Vai al contenuto

Eduard Hanslick

Members
  • Numero contenuti

    2959
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Eduard Hanslick

  • Rank
    Io e pochi eletti

Visite recenti

2082 visite nel profilo
  1. Dopo aver ascoltato e apprezzato l'opera Le Bassaridi, mi stavo chiedendo che cosa altro possa valere la pena di ascoltare di questo autore. Mi incuriosiscono in particolare le numerose sinfonie. Qualcuno conosce questi pezzi (o alcuni di essi) e può fare da guida ad uno sprovveduto? Edit: direi che dopo aver letto questo breve thread già non sono più tanto sprovveduto.
  2. ... c'è qualche sporco lavoro da fare, ma che qualcuno deve pur fare..? 😎
  3. Vale ancora quanto scritto qui ...ma l'intenzione di tornare in pianta stabile c'è!
  4. Ho bisogno di una dritta da elettricista. Ho dovuto posizionare il giradischi un po' lontano dall'amplificatore e avrei bisogno di prolungare il cavo della terra. Non sembra affatto un normale cavo elettrico (quelli dei diffusori lo sono), è molto più sottile, ma forse non fa differenza. Per la giunta userei il classico "mammut".
  5. Klemperer odiava la coda originale al punto di eliminarla e scriverne un'altra? L'effetto non è malvagio, ma secondo me il carattere complessivo della sinfonia non è così cupo da giustificare un finale del genere. P.S. Buongiorno.
  6. Oggi ho (dopo qualche fatica) ripristinato il giradischi di famiglia. Ho scelto quasi a caso un 33 giri per una inaugurazione ufficiale. Si tratta in gran parte di LP acquistati negli anni '60 e ’70. C'è un disco di una serie sui "violinisti celebri" che contiene il concerti per violino e il concerto doppio di Brahms. Mi chiedo come abbiano fatto a farli stare tutti in un singolo LP, ma non potevo immaginare l'agghiacciante realtà. Metto su il concerto doppio e... manca completamente lo sviluppo. Si passa dalla fine dell'esposizione direttamente alla ripresa. Ovviamente ho interrotto l'ascolto e messo via (per sempre) il disco. Non voglio sapere in quali altri modi hanno mutilati questi brani. In questo caso non è affatto vero che "si stava meglio quando si stava peggio". Mi immagino con orrore gli appassionati che all'epoca non avevano altro modo di conoscere il repertorio e venivano ingannati in questo modo...
  7. Qualche anno fa mi sono trasferito e sono stato senza una vera e propria connessione internet fino all'anno scorso. Inoltre, più o meno contestualmente, ho trovato un lavoro che mi lascia raramente libero la sera (l'unico momento della giornata che reputo adatto all'ascolto come lo intendo io). La lontananza dal forum e la difficoltà di trovare momenti adatti si sono trasformate in una sorta di cane che si morde la coda. La frequentazione del forum era uno stimolo all'ascolto, l'ascolto era uno stimolo a frequentare il forum. Non è detto che la tendenza possa essere invertita (nonostante un nuovo hobby che porta via altro tempo).
  8. Ragazzi... ben ritrovati. Vi volevo chiedere una cosa. Da quando in qua YouTube inserisce annunci pubblicitari in mezzo ai video? Fino al mese scorso non mi era mai e ribadisco mai successo. Ieri ho tentato di ascoltare un pezzo di circa 35 minuti ed è stato interrotto quattro volte dalla pubblicità. C'è chi sostiene che sia sempre stato così (?) e che dipende dalle scelte del canale in questione. Io sono abbastanza certo che se la persona che ha caricato quel video sapesse che viene interrotto quattro volte dalla pubblicità si incazzerebbe non poco. Oppure piglia dei soldi pure lui, e allora è un'altra storia. Sarà un caso che questi annunci così fastidiosi sono iniziati (perché sono iniziati ora) all'incirca in concomitanza con la massiccia promozione di YouTube a pagamento?
  9. Per chi è alle prime armi e ha bisogno di una infarinatura per iniziare, in rete si trovano egli ottimi video... http://www.niente.tv/musica-classica/
  10. mi son distratto qualche minuto da le nozze di Figaro su Rai 5... le arie di Basilio e Marcellina sono state cassate ?
  11. Si sa che cosa è stato eseguito dopo il concerto di Ravel?
  12. Ne ho visto una parte... Onestamente delle vicende personali, relazioni, figli avuti per sbaglio, contesi, rapiti non mi importa nulla. Se si parla di una grande artista preferirei ci si concentrasse sulla sua arte.
  13. Ieri sera ho scoperto la compositrice EMILIE MAYER (1812 -1883) https://en.wikipedia.org/wiki/Emilie_Mayer Ho avuto la fortuna di ascoltare dal vivo un suo concerto per pianoforte e orchestra, decisamente mozartiano, abbastanza ambizioso e caratterizzato da una certa freschezza, specie nel finale, caratterizzato da due sezioni lente come in alcuni lavori del salisburghese. Inoltre in questa occasione per la prima volta ho visto la pianista utilizzare un I-Pad al posto dello spartito di carta.
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy