Vai al contenuto

Cerca nel Forum

Showing results for tags 'violino'.



More search options

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Forums

  • MUSICA CLASSICA
    • Generale
    • Opera lirica
    • Musica da Camera
    • Legislazione
    • Sondaggi
    • Audizioni/Corsi/Concorsi/Master
    • Concerti
    • Mercatino "Vendo" & "Cerco"
    • Sezione Ricerca Musiche
    • Bacheca Messaggi
  • SOLO TASTIERE
    • Pianoforte
    • Organo
    • Clavicembalo
  • SOLO ARCHI
    • Violino
    • Violoncello
    • Viola
  • SOLO FIATI
    • Clarinetto
    • Flauto
    • Tromba, Trombone, Corno ...
    • Oboe & Fagotto
    • Sassofono
    • Banda
  • ALTRI STRUMENTI
    • Chitarra
    • Canto
    • Coro
    • Percussioni
    • Arpa
  • NON SOLO MUSICA CLASSICA
    • Di tutto di più
    • Altre musiche
  • X MODERATORI

Find results in...

Find results that contain...


Data di creazione

  • Start

    End


Ultimo Aggiornamento

  • Start

    End


Filter by number of...

Iscritto

  • Start

    End


Gruppo


MSN


Sito Internet


Yahoo


Skype


Luogo


Interessi


Facebook

Trovato 35 risultati

  1. Ciao a tutti!! Ho iniziato da poco a prendere lezioni di violino usando uno strumento in uso gratuito prestatomi dalla scuola. E' un violino cinese usato, in condizioni pessime (Anima "mangiucchiata", ponticello disastrato...) caduto così tante volte che anche il suono è orrendo: metallico e stridulo. Per non parlare dell'archetto a cui mancano crini. Il mio maestro mi ha chiesto di prenderne uno nuovo al pù presto e io chiedo a voi quali tra le marche Gewa, Stentor e Yamaha sia il migliore. Se mi consigliate anche quale modello sarebbe perfetto! Vorrei sapere per quanto il suono, quale sia il migliore indipendentemente dalla muta di corde che è possibile comprare. Vorrei spendere sui 250, 300 euro! Grazie mille!!!!
  2. A ventotto anni, l'armeno Sergey Khachatryan è già uno dei massimi violinisti della scena musicale. Le vittorie ai concorsi «Sibelius» e «Queen Elisabeth» lo hanno incoronato come uno dei virtuosi più impressionanti della nuova generazione. Tutte le maggiori orchestre se lo contendono come solista e la sua attività discografica è in continua espansione. A Perugia debutta con l'integrale delle "Sonate per violino e pianoforte" di Brahms, in compagnia della sorella Lusine, con la quale forma da sempre un duo di perfetta sintonia. http://www.perugiamusicaclassica.com/amici-musica-tickets.cfm http://www.perugiamusicaclassica.com
  3. L'Associazione Giovani all'opera presenta dal giorno 11 ottobre al giugno 2014 un Progetto Straordinario per contenuti , Docenti, articolazione e flessibilità. Le 3 Prime Parti del Teatro Carlo Felice (Elisabetta Garetti - Violino , Valeria Serangeli - Clarinetto , Federico Romano-Violoncello)daranno vita a 3 Corsi di Perfezionamento nei 3 loro strumenti che si terranno una volta al mese in giorni vicini . Questo consentirà la partecipazione degli Iscritti al Laboratorio di Musica da Camera che gli stessi Docenti terranno al pomeriggio negli stessi giorni. Gli studenti potranno non solo studiare i passi di orchestra del proprio strumento o i brani per i concerti o concorsi, ma anche studiare brani da camera nuovi o di repertorio nel Laboratorio. E' Possibile frequentare singoli incontri mensili o il solo Laboratorio di Musica da Camera. Vi aspettiamo il giorno 11 ottobre per l'Open Lesson Day dei Corsi. Per info 0669924310-3804716400-3491370503.giovani.allopera@libero.it
  4. Da Novembre 2013 a Giugno 2014 si svolgono i corsi internazionali di perfezionamento in Flauto, Violino, Pianoforte, a Mestre (Venezia) , con cadenza mensile, presso le sale completamente insonorizzate del Novotel, via Ceccherini 21: ATTENZIONE SCADENZA ISCRIZIONI 28 OTTOBRE 2013!!! Docenti: Federica Lotti Flauto, Carlo Lazari Violino, Igor Cognolato Pianoforte. Per informazioni www.konzertmusik.it
  5. Salve a tutti, so che molti ritengono che non si possa intraprendere lo studio di uno strumento ad arco in età adulta, tuttavia, già a 13 anni espressi il desiderio di suonare il violino ma i miei genitori, su suggerimento del professore delle medie di musica, mi portarono prima a lezioni di chitarra e poco dopo iniziai a suonare il violoncello (sempre su suggerimento dello stesso professore). Ho resistito qualche anno, con risultati devo dire non proprio brillanti, non ero di sicuro un fenomeno ma mi divertiva esercitarmi, in qualche maniera mi rilassava. Poi affrontando la seconda posizione mi è capitato spesso di soffrire di tendiniti: ho una strutta fisica molto minuta e anche la mia insegnante diceva che dovevo fare il doppio della fatica non essendo esattamente un Rostropovich... Conseguenza, ho lasciato stare. Lo scorso anno ho riesumato il cello, ho ripreso un paio di studi e il risultato: sono rimasta bloccata con la mano sinistra per quasi un mese. Premetto, ho 31 anni e sono pertanto un pò arruginita in generale, ma vorrei iniziare a prendere lezioni di violino. La lunga premessa, pertanto, per sapere se in zona Milano qualcuno accetta tre volte al mese a prezzi modici allieva adulta. Ovviamente se dovessi accorgermi che il problema alla mano sinistra non è dovuto allo strumento ma proprio a una mia debolezza fisica, lascio perdere subito. In alternativa, sono pronta a lunghi esercizi tediosi, sapendo che magari dopo un annetto o più si salta da una nota all'altra e per magia esce fuori una melodia quasi orecchiabile! Grazie a tutti!
  6. vorrei segnalare alla vostra spettabile attenzione i seguenti appuntamenti inerenti alla quarta edizione del NOLIMUSICAFESTIVAL, che si svolge in Liguria, in provincia di Savona, nel Comune di noli. Questanno tre importanti artisti giapponesi inaugureranno il cartellone e potremo ascoltare un grande talento del pianismo mondiale segnalato da Aldo Ciccolini: lo spagnolo Carlos Goicoechea. Straordinaria la partecipazione del primo violino della Filarmonica della Scala, Francesco De Angelis, nel concerto del Duo César Franck. Prestigioso lo spazio della musica tradizionale e crossover: il Duo Lanzini-Montomoli, la strepitosa Accademia del ricercare e limperdibile Paranza del Geco per una notte di balli in piazza. E lanno verdiano e il Festival lo celebra con due concerti.Viva Verdi con cantanti lirici di fama mondiale guidati al pianoforte da Leone Magiera e il Concerto del Coro del Teatro Regio di Parma diretto da Martino Faggiani in una data esclusiva per la Liguria. Durante questa serata conclusiva del Festival, la consegna del Premio Città di Noli Una vita per la musica al grandissimo tenore Luis Alva. Questi gli appuntamenti: Venerdì 19 luglio, ore 21.00 GALÀ DORIENTE Serata inaugurale del Noli Musica Festival 2013 Piazza del Comune Ingresso libero con raccolta fondi per la Croce Bianca di Noli Sabato 27 luglio, ore 21.00 VIVA VERDI !! Concerto lirico nellanniversario verdiano Con Leone Magiera, Linda Campanella, Ivan Magrì, Marzio Giossi, Jacopo Marchisio Chiostro Real Collegio Carlo Alberto Venerdì 2 agosto, ore 21 BELLITALIA Duo Lanzini-Montomoli Il bel canto italiano tra canzone napoletana opera e trascrizioni virtuosistiche Sabato 10 agosto LA NOTTE DEI CONCERTI ore 21.00 FOLLIE BAROCCHE LAccademia del ricercare Concerto barocco sul tema della follia S. Paragorio ore 22.30 LA NOTTE DELLA PARANZA La Paranza del Geco Gran ballo in piazza Piazza Chiappella Giovedì 15 agosto, ore 21.00 CÉSAR FRANCK DUO Francesco De Angelis: violino Roberto Paruzzo: pianoforte Chiostro Real Collegio Carlo Alberto Sabato 24 agosto, ore 21.00 CARLOS GOICOECHEA Recital pianistico Chiostro Real Collegio Carlo Alberto Sabato 31 agosto, ore 21.00 IL CORO DEL TEATRO REGIO DI PARMA Omaggio a Giuseppe Verdi. Premio città di Noli Una vita per la Musica a Luis Alva Piazza del Comune
  7. BANDO PER LA SELEZIONE DI STRUMENTISTI PER LA FORMAZIONE DI UN'ORCHESTRA GIOVANILE DA CAMERA Il Rotary Club Milano Ovest, Distretto 2040, con sede in Milano, via Cimarosa n. 4 (C.F. 97036820153), con la collaborazione della Fondazione Gioventù Musicale d'Italia, avente sede in Milano, Via Santa Croce n. 4 (C. F. 04930600962), promuove la costituzione di un'orchestra da camera composta da membri di età compresa dai 18 ai 28 anni. In una prima fase della sua attività, l'orchestra sarà limitata a n. 15 elementi, per la selezione dei quali viene indetto il presente bando per audizioni. 1- Requisiti di partecipazione Potranno presentare domanda di ammissione alla selezione, nei termini e nelle modalità di cui al presente regolamento, i cittadini di qualsiasi nazionalità aventi i seguenti requisiti: a) al momento della ricezione della domanda di partecipazione abbiano un'età compresa tra i 18 e i 28 anni; siano strumentisti di violino, viola, violoncello o contrabbasso. Ai fini delle partecipazione alle selezioni non è richiesto alcun titolo di studio. Saranno esclusi dalla selezione i candidati che non soddisfino detti requisiti. In conformità agli indirizzi a cui il Rotary ispira la propria attività e per favorire la massima adesione dei candidati, la partecipazione alla selezione è gratuita. 2- Domanda di partecipazione - Forme e termini La domanda di partecipazione, recante i propri dati anagrafici, l'indicazione di un indirizzo e-mail o PEC ed un numero di telefono, il curriculum vitae e la fotocopia di un documento di identità del candidato, secondo i modelli allegati al presente bando, dovranno pervenire al Rotary Club Milano Ovest alternativamente: · a mezzo raccomandata A/R all'indirizzo "Orchestra Rotariana c/o Avv. Alessandro Cortesi, via A. Ressi n. 32, 20125 Milano (MI)"; · a mezzo fax al numero 02/36632125 all'attenzione di "Orchestra Rotariana c/o Avv. Alessandro Cortesi"; · come allegati di un messaggio di posta elettronica da inoltrarsi a mezzo PEC all'indirizzo alessandrodario.cortesi@milano.pecavvocati.it entro e non oltre il 27 giugno 2013 a pena di esclusione. Saranno esclusi dalla selezione i candidati le cui domande di partecipazione non rispettino le forme indicate, siano incomplete o prive degli allegati, giungano al Rotary Club Milano Ovest oltre il termine indicato, essendo onere del candidato, in particolare in caso di invio a mezzo posta, il rispetto del termine, essenziale per l’organizzazione dell’audizione. 3- Audizione La selezione si svolgerà il 30 giugno 2013 alle ore 9 e seguenti attraverso un’audizione dal vivo, in Milano, presso Palazzo Bocconi, Corso Venezia n. 48 (o in altro luogo che verrà comunicato), alla presenza della Commissione esaminatrice e di eventuali invitati del Rotary Milano Ovest e della Fondazione Gioventù Musicale d'Italia, rispettivamente: VIOLINO 1. Esecuzione del I movimento di un concerto per violino a scelta del candidato tra: · Wolfgang Amadeus Mozart, Concerto K.216 in sol maggiore; · Wolfgang Amadeus Mozart, Concerto K.218 in re maggiore; · Wolfgang Amadeus Mozart, Concerto K.219 in la maggiore; 2. un brano per violino solo o uno studio a scelta del candidato; 3. tre passi d'orchestra a scelta del candidato. VIOLA 1. Esecuzione del I movimento di un concerto per viola a scelta del candidato tra: · Carl Philipp Stamitz, Concerto in re maggiore; · Franz Anton Hoffmeister, Concerto in re maggiore; · Georg Philipp Telemann, Concerto per viola, archi e basso continuo; 2. un brano per viola sola o uno studio a scelta del candidato; 3. tre passi d'orchestra a scelta del candidato. VIOLONCELLO 1. Esecuzione del I movimento di un concerto per violoncello a scelta del candidato tra: · Franz Joseph Haydn, Concerto HOB VIIB:1 in do maggiore; · Franz Joseph Haydn, Concerto HOB VIIB:2 in re maggiore; 2. un brano per violoncello solo o uno studio a scelta del candidato; 3. tre passi d'orchestra a scelta del candidato. CONTRABBASSO 1. Esecuzione del I movimento di un concerto per contrabbasso a scelta del candidato tra: · Karl Ditters von Dittersdorf, Concerto n. 2; · Giovanni Bottesini, Concerto n. 2 in si minore; 2. un brano per contrabbasso solo o uno studio a scelta del candidato; 3. tre passi d'orchestra a scelta del candidato. I candidati dovranno eseguire le prove con i propri strumenti. Nell'esecuzione dei brani indicati al n. 1, i candidati saranno accompagnati da un pianista messo a disposizione dal Rotary Milano Ovest. 4- Selezione e graduatoria La data, l'orario ed ogni altra indicazione necessaria per lo svolgimento dell'audizione potranno essere soggetti a variazioni che verranno comunicati al candidato esclusivamente a mezzo e-mail e/o telefono, secondo le indicazioni inserite nella domanda di partecipazione. I candidati verranno valutati da una commissione formata: · dal Primo Violino del Teatro alla Scala di Milano, Maestro Francesco Manara; · da un membro prescelto dalla Fondazione Gioventù Musicale d'Italia, Maestro Giovanni Salvemini; · da un membro prescelto dal Rotary Club Milano Ovest, Direttore Artistico e Musicale dell'Orchestra, Maestro Giovanni Mazza. ovvero, in caso di impossibilità sopravvenuta di questi, da altri commissari appositamente nominati. Fermo quanto sopra precisato, la Commissione eserciterà piena discrezionalità circa le modalità e la durata dell'audizione dei singoli candidati ed esprimerà un giudizio, altrettanto discrezionale, a maggioranza dei suoi componenti. Il giudizio della Commissione è insindacabile e sarà pubblicato al termine delle audizioni esclusivamente sui siti internet del Rotary Milano Ovest (www.rotarymilanoovest.it) e della Fondazione Gioventù Musicale d'Italia (www.jeunesse.it). In particolare, operate le esclusioni dei candidati a cui la Commissione non riconoscerà un giudizio di merito positivo, sarà redatta una graduatoria di merito utile, da cui verranno estratti i nominativi dei membri effettivi dell’Orchestra. Tutti i candidati che si saranno classificati in graduatoria verranno comunque presi in considerazione per eventuali successive convocazioni, o per l’ipotesi di rinuncia di uno dei candidati. 5. IMPEGNO DEI CANDIDATI Con la sottoscrizione della domanda di partecipazione, i candidati: 1. accettano tutti i termini e le condizioni del presente bando e dei relativi allegati; 2. in particolare riconoscono espressamente le facoltà e i poteri della Commissione esaminatrice, accettando le modalità di svolgimento delle audizioni ed il giudizio inappellabile; 3. si impegnano, qualora risultino in graduatoria in posto utile per fare parte dell’Orchestra, a prendere parte alle eventuali attività didattiche, alle prove ed alle produzioni che la Direzione dell’Orchestra renderà note a mezzo e-mail o telefono con il massimo anticipo possibile, a pena di esclusione come specificato al successivo punto 7; 4. accettano che i propri dati vengano trattati come chiarito al successivo punto 8. 6. concorso alle spese Al fine di favorire la massima partecipazione alle selezioni e quale contributo al sostegno di promettenti musicisti il Rotary Milano Ovest stanzia la somma di Euro 400,00 (quattrocento,00), che verrà erogata, quale concorso economico/contributo spese a favore di ciascuno dei 15 candidati che si saranno posizionati utilmente in graduatoria. 7. Attività dell'Orchestra La partecipazione alle eventuali attività formative (master class ecc.) dell’Orchestra è obbligatoria e gratuita. La partecipazione alle prove ed alle produzioni dell’Orchestra sarà, salva diversa specifica indicazione, senza corrispettivo. La mancata partecipazione alle attività dell’Orchestra, qualora non risulti anticipata nelle forme di volta in volta indicate ed adeguatamente giustificata, determinerà l’esclusione dall’Orchestra. 8. Trattamento dei dati personali, Informativa e prestazione del consenso al trattamento dei dati ex artt.13 e 23 del d.lgs. n. 196/2003. I dati personali forniti dal candidato al fine della partecipazione al bando per le audizioni ed eventualmente alla costituzione dell’orchestra e partecipazione alle sue attività saranno raccolti e registrati su supporti cartacei, elettronici e/o informatici e/o telematici protetti e saranno trattati con modalità idonee a garantire la sicurezza e la riservatezza nel rispetto delle disposizioni del d.lgs. 30 giugno 2003, n. 196 (recante il "Codice in materia di protezione dei dati personali"). Tutti i dati raccolti saranno utilizzati per finalità strettamente connesse e strumentali alle attività. A tal fine, ed a titolo meramente esemplificativo, i dati raccolti potranno essere trattati comunicati per: l’organizzazione delle attività, tra cui le audizioni, ed eventuali esibizioni, concerti ed eventi, gestione della logistica connessa alle attività e per l'assolvimento di ogni altro obbligo di legge o regolamentare. I medesimi dati potranno essere comunicati o conosciuti dal personale incaricato della gestione delle attività, da consulenti legali, fiscali, banche, società di trasporti, agenzie di viaggio, alberghi ed altre entità coinvolte nella logistica necessaria allo svolgimento delle stesse. 9. Diritti della proprietà intellettuale, diritto d’immagine, dichiarazioni del candidato e liberatoriaIl partecipante dichiara di rinunciare espressamente sia ora, sia per il futuro, a qualunque corrispettivo possa derivare dalle proprie esecuzioni, individuali ovvero nell’ambito dell’Orchestra realizzati nell’ambito delle attività della stessa, nonché dall’utilizzo di qualsiasi registrazione audio/video relativa alle attività della stessa. Dichiara ed accetta altresì di non avere nulla a pretendere dal Rotary Milano Ovest o dalla Fondazione Gioventù Musicale d’Italia ad alcun titolo, presente e futuro, e per detti utilizzi. SCHEDA DI PARTECIPAZIONE ALLE AUDIZIONI DEL 30 GIUGNO 2013 DA COMPILARE IN CARATTERE STAMPATELLO, SOTTOSCRIVERE E SPEDIRE NELLE FORME INDICATE NEL BANDO ENTRO E NON OLTRE IL 27 GIUGNO 2013 Nome _________________________________ Cognome _________________________________ Residente in ____________________________, via _____________________________ n. _____________ c.a.p. ____________ Codice fiscale _____________________________ Almeno un'indicazione obbligatoria fra queste: · Indirizzo e/mail ove desidero ricevere comunicazioni ________________________________________ · Indirizzo PEC ove desidero ricevere comunicazioni ________________________________________ · Numero di telefono fisso ove desidero ricevere comunicazioni _________________________________ · Numero di fax ove desidero ricevere comunicazioni __________________________________________ · Numero di telefono cellulare ove desidero ricevere comunicazioni ______________________________ Con la sottoscrizione della presente dichiaro di aver letto e di accettare le condizioni del BANDO PER LA SELEZIONE DI STRUMENTISTI PER LA FORMAZIONE DI UN'ORCHESTRA GIOVANILE DA CAMERA Firma ___________________________ Allegati: - curriculum vitae - fotocopia della carta di identità
  8. Salve a tutti!! Sono una ragazza di 20 anni, studio il violino e sono al sesto anno di conservatorio. Ho un problema che secondo me è abbastanza grave: non riesco ad essere morbida quando suono e di conseguenza il mio suono è brutto da ascoltare e oltre a questo non riesco a trasmettere niente suonando, perché sono estremamente rigida! Il problema non è del violino perché ho un buon violino, né dell'arco, ma dipende semplicemente da me! Ora, finché ero al primo, al secondo o al terzo anno forse questa cosa non era un problema o quanto meno riuscivo a suonare lo stesso... Ma ora che sono al sesto anno e sto iniziando Bach e tante altre cose dove l'espressione è fondamentale, non posso più suonare come una bambina, non posso più avere questo suono orribile!! Sono rigida con entrambe le mani, ma soprattutto con la destra e quindi non ho un buon controllo dell'arco che spesso mi trema, ed inoltre non riesco ad avere un suono morbido e dolce perché, essendo rigida, faccio poco movimento con la mano e di conseguenza il mio suono è spesso gracchiato e sporco!! Per il resto, invece, non ho problemi perché tecnicamente sono abbastanza agile e sono molto intonata... Quindi vorrei sapere se secondo voi c'è la speranza di migliorare, di risolvere questo problema studiando, facendo esercizi specifici oppure non si può proprio risolvere perché è una cosa che bisogna avere dentro e che quindi non potrò mai cambiare!! Perché guardandomi intorno noto che ad un sesto anno e soprattutto alla mia età, nessuno ha più questo problema, tutti hanno un suono migliore del mio! Nessuno è più così rigido, tutti hanno bene o male un suono dolce, maturo, insomma un suono da sesto anno!! Io ci provo ad essere morbida, a fare esercizi di rilassamento, ma più di tanto non riesco a migliorare... Ho provato anche a cambiare il modo di tenere l'arco ma non ho assolutamente risolto il problema!! Quindi, se conoscete un modo per vincere questa cosa, non so tipo esercizi per stare più rilassata oppure esercizi su come tenere l'arco o sulla tecnica, vi prego aiutatemi, datemi qualche consiglio perché sono davvero disperata!! Non so proprio cosa fare!! Grazie mille!!!
  9. Salve a tutti, sono una laureanda in letteratura italiana, pianista dilettante e da sempre appassionata di musica. Ho scelto per la mia tesi di laurea magistrale un argomento affascinante ma quasi totalmente inesplorato: sette poesie giovanili di Eugenio Montale scritte con il preciso intento di imitare il suono degli strumenti musicali o gruppi di strumenti da cui prendono il titolo. Nell'ordine, i titoli sono: -Violini -Violoncelli -Contrabbasso -Flauti-Fagotti -Oboe -Corno inglese -Ottoni Il giovane Montale era un ammiratore dei poeti simbolisti francesi e un ascoltatore attento di Debussy, e sembra che anche al suo stile siano ispirate queste poesie. Purtroppo non esiste praticamente nessuna bibliografia su di esse; tuttavia è un progetto a cui tengo molto, e mi piacerebbe che questo argomento fosse una buona volta esplorato: trovo che siano testi di valore e che meritino più della scarna menzione che se ne fa nei manuali universitari. Per questo cerco musicisti, meglio se esperti degli strumenti in questione, ma non è necessario, che mi possano dare suggerimenti e/o pareri, dai più informali ai più tecnici. Non inserisco i testi per evitare di appesantire, ma sono pronta a farlo nelle modalità più pratiche per il forum (ad es ciascuna poesia nella sua sezione, o nella sezione generale, o come volete). Grazie in anticipo a chiunque voglia aiutarmi.
  10. Buonasera a tutti! Per il piccolo concerto di ex allievi della mia scuola di musica vorrei suonare un duetto violino e violoncello. Io sono al VI anno di violino in conservatorio e anche il violoncellista (in alternativa posso anche chiedere all'insegnante). Cerco un brano possibilmente non moderno e che non presenti difficoltà eccessive, ma si accettano le sfide! Avete qualche idea?
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy