Vai al contenuto

glenngould

Members
  • Numero contenuti

    2986
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di glenngould

  1. glenngould

    RaiTre

    cavolo forse era proprio il concerto di Berg che non mi piaceva...però non ci giurerei...l'ho ascoltato anni fa e non ricordo una nota!!potrebbe anche essere stato benissimo quello di Sibelius...dovrrei risentirli entrambi anche se la cosa non mi alletta per niente... in compenso mi piacciono molto le accoppiate violino e pianoforte, violino e viola, ma soprattutto violino viola e violoncello...da piccolo ho trascritto delle invenzioni a tre voci per questi strumenti...chissà dove sono finite!!
  2. Vogliamo il bis, naturalmente. Grazie.. ma non credo me lo chiederanno ..non so nemmeno se ce la faranno ad ascoltare tutto senza scappare prima della fine.. ...che tipa positiva, eh? va beh..comunque oggi vi scrivo per ricevere da voi un consiglio (rispondete numerosi, please! ).. allora, per martedì prossimo mi hanno regalato due biglietti per assistere ad un concerto di musica classica (Tchaikovsky concerto per piano e orchestra No.1)..lo stesso giorno avrei lezione di pianoforte. Dunque..concerto o lezione, questo è il problema! ...motivate le scelte ! Baciiii, Micol allora io ho la soluzione... siccome lo studio prima di tutto, vai a lezione... per i biglietti è un peccato buttarli...quindi mi sacrificherei io al posto tuo...se per te va bene... sarà dura ma lo farò per Frau Musik!!
  3. glenngould

    RaiTre

    il fatto è che i compositori per il violino compongono davvero male quando lo trattano da solista...cioè gli fanno fare su e giù come se fosse alle montagne russe...poi quanto odio quando devo arrivare alle note acutissime...
  4. glenngould

    RaiTre

    in generale i concerti per violino e orchestra mi annoiano da morire... l'unico che amo è quello per 2 violini e orchestra in re minore di Bach...ho una registrazione in cui suonano Zuckermann e Perlmann...grandissimi!
  5. glenngould

    RaiTre

    giovedì prossimo su RaiTre andrà in onda (sempre verso l'una) : il Concerto per violino e orchestra di Tchaikovsky e la Suite Scita di Prokofiev... ciao!
  6. la tua paura era più che fondata... ma noi, ti perdoniano
  7. Anche a me...è da luglio che le sto ascoltando/suonando (interpretazione di Glenn Gould...ovviamente )... è un periodo che sono attratto dalle variazioni...le Goldberg,le Variations Serieus di Mendelssohn, di Beethoven oltre quelle in do minore anche le Diabelli, quelle Chromatique di Bizet...arrivando a Webern! p.s. non sono banali le tue scelte...la 'Tempesta' e la 'Chiaro di luna' piacciono anche a me... ..siloti..queste sonate sono un capolavoro!...non sei affatto banale, scherzi?!?! ..personalmente a me piace molto anche la sonata No.27, Op.90 ..che ne pensate??..ufffffi..ma quando potrò suonare queste meraviglie?? baci, micol Chiaramente ho usato il termine "banale" per indicare delle preferenze comuni a molti, non certo per sminuire quei capolavori della musica. Glenn, mi potresti cortesemente scrivere i dati del CD di Gould sulle 32 variazioni ? Grazie ehm...non è un cd...quello che ho... però se ti scrivo come l'ho fatto ad avere potrebbero multarmi pesantemente... cmq sul sito stradivarius ho trovato quello che potrebbe interessarti... titolo :Variazione e fuga op 35 n.1 > n.15 'Eroica' Variazione WoO 80 n.1 > n.32 op 34 su tema originale Variazione op 34 n.1 > n.6 in FA per piano su tema originale etichetta : SONY - Italia numero di catalogo : SONY 52646 m2k prezzo : euro 24.28 (sono 2 cd) tipo di registrazione : stereofonico (è del 1970/75) ciao
  8. Anche a me...è da luglio che le sto ascoltando/suonando (interpretazione di Glenn Gould...ovviamente )... è un periodo che sono attratto dalle variazioni...le Goldberg,le Variations Serieus di Mendelssohn, di Beethoven oltre quelle in do minore anche le Diabelli, quelle Chromatique di Bizet...arrivando a Webern! p.s. non sono banali le tue scelte...la 'Tempesta' e la 'Chiaro di luna' piacciono anche a me... E le brahms paganini? non le ho ancora sentite...
  9. Anche a me...è da luglio che le sto ascoltando/suonando (interpretazione di Glenn Gould...ovviamente )... è un periodo che sono attratto dalle variazioni...le Goldberg,le Variations Serieus di Mendelssohn, di Beethoven oltre quelle in do minore anche le Diabelli, quelle Chromatique di Bizet...arrivando a Webern! p.s. non sono banali le tue scelte...la 'Tempesta' e la 'Chiaro di luna' piacciono anche a me...
  10. Assolutamente, ma anche Brendel e Cziffra non sono da meno. Non credi ? verissimo io ho gli studi trascendentali e la rapsodia n.2 suonata da Cziffra... un genio...tra l'altro ho scoperto che lui e Richter studiarono insieme da giovani...il loro maestro purtroppo non lo ricordo... Secondo me Cziffra è stato il più grande virtuoso del XX secolo. Hai mai ascoltato la sua trascrizione del "Volo del calabrone" di R.Korsakov ? A confronto quella di Rachmaninov sembra una sciocchezzuola ! ...e viene pure eseguita a velocità folle !!! E la parafrasi del "Danubio blu" di Strauss ? Mentre suona la melodia, ogni tanto alterna salite e discese vertiginose, come a voler rendere l'effetto del moto ondoso: sembra avere tre mani ! Ovviamente è stato anche un eccellente interprete di Liszt. Non ricordo chi fosse il maestro che aveva in comune con Richter... Forse Neuhaus ? non saprei...l'avevo letto da qualche parte, ma non mi ricordo se in un libro, su internet... cmq sono curioso di ascoltare il volo del calabrone...io ho proprio la versione di Rachmaninoff...e tra l'altro mi sembra incredibile...
  11. ah ok! ..pensavo di aver sforato... quindi sono compresi anche loro glenn? va benissimo... volevo proprio i pezzi dove il pianoforte la fà da padrone-protagonista... a questo punto va bene anche la Fantasia Corale cmq il 5° non è che mi entusiasmi molto...però lo preferisco a tutti gli altri (leggermente sotto c'è il 3°...)...boh saranno i tre bemolli che mi attirano...
  12. mi ero dimenticato dei concerti per pianoforte e orchestra!!! mmm...lapsus freudiano?? chissà...
  13. ok.....allora posto + tardi ghghgh e te pareva...
  14. Suvvia pianisti miei e non, non ho niente da fare quindi vi propongo un sondaggio con la consapevolezza che poi da Beethoven probabilmente si arriverà a parlare (come di solito facciamo ) di cose come gli spaghetti aglio, olio e peperoncina , oppure a come rollano una canna Tom e Jerry... dicevo??...ah sì il sondaggio...parliamo del pianismo di Beethoven...vorrei che specificaste le vostre preferenze e, soprattutto, se ci sono, le critiche sull'opera pianistica del sopracitato compositore...quindi Sonate, Bagatelle, Variazioni ecc... cosa ne pensate?quali sono le opere che vi hanno colpito di più??quelle che vi hanno colpito di meno??quelle note al grande pubblico e che a voi non dicono niente??? io per esempio amo suonare la sonata op.101 in la maggiore...bellissima sopratutto il secondo tempo alla marcia nell'insolita tonalità di fa maggore... oppure l'op.78 quella stupenda sonata in fa#... bene scrivete quello che volete...e almeno per il primo post rimanete in tema ciao ciao p.s. sarà un caso, ma ho rivelato al mondo la mia preferenza per l'op.101 di Beethoven proprio nel mio post n°101... va bene....la smetto di bere
  15. Assolutamente, ma anche Brendel e Cziffra non sono da meno. Non credi ? verissimo io ho gli studi trascendentali e la rapsodia n.2 suonata da Cziffra... un genio...tra l'altro ho scoperto che lui e Richter studiarono insieme da giovani...il loro maestro purtroppo non lo ricordo...
  16. ti è venuta la peperonite no cara mia... l'ho sempre avuta ha un lungo periodo d'incubazione nel mio caso una ventina d'anni...
  17. ti è venuta la peperonite no cara mia... l'ho sempre avuta
  18. complimenti micol!sono contento che tu sia riuscita a dare un duro colpo alla timidezza... cmq non ti fermare...batti il ferro finchè è caldo...continua a suonare in pubblico...e bravissima, concentrati su quello che suoni...fallo sempre... vedrai che non sarà solo un caso isolato!! p.s. lascia perdere la (o lo??) yoga... molto meglio lo yogurt... non trovi anche te??
  19. glenngould

    RaiTre

    soprattutto nella nostra cara penisola...culla della musica leggera...
  20. glenngould

    RaiTre

    affatto... purtroppo in quel periodo la polifonia era qualcosa di troppo "accademico"...d'altra parte al pubblico dell'800 piacevano le sciocchezze "salottiere"...o le acrobazie di hans von bulow...
  21. glenngould

    RaiTre

    l'ho sempre sospettavo e poi mi è stato confermato...
  22. glenngould

    RaiTre

    Mmm...Berlioz in genere l'ho sempre evitato come si evita la peste... sai prevenire è meglio che curare...e meno male che i prezzi dei libri di teoria sono belli alti a milano, perchè a 12 anni stavo per comprarmi il suo trattato di orchestrazione...
  23. glenngould

    Chi siamo?

    mmm io non so se ho votato... cmq mi inserisco nella 3...studente privato, sul serio!!
  24. glenngould

    RaiTre

    Di solito tutti i giovedì notte, verso l'una, RaiTre trasmette dei concerti (sempre se non cambiano palinsesto all'ultimo minuto per piazzare qualche porcheria...)... questa settimana c'è la Sinfonia Fantastica op.14 di Berlioz diretta da Zubin Metha con l'Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino e la Israel Philarmonic Orchestra... lo so che il pezzo non è il massimo, però chi ne è appassionato(sic!) può vederlo...oppure puntare il videoregistratore... ciao
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy