Vai al contenuto

Cerca nel Forum

Showing results for tags 'beethoven'.

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Forums

  • MUSICA CLASSICA
    • Generale
    • Opera lirica
    • Musica da Camera
    • Legislazione
    • Sondaggi
    • Audizioni/Corsi/Concorsi/Master
    • Concerti
    • Mercatino "Vendo" & "Cerco"
    • Sezione Ricerca Musiche
    • Bacheca Messaggi
  • SOLO TASTIERE
    • Pianoforte
    • Organo
    • Clavicembalo
  • SOLO ARCHI
    • Violino
    • Violoncello
    • Viola
  • SOLO FIATI
    • Clarinetto
    • Flauto
    • Tromba, Trombone, Corno ...
    • Oboe & Fagotto
    • Sassofono
    • Banda
  • ALTRI STRUMENTI
    • Chitarra
    • Canto
    • Coro
    • Percussioni
    • Arpa
  • NON SOLO MUSICA CLASSICA
    • Di tutto di più
    • Altre musiche
  • X MODERATORI

Find results in...

Find results that contain...


Data di creazione

  • Start

    End


Ultimo Aggiornamento

  • Start

    End


Filter by number of...

Iscritto

  • Start

    End


Gruppo


MSN


Sito Internet


Yahoo


Skype


Luogo


Interessi


Facebook

Trovato 17 risultati

  1. Salve ragazzi, Questa è il link per visualizzare l' immagine dello spartito in questione https://drive.google.com/open?id=1jS-_erir7FNkemNUTfaHWYtNaKIOuVuq Non vi sembra che il tempo inserito all' inizio dello spartito sia incredibilmente veloce per essere considerato un pezzo "facile"? Inoltre, dove le note staccate sono cerchiate in rosso, non notate un controsenso inserire il pedale nella battuta? Come si può staccare quelle due note usando il pedale in tutta la battuta? Vi ringrazio per le vostre risposte
  2. Giuseppe00

    Chopin, scherzi

    buongiorno a tutti! Sono Giuseppe, volevo farvi una domanda. Premessa, so che la risposta è molto soggettiva, e dipende da una miriade di fattori, ma... seconda e ultima premessa, per farvi capire un attimo: ho 16 anni, suono op. 22 e op. 25-5 di Chopin, studio da Paganini n. 2 di Liszt, sto preparando la Tempesta di Beethoven e qualche altro pezzetto. Ok ora, terza premess... ah no ahaha scherzavo. la domanda è: secondo voi potrei essere in grado di affrontare (dal punto di vista tecnico, naturalmente, la musicalità è un altro paio di maniche) uno qualsiasi dei 4 scherzi di Chopin? chiss
  3. Recentemente ho avuto l'occasione di riprendere una serie di video musicali: questi sono parte di un progetto più ampio del quale non si può far menzione (era un memorial). Sul palco, a suonare nella splendida location di Villa della Tesoriera a Torino, sono stati il violinista Edoardo De Angelis e la pianista Anna Barbero Beerwald. Ecco le loro 5 esecuzioni: Jules Massenet • Mèditation 🎼 Méditation è un intermezzo sinfonico dell'opera Thaïs del compositore francese Jules Massenet. Questo pezzo è scritto per violino solista e orchestra. L'opera è stata presentata i
  4. Premesso che questa può essere (cancellazioni permettendo) una discussione specialmente riservata ai compleanni dei compositori e agli annessi cofanetti celebrativi, mi è sorto naturale introdurla col seguente pensierino del pomeriggio. Torino, l'altro giorno, ore 16 e qualcosa, tutti alla ricerca di un regalo per il sottoscritto (assieme a quest'ultimo, tanto per non guastare la sorpresa); beninteso, il regalo non dev'essere un doppione: per quello mi portano dietro con loro, altrimenti fanno la fine del mio povero zio, che su 4 cd è riuscito a regalarmene tre che già avevo, più un disco
  5. Salve ragazzi, Come potete vedere il re ed il sol cerchiati in rosso sono più piccoli nel 1° e nel 2° bicordo evidenziati rispetto alle altre note. Posso chiedervi come mai? È l' edizione curata da Casella e mi sembra che in altre edizioni quelle 2 note non sia praticamente presenti. https://drive.google.com/open?id=1YnwMpnokwEv8_gDgZ51tO6qxWnKxxFa_ Vi ringrazio per qualsiasi vostro commento
  6. Salve a tutti ragazzi, una domanda... Ad Aprile mi recherò a Vienna per 5 giorni e so benissimo quanto questa città riesca ad evocare particolare interesse dal punto di vista musicale... Vorrei essere in grado, durante la mia permanenza, di visitare luoghi che riguardano la vita di Ludwig van Beethoven; ci sono "attrazioni", case-museo o altri punti che mi consigliate di non perdere una volta arrivato nella capitale riguardo tutto ciò? Ringrazio in anticipo per qualsiasi parere in merito
  7. Cari amici, vi segnaliamo con piacere l'arrivo a Milano di uno spettacolo emozionante su Beethoven, da vedere e rivedere: IO, LUDWIG VAN BEETHOVEN, progetto e regia di Corrado d'Elia (attore e regista di fama nazionale) in scena al Teatro Litta dal 28 al 30 dicembre 2017 e dal 9 al 14 gennaio 2018. ATTENZIONE: è previsto il TUTTO ESAURITO. Se interessati vi consigliamo di prenotare subito chiamando la biglietteria dal lunedì al sabato dalle 15 alle 20 allo 0286454545, oppure scrivendo a biglietteria@mtmteatro.it, o di acquistare direttamente i vostri pos
  8. Salve a tutti, una domanda Secondo movimento della patetica di Beethoven, adagio cantabile, 2/4... 1) Io ho 2 testi di teoria musicale, entrambi "fissano" (solo per una comprensione generale degli andamenti) il "Lento" a 40 BPM; autori diversi ma che scrivono praticamente le stesse indicazioni... 2) Teoricamente un "adagio", anche se cantabile, è più veloce/mosso di un "Lento"; giusto? 3) Più o meno, contando 2 semiminime per battuta, nelle principali esecuzioni che ho a disposizione ogni semiminima viene suonata dopo 30 BPM dall'altra (cioè semiminima = 30)... 4) Se viene cons
  9. Anna Boso

    Mozart o Beethoven?

    Il mio professore di pianoforte mi ha chiesto di scegliere un brano da iniziare a studiare fra la Sonata no.5 in Do minore, op.10 no.1di Beethoven e la Fantasia in Re minore di Mozart. Mi piacciono molto entrambe ma volevo sapere secondo voi quale brano è il più difficile e di impatto. Grazie mille!
  10. Piero Rattalino: “Le 35 Sonate di Beethoven” Ciclo di 7 seminari quindicinali tenuti da Piero Rattalino. da sabato 5 novembre 2016, dalle 10.30 alle 12.30, primo incontro gratuito con buffet a seguire Accademia Musicale Praeneste, via del Carroccio 14, Roma - E-mail: info@scuolamusicale.com - http://www.scuolamusicale.com - Tel: 06.44247471 prenotazione gratuita obbligatoria: http://www.scuolamusicale.com/rattalino-beethoven/ Il ciclo di seminari è adatto a concertisti e insegnanti, ma anche a semplici curiosi "Sono trentadue con numero d’opera e tre senza
  11. La piazza d’armi dell’antico Castello dei Carraresi di Padova sarà lo straordinario scenario che ospiterà, giovedì 4 agosto alle 21.30, la serata conclusiva, all’interno del “Castello Festival”, del “Ludwig Van Festival”, felicissimo progetto, realizzato con il sostegno di Fondazione Antonveneta, nel quale l’Orchestra di Padova e del Veneto, diretta da Marco Angius, si è confrontata con l’esecuzione integrale delle nove Sinfonie di Beethoven. Il “Castello Festival” è promosso dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Padova. Nelle straordinarie architetture del Castello risuoner
  12. Salve a tutti, qualche utente del forum è in grado di stilare una lista/classifica (anche di poche opere) delle sonate per pianoforte di Beethoven (per esperienza e/o per scelta dell'utente stesso) ordinando quest' ultime secondo un criterio d' esecuzione che va dalla "più facile" alla "più difficile"? Ringrazio in anticipo per qualsiasi risposta in merito.
  13. Boh, proviamo. Discussione sugli autori di quartetti non trattati nel topic "Quartettisti minori", a partire da Haydn e dai tentativi prima incerti e poi impressionanti di Mozart, su su fino a Beeth. Schubert, Shostakovic e altri... E' questo un genere che riserverà molte sorprese (non sempre positive) anche per quanto riguarda i grandi e i grandissimi. In attesa di cominciare (sempreché non sia il caso di dirottare il tutto sul topic su Haydn, visto che per i primissimi tempi rimarremo con lui - poi tornerà utile qualche confronto coi contemporanei), spostiamoci nel tempo e portiamoci es
  14. Salve a tutti, sono un ragazzo di 17 anni appassionato di musica classica con uno studio alle spalle di qualche anno,con bruschi intervalli e veloci riprese. Insomma ho deciso da 4-5 mesi di riprendere seriamente a studiare,inoltre ho fatto il test di ammissione al conservatorio e a settembre saprò se sono stato preso o meno. Vorrei avere un piccolo consiglio su cosa studiare dato che ho un'estate libera che vorrei riempire con lo studio della musica. Premetto che in questi giorni mi sono dedicato a Chopin, alla polonaise in sol minore, al preludio op. 28 n.4 e mi piacerebbe continuare molto c
  15. ciaoooo a tutti!!!!!!!! volevo sapere chi di voi hai mai suonato la STRABILIANTE E BELLISSIMA " AL CHIARO DI LUNA " di Beethoven???????? il 1° tempo non sembra difficile no??? ma il 3° ??? mamma mia che velocità e virtuosismo!!!!!!!!!!!
  16. Salve a tutti, Per chi fosse interessato ho in vendita la collezione completa de "i tesori della musica classica" di Curcio Editore. Tenuti benissimo, in zona Bergamo, prezzi veramente bassi (2-4 Euro a disco, imperdibile!) Contattatemi alla e-mail : ferrawarriors@gmail.com se siete interessati. no perditempo.. grazie. http://img1.annuncicdn.it/f5/71/f5719e6374dfe96d023a1c8e42a3dcd1_orig.jpg http://thumbs3.ebaystatic.com/m/mncSF4LaygSmg8RAXcv4cwQ/140.jpg
  17. La violoncellista argentina Sol Gabetta è ormai da una decina d'anni una stella del concertismo. La sua naturale eleganza e il perfetto dominio tecnico l'hanno portata a prestigiosi riconoscimenti e a già una corposa mèsse di registrazioni discografiche, che le hanno valso tre premi «Echo Klassik» e contratti per la RCA e la Deutsche Grammophon. Insieme aBertrand Chamayou esegue tre grandi classici del repertorio violoncellistico, dalle Variazioni di Beethoven sul Flauto Magico di Mozart, alle due grandi Sonate di Brahms e Rachmaninov. Un altro importante debutto perugino. http://www.perug
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy