Vai al contenuto

Daria Fedotova

Members
  • Numero contenuti

    68
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di Daria Fedotova

  1. 9 MAGGIO 2010 – MusicaSiena – ELEONORA AMATO – ANTONIO VALLIFUOCO Ore 11,00 - Sala San Pio – Complesso Museale di Santa Maria della Scala - Siena Musiche di SOR, PAGANINI, ALBENIZ, DE FALLA Quarto appuntamento per “MusicaSiena 2010 – La Primavera Senese” la manifestazione organizzata dall’associazione Quattroquarti, diretta ed ideata dal Maestro Edoardo Catemario. Domenica 9 Maggio 2010 alle ore 11 salirà nuovamente sul palcoscenico della Sala San Pio del Museo di Santa Maria della Scala (Piazza Duomo,1) un duo di giovani talenti: Eleonora Amato al violino e Antonio Vallifuoco alla chitarra. Questi due giovani maestri partenopei eseguiranno un programma brillante di musiche di Sor, Paganini, Albeniz e De Falla. Il costo del biglietto è fissato a 10 euro (intero) e 5 euro (ridotto). Per i soci Quattroquarti l’ingresso è gratuito. Per maggiori informazioni contattare la segreteria dell’associazione all’indirizzo e-mail info@quattroquarti.org oppure telefonare al numero: +39 393 9988654. MusicaSiena Quattroquarti
  2. 8 MAGGIO 2010 – MusicaSiena – JOANNA TRZECIAK Ore 20,00 - Sala del Circolo il Leone della Contrada Sovrana dell’Istrice - Siena Musiche di CHOPIN Terzo concerto di “MusicaSiena 2010 – La Primavera Senese”. Il direttore artistico, Maestro Edoardo Catemario, ha voluto per questo appuntamento un ospite d’eccezione: Joanna Trzeciak. Sabato 8 Maggio 2010, la straordinaria pianista polacca proporrà un recital solistico dedicato integralmente a Frédéric Chopin. Il concerto si terrà presso la splendida Sala del Circolo il Leone della Contrada Sovrana dell’Istrice in Via Camollia 209 alle ore 20. L’ingresso è gratuito. Per maggiori informazioni contattare la segreteria dell’associazione all’indirizzo e-mail info@quattroquarti.org oppure telefonare al numero: +39 393 9988654. MusicaSiena Quattroquarti
  3. Secondo concerto dell’ottava stagione di “MusicaSiena – La Primavera Senese”. La manifestazione organizzata dall’associazione Quattroquarti è diretta ed ideata dal Maestro Edoardo Catemario. Per questo appuntamento saranno di scena due giovani talenti italiani: Riccardo Cararaceni al violino e Giovanni Nesi al pianoforte. Il duo eseguirà tre sonate di Mozart, Beethoven e Schumann. Il concerto si terrà presso la Sala San Pio del Complesso Museale di Santa Maria della Scala in Piazza Duomo,1 (Siena) alle ore 11. Il costo del biglietto è fissato a 10 euro (intero) e 5 euro (ridotto). L’ingresso ai soci dell’associazione Quattroquarti è gratuito. Per maggiori informazioni contattare la segreteria dell’associazione all’indirizzo e-mail info@quattroquarti.org oppure telefonare al numero: +39 393 9988654. Quattroquarti MusicaSiena Quattroquarti
  4. L’associazione Quattroquarti propone, sabato 1 Maggio 2010, il concerto di apertura dell’ottava stagione del festival internazionale “MusicaSiena – La Primavera Senese”. La manifestazione è diretta ed ideata dal maestro Edoardo Catemario. Ad inaugurare questa nuova primavera sarà il pianista serbo Ratimir Martinovic. Considerato uno dei massimi esponenti del pianismo mondiale ci proporrà un programma accattivante con musiche di Mozart, Ravel, Debussy, Bach, Chopin e Sibelius. Il concerto si terrà presso la suggestiva Sala San Pio del Complesso Museale di Santa Maria della Scala (Piazza Duomo,1 – Siena) alle ore 20. Il costo del biglietto è fissato a 30 euro (intero), 10 euro (ridotto) mentre l’ingresso è gratuito ai soci dell’associazione Quattroquarti. Per maggiori informazioni contattare la segreteria dell’associazione all’indirizzo e-mail info@quattroquarti.org oppure telefonare al numero: +39 393 9988654. Quattroquarti MusicaSiena Quattroquarti
  5. Ciao a tutti! Vi invito a guardare questo video di Edoardo Catemario http://it.youtube.com/watch?v=VDsYYkRFhQU&...feature=related Daria
  6. CONCERTO DI BRUNO FONTANELLA Manifestazione: Atella Classica Data: 29 Dicembre 2008 Ore: 21h Location: Palazzo Sanchez de Luna D'Aragona - Piazza Umberto I - Sant'Arpino - Caserta Musiche: EVANS, BROUWER, PONCE, TARREGA Biglietti: ingresso gratuito Informazioni: info@quattroquarti.org - info@catemario.com - tel. +39 340 2929678
  7. CONCERTO DI DARIA FEDOTOVA Manifestazione: Atella Classica Data: 28 Dicembre 2008 Ore: 21h Location: Palazzo Sanchez de Luna D'Aragona - Piazza Umberto I - Sant'Arpino - Caserta Musiche: BACH, GIULIANI, HENZE, TURINA Biglietti: ingresso gratuito Informazioni: info@quattroquarti.org - info@catemario.com - tel. +39 340 2929678
  8. CONCERTO DEL MAESTRO EDOARDO CATEMARIO Manifestazione: Atella Classica Data: 27 Dicembre 2008 Ore: 21h Location: Palazzo Sanchez de Luna D'Aragona - Piazza Umberto I - Sant'Arpino - Caserta Musiche: ALBENIZ, TARREGA, SANZ, TURINA Biglietti: ingresso gratuito Informazioni: info@quattroquarti.org - info@catemario.com - tel. +39 340 2929678
  9. CONCERTO DEL MAESTRO EDOARDO CATEMARIO Manifestazione: Atella Classica Data: 27 Dicembre 2008 Ore: 21h Location: Palazzo Sanchez de Luna D'Aragona - Piazza Umberto I - Sant'Arpino - Caserta Musiche: ALBENIZ, TARREGA, SANZ, TURINA Biglietti: ingresso gratuito Informazioni: info@quattroquarti.org - info@catemario.com - tel. +39 340 2929678
  10. Toh! Guarda un po' chi si rivede! Ciao! :D

  11. L'Associazione Musicale Quattroquarti è lieta di presentare “ARS CITARAE NOVAE – Roma 2008”. Questa terza stagione, organizzata insieme al Comune di Roma e patrocinata dalla Provincia di Roma si apre a febbraio presso la parrocchia San Michele Arcangelo a Pietralata e si articolerà in cinque concerti di e con chitarra a cadenza mensile sempre di venerdì. Il primo appuntamento sarà con Rosario Conte e Raffaele Vrenna (venerdì 15 febbraio 2008 alle ore 20:30, duo liuto e clavicembalo) che proporranno un programma interamente dedicato al Seicento romano con musiche di Frescobaldi, Froberger e Kapsberger. Il secondo appuntamento (14 marzo 2008, ore 20:30, recital solistico) è dedicato ad un interprete italiano straordinario: Flavio Cucchi. Esponente di spicco della chitarra nel mondo, ci delizierà con un programma che include opere di Dowland, Couperin, Moretti, Barrios, Casares, Manjon e Albeniz. Il concerto dell’ 11 aprile 2008 (ore 20:30) vedrà di scena la concertista tedesca Heike Matthiesen. Il programma intitolato “Variazioni su Mozart” prevederà diverse musiche che compositori come Sor, Kreutzer, Mertz hanno trascritto o ripreso dalle opere di W. A. Mozart. Il quarto concerto (2 maggio 2008 alle ore 20:30), dedicato alla musica da camera, potrà contare sulla presenza di Francesca Giordanino al violino e Fabio Rizza alla chitarra. Il duo eseguirà musiche tratte dal repertorio viennese della fine del Settecento e della prima metà dell’Ottocento. Nell’ultimo concerto (13 giugno 2008, ore 20:30) la chitarra parlerà spagnolo. Bruno Pedros proporrà un programma dalla doppia veste. Nella prima parte si esibirà suonando brani della tradizione flamenca (Sabicas, Valero, Lecuona, Sanlucar) e nella seconda eseguirà delle proprie composizioni nonché degli arrangiamenti di brani latino americani e canzoni napoletane. Quest’anno, oltre ai cinque concerti del venerdì, l’Associazione Quattroquarti ha organizzato una stagione giovani che permetterà ai migliori talenti di casa nostra di esibirsi in una serie di cinque concerti a cadenza mensile (la domenica successiva) raddoppiando così gli appuntamenti. Due o tre giovani chitarristi si alterneranno sul palco della Parrocchia San Michele Arcangelo a Pietralata dando vita ad un concerto di un’ora (a partire dalle 17h) nel quale sarà protagonista la chitarra ed il suo repertorio. Le date: 17 febbraio 2008 (Bruno Fontanella, Agustin Luna e Eric Reimers), 16 marzo 2008 (Daria Fedotova, Alessandro Blanco), 13 aprile 2008 (Aurelio Palla, Aniello Chierchia Vaccaro), 4 maggio 2008 (Fabio Corsi, Alessio Olivieri), 15 giugno 2008 (Alessandro Amabile, Luca Angelini). Edoardo Catemario (direttore artistico) Tutti i concerti si terranno presso la Parrocchia San Michele Arcangelo a Pietralata in Largo Geltrude Comensoli, 6 – Roma. Per informazioni: www.quattroquarti.org tel: 393.9988654 e-mail: arscitaraenovae@gmail.com
  12. ...come mai nessun commentino?!? :)

  13. L’Associazione Musicale Quattroquarti organizza per la prima volta nel 2008 una serie di concerti per giovani artisti durante la prossima rassegna musicale "ARS CITARAE NOVAE - Roma 2008” che si terrà a Roma nei mesi compresi tra Febbraio e Giugno. Tutti i giovani chitarristi che vorrebbero offrire un concerto sono pregati di sottoporre le loro candidature al direttore artistico M° Edoardo Catemario. Per farlo devono inviare una proposta di concerto, curriculum, foto ed una registrazione video dal vivo (su cd o dvd) presso la sede dell’Associazione Quattroquarti: Via Bignola, 52 - 50025 Montespertoli (Fi) entro e non oltre il 15 gennaio 2008. Per informazioni: info@quattroquarti.org oppure info@catemario.com Quattroquarti
  14. ...non si può risdere ad una domanda del genere
  15. Ciao a tutti Io di Haydn purtroppo ho un ascolto mooooolto limitato (...e me ne vergogno non poco!). Da quando ho avuto modo di sentire "le matin", "le midi" e "le soir" e ne sono rimasta innamorata! Ho altri CD a casa ma adesso mi sfuggono... D
  16. Ciao a tutti nonostante il caldo in questo momento sono in piena attività... Va bene mi presento: mi chiamo Daria (ma questo lo sapete già ) e sono una chitarrista classica. Ho aperto un topic nella vostra sezione in quanto l'anno prossimo dovrò presentare un concerto di musica da camera e avrei preso in considerazione la possibilità di suonare con un cantante. Perciò sto cercando del repertorio per basso e chitarra. Ho provato a cercare nella rete ma non ho trovato nulla (forse anche perché sono una frana col pc ) quindi visto che siete "dell'ambiente" volevo sapere se mi potevate aiutare, insomma se conoscete qualche pezzo che potrei presentare o magari solamente una dritta dove potrei andare a spulciare qualche informazione in più. Mille grazie! Daria
  17. Assolutamente d'accordo Questa è la ragione che mi fa apprezzare questo culto... D PS: mi è venuto un dubbio... Chi sono stati i musicisti che non si sono potuti esprimere nella Chiesa?
  18. Questo termine mi è del tutto nuovo. Io conosco i neumi in campo aperto (precedenti dunque alla diastemazia) oppure il tetragramma ma a questo punto i neumi sono già quadrati e si può parlare di mensuralismo. Perdona la mia ignoranza ma non mi sovviene neanche che si usasse il "pentagramma" nel Cinquecento. So che per i tagli addizionali tracciavano una linea continua quindi era possibile trovare pure dei righi con otto o tredici linee. Per favore illuminami, sono curiosa... Per quanto riguarda invece "la preparazione" penso che sia giusto non essere completamente allo scuro ma in fondo per visitare la cappella sistina mica c'è bisogno di una laurea in storia dell'arte... D
  19. La tua risposta è stata generica. Non ho capito che si riferiva alla lingua. Pardon D
  20. Che brutta uscita Tu veramente credi che la musica che si sta producendo adesso sia meglio di quella di Carissimi? D
  21. Ciao a tutti Io non sono ancora riuscita a prendere posizione... E' una domanda che mi sono posta più volte ultimamente. Mia nonna dice che la messa in latino era più bella... e poi magari ci sarebbe il ritorno al canto gegoriano! E' da un pò che ho il punto fisso del latino e mi piacerebbe poterlo parlare. Secondo me non sarebbe male, anzi sarebbe una grande rinascita, se si ritornasse a cantare i mottetti. Almeno si farebbe un pò di bellezza e qualcuno (magari anche a scuola) potrebbe scoprire di apprezzare autori come Carissimi, Monteverdi, Palestrina... D
  22. Salve a tutti! Venerdì 8 Giugno si terrà il concerto di chiusura del Festival ARS CITARAE NOVAE "Roma2007". In programma musiche che appartengono alla tradizione argentina del tango, la passione e l'arte che ha reso il duo Albert - Tavolaro così amato dal pubblico. Musiche di Troilo, Castillo, Cobian, Cadicamo, Blasquez, Gardel, Le Pera, Donato, Lenzi, Mores, Villoldo, Discepolo, Piazzolla, Borges, Tavolaro, Cabral e Rivgauche. Aida Albert nata a Buenos Aires (Argentina) ha dato mostra delle sue straordinarie capacità canore in una lunga e proficua carriera, interpretando repertori musicali (tango argentino, musica brasiliana, folklore latino-americano, varieté internazionale e sopratutto il proprio repertorio di canzoni) che l'hanno portata dall'intimità dei café-concert e jazz-club di Buenos Aires e Parigi, alle moltitudini dei festival e tante partecipazioni in diversi programmi televisivi in Argentina, Perù, Italia e Francia (Taratatà 1998). Ha cantato nel "Centro Parakultural" di Buenos Aires in "Metatango" di OmarViola e Fernando Tavolaro, in "Cafe Tortoni" come contralto nel gruppo vocal "Folk-camara” e molti altri, in numerosi festivals (La Falda, Cordoba), calcando prestigiosi palcoscenici della capitale peruviana con lo spettacolo "Con el corazon al sur" ("Satchmo", "Fiorentino di Barranco"), "Aux trois Mailletz" jazz club del "quartier latin" parigino, "Trottoirs de Buenos Aires" a Parigi, ecc. Ha registrato i CD: "Hoy es uno de esos dias..."(musica e parole di Fernando Tavolaro) nel 1997, “Con el corazon al sur", "...de Vinicius a Gardel", "Concierto porteño" in duo con Fernando Tavolaro e "Emigrando vamos"con il Sexteto Argentina. Dal 1993 risiede in Italia dove oltre a numerose presentazioni in importanti eventi culturali (TV, teatri, importanti alberghi , concerti in piazze, conventions, etc) esercita la sua vocazione didattica come professoressa di canto presso la Scuola Comunale di Musica d'Orvieto "L. Mancinelli". Fernando Tavolaro nasce a Buenos Aires (Argentina). Studia chitarra con i maestri: J.Martinez Zarate, Horacio Ceballos e Abel Carlevaro. Vince numerosi premi internazionali in formazione cameristica: nel 1972 in Brasile, a Porto Alegre nel 1973, a Moron (Argentina) e di nuovo in Brasile nel 1974. Ha suonato in importanti teatri tra i quali, Teatro nacional Cervantes, Teatro municipal San Martin, al museo delle Belle Arti, ed è intervenuto in diverse trasmissioni radiofoniche (radio municipal e radio nacional) e televisive in Argentina, Peru, Brasile, Francia e Italia. Si è esibito regolarmente in qualità di solista con "I solisti di Buenos Aires". Ha partecipato a numerose opere liriche rappresentate nel teatro Colon di Buenos Aires ("Falstaff" di Verdi, "Moises y Aaron" di Schonberg, " Il matrero " di Felipe Boero). Ha suonato in duo con: Daniel Zisman (violino), Liliana Ardissone (chitarra), Enzo Gieco (flauto traverso), Antonio Devoto (flauto dolce) e Mario Videla (clavicembalo). Ha fondato insieme a Elsa Berner il "Movimiento musical argentino". Ha realizzato gli arrangiamenti e la direzione artistica dei diversi spettacoli e progetti discografici di Aida Albert. Come compositore ha realizzato musiche da film ("Yo, policia" e "Acto sin palabras"), per teatro ("Subdesarroshow", "Metatango" per il “Centro Parakultural” di Buenos Aires, "Coup de chance") e per teatro lirico- infantile ("Il pifferaio magico", "I musicanti di Brema"e "Il brutto anatroccolo”) Ha inciso: "Hoy es uno de esos dias…" (con testi e musiche di Aida Albert), "Con el corazon al sur", "...de Vinicius a Gardel", "Concierto porteño" (in duo con Aida Albert) e "Emigrando vamos"con il Sexteto Argentina. Attualmente lavora come docente di chitarra classica nella Scuola Comunale di Musica d' Orvieto. Programma A. Troilo - C. Castillo La ultimacurda (tango) J.C. Cobian - E. Cadìcamo Los mareados (tango) E. Blasquez Sueño de barrilete (tango) Si Buenos Aires no fuera asì (bailecito) C. Gardel - Le Pera Melodia de arrabal Donato - Lenzi A media luz (tango) C. Gardel - Le Pera Por una cabeza (tango) M. Mores Taquito militar (milonga) *** A. Villoldo - E.S. Discépolo El choclo (tango) A. Piazzolla - J.L. Borges Jacinto Chiclana (milonga) El titere (milonga) F. Tavolaro Milonga n°5 (dell'emigrante) C. Gardel - Le Pera Volver (tango) M. Mores El firulete (tango milonga) E.S. Discépolo Cambalache (tango) A. Cabral - M. Rivegauche La foule (valzer peruviano)
  23. Salve a tutti! Venerdì 8 Giugno si terrà il concerto di chiusura del Festival ARS CITARAE NOVAE "Roma2007". In programma musiche che appartengono alla tradizione argentina del tango, la passione e l'arte che ha reso il duo Albert - Tavolaro così amato dal pubblico. Musiche di Troilo, Castillo, Cobian, Cadicamo, Blasquez, Gardel, Le Pera, Donato, Lenzi, Mores, Villoldo, Discepolo, Piazzolla, Borges, Tavolaro, Cabral e Rivgauche. Aida Albert nata a Buenos Aires (Argentina) ha dato mostra delle sue straordinarie capacità canore in una lunga e proficua carriera, interpretando repertori musicali (tango argentino, musica brasiliana, folklore latino-americano, varieté internazionale e sopratutto il proprio repertorio di canzoni) che l'hanno portata dall'intimità dei café-concert e jazz-club di Buenos Aires e Parigi, alle moltitudini dei festival e tante partecipazioni in diversi programmi televisivi in Argentina, Perù, Italia e Francia (Taratatà 1998). Ha cantato nel "Centro Parakultural" di Buenos Aires in "Metatango" di OmarViola e Fernando Tavolaro, in "Cafe Tortoni" come contralto nel gruppo vocal "Folk-camara” e molti altri, in numerosi festivals (La Falda, Cordoba), calcando prestigiosi palcoscenici della capitale peruviana con lo spettacolo "Con el corazon al sur" ("Satchmo", "Fiorentino di Barranco"), "Aux trois Mailletz" jazz club del "quartier latin" parigino, "Trottoirs de Buenos Aires" a Parigi, ecc. Ha registrato i CD: "Hoy es uno de esos dias..."(musica e parole di Fernando Tavolaro) nel 1997, “Con el corazon al sur", "...de Vinicius a Gardel", "Concierto porteño" in duo con Fernando Tavolaro e "Emigrando vamos"con il Sexteto Argentina. Dal 1993 risiede in Italia dove oltre a numerose presentazioni in importanti eventi culturali (TV, teatri, importanti alberghi , concerti in piazze, conventions, etc) esercita la sua vocazione didattica come professoressa di canto presso la Scuola Comunale di Musica d'Orvieto "L. Mancinelli". Fernando Tavolaro nasce a Buenos Aires (Argentina). Studia chitarra con i maestri: J.Martinez Zarate, Horacio Ceballos e Abel Carlevaro. Vince numerosi premi internazionali in formazione cameristica: nel 1972 in Brasile, a Porto Alegre nel 1973, a Moron (Argentina) e di nuovo in Brasile nel 1974. Ha suonato in importanti teatri tra i quali, Teatro nacional Cervantes, Teatro municipal San Martin, al museo delle Belle Arti, ed è intervenuto in diverse trasmissioni radiofoniche (radio municipal e radio nacional) e televisive in Argentina, Peru, Brasile, Francia e Italia. Si è esibito regolarmente in qualità di solista con "I solisti di Buenos Aires". Ha partecipato a numerose opere liriche rappresentate nel teatro Colon di Buenos Aires ("Falstaff" di Verdi, "Moises y Aaron" di Schonberg, " Il matrero " di Felipe Boero). Ha suonato in duo con: Daniel Zisman (violino), Liliana Ardissone (chitarra), Enzo Gieco (flauto traverso), Antonio Devoto (flauto dolce) e Mario Videla (clavicembalo). Ha fondato insieme a Elsa Berner il "Movimiento musical argentino". Ha realizzato gli arrangiamenti e la direzione artistica dei diversi spettacoli e progetti discografici di Aida Albert. Come compositore ha realizzato musiche da film ("Yo, policia" e "Acto sin palabras"), per teatro ("Subdesarroshow", "Metatango" per il “Centro Parakultural” di Buenos Aires, "Coup de chance") e per teatro lirico- infantile ("Il pifferaio magico", "I musicanti di Brema"e "Il brutto anatroccolo”) Ha inciso: "Hoy es uno de esos dias…" (con testi e musiche di Aida Albert), "Con el corazon al sur", "...de Vinicius a Gardel", "Concierto porteño" (in duo con Aida Albert) e "Emigrando vamos"con il Sexteto Argentina. Attualmente lavora come docente di chitarra classica nella Scuola Comunale di Musica d' Orvieto. Programma A. Troilo - C. Castillo La ultimacurda (tango) J.C. Cobian - E. Cadìcamo Los mareados (tango) E. Blasquez Sueño de barrilete (tango) Si Buenos Aires no fuera asì (bailecito) C. Gardel - Le Pera Melodia de arrabal Donato - Lenzi A media luz (tango) C. Gardel - Le Pera Por una cabeza (tango) M. Mores Taquito militar (milonga) *** A. Villoldo - E.S. Discépolo El choclo (tango) A. Piazzolla - J.L. Borges Jacinto Chiclana (milonga) El titere (milonga) F. Tavolaro Milonga n°5 (dell'emigrante) C. Gardel - Le Pera Volver (tango) M. Mores El firulete (tango milonga) E.S. Discépolo Cambalache (tango) A. Cabral - M. Rivegauche La foule (valzer peruviano)
  24. Io studio di solito in camera. Quando me ne vado al mare e il caldo non è insopportabile mi metto in giardino però spesso devo rientrare in casa perché ci sono gli insetti (formiche, ragni, cimici, vespe, mosche e soprattutto zanzare!!!) che rendono impossibile concentrarsi...
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy