Vai al contenuto

Diapason

Members
  • Numero contenuti

    1061
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Diapason

  • Rank
    Essenziale
  • Compleanno 29/05/1992

Profile Information

  • Sesso
    Maschio

Visite recenti

9184 visite nel profilo
  1. Diapason

    cosa state componendo?

    Accetto la candidatura con onore u_u Se è russofila, il titolo deve essere in russo
  2. Diapason

    cosa state componendo?

    auahauah, non ci credo! Anche io, a Novembre, mentre ero nella metropolitana di Milano mi era bazzicata l'idea per un pezzo minimal per clarinetto basso solo (Poi ho mandato tutto a pu****e come mio solito)
  3. Diapason

    The Ultimate Classical Music Game

    nooooooooo! Dopo giorni e giorni in ritiro meditativo e ricerca (perché "un americano che piace a Mad" è praticamente come cercare l'ago in un pagliaio), vengo qui per dare la risposta... e vedo che aveva già risposto! Quanto tempo perso...
  4. Diapason

    A che età vi siete diplomati?

    Povero Arnold °_°
  5. Diapason

    The Ultimate Classical Music Game

    scusami Fede, ma ora sono curioso di sapere chi è
  6. Diapason

    La musica classica sta veramente morendo?

    Ecco, mi vorrei concentrare su quest'aspetto. Concordo, anche se, bisogna aggiungere, che le "condizioni d'ascolto" oggi sono completamente diverse. Un tempo, anche volendo, arrivare a questo certo tipo di musica, sarebbe stato molto difficoltoso (per un uomo qualunque); oggi chiunque, almeno in teoria, può accederci facilmente avendo più mezzi (basti anche solo citare il banale youtube), e anche per questo (secondo me) la "platea" si è un po' infoltita. Ecco perchè io non parlerei di morte (inutile dire che concordo su tutto ciò che hai scritto sopra).
  7. Diapason

    La musica classica sta veramente morendo?

    Si, concordo. Sono beni assoluti, di cui l'uomo non può fare a meno. Qui invece sono di parere opposto. Credo che ai tempi di Palestrina e compagnia, rispetto ad oggi, la Musica (con la M maiuscola) fosse molto più elitaria...
  8. Diapason

    Ruolo del pianoforte in avanguardia

    Condivido. Oramai l'elettronica è ai minimi storici. Tipica situazione lozziana la mia, ma mi trovo costretto a dissentire.
  9. Diapason

    Fede_Rinhos Worldwide Tournée

    Oh, ma da queste parti, niente? Che aspetti?
  10. Diapason

    Luciano Berio

    Evidentemente, l'hai ascoltato poco
  11. Diapason

    Boulez o Stockhausen?

    Qui mi quoto, con maggiore cognizione di causa però. Basta leggere un saggio di Boulez, o sapere un minimo del suo pensiero per rimanere allibiti. Certo però che rispetto Stockhausen c'è stato di meglio durante il secolo scorso...
  12. Diapason

    Il compositore che mette tutti d'accordo

    Mah, ora che ci rifletto l'unico compositore che forse può metterci tutti d'accordo è Giovanni Allevi... nel senso che siamo tutti d'accordo faccia cag
  13. Diapason

    Cosa state ascoltando di..Jazz?

    http://www.youtube.com/watch?v=ECqILbhrBYA questi qui il tempo non sanno neanche devo sta di casa, ma si sente che di timing se ne intendono
  14. Diapason

    Il compositore che mette tutti d'accordo

    Galeotta fu la professoressa d'inglese (che d'altronde non insegna italiano )
  15. Diapason

    Il compositore che mette tutti d'accordo

    intervengo a posteriori rispetto quanto già detto; è lapalissiano dire che un compositore che metta tutti, i miliardi d'abitanti che ha questo pianeta, d'accordo non esiste e mai esisterà (per quanto le nostre conoscenze attualmente possano dedurre). Tuttavia andando a naso, o sarebbe meglio dire ad "orecchio", avrei detto in primis Bach senior ma visto che il mito dell''intoccabile' Sommo dio Bach mi è crollato leggendo i post precendenti, lascio la precedenza in classifica a Beethoven e per le seguenti ragioni: 1) Insieme a Mozart è nel collettivo immaginario, di chi la musica colta l'ascolta molto poco o di chi non l'ascolta affatto, come "compositore per eccellenza" 2) Anche a chi disprezza la musica colta, spesso e volentieri, piace (a chi di più e a chi meno) L'inno alla Gioia, un momento sinfonico che troppo spesso viene "scomodato" anche, e soprattutto, per televisione 3) Può non piacere ma nessuno può negare la grandezza della Große Fuge... Questi punti, credo siano abbastanza esaustivi e fanno di Beethoven, a mio parere, un ottimo candidato per la 'carica' di compositore più apprezzato/apprezzabile. Non dimentichiamoci, inoltre, che l'eccezione conferma la regola e vale anche in questo caso
×