delle finiture (a confronto, l'altro organo, sia quello costruito da Schuke nel 1967 che quello attuale costruito da Wohel nel 2000 sembrano due vere pezzentate...). Io ho un CD in cui il nostro Boehme suona sia il Sauer che l'organo Schuke del 1967 (sfrattato a pedate da questa chiesa nel 1999), e la differenza si sente e come. E la differenza sta tutta qui: il Sauer è un organo, l'altro è :censored:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
OT/on

La severità artificiosa della cassa dell'organo Sauer può non piacere (essendo un gotico gonfiato ed artefatto) ma è innegabile la lavorazione del legno, che è un vero capolavoro d'intaglio, e la qualità delle finiture (a confronto, l'altro organo, sia quello costruito da Schuke nel 1967 che quello attuale costruito da Wohel nel 2000 sembrano due vere pezzentate...). Io ho un CD in cui il nostro Boehme suona sia il Sauer che l'organo Schuke del 1967 (sfrattato a pedate da questa chiesa nel 1999), e la differenza si sente e come. E la differenza sta tutta qui: il Sauer è un organo, l'altro è :censored:

Comunque fai proponimento di sentirlo dal vivo, alla prima occasione, (lo Schuke) e magari provarlo; potresti cambiare idea. Mi trovo a difendere uno strumento che globalmente non mi piace!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Comunque fai proponimento di sentirlo dal vivo, alla prima occasione, (lo Schuke) e magari provarlo; potresti cambiare idea. Mi trovo a difendere uno strumento che globalmente non mi piace!

Guarda, se c'è una persona che non esecra nessun organo, purché sia suonabile, quella persona sono io. Difatti di organi indifendibili mi è toccato suonarne parecchi. Quindi uno in più non mi scoraggia per nulla.

Il problema è trovarlo, dato che l'organo Schuke del 1967 è stato "sfrattato" e ceduto ad un'altra chiesa. Quindi bisogna andarselo a cercare (come ha fatto il Capitano Achab per stanare Moby Dick nei sette mari...).

Sapevo che è stato trasferito nel 1999 per far posto all'attuale organo Wohel, quello di cui si sta parlando, ma onestamente non ricordo più dov'è andato a finire...

:scratch_one-s_head:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×