Vai al contenuto

glenngould

Members
  • Numero contenuti

    2986
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di glenngould

  1. Ma questo è il motivo delle campane che suonano alle sette del mattino nel paese mio
  2. https://www.operateatro.it/it/recensioni-Opere/Vienna-Tosca-fra-la-neve-muore-uccisa-dalla-Marchesa-Attavanti @Wittelsbach @Pinkerton @Majaniello Soffrite meco...
  3. Ti ringrazio e ti auguro buona dormita con Delius
  4. La mia sonata preferita, credo, in assoluto
  5. Intanto grazie per il brano che, come tu sai, apprezzo sempre. Purtroppo, è vero, dall'inizio dell'anno ho scritto pochissimo, quasi nulla, ma ai miei impegni lavorativi se ne sono aggiunti altri per i quali spero, a breve, di avere qualche collaboratore. In controdedica a te e @Snorlax in particolare per tutti gli ascolti dedicatimi, questo: Giuseppe Verdi Nabucco Orchestra e Coro dell'Opera di Berlino Diretti da Giuseppe Sinopoli
  6. Sottoscrivo anche io questo discorso in quanto, secondo me, questo modo di concepire la musica fa spostare l'attenzione solo su uno degli aspetti della composizione, il fenomeno acustico, a discapito della comunicazione e della direzionalità di un discorso musicale. In questo senso sposo, e tu/voi lo sapete, la concezione che avevano i grandi compositori (prendi un Donatoni, per dire) i quali vedevano nell'atto del comporre un vero e proprio lavoro di sviluppo su un materiale base nelle sue componenti essenziali (timbro, altezza, durata ecc...) che portasse avanti un discorso in senso logico. D'altra parte mi sento di concordare con quanto dichiara Ferneyhough quando afferma che il "mondo dei suoni" non è stato allargato da lui, ma ristretto dagli altri. Sempre, però, con i dovuti limiti. Altrimenti tutti quanti potremmo buttare giù qualcosa e spacciarlo per grande musica (e a me pare che negli ultimi anni questo si sia fatto in determinati ambienti...)
  7. Quindi possiamo dire che più che una Toccata è stata una palpatina
  8. Ragazzi, non mi crederete, ma sono anni che corro dietro a questo disco. Avevo anche contattato la Stradivarius chiedendo se ci sarebbe stata una ristampa, ma purtroppo esiste(va) solo la versione .mp3 🤢 Finalmente, ho trovato un usato a prezzo "decente". Non è il massimo della vita, però del brano Duo pour Bruno ne esistono (forse) solo due incisioni! Ho le lacrime per la gioia...
  9. Mi sembra che la Hewitt si sia un po' defilata negli ultimi anni. Ricordo che prima la sentivo nominare più spesso...magari è una mia impressione
  10. Amo il brano di Dukas e il compositore stesso in generale. Purtroppo l'Apprendista stregone paga un po' l'associazione a Topolino che fece Disney nel primo Fantasia. L'ho riascoltato proprio sotto la direzione di Eduardo Mata. Brano magnifico e direzione incandescente!
  11. Grazie, ne ho ascoltato un pezzo mentre, in macchina, tornavo a casa e confermo le tue impressioni, aggiungendo la mia sorpresa nel sentire, però, anche tanta cantabilità (cosa rara, ma ultima lezione lasciataci da Maderna)
  12. glenngould

    Necrologi

    Caspita, la mia Cherubino Mi spiace tantissimo
  13. La Prima con la Columbia è strepitosa, oltretutto registrata in stereo. Concordo sul "così-così" delle altre, forse salverei la Nona per questioni affettive, dato che Mahler stesso la consegnò a Walter perché ne dirigesse la prima (a causa di forza maggiore dato che il compositore boemo sarebbe morto di lì a poco).
  14. Assolutamente! Nell'ultimo periodo, complice anche gli studi di mia moglie, mi sto interessando all'opera barocca
  15. Non so da quanti anni era nel carrello di amazon.uk!
  16. Calzante la segnalazione di Keikobad! Da "pianista", proporrei l'Arioso dolente dalla sonata op. 110
  17. Grazie, carissimo Ovviamente, gradisco
  18. C'è anche da dire che non sempre si scrive quello che si ascolta (almeno è così nel mio caso). Non credo che CSA sia un buon metro di giudizio rispetto ai gusti di chi scrive. Ad esempio, per quanto mi riguarda, il 2021 è stato l'anno con meno ascolti in assoluto; addirittura Spotify, facendo la statistica dei miei ascolti ha rilevato che il brano più ascoltato da me nel 2021 è l'Aida di Verdi! Ho ascoltato tantissima musica scritta in particolare negli ultimi 10 anni e prevalentemente su YouTube...
  19. Alla faccia, detto proprio da lui che ne era, in un certo modo, il collaboratore più stretto al limite del co-autore
  20. Per questo, e per il 92 minuti di applausi, ti perdono la mancata dedica nominale Auguroni, per il resto!
  21. Nel dubbio li ho presi tutti, eccetto Spering che purtroppo non riesco a trovare...
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy