Vai al contenuto

defe

Members
  • Numero contenuti

    44
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su defe

  • Rank
    Nessuno (per adesso)
  1. defe

    Firma violoncello MD

    Ciao a tutti io posseggo un violoncello copia Guadagnini anonimo che all'interno oltre all'etichetta Guadagnini chiaramente falsa porta una sigla di due inziali:MD dato che ogni liutaio mi dice una cosa diversa chi dice che e moderno chi dice degli anni 20 chi 40 chi 60 volevo sapere se qualcuno di voi conosce queste iniziali così che possa capire più o meno da dove arriva il mio strumento.grazie a tutti
  2. ciao,io ho smepre usato il puntale ricurvo quello doppio che può essere anche diritto....l'ho tolto perchè pesava troppo essend in ferro ma non vedo l'ora di rimetterlo perchè èmolto piu comodo del diritto
  3. defe

    haydn in do

    scusa, ma per me il suono del violoncello non è assolutamnte quello di questo video...secondo me un suopno di violoncello è questo... http://www.youtube.com/watch?v=zDXU1Xu6a3c...feature=related anche se un po fuori stile per haydn rimane sempre nobile e mai schiacciato
  4. defe

    haydn in do

    non la penso proprio così..secondo me è lontana anni luce dal modo di suonare che aveva Rostropovich...le esecuzioni del repertorio classico di grandissimi come Rostropovich possono risultare magari un po datate rispetto a quello che siamo abituati a sentire oggi, ma comuque non arrivano mai ad essere aride e dozzinali...l'Haydn in do magg del grande Slava faceva uscire musica da ogni singola nota, in questa registrazione invece c'è tutto tranne che musica e soprattutto il suono è talmente schiacciato da risultare molte fastidioso...a volte non sembra nenache un violoncello...
  5. ciao a tutti, qualcuno conosce qualche composizione per tre violoncelli e pf che non sia il requiem di popper.. o per due violoncelli...non riesco a trovare nulla mi dicono che per tre violoncelli e pf esiste solo una trascrizione dell'ave maria di gounod e ho un concerto tra un mese e non ho la più pallida idea di cosa suonare...grazie a tutti
  6. defe

    Calli, bolle &Co.

    Ciao, purtroppo non credo che tu possa fare qualcosa di diverso se non aspettare che la pelle si indurisca....il massimo che ho fatto io quando mi si sono spaccati i calli è stato mettere le dita nel sale...però è molto doloroso e poi rimane il segno l'ho dovuto fare perchè avevo il diploma il giorno dopo e non riuscivo a suonare ma non te lo consiglio....per lo schiaccianoci (che ho suonato sabato tra l'altro) ti consiglio di cercare di alternare le dita che pizzicano..ho fatto cosi anche io per non distruggermi un dito solo visto che dopo c'era bolero (altra raffica di pizzicati)..alternando indice e medio sono riuscito tranquillamente senza fatica
  7. io intendevo gli archi di carbonio che sio comprano in giro nei vari negozi che costano 100 euro...ho provato degli archi di carbonio fatti da liutai con prezzi molto superiori veramente buoni.in tutti e due i casi ho preferito comunque sempre il legno non so neanche io perchè ma sotto le mani mi fa un effetto diverso e nel mio caso con il legno il suono è sempre più bello.poi capisco benissimo che ci siano persone che preferiscano il carbonio, il mondo è bello perchè è vario....
  8. quando hai bisogno di più suono (secondo me) non è necessario spingere di più (anzi secondo me è anche deleterio vedi suono grattato e dolori vari) piuttosto bisgonerebbe cercare di sfruttare i pesi naturali, ovvero cerca di scaricare il peso del braccio e non di spingere con la forza alzando la spalla e cerca di scavare il suono da dentro la corda e non spingendo verticalmente.da quando mi hanno spiegato questa cosa ho acquistato il triplo del suono che avevo prima e sono molto più rilassato anche quando suono fortissimo
  9. defe

    ponticello

    per queste cose la cosa migliore da fare è quella di andare da un liutaio e farti rifare il ponticello da lui.perchè il ponticello viene adatto in base alla curvatura della tastiera se tu lo prendi e lo metti da sola non sarà mai preciso. senza poi pensare a problemi tipo caduta dell'anima e via discorrendo....
  10. mi sembra strano che esistano i viloncelli in fibra di carbonio...... io conosco solo gli a rchi in fibra di carbonio ma non sono (secondo me) neanche un decimo di quelli di legno
  11. direi la fantastica hill scura. la uso da 10 anni costa 5 euro attacca molto e non ti incolla l'arco alla corda
  12. defe

    Informazioni di liuteria

    chiaramente con le corde troppo basse lo strumento suona poco e fa rumore.io parlo nel limite del variabile,a me le corde un po più basse del normale ma sempre ai limiti del possibile.in quanto apuntale e cordiera non ci credo molto.io usavo puntale in fibra ora uso il puntale tortelier in ferro ma non è cambiato nulla come suono.prima usavo cordiera in alluminio e orta uso quella di plastica e non riscontrato cambiamento
  13. defe

    Informazioni di liuteria

    io non starei a controllare l'altezza delle corde con il cm.se tu ti trovi bene a suonarlo cosi e non hai complicazioni a livello di rumori e altro non lo andrei a toccare,.è molto soggettivo.A me per esempio le corde piacciono abbastanza basse e il mio strumento pesa abbastanza, però suona e quindi non pongo il problema se pesa troppo.io non so esattamente quanto pesa il mio.di solito più lo strumento pesa meno suona perchè troppo legno ferma il suono però anche quello non funziona sempre come ragionamento.A
  14. defe

    pece

    il problema che abiti lontano dai negozi di musica è presto prova a da andare sui siti tipo di musafia o musicherie e risolvi con ordini per telefono o via internet.Anche io pur abitando a pesaro dove ci sono due negozi di musica ordino tutto via internet (corde,musica e pece) e mi conviene molto di più.Ciao
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy