Vai al contenuto

hyperdoll

Members
  • Numero contenuti

    315
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su hyperdoll

  • Rank
    Più che qualcuno
  • Compleanno 22/07/1966

Profile Information

  • Sesso
    Femmina
  • Luogo
    Roma

Visite recenti

1288 visite nel profilo
  1. hyperdoll

    PRESENTAZIONI

    Ciao Tizzj benvenuta... spero che tuo figlio con il tempo possa apprezzare questo strumento, un po' infingardo, ma di grande fascino... Per i consigli su di un flauto forse Stefano Conti ti puo' aiutare piu' di me...la questione piu' che altro è su cosa si intende per "grandi cifre". Calcola che, almeno per me, erano gia' una grande cifra i 500 Euro per il mio flauto da studio ( di solito Pearl o Yamaha ) e feci uno sforzo iniziale non indifferente... Ci sono flauti di tutti i prezzi, anche da 100 euro ( credo cinesi).... ma sinceramente non so quanto possano essere accettabili ... e non so se ci sia un livello intermedio tra le due cifre che offra anche una certa qualità. molto dipende da quanto tuo figlio abbia voglia di dedicarsi allo studio di questo strumento che è poi la regola che vale per l'acquisto di ogni strumento in generale soprattutto. Aspettiamo la risposta degli altri che sicuramente ne sanno piu di me.... in bocca al lupo a tuo figlio ed al suo ingresso nel "meraviglioso mondo di Pan"!!
  2. hyperdoll

    PRESENTAZIONI

    Ti garantisco che c'è un caos totale...e ognuno, come sempre nel caos, fa un po come vuole... Vista la mia età non è possibile entrare nel corso preaccademico, tra la'ltro non avrebbe nemmeno molto senso, purtroppo pero' non possiamo entrare nemmeno nella nuova struttura accademica,c'è l'obbligo di frequenza ed è impossibile per chi lavora tutto il giorno. Quindi niente piu privatisti e tantomeno "vecchietti" ... e anche se le accademie per questioni puramente economiche farebbero di tutto per accaparrarti purtroppo ti chiedeno anche un minimo di frequenza.... Io poi stavo preparando l'esame di solfeggio. nel classico stile vecchio conservatorio, ora sembra scomparso o perlomeno non è piu un esame di accesso... Si è vero è tutto piu' grande...
  3. hyperdoll

    PRESENTAZIONI

    ...mi sa che non siamo molto tecnologici...perlomeno io... diciamo che la nuova veste grafica è sicuramente piu moderna, anche dal punto di vista estetico...ma troppo moderna per me e il mio Pc...
  4. Allora, questo argomento mi tocca da vicino... ...io ne ho 46 ed ho cominciato a 39, questo forum (con tutti i suoi partecipanti) è stato il mio "mentore". Grazie ai consigli ricevuti ho fatto grandissimi passi avanti ed ora sono ad un buon punto calcolando che, vista l'età, tra lavoro e vita privata, non rimane tantissimo tempo da dedicare al flauto, perlomeno non tanto quanto si vorrebbe. Piu' si va avanti e piu questo strumento ti cattura e alla veneranda età di 43 anni, mi sono tuffata nello studio per poter sostenere l'esame di solfeggio al conservatorio...poi vabbe' è arrivata la riforma e tanti saluti...ma niente è andato perduto. Quindi puoi star certo che alla tua età puoi imparare perfettamente ma come ti hanno gia' consigliato tutti, c'e bisogno di un maestro...il flauto traverso è uno strumento tanto bello quanto ingannatore e si rischia di prendere brutte abitudini e difetti difficili poi da togliere...soprattutto se non se ne ha la consapevolezza...e di solito non se ne ha... Io vado in una scuola qualificata ma ti confermo, come scrive anche Stefano, che i prezzi sono molto variabili, dipende se si tratta di una scuola, di un privato, da quanto sono qualificati e da tanto altro... Ti consiglio di cominciare spendendo la somma che ritieni piu' opportuna per te, scegli se in una scuola o lezioni single in base a quanto vuoi spendere calcolando che sei agl inizi, poi deciderai sul da farsi man mano che andrai avanti. Nella sezione dedicata alla tecnica di questo forum troverai tantissime informazioni veramente utili a me sono servite tantissmo,e a proposito, complimenti per la riorganizzazione della sezione...è fantastica! In bocca al lupo...
  5. hyperdoll

    PRESENTAZIONI

    Grazieee Flaux....sono proprio felice di ritrovavi... Purtroppo non ho fatto in tempo a fare l'esame di solfeggio per tentare di entrare da privatista...mi hanno tarpato le ali a metà strada ...ma si continua ed è sempre piu bello... ...ve lo dico...perdonatemi ma io non ci capisco piu nulla con questa nuova forma grafica del sito e non ho ancora avuto tempo per studiarmelo, quando sbaglio qualcosa ditemelo...ho bisogno di una guida... ...forse ho gia sbagliato a scrivere qui....
  6. Ciao a tutti segnalo questo concerto a Roma in uno dei luoghi piu belli della città per la musica da camera...un piccola cappella sistina... Giovedì 13 Dicembre 2012 – ore 21.00 Venezia a Roma Gonfalone Ensemble Marta Rossi, ottavino Musiche di Tomaso Albinoni e Antonio Vivaldi
  7. hyperdoll

    PRESENTAZIONI

    Ciao a tutti, non so se ho utilizzato la sezione giusta ...piu che una presentazione dovrei chiamarla...una ripresentazione!!! Anche se manco da un po' dal forum, il percorso musicale non si è interrotto ...anzi...e molto è dipeso da voi. Grazie a tutti sono felice di ritrovarvi!
  8. Si, si, non ci sono dubbi che sia lei, secondo me è fantastica io sono innamorata del suo suono...tra l'altro non ci pensa nemmeno a lasciare il suo Brannen ma il passaggio all'oro credo fosse ormai naturale. ....forse la differenza che sentivo nelle prove dei vari flauti piu che dalla marca dipende dal metallo....il che vorrebbe dire che preferisco l'argento? Mah.... In ogni caso vista l'unanimità comincio a prendere le misure necessarie per il Muramatsu EX ma prima di tutto a questo punto dovrei cominciare a provarne qualcuno!
  9. Eh ....si lo so che il suono lo fo' io .....purtroppo!!! Il fatto è che ho sentito la mia insegnante provarne tanti e sinceramente il suono del suo rimaneva il mio preferito (e lo pensava anche lei) ed effettivamente erano molto diversi tra loro, per questo ho pensato fosse proprio il Brannen in argento unito al modo di suonare della mia insegnante a dare quel particolare timbro e quella pienezza (boh non so come descriverlo, non ho ancora il lessico e le conoscenze necessarie per farmi capire bene).
  10. Grazie mille Joachim, tanto per i prezzi che girano uno tutto in argento non me lo potrei nemmeno permettere... quindi ne deduco che per il mio livello a questo stadio di prezzo e modelli di flauto non ci siano grandi differenza tra le marche anche se Muramatsu e Brannen ai vertici di prezzo credo siano molto diversi come modo di suonare e suono.....no?
  11. Grazie mille Flaux... in ogni caso è un mistero anche per me....non so ancora perche mi piaccia tanto!! Si il solfeggio è fondamentale....ho sempre avuto grossissimi problemi ritmici e la mia insegante di flauto mi diceva sempre che come suono ero al livello di un secondo tendente al terzo e ritmicamente al primo mese, e cosi mi sono decisa e ho fatto bene perche ho veramente risolto tantissime problematiche e oggi mi sento molto piu sicura...tra l'altro lo sto studiando seriamente per prepararmi all'esame....mi ci vorranno credo almeno 2 anni visto il poco tempo a disposizione nonche' un anno pieno di "impicci" ma ce la faro', me lo sono messo come punto di arrivo ...anche se invece di 2 ce ne dovessi mettere 5 di anni!! e a te invece come è andato il doppio e il triplo staccato?
  12. Allora...riapro questa topic perche credo di aver bisogno tra poco di un nuovo flauto...piu che tra poco direi da subito ma in questo momento non mi posso permettere nemmeno quello made in China di plastica rossa e siccome prima di trovarne uno che vada bene sia per qualita che per prezzo mi ci vorra parecchio, intanto mi anticipo chiedendo lumi a voi specializzati. Il mio ormai povero pearl da studio e gia stato 2 volte dal riparatore in 3 mesi e per far uscire un MI- MIb -FA si fa una fatica bestiale piu tutta un'altra sirie di difettucci su cui in ogni caso sorvolo visto che il mio livello è quello che è in ogni caso mi è stato detto" Eh beh, è ora che cominci a pensare ad un flauto coem si deve"! Ora di una cosa sono certa e cioe che amo il suono dei Brannen....preciso, diciamo che piu che "dei" Brannen adoro il suono del Brannen in argento della mia insegnante, un Brannen di credo 15 anni e come dice lei con "una meccanica un po datata" ma ragazzi con un suono che secondo me non ha rivali. Lei ne sta cercando uno d'oro da un annetto e le ho sentito provare parecchi flauti ma secondo me il suono di quel flauto rimane pazzesco.... Ora.... non è che intendo comprarmi un flauto di quel prezzo, ma vi chiedo consiglio se per i Brannen esistono modelli piu accessibili ma che comunque sono da considerare buoni o se invece mi conviene andare su un buon usato o se addirittura ci sono altre marche sulla stessa linea ....sulle marche modelli etc etc fino ad oggi non mi sono mai particolarmente informata perche avevo ben altre cose da imparare prima di poter pensare a queste cose. Non che ora sia diventata una maestra ma visto che il mio sta cedendo a questo punto, dovendolo ricomprare, tanto vale che me ne prendo direattamente uno decente e che mi accompagni per un po'. TRa l'altro se è vero che i Brannen sono faluti in cui si "soffiaaaaaaaaa" (e in quello della mia insegannte si deve soffiare tanto) non so se negli anni le cose siano cambiate ....insomma datemi qualche consiglio per uno strumento che sia buono calcolando pero che sono una dilettante anche se studiosa e non devo suonare in orchestra ...... quindi niente flauti da 10.000-20.000!!!!! un bacio e grazie fin da ora per l'aiuto
  13. Bentornata hyper!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! =)

    1. hyperdoll

      hyperdoll

      GRazieeeeeeeee....non ci sto capendo nulla con la nuova versione del forum...aiuto

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy