Vai al contenuto

Eduard Hanslick

Members
  • Numero contenuti

    2951
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Eduard Hanslick

  • Rank
    Io e pochi eletti

Visite recenti

1938 visite nel profilo
  1. Qualche anno fa mi sono trasferito e sono stato senza una vera e propria connessione internet fino all'anno scorso. Inoltre, più o meno contestualmente, ho trovato un lavoro che mi lascia raramente libero la sera (l'unico momento della giornata che reputo adatto all'ascolto come lo intendo io). La lontananza dal forum e la difficoltà di trovare momenti adatti si sono trasformate in una sorta di cane che si morde la coda. La frequentazione del forum era uno stimolo all'ascolto, l'ascolto era uno stimolo a frequentare il forum. Non è detto che la tendenza possa essere invertita (nonostante un nuovo hobby che porta via altro tempo).
  2. Ragazzi... ben ritrovati. Vi volevo chiedere una cosa. Da quando in qua YouTube inserisce annunci pubblicitari in mezzo ai video? Fino al mese scorso non mi era mai e ribadisco mai successo. Ieri ho tentato di ascoltare un pezzo di circa 35 minuti ed è stato interrotto quattro volte dalla pubblicità. C'è chi sostiene che sia sempre stato così (?) e che dipende dalle scelte del canale in questione. Io sono abbastanza certo che se la persona che ha caricato quel video sapesse che viene interrotto quattro volte dalla pubblicità si incazzerebbe non poco. Oppure piglia dei soldi pure lui, e allora è un'altra storia. Sarà un caso che questi annunci così fastidiosi sono iniziati (perché sono iniziati ora) all'incirca in concomitanza con la massiccia promozione di YouTube a pagamento?
  3. Per chi è alle prime armi e ha bisogno di una infarinatura per iniziare, in rete si trovano egli ottimi video... http://www.niente.tv/musica-classica/
  4. mi son distratto qualche minuto da le nozze di Figaro su Rai 5... le arie di Basilio e Marcellina sono state cassate ?
  5. Si sa che cosa è stato eseguito dopo il concerto di Ravel?
  6. Ne ho visto una parte... Onestamente delle vicende personali, relazioni, figli avuti per sbaglio, contesi, rapiti non mi importa nulla. Se si parla di una grande artista preferirei ci si concentrasse sulla sua arte.
  7. Ieri sera ho scoperto la compositrice EMILIE MAYER (1812 -1883) https://en.wikipedia.org/wiki/Emilie_Mayer Ho avuto la fortuna di ascoltare dal vivo un suo concerto per pianoforte e orchestra, decisamente mozartiano, abbastanza ambizioso e caratterizzato da una certa freschezza, specie nel finale, caratterizzato da due sezioni lente come in alcuni lavori del salisburghese. Inoltre in questa occasione per la prima volta ho visto la pianista utilizzare un I-Pad al posto dello spartito di carta.
  8. Finito ora il concerto per la festa delle Repubblica al quirinale, direi che Salvatore Accardo potrebbe anche pensare al ritiro dalle scene... Magari la particolare occasione lo ha spinto a partecipare a questo evento, non so se per il resto si esibisca ancora in pubblico. Qualcuno sa che cos'era il brano eseguito appena prima della sinfonia della Luisa Miller? Era di Verdi, immagino...
  9. Mah... se una stupidaggine deve dare voce e ragioni all'odio razziale... è una gara al ribasso verso il baratro dell'ignoranza...
  10. Che cosa si dice in giro di Respighi Operista? L'altro giorno alla radio ho ascoltato il finale de La Campana Sommersa, lavoro che ho sentito nominare per la prima volta in quella occasione. A parte che sulle prime avevo pensato potesse essere Il Tabarro, mi è sembrata una musica molto bellina. Conoscete opere liriche di Respighi? Vi piacciono? Consigili?
  11. Speriamo qualcuno li metta su Youtube... Si sa quanti sono? Se fossero tre o quattro con varie lezioni in ogni DVD ci farei un pensierino... EDIT: sono 25 DVD... decisamente passo.
  12. Ho visto che in edicola di sono dei DVD di Bernstein... saranno mica le famose lezioni con orchestra? Le trasmisero in TV tanti anni fa e lo ho sempre cercate. Ne sapete qualcosa?
  13. Rimane comunque un titolo molto sciocco. Tra l'altro se non ricordo male nel film si sentivano solo il temone del finale della prima e il terzo movimento della terza che faceva piangere Ingrid Bergman. Brahms veniva preso un po' come prototipo del compositore romantico strappalacrime, cosa abbastanza lontana dalla realtà.
×
×
  • Crea Nuovo...