Vai al contenuto

sìomòn

Members
  • Numero contenuti

    120
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di sìomòn

  1. Dunque, i tin whistle sono strumenti diatonici, non cromatici. Vale a dire: ci suoni la tonalità in cui sono tagliati e poco più... se vuoi suonare altro hai tre possibilità: 1) ti compri l'intera famiglia di flautini; 2) diventi scemo a coprire i mezzi fori (ma poi tanto in un reel non riusciresti a coprire i mezzi fori con precisione e sembrerebbe che tu sai ubriaco) 3) trasponi nientepopodimenoche come trasporresti qulsiasi altro brano. Mi spiego: se un brano è in RE+ avrà due diesis in chiave, se lo vogliamo suonare un un tin whistle in DO (C per gli anglofoni...) lo dovremo traportare un
  2. sìomòn

    Rome Irish Fleadh

    Ciao a tutti!!! Come ogni anno anche nel 2008 sara organizzato il Rome Irish Fleadh! Un festival di musica irlandese dove ci saranno workshops, sessions, concerti e molto altro!!! Per informazioni andate a visitare il sito www.romeirishfleadh.com e dite qui cosa ne pensate oppure se avete intenzione di parteciparvi cosi ci possimo incontrare!!! bai bai...
  3. Quello traverso di che costruttore e'? Di che legno e'? E il tin whistle che marca e'? Prima di tutto per imparare a suonare la musica irlandese non servono spartiti... Prenditi un bel disco, ascoltatlo, scegli i pezzi ceh ti piacciono e impara a suonarli cosi'... Cosi' si faceva uan volta,e cosi' si fa ancora adesso!!! Facendo cosi' si impara a suonare quella musica con il "tiro" giusto. Una parte molto importante di questa musica sono gli abbellimenti se vuoi dei cosngili posso darteli, ma non mi sembra il caso di scriverli ora... potrei scrivere pagine e pagine... Per il resto... Di dove
  4. E quel nome ti perseguitera per tutta la carriera... Sono molto belli e utili i suoi libri...
  5. sìomòn

    FLAUTO NUOVO

    Perche Moyse usava un flauto in alpacca argentata e noi ci facciamo andare in fumo il cervello per suonare i flauti piu fighi del mondo?
  6. Non lo conoscevo, ma sicuramente lo avrò visto al Conservatorio di Torino sena nemmeno sapere chi fosse... Volevo solo lasciare un ricordo e un pensiero per una persona che aveva il mio (e il nostro) stesso amore, quello per la musica e per il flauto. A personalmente anche per le moto e per i mezzi a motore in generale...
  7. No, no! Ti rispondera in tedesco, al massimo in croato!
  8. sìomòn

    FLAUTO NUOVO

    Ma infatti questo non e un topic per parlare della meccanica Muramatsu, stiamo dicendo queste cose per aiutare un nostro "forum-mate" a scegliere il flauto... Meglio dire le cose che postare un link... no?
  9. Alla fine chi e andato? Potete farci un resoconto? Purtroppo io non sono riuscito ad andare, esami maledetti!!!
  10. sìomòn

    FLAUTO NUOVO

    I nuovi Muramatsu non li conosco personalmente, ma vi posso garantire che quelli un po' datati hanno una meccanica favolosa! Io ne uso uno dell'80 e quando l'ho comprato il mio riparatore ha dovuto solo ritamponarlo!!! Dopo vent'anni di utilizzo! Tra l'altro dopo qualche mese ho dovuto cambiare il tappo di sughero che, con mio grandissimo stupore, ERA ANCORA QUELLO ORIGINALE... Un tappo di sughero che dura vent'anni! Quel flauto lo aaaaaaaaaaaaaamoooooooooooooo...
  11. Ma si ride e si scherza... Sai quante volte e' successo a me?
  12. sìomòn

    PRESENTAZIONI

    Il dolcista si nasconde in ognuno di noi... :to_pick_ones_nose2:
  13. Se poi lo posti due volte di sicuro...
  14. Eh, ma la Mole e piu b*****a!!!
  15. Non era meglio mettere dei dissuasori tipo quelli per i piccioni o tipo una scarica elttrica ad altro voltaggio? Potrei brevettare qualcsoa del genere... ahahahahaha
  16. Io ci vivo a Torino!!! Bello il museo del cinema... Se siete universitari non salite pero in cima alla Mole!!! La leggenda vuole che gli studenti universitari che salgono in punta alal Mole non si laureino piu... Meglio non rischiare... La reggia di Venaria non e la Versailles Italiana... E versailles che e la Venaria francese!!! Infatti l'architetto (di cui non ricordo il nome...) per progettare la Reggia di Versailles si e ispirato alla Reggia di Venraria!!! Al museo egizio bisonga fare attenzione alal stanza con le mummie... Dicono che gli agenti chimici usati per conservare queste persone
  17. Sissi... Grassi fa anche i flauti... Non ne ho mai provato uno, ma ho gia sentito di molta gente che come primo flauto ha avuto un Grassi...
  18. ale!!! adesso abbiamo un topic aperto che non si poo usare!!!!
  19. Anche io un giro me lo faccio....
  20. E' quello ceh dicevo io parlando di "caratteristiche costruttive"... Non ho voluto sbilanciarmi a dire "meno cura" o altre cose perchè non sono clarinettista e non so come venga costruito un clarinetto, l'unica cosa di cui sono certo è che un clarinetto dopo qualche anno lo butti, un flauto no... Così ho avitato insulti dai nostri amici dotati d'ancia...
  21. Parlando seriamente, credo che ci sia qualcosa di legato la fatto che un clarinetto si usura, quindi ogni tot va cambiato, un clarinetto bello bello professionale non credo superi di molto i 5000 euri... invece un flauto dura tutta la vita... Questo non per dire che costa di meno perche poveri clarinettisti chissa quanti se ne dovranno comperare in una vita, ma penso ceh ci siano caratteristiche costruttive che portano sia al deterioramento della strumento che all'abbattimento dei costi... Spero di essermi spiegato...
  22. Perche i clarinettisti guadagnano di meno... :P :P
  23. ok sull'intonazione mi avete sgamato... scrivere sui forum in una pausa tra una lezioen e l'altra non è il massimo... cmq io non dico di fargli fare i chilometri... dico solo che se le dita fanno un po' più di strada si è più precisi, questo secondo la mia esperienza... poi chiaro che non è che quando le dita no nschiacciano i tasti bisogna mandarle ad acchiappar farfalle...
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy