Vai al contenuto

superburp

Members
  • Numero contenuti

    13086
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di superburp

  1. Non sapevo che Bernstein avesse eseguito musica messicana! Ad Ives, Madiel, Snorlax, Keikobad e glenngould.
  2. Mai sentito. Cage credo avrei difficoltà ad apprezzarlo, ho bisogno di compositori con schemi mentali ben precisi, lui mi dà l'idea di essere troppo "pazzo" per me (ma ammetto che si tratta di un'impressione non conoscendolo). Ora ho voglia di ascoltare un po' di Messico: La de la Parra è proprio una bella donna! A chi apprezza.
  3. Trap con la maiuscola è solo lui Un giovanile concerto per pianoforte ed archi di Busoni. Molto originale l'ingresso del solista secondo me (e l'ha scritto a 12 anni). A Madiel e glenngould.
  4. Fossi al livello di Dukas andrei in giro a fare lo sborone, altroché! 😄 Comunque anche Brahms mi pare fosse molto autocritico verso i suoi lavori giovanili. Del primo trio c'è la revisione che lo modifica molto.
  5. Ce l'ho io, ma non ho termini di paragone. Ricordo che Madiel non ne è molto soddisfatto però.
  6. Un paio di cose ci sono, mentre i minuetti sono stati superati ormai 😄.
  7. Per essere un'esecuzione storica, mi sembra bella. L'unico neo è il Bartolo di tal Gerhard Pechner, specie per l'accento da turista tedesco.
  8. Visto che Wittel ha riaperto la sua discussione sulle recensioni operistiche, gli chiedo un parere su una vecchia registrazione: Lo sto ascoltando per la curiosità di sentire Di Stefano che fa il Conte, che tutti dicono essere stato bravissimo prima di darsi ad un repertorio diverso. Dedica quindi a Wittel e Pink (ci legge ancora?) e chi altro si vuole accodare.
  9. Ho sentito poco fa Jacobs (un concerto dal vivo su youtube). Stavo lavorando nel frattempo, ma non mi ha colpito molto, sono un po' allergico agli approcci filologici quando hanno scarti di tempo che non riesco a capire musicalmente.
  10. Sentiamo questa Missa Solemnis diretta da Jacobs: A chi gradisce (magari non l'esecuzione, ma il pezzo).
  11. Ma guarda un po', neanche mi ricordavo più di quest'idea 🚑. In compenso ho finito il finale (tema con variazioni) di una sonata per pianoforte ed ho iniziato il secondo movimento (toccata). Poi toccherà al primo (adagio).
  12. No no, tranquillo, neanche mi ricordavo delle tue posizioni . Mi riferivo ad un "male" diffuso sul forum, quello di prendere di mira Wagner per tutto ciò che esula dalla sua musica, sconfinando spesso in altri settori (mi sembra ci si fermi alla classica battuta di Woody Allen...). Se musicalmente (e "filosoficamente") non ti piace ci può stare ovviamente, come ci sta benissimo l'apprezzamento per Brahms (che adoro anch'io). Ti dedico Stravinskij, visto che lo sto ascoltando e ti piace : Dedica estesa a Madiel, Ives, Snorlax e chi altro apprezza.
  13. Ohhh, meno male che ogni tanto qualcuno qui ricorda che era prima di tutto un compositore.
  14. Appena finisco la prossima sonata per pianoforte la propongo alla DG, magari ci cascano 😄.
  15. Non sono un patito del jazz, però apprezzo molto La creation du monde di Milhaud che pure è influenzato dal jazz. Boh, lo riascolterò più tardi, vediamo se mi ricredo. L'impressione che ho avuto è quella di un jazz "intellettuale", un po' una contraddizione in termini (almeno per l'idea che ho io di jazz, riguardo al quale però - ripeto - sono ignorante).
  16. In controdedica a Snorlax ed in dedica a Madiel, Ives, Endymion, Keikobad e chi altro apprezza. Credo sia la prima volta che lo ascolto, non mi sta entusiasmando però devo dire.
  17. E allora niente, gli hanno girato i cosiddetti . Mi spiace perchè Muti mi sembrava molto apprezzabile anche come persona.
  18. A onor del vero, devo dire che anch'io spesso faccio fatica a riconoscere le persone con la mascherina, almeno quelle che non vedo di frequente (non penso che Chailly e Muti si incrocino al supermercato ).
  19. Una bella sinfonia che meriterebbe maggior fama: Dedica a Snorlax e Madiel che sicuramente apprezzano, come anche penso giobar ed Ives e ci aggiungo Florestan e Keikobad. P.S.: Sarebbe stata interessante una registrazione di Bernstein secondo me. Ives, sai se l'ha diretta?
  20. Ascoltai dal vivo la messa in si minore fatta da Kuijken col coro a parti reali. Sarà stato anche filologico, ma perdeva parecchio.
  21. Berg, concerto per violino (Watanabe/Sinopoli). A Snorlax e chi altro apprezza.
  22. Questa è proprio filologica! (E molto diversa dalla registrazione in studio di qualche decennio dopo)
  23. E' molto bello il cd con i due quintetti per pianoforte ed archi fatti da Richter ed il Q. Borodin.
  24. Mi ero perso questa dedica! Ti ringrazio e ricambio col concerto per orchestra di Bartok diretto da Reiner.
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy