Jump to content

superburp

Members
  • Posts

    13,184
  • Joined

  • Last visited

About superburp

  • Birthday 03/06/1985

Profile Information

  • Sesso
    Maschio

Recent Profile Visitors

52,278 profile views

superburp's Achievements

Plutoniano

Plutoniano (16/21)

  1. Sfruttando il nuovo lettore cd portatile, sto ascoltando in questi giorni Bianca e Falliero di Rossini (dirige Parry). È una bella edizione (Opera Rara) con un libretto corposo, trovata usata l'anno scorso ad un mercato dell'usato. L'ho presa sia per la bellezza dell'edizione, sia perché ricordavo un articolo in cui si parlava di quest'opera come della peggiore tra quelle scritte da Rossini e volevo smentirla. Purtroppo bisogna dire che il primo atto è complessivamente infelice, non decolla mai. Il secondo, del quale sono a circa metà, si riprende abbastanza. Sicuramente non è la migliore opera di Rossini ed il primo atto in particolare sembra poco ispirato. Comunque in questo primo ascolto mi sto limitando alla sola musica, magari dai e dai impari ad apprezzarla. In dedica a chi mi ha dedicato qualcosa e più Wittel.
  2. Il Beatrice lo ascoltai alla radio anni fa e mi piacque così tanto da prendere il cd (mi pare Barenboim, ripubblicato dalla Brillant). Grazie per i suggerimenti sugli altri lavori dell'altro messaggio. Della Damnation ho solo la registrazione in tedesco di Furt (che, aldilà della lingua, ascolterò con curiosità dato che il suo approccio con Berlioz potrebbe funzionare bene), ma forse ho anche Davis I sul computer.
  3. L'Enfance ricordo di averla iniziata ad ascoltare anni fa, ma poi avevo interrotto; sicuramente la riapproccerò. Invece la Damnation l'ho sicuramente ascoltata, ma non ne ricordo una nota tranne la (marcia di Rakoczy).
  4. L'altro giorno una piacevole scoperta radiofonica: 8 scene dal Faust di Berlioz. Pezzi molto "intimi" come concezione, mi è sembrata una scrittura delicata e molto pensata, diversa dal Berlioz che conosco (e del quale sostanzialmente apprezzo solo la Fantastica). Dedica postuma ai berlioziani Ives e Snorlax (e forse giobar?). Comunque è un ascolto che suggerisco a chi non lo conosce ancora.
  5. Nel caso dovesse interessare anche a qualcun altro, pare che il Klim Nomad sia buono (a quanto pare le marche di un tempo non fanno più nulla, sono tutti nomi a me ignoti).
  6. Pensavo a qualcosa di più piccolo, senza telecomando. La versione aggiornata dei classici lettori portatili di 20 anni fa.
  7. Riesumo questa discussione perché sono stufo di YouTube e della sua pubblicità. Avendo molti cd, vorrei prendere un lettore portatile, magari con ricarica USB e possibilità di cuffie bluetooth. Avete suggerimenti in merito?
  8. Salonen (maledetto correttore del cellulare! 😄)
  9. Stamattina mi sono trovato alla radio un pezzo che faceva molto inizio '900 (soprattutto Mahler) per scoprire che era un pezzo di Sapone. Non ricordo il titolo (era già abbondantemente iniziato), ma dopo un approccio interessante, mi è sembrato vuoto. Un vero esercizio di stile (molto ben riuscito da questo punto di vista).
  10. Per le sinfonie anche Pinnock è molto buono (non l'ho ascoltato tutto, ma ne ho ottimi ricordi). L'ideale per me sarebbe Mackerras, ma è registrato molto male. Da avere il cofanettino con le ultime sinfonie fatte con la Scottish Chamber. Comunque alla fine non so quanto valga la pena avere un'integrale mozartiana per le sinfonie, mentre i concerti per pianoforte sono di un livello medio molto più alto (parere personale ovviamente).
  11. Negli ultimi tempi ho ascoltato una bella prima di Brahms alla radio diretta da tal Kazushi Ono con l'orchestra della Rai. Su YouTube ho trovato anche una sua prima di Mahler con la Toscanini, buona esecuzione. In questi pochi ascolti mi è sembrato un buon direttore di stampo tradizionale.
  12. Pletnev deve fare dei concerti diretto da Bryan Adams? Ho cercato su Google e non ho trovato nessun direttore omonimo del cantante, spero non sia una trovata stramba...
  13. Ho quella registrazione, lo ricordo come un pezzo sicuramente minore, ma piacevole da ascoltare. Se quello è il peggio che si può trovare, Strauss è messo bene...
  14. La prima. Non sapevo di quella con la Scottish, ma a questo punto la cercherò, visto anche il bellissimo cofanetto che ha fatto con le ultime di Mozart.
  15. Sentiamo un po' le prime sinfonie di Beethoven dirette da Mackerras. Dedica a chi gradisce.
×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy