Vai al contenuto

kraus

Members
  • Numero contenuti

    9312
  • Iscritto

  • Ultima visita

2 Seguaci

Su kraus

  • Rank
    9000 !

Contact Methods

  • Sito Internet
    mozartminore.wordpress.com

Visite recenti

10134 visite nel profilo
  1. Magari sarà stato un ascolto distratto, ma dopo aver orecchiato sul tubo questa ho detto: ok, bello, ma la musica quando comincia? Poi magari a Natale arriva il boxino michaydniano e questo "fratello d'arte" mi smentisce a dovere.
  2. http://www.ilgiornale.it/news/spettacoli/teatro-scala-anna-netrebko-sbaglia-sua-eleganza-viene-1796001.html "Il soprano russo, naturalizzato austriaco, ha incantato il Teatro alla Scala con la sua eleganza e potenza vocale. Nel finale del secondo atto, dopo una delle più famose arie dell'opera pucciniana "Vissi d'arte", il pubblico non ha potuto fare a meno di concederle un lungo applauso. Gli artisti hanno dovuto attendere qualche minuto prima di riprendere la messa in scena. Ed è poco dopo che si consuma quello che, teatralmente parlando, sarebbe potuto essere un dramma. Anna Netrebko si deve rivolgere al perfido Scarpia e dirgli: "Voglio avvertirlo io stessa." Il soprano, però, si dimentica la battuta e ripete la frase precedente: "Chi m'assicura?" Una lieve sbavatura che avrebbe potuto compromettere l'intero spettacolo ma che, invece, quasi non è stata notata dalla platea, che le ha dedicato un altro lunghissimo applauso alla fine dell'atto."
  3. Allettante l'idea di una collana dedicata ai contemporanei di Beeth...
  4. Denghiu , anzi Prima della controdedica riprendo un tuo passaggio: Haydn si lasciava andare soprattutto nella musica sacra, al punto che già ai suoi tempi ci furono ascoltatori che ebbero da ridire sulla sua esuberanza quasi irrispettosa nei confronti del testo della Messa. Ma il suo cuore "balzava dalla gioia quando esaltava la gloria di Dio", ragion per cui il nostro compositore burlone si faceva prendere la mano e la penna dall'entusiasmo. Vero è che un'analisi attenta del pentagramma può rivelare particolari ragguardevoli (un esempio: in una delle sue Messe il passaggio precedente all'Et resurrexit quasi si annulla in una sola nota ribattuta, mentre il passaggio della Resurrezione anticipa addirittura un futuro lontano, andando a pescare tutte le dodici note care a Schönberg e soci, benché in uno stile sempre correttamente classico, chiaramente una cosa del genere non risalta subito all'ascolto). Quindi non è proprio vero che Haydn ignorasse il testo dell'Ordinarium o lo aggirasse disinvoltamente, anzi. Passiamo alla controdedica? E passiamo alla controdedica: Ovvero il mio ascolto del momento (ma non ditelo a nessuno).
  5. Grazie Persy 🙂 In controdedica un'altra raccolta di lieder schubertiana:
  6. Qualche altra considerazione in proposito: https://mozartaccademiadellabufala.com/2019/12/02/miscellanea-questo-concerto-non-sha-da-fare-mozart-e-dante-espulsi-dalla-basilica-di-santa-croce-di-carlo-vitali/ Se veramente avessero squalificato Mozart per non so quante giornate a causa della sua appartenenza alla Massoneria (leggi: bisogno di quattrini e di prestiti), ci sarebbe stato da mettersi a sghignazzare, benché amaramente.
  7. Cosa succede quando si cantano le parole di una canzone sulla musica di altri pezzi? Questo:
  8. Grazie Persy In controdedica una delle rare opere strumentali del maestro Salieri, anche qui con l'oboe in prima linea:
  9. Un altro gioiellino di un minore: Libretto di Federico II in persona, poi tradotto in italiano da tal Giampietro Tagliazucchi.
  10. Grazie Persy Ricambio con una bella ouverture di Herr Salieri (l'opera in questione è il suo capolavoro, di fierezza gluckiana):
  11. Ammirazione per le proposte precedenti; dopo aver letto queste ultime tre... Santo subito
  12. 340,66 € su Amazon. Non sono stati tanto i 340, quanto i 66 centesimi ad avermi fatto desistere dall'acquisto... E se tu vòi ci fanno ir prezzo delle patate...
  13. Altro Beethoven da incorniciare e conservare. Rivoluzione, ossia ispirarsi al passato (qui Handel) per plasmare il futuro.
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy